Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » segnalatori » fabrizio

Tutte le frasi segnalate da fabrizio

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z


stelline voti: 7; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Poesie

FINCH’E’ ANCORA TEMPO



Finch’è ancora tempo, mio amore,
e prima che bruci Parigi
finch’è ancora tempo, mio amore,
finch’è il mio cuore è sul suo ramo
vorrei una notte di maggio
questa notte di maggio
sul lungosenna Voltaire
baciarti sulla bocca
e andando poi verso Notre-dame
contempleremmo il suo rosone
e a un tratto serrandoti a me
di gioia, paura e stupore
piangere silenziosamente
e le stelle piangerebbero
mescolate alla pioggia fine.

Nazim Hikmet

segnalata da fabrizio lunedì 8 luglio 2002

stelline voti: 4; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Mi piaci quando taci perchè sei come assente, sembra che gli occhi ti sian volati via e che un bacio ti abbia chiuso la bocca

Pablo Neruda

segnalata da fabrizio giovedì 6 giugno 2002

stelline voti: 12; popolarità: 2; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Io non trarrò da la tua bocca mai una parola un gemito un sospiro. Ma questa notte al men tu mi darai il tuo respiro.

Gabriele D'Annunzio

segnalata da fabrizio mercoledì 5 giugno 2002

stelline voti: 6; popolarità: 2; 0 commenti

categoria: Poesie

Corpo di donna

Corpo di donna, bianche colline, cosce bianche,
tu rassomigli al mondo nel tuo atteggiamento d'abbandono.
Il mio corpo di contadino selvaggio ti scava
e fa saltare il figlio dal fondo della terra.

Sono stato solo come una galleria. Da me fuggivano gli uccelli
e in me la notte entrava con la sua invasione possente.
Per sopravvivermi ti ho forgiata come un'arma,
come una freccia al mio arco, come una pietra nella mia fionda.

Ma cade l'ora della vendetta, e ti amo.
Corpo di pelle, di muschio, di latte avido e fermo.
Ah le coppe del petto! Ah gli occhi dell'assenza!
Ah la rosa del pube! Ah la tua voce lenta e triste!
Corpo di donna mia, persistero' nella tua grazia.
La mia sete, la mia ansia senza limite, la mia strada indecisa!
Oscuri fiumi dove la sete eterna continua,
e la fatica continua, e il dolore infinito.

Pablo Neruda

segnalata da fabrizio lunedì 3 giugno 2002

stelline voti: 9; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Notte dell'amore insonne


Notte alta, noi due e la luna piena;
io che piangevo, mentre tu ridevi.
Un dio era il tuo scherno; i miei lamenti
attimi e colombe incatenate.

Notte bassa, noi due. Cristallo e pena,
piangevi tu in profonde lontananze.
La mia angoscia era un gruppo di agonie
sopra il tuo cuore debole di sabbia.

L'alba ci ricongiunse sopra il letto,
le bocche su quel gelido fluire
di un sangue che dilaga senza fine.

Penetrò il sole la veranda chiusa
e il corallo della vita aprì i suoi rami
sopra il mio cuore nel sudario avvolto.


Federico Garcia Lorca

segnalata da fabrizio lunedì 3 giugno 2002

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Cosa sarà, amore, se presto
la tua stella fosse lanciata sopra un'onda?
Sembrerebbero le tenebre un sepolcro?
Svaniresti tu, amore, svaniresti?

D.H.Lawrence

segnalata da fabrizio lunedì 3 giugno 2002

stelline voti: 12; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

I ragazzi che si amano

I ragazzi che si amano si baciano
In piedi contro le porte della notte
I passanti che passano se li segnano a dito
Ma i ragazzi che si amano
Non ci sono per nessuno
E se qualcosa trema nella notte
Non sono loro ma la loro ombra
Per far rabbia ai passanti
Per far rabbia disprezzo invidia riso
I ragazzi che si amano non ci sono per nessuno
Sono altrove lontano più lontano della notte
Più in alto del giorno
Nella luce accecante del loro primo amore

Jacques Prévert

segnalata da fabrizio venerdì 31 maggio 2002

stelline voti: 6; popolarità: 3; 0 commenti

categoria: Poesie

Mi piaci quando taci

Mi piaci quando taci perchè sei come assente,
e mi ascolti da lontano,e la mia voce non ti tocca.
Sembra che si siano dileguati i tuoi occhi
e che un bacio ti abbia chiuso la bocca.
Mi piaci quando taci e sei come distante.
Sembri lamentarti, farfalla che tuba.
E mi ascolti da lontano e la mia voce non ti giunge:
lascia che io taccia con il silenzio tuo.
Mi piaci quando taci perchè sei come assente.
Distante e dolorosa come se fossi morta.
Poi basta una parola, un sorriso.
E sono felice, felice che non sia vero.

Pablo Neruda

segnalata da fabrizio venerdì 31 maggio 2002

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Ti voglio bene per il tuo sorriso, ti voglio bene per i tuoi pensieri,
ti voglio bene per i tuoi occhi, ti voglio bene per come sei, ti voglio…

segnalata da fabrizio giovedì 30 maggio 2002

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Una settimana, un giorno, solamente un’ora vale più di una vita intera,
il tempo ruba in fretta tutto quello che hai.
Vorrei che mai nessuno al mondo potesse rubarti, portarti via lontano…

Bennato

segnalata da fabrizio giovedì 30 maggio 2002

1 2 3 4 5


© 2000-2020 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

16 ms 11:44 29 102020 fbotz1