Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » segnalatori » il pensatore della notte

Tutte le frasi segnalate da il pensatore della notte

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z

Di seguito trovi tutte le frasi segnalate da il pensatore della notte. Potrebbero esserci più persone che si sono firmate con questo nome. Il confronto degli indirizzi e-mail, riportati tra parentesi se lasciati, può dare l'indicazione di eventuali casi di omonimia.

stelline voti: 9; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

C'è SOLO IL MIO RESPIRO ORA

...C'E SOLO IL MIO RESPIRO ORA...
...Quaggiù è tutto diverso...
...percorro il mio tunnel ma nn c'è luce...
...mi aggrappo,mi stringo ma cado inesorabilmente
nel vuoto...mi sento forte...
...ma non riesco a percepire dentro me nessuna
emozione in quello che faccio...
...continuo a camminare...
...continuo a pensare...
...mi stò uccidendo pian piano...
...Fuggo dalla vita...
...fuggo da quella vita...
...non mi piace lì...
...non mi piace quel mondo....
...Solo quando sono solo che sò di chi mi posso fidare...
...Continuo a combattere contro me stesso...
...voglio vedere quanto riesco a logorarmi...
...stò male...ma non chiedo aiuto...
...mi nascondo dietro una barriera che è oramai invisibile...
...anche io non la riconosco più...
...forse perchè non ho più le forze...
...Mi sembra tutto così scontato lì...
...come se vivessi ogni giorno un film visto un miliardo di volte...
...Sono stanco...
...lì non c'è più niente di nuovo...
...è stato tutto già compiuto...
...tutto già scritto...
...Sono solo all'inizio...
...e mi chiedo già come finirà il mio film...
...quando calerà il sipario...
...parlo con i miei coetanei...
...ma alle mie domande rimangono intorbiditi ...
...come increduli e disorientati...
...INVIDIO LORO perchè...
... sono ingenui...
...INVIDIO LORO perchè...
...si emozionano con poco...
...INVIDIO LORO perchè...
...riescono a fuggire dal niente...
...INVIDIO LORO perchè...
...credono ancora in qualcosa...
...INVIDIO LORO perchè...
...QUAGGIù non ci sono mai scesi...
...C'E SOLO IL MIO RESPIRO ORA...

Il pensatore della notte - tratto da il pensatore della notte

segnalata da il pensatore della notte sabato 17 febbraio 2007

stelline voti: 10; popolarità: 0; 1 commenti

categoria: Poesie

...C'E' IL "MARE" NEI MIEI RICORDI...
...cè sempre il mare...
...e mi diventa "blu" il cervello se non la smetto di ricordare...
...Nitide immagini appaiono nella mia mente...
...quella notte e mai più...
...Il rintocco dentro me al solo pensiero
si fà forte e valoroso...
...sono solo attimi...
...attimi di instabilità e confusione totale...
...al risveglio lei non cè...
mi viene voglia di rifugiarmi ancora un pò nei miei pensieri,
così che io possa riabbracciarla per l'ultima volta
...quella sera e mai più...
...per poterle dire per l'ultima volta quello che
è stata per me...
...per poterle raccontare per l'ultima volta
la mia partita più bella...
...per poterla baciare per l'ultima volta...
... quegli instanti e mai più...
...C'E' IL MARE NEI MIEI RICORDI...
...c'è sempre il mare...
...e mi diventa "blu" il cervello se non la smetto di ricordare...
...quella fù l'ultima volta...
...ho cercato con tutte le mie forze di stringere
quel sottile mondo parallelo che ci univa...
...ma non c'è l'ho fatta...
...ho perso la mia "guerra"...
...tutto all'improvviso è svanito
ed è volato via con l'ultima folata di brezza nel mio cuore...
...non ho più niente di lei...
...VIVE SOLO NEI MIEI RICORDI...

il pensatore della notte

segnalata da il pensatore della notte venerdì 9 febbraio 2007

stelline voti: 28; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

ogni fiamma dentro me è spenta,ogni goccia d'acqua si è asciutta,tirava vento ma adexo c'è un muro che lo blocca,c'erano sorrisi sereni,adesso sono accompagnati da lacrime!è tutto pesante e reggere questo peso mi è difficile,sono fragile.insicuro,non credo inme,cado...cado nel vuoto,nel profondo della mia anima! ho paura di perdermi,di affrontare questa vita che mi fa soltanto combattere,e non sempre riesko a vincere...guardandomi intorno capisco che nella nostra vita agisce il destino...

markino

segnalata da il pensatore della notte giovedì 13 gennaio 2005

stelline voti: 15; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

in questa fredda notte,sotto un cielo tempestato di stellevedo il tuo viso riflesso in una parte del mio cuore...sto sognando...forse è solo la paura che ho di perderti,così cerco di strapparti un pò di anima per custodirla oltre i confini del tempo...

il pensatore della notte

segnalata da il pensatore della notte giovedì 13 gennaio 2005

stelline voti: 14; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

non seppellire le tue emozioni...o un giorno te ne pentirai...non abbassare lo sguardo...potresti avere il sole che ti illumina il viso anche di notte...vivi la vita come una gioia...non vivere con la paura di deludere sempre...la vita è un dono...non una paura...lo dico anche a voi...vivete la vita più intensamente possibile o un giorno potreste pentirvene...pensateci...

Il pensatore della notte

segnalata da il pensatore della notte giovedì 13 gennaio 2005

stelline voti: 9; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

il ritorno a napoli

Tesoro mio com'è triste il tragitto del ritorno,questa strada sembra che mi ingoi in una voragine dove i sogni si spengono...il sorriso svanisce...non c'è luce,non un'ombra,non un fremito...non ci sei....i miei occhi si chiudono e sembra sempre di più di sprofondare nel vuoto.non avrei mai voluto lasciarti piccolo mio ti voglio troppo bene

angioletta

segnalata da il pensatore della notte giovedì 13 gennaio 2005

stelline voti: 12; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Ha osato strapparmi l'anima e si è impossessata della mia mente.
Di giorno era un mostro che ingoiava le mie forze,la mia energia,controllava il mio corpo e mi rendeva un essere fragile,debole,senza protezioni.
Di notte era un diavolo che mi flagellava .
Condizionava ogni mia parola,ogni mio pensiero e ogni mio sorriso che non era altro che un'apparente stato di tranquillità,dntro di me c'era una forza che non mi risparmiava la mia innocenza e il mio terrore,come io no ho risparmiato la sua spietata forza e il suo esasperante padroneggiare,rendendola misera ed imponenente l'ho spedita oltre i confini del tempo...
Ora potrò guardare il sole con lo stesso splendore di sempre,il mio viso sarà illuminato davvero di nuovo,senza nascondermi più nel buio,potrò guardare negli occhi della gente con la stessa serenià di una volta...
Il mio sorriso sarà candido come quello di un bambino.le mie mani calcde continueranno a sfiorare il viso delle persone regalando un pò di gioia e volontà...ADESSO POTRO' RIVIVERE...

questi l'ha scritto una mia cara amica dopo il periodo più brutto della sua vita...quando la sua vita la stava perdendo davvero...ma poi è guarita...

angioletta

segnalata da il pensatore della notte giovedì 13 gennaio 2005

stelline voti: 21; popolarità: 2; 0 commenti

categoria: Poesie

mi piaci quando taci perchè sei come assente e mi scolti da lontano,e la mia voce non ti tocca.Sembra che siano dileguati i tuoi occhi e un bacio ti abbia chiuso la bocca.
Siccome ogni cosa è piena della mia anima tu emergi dalle cose,piena dell'anima farfalla di sogno,assomigli alla mia anima,e assomigli alla parola malinconia.Mi piaci quando taci e sei come distante.Sembra lamentarti farfalla che tuba.
E mi ascolti da lontano e la mia voce non ti giunge:lascia che io taccia con il silenzio tuo.
Lascia che ti parli anche con il tuo silenzio chiaro come una lampada,semplice come un anello.
Sei come la notte,silenziosa e stellata.
Il tuo silenzio è di stella,così lontano e semplice.
Distante e dolorosa come se fossi morta.Poi basta una parola,un sorriso e sono felice,felice che non sia vero

Pablo neruda

segnalata da il pensatore della notte giovedì 13 gennaio 2005

stelline voti: 12; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

ILLUSIONE DI UN VIAGGIO
Prestare i pensieri ad un amico,disfarsi della momentaneaq entità,ondeggiare con la musica,muoversi con più corposità.La mente corre lontana,con il capo poggiato nel vuoto,si abbassa pian piano fino a toccare il prato,smorfie senza senso accompagnano il fantasioso viaggio. A terra ancora la vita,illusione per un'istante,il rammarico che sia finito ritrova la personalità perdente

il pensatore della notte

segnalata da il pensatore della notte giovedì 13 gennaio 2005

stelline voti: 10; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Sono qui leggero come il vento...fresco come l'aria...riconosco sempre questo odore...l'odore dell'aria che c'è a quest'ora,in questi periodi...questa brezza che mi sfiora il viso e i capelli e mi lascia un tenue brivido...lì,in fondo alla schiena e lascia che i miei pensieri scivolino via e che i miei occhi guardino oltre il limite...oltre quello che non c'è,oltre quello che non si immagina...io immobile mi lascio catturare dal fascino di ciò che accade dantro di me e lascio che il vento sfiori ogni parte di me...e allora ascolto...ascolto ciò che un intero mondo non riesce a sentire...
palpitazione tenue...

angioletta

segnalata da il pensatore della notte giovedì 13 gennaio 2005

◄ indietro
1 2


© 2000-2020 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 01:33 08 072020 fbotz1