Frasi.Net
       
aforismi

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » aforismi » morte » pagina 87

aforismi


voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

La morte. La più temuta delle pene, la più sicura delle mete.

Gabriele Martufi - tratto da http://gabrielemartufi.altervista.org

segnalata da Gabriele mercoledì 5 ottobre 2016

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

la morte

Con la morte smettiamo di pensare e di parlare, tali funzioni infatti sono regolate dal corretto funzionamento del nostro cervello, inoltre con la morte smettiamo di registrare stimoli esterni attraverso l'uso dei 5 sensi...poi la memoria che abbiamo accumulato nella vita nel nostro cervello, anche quella viene persa perchè il cervello si decompone e si perde la memoria presente fisicamente nei nostri neuroni, con la morte ci dimenticheremo tutto perfino di essere esistiti e chi siamo stati, cosa resta quindi di noi? Resta il nostro ricordo nelle forme di vita che ci hanno conosciuto cioè le persone gli animali che ci hanno conosciuto, poi restano le nostre opere, i nostri scritti i nostri quadri le nostre canzoni i nostri film le nostre sculture i nostri programmi televisivi i nostri oggetti le nostre invenzioni le nostre fotografie ecc...ecc.. E per quanto riguarda l'aldilà? Quella è solo un illusione alla fine dopo la morte cessa ogni percezione del ambiente circostante e l'anima si spegne per sempre i fatti non pensiamo più non parliamo più e non ci muoviamo più, non esiste vita dopo la morte, noi continueremo a vivere dopo la morte solo nel ricordo e attraverso le nostre opere, poi alla fine verrà un giorno lontano in cui anche il nostro ricordo si perderà non resterà traccia alcuna delle nostre opere e verremo dimenticati..nulla dura in eterno, però la soddisfazione di aver amato e di essere stati amati, la gioia per aver sperimentato le cose belle di questa illusione che è la vita, queste cose noi le abbiamo vissute e nessuno potrà mai negarle anche se poi finisce tutto nel niente

Brusa Carlo

segnalata da Brusa Carlo giovedì 8 ottobre 2015

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

Lasciate ogni speranza voi che (non) entrate?

gabriele palombo - tratto da Personale

segnalata da Gabriele Palombo domenica 27 settembre 2015

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

È la paura della morte che alimenta la paura della vita, ed è la paura della vita che alimenta la paura della morte, perché vita e morte sono le due facce della stessa medaglia. Superando la morte, la vita si dispiega e si disvela in tutta la sua bellezza.

gabriele palombo - tratto da Saggi di antropologia esistenziale

segnalata da Gabriele Palombo mercoledì 16 settembre 2015

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

La morte fa talmente paura che per essa sono stati commessi i crimini più efferati, si sono dette le cose più strampalate e le più grandi menzogne, creando così delle illusioni planetarie.

gabriele palombo - tratto da Aforismi e pensieri

segnalata da Gabriele Palombo mercoledì 16 settembre 2015

Sono presenti 435 aforismi. Pagina 87 di 87: dalla 431a posizione alla 435a.

◄ indietro
87 86 85 84 83 ... 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2022 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 10:25 19 082022 fbotz1