Frasi.Net
       
aforismi

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » aforismi » stati d`animo » pagina 14

aforismi


stelline voti: 22; popolarità: 4; 1 commenti

Never Again

Avrei dato la mia vita per te
Scommetto che è vero
quel che si dice sull'amore. è cieco.
ragazza tu mi hai mentito
guardandomi dritto negli occhi
e io ti credevo perchè
ti amavo più della mia vita
e tutto quello che dovevi fare era scusarti.

Tu non dicesti di essere dispiaciuta
io non capisco
non t'importa di ferirmi
e ora sono la metà dell'uomo che
ero quando stavamo assieme
non mi hai mai amato abbastanza
il mio cuore potrebbe non ripararsi mai
e tu non potrai mai più avere
la possibilità di amarmi ancora
No, no, no, no, no, no

La tristezza mi ha colto
alla fine del verso
Disorientato ti guardai
spezzare il mio cuore
e la solitudine ti rivuole solo qui con me
Il buonsenso sa che
non sei buona abbastanza per me
e tutto quello che dovevi fare
era scusarti e avere intenzione di farlo.

Vorrei dannatamente poter
tornare indietro nel tempo
forse così potrei vedere come
il perdono dice che dovrei
darti un'altra possibilità
ma è troppo tardi, è finita ora.

Ancora, si si
ancora ancora ancora si si si
non potrai mai più avere
la possibilità di amarmi ancora.

Justin Timberlake - tratto da "Never Again"

segnalata da ..Ombra.. mercoledì 16 giugno 2004

stelline voti: 19; popolarità: 0; 0 commenti

Sehnsucht

La dolce tristezza racchiusa inun quieto sorriso ed il gioco dell'iride prigioniero del silenzio breve tra le parole: questa è la melanconia che se anche un giorno abbandonerò la poesia, sempre vestirà la mia anima.

EL11100568

segnalata da EL11100568 martedì 8 giugno 2004

stelline voti: 13; popolarità: 2; 0 commenti

Lacrime dal nulla

Era un mondo..sereno. Intorno a me...si respirava sempre un'aria di tranquillità. Le mie giornate erano allegre e divertenti...e io credevo di essere felice.
Però ogni tanto...mi sembrava di sentire una voce.
"TI STAI DAVVERO DIVERTENDO?"
...Era come se dentro di me ci fosse un enorme blocco di ghiaccio...che non si scioglieva mai.
Poi a un tratto...
...tutto...
...mi sembrò diverso.
La serenità che avevo provato nei giorni passati,mi abbandonò.
Mi sentivo lontano da tutti..
Quando mi succedeva...avevo paura.
Paura perchè mi faceva pensare di essere incapace di provare qualunque sentimento. Anche quando ridevo...anche quando mi divertivo con gli amici...
...avevo comunque l'impressione..
...che nulla potesse realmente toccarmi...
...IL CUORE. Dentro di me ero tormentato da un grande dubbio.
"La realtà è che sono sola?"
"LA REALTA' E' CHE SONO SEMPRE SOLA."

Ombra - tratto da Masami Tsuda (L&L)

segnalata da Ombra.. giovedì 3 giugno 2004

stelline voti: 26; popolarità: 0; 0 commenti

Ero io. Io che pensavo due pensieri: 1) chiunque può fregarti 2) E’ meglio essere preparati. E me ne stavo al riparo di queste due piccole perle di saggezza. E agivo di conseguenza. Però non avevo considerato che qualcuno avrebbe potuto aggirarli. I miei due pensieri. Che qualcuno avrebbe potuto guardarli, sorriderne come si sorride delle sicurezze di un bambino, ignorarli con dolcezza e infine smentirli. Piano piano. Che qualcuno avrebbe potuto subito, per istinto, rendersi complice di quelle due pragmatiche decisioni, stando attento a non svilirle con una noncuranza da adulto. O con il troppo interessamento. Dopotutto era così facile sciupare i frammenti di quei due pensieri portati in giro con precauzione, e quindi innescarli. Lasciarli stare, viaggiarci insieme, era fra tutte la cosa più difficile da fare.

...

segnalata da resty domenica 16 maggio 2004

stelline voti: 16; popolarità: 0; 0 commenti

“Va tutto bene, Non aver paura” Disse. “Rispondimi e basta. Ti rendi conto?”
“Di cosa?” disse con la più sottile delle sue voci.
“Di quello che hai detto”.
Due occhi spaventati e una fontana si girarono verso di lei.
“Lo sai cosa succede quando ferisci le persone?” disse. “Quando le ferisci, ti vogliono un po’ meno bene. Ecco cosa fanno le parole sbadate. Fanno sì che gli altri ti vogliano un po’ meno bene.”
Una farfalla notturna con ciuffi dorsali inusitatamente fitti atterrò leggera sul cuore. Dove le sue zampette ghiacciate la toccarono le venne la pelledoca. Sei pelledoche sul suo cuore sbadato.
le voleva un po’ meno bene.

...

segnalata da ghiaccio domenica 16 maggio 2004

Sono presenti 874 aforismi. Pagina 14 di 175: dalla 66a posizione alla 70a.

175 ... 16 15 14 13 12 11 10 ... 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2022 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 05:43 27 112022 fbotz1