Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » autori » angelo

Tutte le frasi dell'autore Angelo

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z


voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Proverbi » figli

Romania

I bambini sono come gli amanti non dicono mai la verita'

Angelo

segnalata da gaburro angelo domenica 28 marzo 2021

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » come si chiama

Il più famoso saltatore di atletica arabo
Dalì Al' Lah

Angelo - tratto da nardonardo

segnalata da Angelo lunedì 27 maggio 2013

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

TROPPO

A TE BELLISSIMA creatura che illumini la mie lacrime con la tua gioia e la speranza

Angelo - tratto da Pensiero

segnalata da Angelo lunedì 20 maggio 2013

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

A Te BELLISSIMA

Non ti posso più Amare perchè ho paura di perderti,perdere il tuo sorriso.

Angelo - tratto da Pensieri

segnalata da Angelo lunedì 20 maggio 2013

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Quando un amore finisci i tuoi occhi si illuminano di lacrime tu e lei vi amate ma il mondo e' contro lei ha paura e la tua favola finisce chissa ' se un giorno vi rincontrerete e il vostro amore vivra'in eterno,ma il temmo passo e tu soffrirai in eterno

ANGELO

segnalata da ANGELO giovedì 24 gennaio 2013

stelline voti: 10; popolarità: 0; 1 commenti

categoria: poesie

prima

Prima, quanno cercavi qualchidunu
nù era necessariou lu cognome
perché bastava dì lu soprannome
pè capìri a volu,s’era russu o brunu.
lu mischinu nnammuratu,
facia tantu lu sunnatu..
nunné, picchi facia lu sunnatu..
sulu ppi vvidiri a tia accarizzatu..
taliannu lu trenu alluntanatu..
di luntanu un salutu marturiatu..
di un'omu tanto tristi je sulenzatu..
pinsava a tia ndi stu treno sula triste ,abbannunata..
mento a bascio e occhio spalancatu..
non sugnu ju cca cci dicu oh trenu di femmarisi,
cca cchianu, no..!!,..
ma je lu so riso, cca scinna,picchi je tantu amatu..
tanto aspettu sto mumento..
tanto e vero, che vaju a priari ndi lu cunvento..
apro uh ma cori a lu signuri,,ppi diri..
hunni je uh m'ammuri?
nun ti dispirare giovannella..
nautra nun po entrari..
picchi ormai sei una throvatella, nun ce posto..
ppi nautra zitella..
t'haiu consirvatu forti dntra lu me cori...
picchi, caudu..e appassiunato e lu miu ammuri

angelo - tratto da me stesso

segnalata da a sabato 24 marzo 2007

stelline voti: 27; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: modi di dire

comunicare

...comunicare e come amare,basta che si sia, disponibili....

angelo - tratto da sentito dire

segnalata da angelo giovedì 15 marzo 2007

stelline voti: 23; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: barzellette

l'uccello in sacristia

un canarino risiedeva in sacristia, quando ad'un tratto scompare...il prete accorgendosi della scomparsa del canarino, durante la messa x sapere
che fine abbia fatto il canarino ,durante la lettura episcola prima del <<credo>> il prede fa:chi ha l'uccello?...é tutti i maschi..IO...!!!!il prete fa , no.no..!"chi ha preso l'uccello in sacristia.e tutte le donne...IO....!!

ANGELO

segnalata da angelo martedì 13 marzo 2007

stelline voti: 9; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

il viaggio

t'invito ad'un viaggio...
in un paese che t'assomiglia tanto..
sguardi di occhi limpidi annebbiati..
danno x lo spirito un'incanto..
ed una dolce brezza nei tuoi occhi..
dove brillano offuscati..
laggiu tutto e ordine e bellezza..
calma e volontà..
il cielo s'addormenta in un calda luce..
e di giacinto e d'oro..
dormono i vascelli vagabondi..
arrivati da ogni confine..

x soddisfare i tuoi desideri..

dove nessuno immagina di cogliere
xké di desiderio rimane uno solo..
quello x poterti pensare,
e farti sopravvivere..
xké, é grande il tuo amore..
x permettersi di affogare...
e l'ultimo x morire..
allagando con la brezza dei tuoi occhi..
fino ad arrivare a galla il tuo sguardo.
sono li..t'affero x la mano....
ti tiro fuori, angelo..
é,vola lontano...

angelo - tratto da franco. B.

segnalata da angelo martedì 13 marzo 2007

stelline voti: 13; popolarità: 2; 0 commenti

categoria: Aforismi » amore

Quando...

Quanto ti ho sognato, quanto ho nascosto le lacrime del mio cuore nel letto dove affogo abitualmente il mio dolore, lo stesso letto dove giurai e giuro ancora di confessarti tutto il mio vero amore...

Angelo

segnalata da Angelo giovedì 12 agosto 2004

◄ indietro
1 2


© 2000-2021 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 13:38 23 092021 fbotz1