Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » autori » epicuro, samo 341 - atene 271 a.c.

Tutte le frasi dell'autore Epicuro, Samo 341 - Atene 271 a.C.

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z


stelline voti: 2; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Aforismi

Se in ogni circostanza non rapporterai la tua azione al fine secondo natura, ma, nella scelta o nel rifiuto, ti indirizzerai ad altro fine, le tue azioni non saranno in coerenza con le tue parole

Epicuro, Samo 341 - Atene 271 a.C.

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

L'essere beato e immortale non ha affanni, ne' ad altri ne arreca; è quindi immune da ira e da benevolenza, perché simili cose sono proprie di un essere debole

Epicuro, Samo 341 - Atene 271 a.C.

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Colui che fa qualcosa di nascosto contro i patti stipulati reciprocamente circa il non recare ne ricevere danno non può confidare di non essere scoperto, anche se per il presente ciò gli riesce infinite volte: non può mai sapere se riuscirà a non farsi scoprire fino alla sua morte

Epicuro, Samo 341 - Atene 271 a.C.

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Non gioverebbe a niente il procurarsi sicurezza nei riguardi degli altri uomini finche si continuasse a nutrire timore riguardo a ciò che sta sopra di noi, o sottoterra, o in generale nell'infinito

Epicuro, Samo 341 - Atene 271 a.C.

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

Chi conosce i limiti della vita, sa che è facile rimuovere il dolore che proviene dal bisogno e ottenere ciò che rende la vita perfetta; sì che non ha affatto bisogno di tendere a cose che comportino lotta

Epicuro, Samo 341 - Atene 271 a.C.

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

La carne non ammette limiti nel piacere, e il tempo che serve a procurarle tale piacere è anch'esso senza limiti. Ma il pensiero che ha appreso a ragionare intorno al fine e al limite di ciò ch'è pertinente alla carne, e che ha soppresso il timore dell'eternità, ci rende possibile una vita perfetta, per cui non sentiamo più l'esigenza di un tempo infinito: esso non rifugge dal piacere ne, quando le circostanze ci portano al momento di uscire dalla vita, può dire di andarsene avendo tralasciato qualcosa di ciò che rende questa ottima.

Epicuro, Samo 341 - Atene 271 a.C.

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Il giusto fondato sulla natura 3 è l'espressione dell'utilità che consiste nel non recare ne ricevere reciprocamente danno

Epicuro, Samo 341 - Atene 271 a.C.

stelline voti: 15; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » amicizia

La medesima persuasione che ci incoraggiò a credere che nessun male è eterno o lungamente duraturo ci fa anche ritenere che la sicurezza più grande che si attui nelle cose finite è quella dell'amicizia

Epicuro, Samo 341 - Atene 271 a.C.

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Per tutti quegli esseri viventi che non ebbero la capacità di stringere patti reciproci circa il non recare ne' ricevere danno, non esiste ne il giusto ne' l'ingiusto; e altrettanto si deve dire per quei popoli che non poterono o non vollero stringere patti per non recare e non ricevere danno

Epicuro, Samo 341 - Atene 271 a.C.

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Tutti coloro che hanno avuto la possibilità di godere della massima sicurezza nei riguardi di coloro che li circondavano, vivono in comunità gli uni con gli altri nel modo più piacevole e nella più sicura fiducia; e, pur nutrendo fra loro i più stretti legami, non piangono la dipartita di quelli di loro che muoiono prematuramente, come se questi fossero da compiangere

Epicuro, Samo 341 - Atene 271 a.C.

1 2 3 4 5


© 2000-2023 Frasi.net
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

16 ms 21:16 04 102023 fbotz1