Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » autori » lucag

Tutte le frasi dell'autore LucaG

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z


stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

Rimane oro

(scritta nell'agosto 2004)

Ci sono degli occhi lassù
Che vedono il mondo crollare giorno dopo giorno
La gente non appartiene a nessun posto
Provano a seguire le loro strade
Con i loro occhi coperti di lacrime
E i loro piedi pieni di piaghe
Da quando il primo uomo è apparso
In questa stupida e sporca terra.
Ma c’è qualcosa nei tuoi occhi
Che non invecchia
Rimane oro
Come il vento che passa attraverso il tempo.
La dignità dell’uomo è stata venduta
Un giorno egli striscerà come un serpente
Ma c’è qualcosa che rimane oro
E viene fuori dai tuoi occhi
È la speranza e l’amore
Che tutti dovrebbero avere
Quando c’è il fuoco nel cielo di sopra
E il rombo degli spari rimbomba nella nostra testa
Le anime degli uomini sono fatte di vetro
Il coraggio delle nostre idee non viene fuori
Tutto passerà
Sento la gente urlare forte.
Ma quando il vento spinge indietro i tuoi capelli
Vorrei non invecchiare mai
Quando vedo la brillantezza dei tuoi occhi espandersi nell’aria
So che resterà oro.
Come la prima parola di un bambino
Come l’ultimo sorriso di un anziano
La pioggia che scende sul tempo che passa
L’abbraccio di un amico.
Non cambia
Non invecchia
Rimane oro
Come il bacio sulle tue labbra.

LucaG - tratto da MyLirics

segnalata da LucaG martedì 6 febbraio 2007

stelline voti: 10; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

Pezzi di me

Dietro uno sguardo
Posso trovare i pezzi di me
Che mi ero scordato di avere.
Quando tutto gira al contrario
E tu non riesci stare al passo
Continui a chiedere
Ma non trovi risposte.
E il mondo va per la sua strada
E tu vai contromano
Ed io perso in questo mare
Sto andando controvento.
La mia anima ti cerca
Nella tempesta
Il tuo cuore cerca me
Nel traffico in città.
Non spegnere quei tuoi occhi mai
Perché stai nascondendo
I pezzi di me.

LucaG - tratto da MyLyrics

segnalata da LucaG venerdì 2 febbraio 2007

stelline voti: 5; popolarità: 0; 1 commenti

categoria: poesie

Dylan e Springsteen

Se non sai che direzione la tua vita prenderà
Perlomeno adesso sai chi ti accompagnerà.
Non ho granchè tra le mani
Il presente sembra deserto
Posso immaginare il domani
Mentre il passato è certo.
Ma non tornerà.

Ti capisco se i tuoi ideali
Li ritrovi nel testo di una canzone
Mi ricordo quando canticchiavi
E ti leggevo sul viso l’emozione.

E ora asciugo le gocce
Dei tuoi occhi tristi.
In questo dannato mondo
Solo tu resisti.

Tra le stelle della notte
Solo tu resisti
Sei come una canzone
Di Dylan e Springsteen.

Seduta su quel tram
Dalla musica ti lasci cullare
So che le parole di quelle canzoni
Ti lasciano immaginare
Posti lontani e impossibili
Ma che esistono da qualche parte
Per noi cuori vulnerabili
Non ci servono valige, tutti i giorni si parte.

Sei come quel riflesso
Nei tuoi occhi tristi
Sei come una canzone
Di Dylan e Springsteen.

In quel concerto rock
Dove ci siamo visti
Sei come una canzone
Di Dylan e Springsteen.

Baby I was born to run
Just like a rolling stone
don't wanna spend my life
All alone.

Piovono dal cielo
Migliaia di occhi tristi
Sei come una canzone
Di Dylan e Springsteen.

Ti tornerà il sorriso
Perché tu resisti
Sei come una canzone
Di Dylan e Springsteen.

LucaG - tratto da MyLirics

segnalata da LucaG mercoledì 31 gennaio 2007

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

Domenica

Domenica
questo clima festoso
che la distingue.
sembra voler scappare
dalla freddezza
e la fretta degli altri giorni.

Domenica
i tuoi occhi che mi aspettano
dietro alla finestra
mentre il cielo
lascia spazio al sole
che lancia un riflesso
sulla tua finestra.

il tuo sorriso quando arrivo
ma questa volta
non rovinerò tutto.
lascerò che il tuo sorriso
ti accompagni per tutta la giornata.

Domenica
ti ho dato il mio amore
e tu mi hai dato la tua gioia.
sarà sempre così, amore mio
sarà sempre la nostra domenica.
sempre amore mio.

LucaG - tratto da MyLyrics

segnalata da LucaG domenica 28 gennaio 2007

stelline voti: 9; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: poesie

strade di fuoco

La porta sbatte
L'aria fa volteggiare il tuo vestito
Come un pensiero si libera nell'aria
Mentre un giorno è finito
Il piano suona per i cuori solitari
Eccomi qui per i nostri sogni più cari
Non lasciarmi uscire
Fuori ci sono cose che non voglio capire
Non chiuderti in camera, sai perché son venuto fin quaggiù
Mi guardi e dici che non sei più una bambina, non più
Non esser triste, la notte è senza catene
Non ti senti tanto bella ma per me vai bene

Puoi nasconderti sotto le coperte
E lasciare che il dolore trovi le porte aperte
Strappare fiori, pensando ai tuoi amori
Che hai gettato fuori
Spendere un'intera estate pregando inutilmente
Per una buona azione da parte della gente
Non sono un eroe, questo è chiaro
Tutto ciò che posso offrirti è un po di riparo
Con qualche probabilità di poter arrivare
Che cos'altro possiamo fare?
Se non chiuderci dentro
E lasciare che il vento
Butti all'indietro i tuoi capelli
La notte sembra schiarita
Lungo quella strada infinita
In mezzo a sogni che sono sempre quelli
Abbiamo una possibilità di rendere i nostri sogni reali
Di cambiare queste ruote con delle buone ali
Credi in ciò che non vedi
Il cielo ci aspetta lungo questi marciapiedi
Vieni vicino a me
Arriveremo in un posto che sono sicuro c'è
In queste strade di fuoco
Piccole luci in una terra abbagliata dal sole
Possiamo farcela se il nostro cuore lo vuole
Tieni duro e buttati
Nelle strade di fuoco

Ebbene, ho questa penna che sa come scrivere
Io sono qui, se ti va di correre
Il nostro sogno lo vedremo realizzato
La strada è libera ma il percorso è ostacolato
So che ti senti sola, lo capisco dalle tue parole
Ci sentiremo liberi e le promesse saranno sciolte al sole

Posso leggere il dolore negli occhi di chi stai lasciando
Ma le loro lacrime si fermaranno ai sorrisi
Quando capiranno che il tuo sogno si sta realizzando
C'è chi grida il tuo nome nella notte
Buttando le ginocchia a terra
O pregando su finestre rotte
E tutta la vita che ho tenuto fra i denti
Finalmente la potrò vivere
È una città di perdenti
E ne sto uscendo per vincere.

LucaG - tratto da MyLirics

segnalata da LucaG giovedì 25 gennaio 2007

stelline voti: 6; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: poesie

Sotto la polvere

(Dedicata ai vigili del fuoco dell'11 settembre)

Quando il cielo cadde
Nelle strade piene di sangue
Ho sentito che mi chiamavi
Poi sei sparito sotto la polvere.

Sulle scale
Tra le braccia del fuoco.
Ho bisogno di te
Ma l’amore e il dovere
Ti hanno chiamato in un altro posto.

Mi hai dato il tuo amore per vedere
Cieli stellati e autunni rossi
Mi hai dato il tuo amore
Quando sei andato incontro al fuoco.

Tra la morte e il rumore
Sotto la polvere.
Hai dato la tua vita
Per dare da vivere.

Possa il tuo amore dare amore
Possa la tua forza darci speranza

Possa il tuo sacrificio renderti immortale.

LucaG - tratto da MyLirics

segnalata da LucaG giovedì 25 gennaio 2007

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

TUTTI PER ME

Il tuo bacio mi sorvola
Regina dei miei versi
Mi dai brividi, che salgono in gola.

Siamo oceani che non sanno nuotare
Ci sentiamo soli e persi
Se insieme non possiamo stare.

Tu e le tue idee chiare
Occhi profondi come il mare.
Dolci baci come il miele
Come un’ape, sai essere crudele.

Tra le mie braccia cerchi la pace
Poi ti giri e con un filo di voce
Mi chiedi Quanti baci vuoi
Io ti rispondo Tutti quelli che hai
Li voglio tutti per me.

Come mai non ti sei stancata
Di ciò che sono, del mio amore
Anzi, ti vedo sempre innamorata.

Perché se non riesco a farti felice
Trovo solo dolore
E resterò in piedi solo con te, mia radice.

Hai le idee sempre chiare
E dal mio cuore non vuoi scappare
Sai, mi piaci, come il miele
E ti voglio assaggiare.

Ti spogli nel letto poi spegni la luce
Poi ti giri e con un filo di voce
Mi chiedi Quanti baci vuoi
Io ti rispondo Tutti quelli che hai
Li voglio tutti per me.

LucaG - tratto da MyLirics

segnalata da LucaG mercoledì 24 gennaio 2007

stelline voti: 9; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

Un cuore...

UN CUORE… (18-01-07)

Un cuore…
Rimane in silenzio
In mezzo ai suoi battiti
Che danno vita all’anima.

Un cuore…
Non deve mai insegnare
Sa già tutto, per natura
Ma spesso è l’uomo
Che non sa sentire.

Un cuore sa
Cos’è il miracolo della vita
La bellezza di un sorriso
La profonda attenzione di uno sguardo
Un cuore sa.

Un cuore…
Ci arriva prima del cervello
Perché non si perde
Dietro troppe domande
Come un bambino
Agisce d’istinto.

Un cuore fa
Confondere tutti i sensi
E può incendiarsi
Se si tratta d’amore.
Un cuore piange
Se si tratta d’amore.

Un cuore…
Attraversa il tempo
Ma non invecchia mai
Un cuore è casa
Per l’eternità.

LucaG - tratto da MyLirics

segnalata da LucaG giovedì 18 gennaio 2007

stelline voti: 21; popolarità: 0; 1 commenti

categoria: Barzellette

quo vadis

dialogo:
-dove vai?
-al cinema
-a vedere che?
-quo vadis
-e che vuol dire?
-dove vai
-al cinema
-a vedere che
-quo vadis
-e che vuol dire
-dove vai
-al cinema
-............

LucaG - tratto da repertorio di cazzate

segnalata da LucaG giovedì 18 gennaio 2007

stelline voti: 10; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

Il mare a natale

Il mare a natale
È un’immensa coperta di gelo
Il mare a natale
Non riesce a distinguersi dal cielo.
Spettacolo malinconico
Ricordi di un’estate calda
Che sembrava ieri ma è già sparita.
La spiaggia vuota
I costumi, i palloni,la partita
Spariti dietro al silenzio.
Una leggera foschia
Copre il tutto di mistero.
E in quell’acqua di mare
Vorresti bagnare
I piedi ancora una volta.
Estate, mi manchi
Quand’è che tornerai
A farmi morire di caldo?
Quand’è che tornerai
A regalarmi un’altra giornata al mare?
Tutta questa calma
Mi agita.
Il mare a natale
Riscatta la sua immagine
E stupisce con immagini suggestive.
Il mare a natale
Accarezza dolcemente
Con mano sensibile le sue rive.
Tornerà l’estate
E finirà il natale
E ci tufferemo
Tutti in mare.
Tornerò d’estate
Mio dolce mare.
Perché tutta questa calma
Mi agita.

LucaG - tratto da MyLirics

segnalata da LucaG lunedì 15 gennaio 2007

1 ... 5 6 7 8


© 2000-2024 Frasi.net
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 12:12 02 032024 fbotz1