Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » autori » giuseppe ignoto

Tutte le frasi dell'autore giuseppe ignoto

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z


stelline voti: 29; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: poesie

L'amicizia

L’amicizia

L’amicizia è un dono che pochi riescono ad avere.
È strano pensare cosa si racchiude all’interno di un cosi piccolo termine:”AMICIZIA”.
Esso comprende;genialità,rispetto,immensità,grandezza,amore.
Ognuno di noi è sempre alla ricerca di qualcuno o di qualcosa.
Tutti noi quando veniamo in questo mondo ci ritroviamo con una passione addosso,anche se non tutti riusciamo poi a raggiungere quello che vogliamo,ma fra tutte le intemperie che la vita mi ha riservato ho avuto la fortuna di trovare il sentimento dell’amicizia in breve tempo e per lungo tempo conoscendo te mio piccolo grande Amico.
Tu che mi sei sempre stato vicino nei momenti belli e difficili della mia vita.
Tu che riesci a trasformare le mie lacrime in sorrisi e il mio buio in luce.
Tu che sei riuscito a farmi salire su di un palco scenico facendomi provare l’emozione e il calore del pubblico.
Tu che hai dato un senso alla mia vita.
È impossibile pensare che un amico possa sostituire tutte le persone che ti stanno accanto,compresi coloro che ti hanno messo al mondo.
Tu hai la forza e il potere di farlo e con me ci sei riuscito.
Grazie di esistere.

Giuseppe Ignoto.
28/02/2007.

Giuseppe Ignoto - tratto da Il mio mio migliore amico.

segnalata da Giuseppe mercoledì 28 febbraio 2007

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

L'illuso

L’illuso

Povero illuso disse tra se e se.Credeva e sperava che il mondo fosse in suo possesso,ma nulla da fare.

Povero illuso che credeva nell’amore e nell’amicizia più di ogni altra cosa.
Pensava che tutti lo amavano ,come lui amava gli altri,credeva che tutti lo accettavano cosi come esso faceva con gli altri.

Povero illuso.Non aveva ancora capito che tutti approfittavano di lui solo per comodità.
Sapevo che prima o poi sarebbe rimasto da solo in compagnia solo dell’eco della sua voce.

Povero illuso,nemmeno lui riusciva ad accettare ciò che la natura gli aveva riservato e aveva paura di esporsi a questo mondo crudele.
Ma prima o poi doveva farlo.

Fu cosi che si dichiarò con i suoi genitori e lo buttarono fuori di casa,gli amici lo abbandonarono e il mondo gli crollo addosso.

Rimase da solo a condividere l’oscurità che gli girava intorno sperando che prima o poi avrebbe trovato ciò a cui lui credeva tanto:”L’Amore”.

Giuseppe Ignoto

Giuseppe Ignoto - tratto da Vita personale

segnalata da giuseppe martedì 31 gennaio 2006

stelline voti: 14; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

la danza

La Danza.

È ora di mettere le ali,aprirle e volare lungo le meraviglie ove ti porta la danza.
È ora di spiccare il volo lungo il confine del mare come un gabbiano in cerca d’amore.
È ora di alzarsi verso l’azzurro del cielo come un’aquila in cerca della sua preda.

La Danza:essa è come spiccare il volo verso le meraviglie che ci offre il mondo;mare e cielo,sole e luna.
Essa ha il colore del cielo,
il profumo del mare,
il calore del sole,
la luminosità della luna.

La Danza:essa riesce a trasmetterti emozioni e sentimenti.
Essa ha il profumo dell’amore,
la forza dell’odio,
il colore della tristezza,
la lucentezza della gioia.

Spicca il volo in compagnia della danza e ascolterai un tale suono cosi armonioso,melodico e sentimentale come un’aquila che cerca la sua preda o un gabbiano che cerca il suo amore.

Io sono in cerca della danza.
Giuseppe Ignoto.

giuseppe ignoto - tratto da ispirazione personale

segnalata da giuseppe domenica 18 settembre 2005

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Il giorno

Il Giorno.

Ti alzi la mattina sperando che questo giorno sia migliore rispetto a quello precedente.
No…è uguale a quello già passato.

Il giorno vola come le foglie di un albero che passano lungo l’azzurro del cielo.
Come le onde del mare durante una tempesta,
come la luce tempestosa della luna che ti illumina durante il sonno profondo.

Ti alzi la mattina sperando che il giorno non voli più…//ma rimanga fermo almeno per un po’,per poter riflettere,pensare e meditare.
Questo giorno è arrivato.Hai avuto finalmente modo di guardare oltre il confine del mare e prendere le tue decisioni cosi come volevi.
Spera che il giorno sia sempre migliore,perché esso è una parte di noi…esso è una parte della nostra vita.
Prosegui la tua vita seguendo il giorno.

Guarda sempre oltre il confine sperando che un raggio di sole possa illuminarti per tutta la vita.
Non guardare mai indietro,troverai solo buio ed esso potra oscurarti per tutta la vita.

Il giorno è vita…la vita sta nel giorno.

Giuseppe Ignoto.

giuseppe ignoto - tratto da ispirazione personale

segnalata da giuseppe domenica 18 settembre 2005

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

l'arte

L’arte...

A volte,nell’arco della tua vita ti rendi conto di avere un dono di cui non te ne sei mai reso conto.
Un dono grande è pieno di vita.
Una mattina ti alzi e ti accorgi di essere un’artista,solo in quel momento credi che la tua vita stia per cambiare,se però vuoi fare fortuna prosegui il tuo cammino da solo senza chiedere aiuto a nessuno perché potresti ricevere negatività e quindi rimanere con quel desiderio per tutta la vita soffrendo dentro di te ogni giorno di più.
Io sono un’artista.
Ma solo dentro di me,fuori sono soltanto una nullità in cerca di fortuna,quella fortuna che ho sempre desiderato avere,ma che non sono mai riuscito a raggiungere.
Ciò è accaduto perché stavo con le persone sbagliate.
Oggi io sto soffrendo maledettamente trascinandomi dietro una lacrima ogni qual volta vedo esibire un ballerino su un palco scenico.
Potevo esserci io penso tra me e me,mentre il mio cuore batte,e dai miei occhi scendono lacrime di sofferenza.
Solo oggi ho capito che nella vita se vuoi ottenere qualcosa devi lottare da solo e forse riuscirai ad avere ciò che vuoi.
Chiudo col dire che nonostante tutto; la mia vita dipende solo dalla Danza .
E questo fa di me un’Artista.

Giuseppe Ignoto.

giuseppe ignoto - tratto da ispirazione personale

segnalata da giuseppe domenica 18 settembre 2005

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

the life

The life...

La pioggia cade dal cielo leggera e soffice come un petalo di rosa.
Si posa per le strade donando freschezza e pudore ovunque essa arrivi.
Si posa sulle acque del mare formando un vortice d’amore,di passione e di emozione.

La pioggia è trasparente come il color del cristallo…
Prova a guardare attentamente il suo percorso da cielo a terra.
Guarda l’effetto che da quando si posa su uno specchio di un automobile;sembra che si frantumi in piccoli frammenti di cristallo.

Il percorso della pioggia e tale e quale a quello della vita.
Essa ti da amori,emozioni,sentimenti,passioni,ma molte volte riesce a darti anche disprezzo,sofferenza,tristezza e pura oscurità.

Quando ti illudi che tutto va per il meglio,basta un istante che tutto si rovescia facendoti crollare l’intero mondo addosso,distruggendo la tua vita come piccoli frammenti di cristallo.

La vita e come una goccia di pioggia.
Hanno lo stesso colore,lo stesso percorso e la stessa dimensione.

Giuseppe Ignoto.

giuseppe ignoto - tratto da ispirazione personale

segnalata da giuseppe domenica 18 settembre 2005



© 2000-2022 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

16 ms 20:35 28 012022 fbotz1