Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » community » forum » questioni sociali » dio dove sei!!

Dio dove sei!!

elenco forum | discussioni | post | cerca | partecipanti | proponi discussione

620 visite

Sono presenti 14 post.

messaggi per pagina
cartoons > woodstockstellina stellina stellina Persefone martedì 8 marzo 2005 18:171/14
In questi giorni sembra proprio che ogni minima cosa mi porti sempre di più a prendere coscienza dell'idiozia del modello culturale, sociale, politico ecc americano!!!
Per la prima volta oggi ho visto "Wanna come in?" intelligentisssimo programma su mtv!!
Possibile che per gli americani le rel fra uomo e donna siano viste solo in funzione esclusiva del sesso????
mio dio che tristezza!!!
Non c'è più religione... ci credo anche i overi adolescenti italiani sclerino se gli vengono propinati in continuazione modelli di questo tipo!!
Talvolta vorrei essere muta cieca e sorda per non assistere allo scempio di questa società...
Che ne pensate?

600avatars45x45 > 011stellina stellina stellina stellina stellina stellina Luka martedì 8 marzo 2005 19:342/14
che la società americana è fra le peggiori di questo mondo, ed è triste vedere quanto stia contaminando il modello italiano..

L'europa è un gioiello a confronto, per fortuna all'interno dell'europa stessa c'è ancora qualche stato che tiene a preservare la nostra cultura..
simpsons > the devilstellina stellina stellina stellina stellina plegine martedì 8 marzo 2005 23:303/14
non ho mai avuto la fortuna di vedere questo programma di mtv, ma già dal titolo posso immaginare... l'anno scorso però mi è capitato di vedere un programma altrettanto istruttivo intitolato "paradise hotel" o qualcosa del genere, format che non penso sia giunto fino a noi. riassunto: sei ragazzi devono cercare di "sistemarsi" con cinque ragazze, e chi resta da solo viene eliminato. al suo posto subentra una ragazza che cerca subito di soffiare il ragazzo ad un'altra e così via...
penso che se questi format si susseguono senza sosta il problema sia insito non solo nei modelli culturali americani ma anche in quelli europei, con gli spettatori che evidentemente apprezzano o quantomeno guardano tali programmi. credo che se qualcuno non vuole farsi influenzare da tutto questo, può riuscirci benissimo.
600avatars45x45 > 171stellina stellina stellina stellina stellina stellina napulitanboy martedì 8 marzo 2005 23:354/14
è proprio vero che al peggio nn c'è mai fine
cartoons > woodstockstellina stellina stellina Persefone mercoledì 9 marzo 2005 09:515/14
Non so se è così semplice non esserne influenzati... implica una vita da eremita... perchè si viene bombardati da quel tipo di messaggi continuamente... e per un giovane, specie adolescente non è facile tirarsi fuori da questo circolo vizioso!!
Me lo chiedo spesso... è la televisione (e i media in generale) che influenza la società o la società che influenza la tv?
Perchè secondo me parecchio la gente si adatta a seguire i programmi che gli vengono imposti.... della serie "dato che non c'è di meglio"!!
600avatars45x45 > 003stellina stellina stellina stellina AMORE mercoledì 9 marzo 2005 10:226/14
Il 09/03 09:51 Erin ha scritto:
Non so se è così semplice non esserne influenzati... implica una vita da eremita... perchè si viene bombardati da quel tipo di messaggi continuamente... e per un giovane, specie adolescente non è facile tirarsi fuori da questo circolo vizioso!! Perchè secondo me parecchio la gente si adatta a seguire i programmi che gli vengono imposti.... della serie "dato che non c'è di meglio"!!
sono abbastanza d'accordo con ciò che dici.come dice anche nap:al peggio non c'è fine,almeno per ora.
però credo che c'è una buona parte che ancora rincorre determinati valori.
più si segue la moda più si perde una propria personalità e si diventa deboli e dipendenti della massa.
simpsons > the devilstellina stellina stellina stellina stellina plegine mercoledì 9 marzo 2005 23:047/14
Il 09/03 09:51 Erin ha scritto:
Non so se è così semplice non esserne influenzati... implica una vita da eremita...
io non conduco assolutamente una vita da eremita... semplicemente guardo molto poco la televisione: mi limito a qualche quiz e al telegiornale mentre ceno e mi concedo qualche evento sportivo (specie il volley al sabato) e lo zelig. è vero che sono fuori tutti i giorni da mattina a sera, ma anche ai tempi del liceo, quando tutti i pomeriggi ero in casa, non ho mai sentito questo desiderio irrefrenabile di guardare la tv. se non c'è nulla di interessante, perchè sprecare tempo a guardare programmi di cui non ce ne frega niente?
avatar 22stellina stellina stellina stellina stellina stellina gloria giovedì 10 marzo 2005 10:598/14
A volte ci penso, soprattutto quando mi vengono in mente le sorelle Lecciso o Costantino.
Gente che appare in tv e diventa chi sa chi, smuove masse di gente, senza poi fare un gran che (almeno secondo me!)
Un pò mi mette paura, mi sento molto diversa dalla massa in questi casi e ne sono falice. E' un pò come seguire le mode, va di mada il rosa: tutte in rosa!
Va di mada la marca degli articoli sportivi dei ragazzi della De Filippi: tutti con la stesse cose a dosso!
Poi magari è giusto così, ma io proprio non mi ci ritrovo.
Questi lavaggi del cervello continui che ti condizionano, coca cola ovunque ti giri, addirittura nei cartoni (tipo Shark Tale) c'è la pubblicità della coca in un cartellone!!!
MA...
glò
cartoons > woodstockstellina stellina stellina Persefone domenica 13 marzo 2005 16:389/14
Sì glo è proprio questo che fa paura!!
Soprattutto il fatto che a pensarla così è solo l'1% della popolazione occidentale!!!
600avatars45x45 > 019stellina stellina stellina stellina stellina balis domenica 13 marzo 2005 23:2810/14
Il 08/03 23:30 plegine ha scritto:
format che non penso sia giunto fino a noi.
e' giunto! e' giunto!
in forma ristretta ma e' giunto!!
su italia1 andava in onda qualche anno fa una specie di programma simile che prevedeva due lui una lei!
lei sceglieva e restava con il prescelto, se a mezzanotte entrambe uscivano .... champagne e fragoline, altrimenti il giorno dopo entrava uno o una nuova a discrezione della redazione: se erano due lei toccava all'altro fare la scelta, o viceversa!

bye
Balis
simpsons > the devilstellina stellina stellina stellina stellina plegine lunedì 14 marzo 2005 00:0211/14
ah... è bello vedere che non ci facciamo mancare proprio niente!
600avatars45x45 > 018Starlette venerdì 25 marzo 2005 01:2312/14
Il consumismo è purtroppo alla base della società moderna. Ormai quasi tutto si basa sul possesso e sugli status-symbol ed in base a qst l'uomo moderno impronta il proprio futuro e,dimenticandosi dei valori morali,si lascia cadere in un qualunquismo materialistico dal quale è difficile uscire.
La società moderna non vuole esseri umani intelligenti, perkè nn potrebbe raggirarli.
Il pensiero è annientato e ki pensa diversamente dalla massa viene considerato "strano".
I mezzi di comunicazione di massa aiutano i politici nel loro insano obiettivo di distruzione di massa cerebrale,non me la prendo con i programmi stupidi ed amorali,ma con la resa ke è in atto da lungo tempo, troppe persone si stanno arrendendo ad un sistema ke non funziona per comodità.
Nn è una cosa semplice, anke io compro molte cose inutili o superflue..
Il problema fondamentale della società è il condizionamento psicologico dato dalla pubblicità tartassante e dai media ke annientano le idee.
Ci fanno sognare cose stupide come l'apparire in televisione,perkè in questo modo i giovani comprano i prodotti di bellezza e vanno in palestra per poter somigliare a qualche altro idiota famoso e ricco, basti pensare ai reality-show :si fa credere alle persone di poter essere grande in qualcosa ke porta al totale annullamento della propria personalità in favore di un sistema aberrante come il nostro.
Le società pubblicitarie ed i programmi televisivi traggono vantaggio dalle debolezze umane e puntano soprattutto al mondo giovanile, ke più facilmente si lascia abbagliare dalla bellezza, dalla fama e dai facili obbiettivi.
Se vogliamo essere liberi dobbiamo realizzarci a pieno come persone, avere una morale, coltivare la nostra spiritualità e cercare sempre la conoscenza profonda in ogni cosa. Dovremmo avere il coraggio e la forza per ribellarci agli stereotipi ke la società vuole imporci, perkè qst nn è libertà.
Ovviamente nn voglio generalizzare, le eccezioni ci sono sempre ma credo ke qst sia un problema piuttosto diffuso nella società attuale.
600avatars45x45 > 171stellina stellina stellina stellina stellina stellina napulitanboy venerdì 25 marzo 2005 01:4013/14
ma nn si tratta di generalizzare..nn credo che tu l'abbia fatto

ma un programma come il Gf che fa milioni di spettatori credo sia lo squallore in assoluto...

L'ignoranza delle persone sta nel fatto che nn s'accorgono che i giochi sono già fatti in anticipo...già si sa chi vince e chi perde...ogni discorso..ogni battibecco è già deciso in partenza...

Quest'ignoranza ci porterà al fallimento...sia in ambito intellettuale che sociale..

Figuriamoci...io sto, di sera, sempre dalla mia ragazza..cacchio lì di reality nn se ne perdono uno.Ora al di là del fatto che io nn guardo più un programma che mi interessa da una vita...quello che mi fa davvero tristezza è che sn convinti di quello che guardano..bah..vaglielo a far capire...

A lavare il capo all'asino si spreca solo acqua e sapone...

Poi penso..contenti loro...la fattoria, il gf, il ristorante, uomini e donne, volere o volare, amici di maria de filippi...mo si sono inventati il ritorno al passato..con gli antichi romani..

Io mi metto sul divano, e buono buono mi chiudo gli occhi e m'addormento...
600avatars45x45 > 018Starlette venerdì 25 marzo 2005 12:0714/14
Il 25/03 01:40 napulitanboy ha scritto:
ma nn si tratta di generalizzare..nn credo che tu l'abbia fatto
Quando parlo di generalizzazione intendo dire ke nn tutti i giovani si lasciano abbindolare dalle trasmissioni televisive...ma sono pur sempre una minoranza ed è qst ke fà paura. Sono pienamente d'accordo con te sul fatto ke ki guarda i reality, senza rendersi conto ke quella in effetti nn è la realtà, lo fà solo perkè nn ha una propria personalità, c'è solo la morbosa curiosità di spiare dal buco della serratura la vita degli altri forse perkè la loro nn è sufficientemente appagante...per qst dico ke dovremmo coltivare di più la nostra spiritualità, i valori veri della vita, la nostra cultura..solo così credo ke ci sentiremmo migliori di certi bellocci ke appaiono in TV ke sono come involucri vuoti della mediocrità tipica dei nostri tempi. Abbiamo tutti delle potenzialità immense e allora sfruttiamole al meglio per sentirci persone realizzate, per capire ke il nostro io è la cosa più importante e se abbiamo qualcosa di bello e di prezioso da dare ci sarà sempre qualcuno ke sarà pronto a riceverlo. Kekkè se ne dica, le persone fatte solo di apparenza faranno sempre poca strada nella vita...
INFO
18/10/2017: I forum di discussione sono da oggi disponibili solo in lettura. Ringraziamo gli utenti che vi hanno partecipato per tanti anni.


© 2000-2022 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

47 ms 10:20 01 102022 fbotz1