Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » community » forum » libero » diversi tipi di dolore

Diversi tipi di dolore

elenco forum | discussioni | post | cerca | partecipanti | proponi discussione

1143 visite

Sono presenti 19 post.

messaggi per pagina
nessunostellina stellina stellina stellina stellina PulcinaRosa martedì 24 giugno 2008 23:421/19
Non so se sia la sezione giusta per proporre questo argomento, volevo però le vostre opinioni per poter avere un giudizio oggettivo e, perciò, il meno limitato possibile, riguardo alla seguente domanda...

secondo voi è più doloroso non avere i genitori (dall'infanzia, si intende) o è più doloroso sopportare la loro separazione?

La risposta non è banale o scontata come potrebbe sembrare, io non riesco a capirlo da sola perchè riscontrandomi in una delle due situazioni non riesco a comprendere l'altra...

nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina danut martedì 24 giugno 2008 23:492/19
Penso che conoscere i propri gentitori sia sempre un privilegio, comunque sia, io ho perso mio padre ad 11 anni, sono felice di averlo almeno potuto conoscere ed avere avuto dei momenti felici con lui che ricordo sempre.
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina EvilEky mercoledì 25 giugno 2008 00:333/19
Il trauma è dato dal cambiamento, se non c'è cambiamento ma la mancanza di un genitore è una consuetudine lo shock non vi è poichè il figlio è abituato a vivere senza padre e/o madre. Io ho sempre vissuto con mia madre perchè mio padre non volendo prendersi le proprie responabilità se ne è scappato dicendo che io non ero figlia sua, certo, non la considero una brava persona, ma la sua mancanza non mi ha portato traumi di alcun tipo.. la cosa può solo aver inciso sul carattere come qualsiasi altra imposizione ambientale.

Si era parlato della differenza tra una situazione ricorrente e una nuova quando si è preso ad esempio una storia commovente che alcuni consideravano "da diario", o "da catena".. non so se qualcuno ricorda, riguardava la storia di un ragazzo che si drogava per la sua situazione famigliare.. bhe se mai vai a riverede quell'argomento, è stato molto interessante.. e può chiarirti le idee..

Il 24/06 23:42 PulcinaRosa ha scritto:
secondo voi è più doloroso non avere i genitori (dall'infanzia, si intende)
Io non ho sofferto della mancanza di un padre, al massimo potevo a volte invidiare figli di padri che mi parevano esemplari, ma molte altre volte ho considerato che mi sentivo melio come stavo, e che se io avessi avuto un padre sarei stata diversa..

Il 24/06 23:42 PulcinaRosa ha scritto:
o è più doloroso sopportare la loro separazione?
Ops, scusa, avevo letto male e interpetato diversamente, pensavo ad una separazione violenta, ovvero la morte di uno dei due, non la separazione coniugale o divorzio..
Comunque il discorso è lo stesso, è sempre valido, solo che in alcuni casi la separazione piò anche fungere da balsamo per la famiglia stessa, i figli possono infatti risentire dei continui litigi e delle discordie dei genitori, quindi in molte occasioni il divorzio arriva ad essere positivo per la famiglia (una mia amica preferirebbe ad esempio che i suoi genitori fossero separati invece di fingere di essere la coppia modello davanti agli altri e litigare tutto il giorno nell'intimità delle quattro mura domestiche).
charlie brown > violet 2stellina stellina stellina stellina stellina nau_ mercoledì 25 giugno 2008 11:424/19
non saprei... forse perchè come te sto dentro ad una delle due situazioni. quello che posso dirti è che quando i miei si sono separati ho passato si, un periodo strano, ma è stata la miglior cosa che avrebbero potuto fare sia per loro che per me.
mai stata così serena come dopo la separazione.

per l'altra situazione non ho termini per argomentare...
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina DottCacchiuc mercoledì 25 giugno 2008 12:435/19
secondo voi è più doloroso non avere i genitori (dall'infanzia, si intende) o è più doloroso sopportare la loro separazione?
senz'altro è più dolorosa la separazione..!!
non avere i genitori dall'infanzia non è bello, ma non si può odiare ciò che non si conosce o non si è mai conosciuto!!
nella separazione si può arrivare ad odiare chi l'ha determinata, magari per proprio puro egoismo...
nessunostellina stellina stellina stellina stellina PulcinaRosa mercoledì 25 giugno 2008 13:096/19
Però Raptor tu puoi comunque parlare con queste due persone e non desidererai mai di vederle morire..o no?
Insomma..quando il genitore non c'è più, non c'è e basta..non ci puoi dire nulla, non ci puoi litigare, non puoi pensare che sia un deficiente che non capisce nulla di te, non puoi chiedergli consigli, non puoi fare nemmeno altre migliaia di cose...
quando invece si separano li puoi vedere, puoi DECIDERE se vederli o meno..
secondo il mio punto di vista le cose non sono sullo stesso piano, poi ovvio ho chiesto un parere proprio perchè non posso capire l'altra situazione, anche se posso dire che preferirei di gran lunga provare un'esperienza del genere piuttosto che quella che ho provato.
Non voglio che mi si dica " o poverina..", ma sentire da una mia amica che il dolore di una separazione e il dolore di una morte sia lo stesso mi manda in bestia...credo non ci sia rispetto. Sicuramente nemmeno io ne porto pensando certe cose, però sinceramente non mi sembrano due cose sullo stesso piano...
ovviamente è il mio parere..
smurfs > smurfettestellina stellina magicamari mercoledì 25 giugno 2008 13:367/19
Per mia esperienza è molto più doloroso perdere i genitori o nn averli mai conosciuti, perkè tutta la vita futura si scontrerà con qsta cosa. Non si fa l'abitudine a qsto dolore, ogni momento ci farà ricordare qsta assenza, ogni momento felice, ogni momento triste, ogni momento di dubbio...i genitori nn ci saranno e mancherà sempre una base x crescere.
Nel caso della separazione è sicuramente doloroso ma in fondo anke se i genitori nn stanno piu insieme ci sono, esistono e se fanno il loro dovere nn faranno mai mancare niente ai propri figli nonostante tutto.
Ho perso mia madre a 12anni e il dolore per nn averla accanto è ancora vivo e qsto dolore ha segnato tutto il mio percorso fino adesso.
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina DottCacchiuc mercoledì 25 giugno 2008 14:238/19
..non dobbiamo confondere eventi naturali seppur dolorosi con eventi innaturali come la non prevista separazione dei genitori e magari per futili motivi...
...della morte possiamo e dobbiamo farcene una ragione...io sono tranquillo con i miei defunti genitori..come figlio ho fatto per loro tutto il possibile anche con mio grande sacrificio da loro sempre molto apprezzato a dire il vero (loro per me hanno fatto di più è ovvio)...ho dato loro molte soddisfazioni...etc.
ma che dire di una loro (per fortuna non avvenuta) separazione?
per me sarebbe stato peggio della loro morte, seppur tragica, ma avvenuta per motivi del tutto naturali...
così la penso..!!
ciao
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina EvilEky giovedì 26 giugno 2008 00:489/19
Il 25/06 13:36 magicamari ha scritto:
...i genitori nn ci saranno e mancherà sempre una base x crescere.
Ogni esperienza che si va a scontrare con la nostra esistenza la modifica, la plasma ed è determinante per noi.

Di certo, se vogliamo fare un altro esempio, è molto più dolorosa la morte di un genitore nel corso dell'esistenza che la separazione o il divorzio dei genitori, ma la domanda iniziale non era un confronto tra il divorzio e la mancanza di un genitore fin dall'infanzia?!
nessunostellina stellina stellina stellina stellina PulcinaRosa giovedì 26 giugno 2008 13:0310/19
Il 26/06 00:48 EvilEky ha scritto:
Di certo, se vogliamo fare un altro esempio, è molto più dolorosa la morte di un genitore nel corso dell'esistenza che la separazione o il divorzio dei genitori, ma la domanda iniziale non era un confronto tra il divorzio e la mancanza di un genitore fin dall'infanzia?!
Forse mi sono espressa male...per te l'infanzia a che età finisce? Forse ho espresso male il mio concetto..
Per me fino a prima dell'adolescenza si parla di infanzia..quindi..fino agli 11-12 anni..ma forse anche un anno di più..
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina danut giovedì 26 giugno 2008 13:3311/19
Mio padre fu assassinato quando io avevo 11 anni appena compiuti, esattamente 23 giorni dopo il mio compleanno. Nel periodo di questo natale son passati 18 anni dal mio lutto e me lo porto ancora dentro, purtroppo penso che sia meglio una sperazione dopo che prima, rimane un buco dentro che segna ed è difficile da colmare, si cresce con quel buco e rimarrà insito nelle persone. Purtroppo dopo ci sono persone che non considerano questi problemi e si divertono persino a ferirti.
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina DottCacchiuc giovedì 26 giugno 2008 13:5712/19
danut..hai tutta la mia comprensione..mi dispiace!
ciao
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina EvilEky sabato 28 giugno 2008 15:2613/19
Il 26/06 13:03 PulcinaRosa ha scritto:
Forse mi sono espressa male...per te l'infanzia a che età finisce? Forse ho espresso male il mio concetto.. Per me fino a prima dell'adolescenza si parla di infanzia..quindi..fino agli 11-12 anni..ma forse anche un anno di più..
Sìsì, scusa.. mi sono confusa io..
Comunque a mio parere se si mettono a confronto una persona hce ha perso un genitore a 3-4 anni e una che l'ha perso a 10-11 la cosa è ben diversa.. di sicuro quello che l'ho perso dopo soffre maggiormente, e la mancanza è più marcata..

Danut, mi dispiace molto..
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina danut sabato 28 giugno 2008 15:2814/19
Io non so dire come sia perdere un genitore prima di quando l'ho perso io, si fa male ma almeno ho tanti bei ricordi di mio padre e posso dire di averlo conosciuto!
nessunostellina stellina stellina stellina stellina stellina EvilEky lunedì 14 luglio 2008 13:4915/19
Sono i ricordi che ci fanno rimpiangere la presenza di una persona che manca.. è per questo che chi non ha ricordi non soffre.. io non ho mai avuto il padre e non soffro di ciò..
avatar 28leoncina5 mercoledì 8 ottobre 2008 18:3216/19
la separazione e molto dolorosa ed difficile abituarsi te lo dico per esperienza personale
nessunoCelestia mercoledì 8 ottobre 2008 19:2317/19
Ciao amici,
questo è un argomento che mi tocca da vicino, i genitori li ho persi da piccola, soprattutto papà, (avevo 8 anni), però
per l'esperienza che ho, alcuni amici che hanno i genitori separati un pò invidiano me, perchè dicono che ho ricordi migliori dei loro, e per tutto quello che hanno sofferto per la separazione, litigi a non finire, insulti, conflitti.
Per la serenità che ho conosciuto io, mi viene quasi impossibile pensare a genitori separati, i miei si amavano molto e mi adoravano, soffro quando sento che c'è chi i genitori ce li ha e non va d'accordo, però purtroppo a volte questi 2 diversi dolori finiscono per equivalersi, perchè chi ha familiari assenti è un orfano "bianco", e quindi equivale al dolore del lutto
Celestia
nessunostellina stellina stellina Charas venerdì 10 ottobre 2008 20:2118/19
sono 2 dolori differenti. Quando perdi un genitore da piccolo provi un dolore di mancanza del tuo babbo o mamma, invece la separazione porta ad un dolore per un conflitto fra 2 persone entrambe benvolute(si suppone) da noi stessi.
E' come dire "è più forte Pelè o Maradona?"
Non si possono paragonare perkè giocavano in 2 modi ed in 2 ruoli diversi
nessunoLacry lunedì 15 dicembre 2008 16:0919/19
C'è da premettere che sono due dolori insopportabili, e io penso che nessuno lo sia meno dell'altro. Perchè non avere proprio i genitori è una mancanza che ti segna nella vita, e una separazione ti fa perdere i punti di riferimento che avevi. Ma forse quest'ultima è "la meno peggio", si può sopportare, più di una totale assenza di figure importanti come mamma e papà. In entrambi i casi bisogna sempre avere forza e affrontare le avversità
INFO
18/10/2017: I forum di discussione sono da oggi disponibili solo in lettura. Ringraziamo gli utenti che vi hanno partecipato per tanti anni.


© 2000-2021 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

47 ms 19:05 12 062021 fbotz1