Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » abbraccio

Cerca abbraccio nelle poesie

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 216 poesie. Pagina 2 di 11: dalla 21a posizione alla 40a.

Criteri di ricerca



 
categoriapoesie












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi























voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

amore

Amore, vorrei dirti mille volte Ti Amo, ma da soli, non in mezzo a una sala sotto gli occhi curiosi di gente cui forse importa poco di un cuore che batte e del cervello che mi dice di star al mio posto. Non posso farlo, ma il tuo abbraccio è stato dolcissimo... un camino acceso nell'anima. Non so dire il mio augurio per te, ma Gandhi ha detto che è meglio porsi con il cuore in preghiera senza trovare le parole piuttosto che trovare parole senza metterci il cuore. La mia preghiera sale stanotte per te verso le stelle.

flo95 - tratto da floriana lombardo

segnalata da flo95 lunedì 25 marzo 2013

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

voglio una rosa

voglio una rosa, senza spine!
che tocchi la mia pelle

con il suo vellutato, petalo profumato
che sia delicata senza pungere,

che faccia sognare me, nel crepuscolo della sera,
che mi abbracci, con il suo inebriante profumo,

una rosa che dona amore, gioia, passione,
tanti sorrisi vivi, abbracci calorosi,

una rosa che arrivi al cuore, senza sentire dolore.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta lunedì 24 febbraio 2014

stelline voti: 9; popolarità: 3; 0 commenti

categoria: Poesie

Se non fosse perchè i tuoi occhi hanno color di luna,
di giorno con argilla, con lavoro, con fuoco,
e tieni imprigionata l'agilità dell'aria,
se non fosse perchè sei una settimana d'ambra,
se non fosse perchè sei il momento giallo
in cui l'autunno sale su pei rampicanti
e anche sei il pane che la luna fragrante
elabora passeggiando la sua farina pel cielo,
oh, adorata, io non t'amerei!
Nel tuo abbraccio io abbraccio ciò che esiste,
l'arena, il tempo, l'albero della pioggia,
e tutto vive perchè io viva:
senz'andare sì lungi posso vedere tutto:
vedo nella tua vita tutto ciò che vive.

Pablo Neruda

segnalata da VoLaVeRuNt lunedì 8 dicembre 2003

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Da quel giorno

Ti vedevo...ed era come se non ti avessi visto...
c'eri e non mi importava niente...
per me non esistevi...ma...dal giorno in cui tu
mi hai fatto capire che ti piacevo...tutto cambiò,
i miei sentimenti verso te cambiarono...
tutto si capovolse!!!
I tuoi sguardi,i tuoi sorrisi,i tuoi abbracci,
i modi in cui mi trattavi mi facevano capire...
che provavi qualcosa per me...ma quello che
dovevo capire era che stavi sherzando,
che mi stavo solamente illudendo...e addesso
l'ho capito...anzi la mia mente lo ha capito...
il mio cuore è ancora qui a pensare...
che in quei sguardi,in quegli abbracci...
in quei sorrisi...ci sia qualche piccola,
piccolissima ma per inportante verità!!!

cristina

segnalata da cristina sabato 15 maggio 2004

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

tacito il tramonto

tacito il tramonto, quieto nel suo grigiore autunnale
gli alberi si spogliano lentamente, le foglie cadono silenziose,

tornano alla terra con un abbraccio invisibile,
i miei occhi luccicano, osservando la giostra di colori,

abbraccio le quercie con ardore, silenzio ed energia
circonda me nel cuore, nello spirito, nella profondità

dello scorrere del mio sangue che loro amano,
respiro l'amore del momento, la mia pelle rinnova

aria, amore, forza, potenza, luce,
il bosco dona ogni sentimento di pace,

nel tramonto autunnale affabile,
schietto, sincero, così carico di amore.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta venerdì 15 novembre 2013

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

giochi

gioochi di luce, acqua e rocce,
l'acqua del mare, rotola con gioia, verso le rocce
gioia della terra, giochi della natura

giochi di amore che si alternano
mentre il cielo, scintillante,osserva divertito
e il sole riscalda con i suoi, miracolosi raggi caldi

l'acqua schiumosa, abbraccia le rocce sporgenti
come un grande abbraccio, forte e vigoroso,
l'acqua corre veloce, rotola gioiosa, per il tocco finale,

le rocce osservano, l'acqua e l'orizzonte
aspettano l'onda, e la dolce, poderosa schiuma
aspettano ansiose, il suo dolce e fresco abbraccio.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta giovedì 20 marzo 2014

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

4 G.

Amo impazzire davanti alla tua sconvolgente sensualità...
Amo pensarmi morire con piacere in un tuo nudo abbraccio...
e rubarti mille baci da quelle labbra incantate.

Antonella

segnalata da Antonella mercoledì 13 ottobre 2004

stelline voti: 11; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Poesie

Avvolti nell'immensità dell'amore
e immersi nei nostri sguardi....
abbandonati da tutto il mondo
tutto sembra nuovo....

I sorrisi,le carezze, i baci
gli abbracci, le coccole....
sono il nostro nuovo mondo
e tutto ciò sembra eterno..

La dolce sinfonia della musica
fa muovere i nostri corpi come
onde sul mare...
ti abbraccio e ti sento mio...

Senza dire una parola
il mio cuore batte sempre più forte
esso vuole esprimere in silenzio i miei sentimenti
usandosi del brillar dei miei occhi....
ti amo dolce amore mio .

vivien

segnalata da Vivien domenica 4 settembre 2005

stelline voti: 22; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: poesie

Amore senza parole

Un abbraccio, una carezza, un sorriso
e l'amore illumina il tuo viso.
Lo rende scintillante come il sole,
io ti bacio: non servono parole.

Giusi Vanella

segnalata da Giusi Vanella mercoledì 21 novembre 2007

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

per te

Mi manca il tuo sorriso che non ho conosciuto mai,vorrei tanto perdermi in un tuo abbraccio che non mi regalerai mai.
accorcia le distanze,so che anche tu lo vuoi
guardami negli occhi e dimmi che con me mai...solo allora mi arrenderò,solo allora anche per me sarà un mai.

Valentina - tratto da il mio diario

segnalata da Valentina sabato 7 giugno 2008

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Tra il sole e la luna.
La luce in cielo se non è il sole è la luna. La luna, alla sera, che racconta la vita, con una brezza di malinconia, audace conforto per chi vuole ascoltare, pur avendo tu il coraggio di voltare le spalle no alla vita, ma al suo freddo e alle sue delusioni. Mentre spiragli di luce stanno per aprirsi dietro quelle fredde nuvole, è il sole, è il giorno, è la vita. In un giorno qualsiasi, sole e luna, con un eclissi inattesa, vi incontrerete, come in un abbraccio; avrete molto da raccontarvi in quel momento, magari parlerete di questo mondo, ma vorreste tenervi quelle parole per voi, poi, come d’incanto, vi lascerete e vi riprenderete il posto assegnatovi da sempre, nell’armonia dell’universo dove tutto si muove soltanto per amore e per volere di Dio.

Antonio

segnalata da Antonio domenica 3 ottobre 2010

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

mamma

ciao mio usignolo!!!!! tu mi infondi il coraggio e la gioia di vivere
col tuo sorriso,
col tuo dolce abbraccio

anastasia

segnalata da Anastasia lunedì 31 ottobre 2011

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

per un addio

La sofferenza sa nuotare bene nell' acqua, ma annega nel vino. Gaetana partiva, se ne andava per sempre, e d'improvviso tutto il vuoto che la sua assenza aveva scavato in un anno si colmò di dolore. Tanto leggero, silenzioso, discreto era il vuoto, quanto pesante, violento, da togliere il fiato irruppe il dolore. No non è vero, la sofferenza non muore nel vino, si addormenta. Il vino la coccola, nella notte buia e fredda l'accarezza e riscalda, le racconta tante belle cose, sempre belle, sempre troppo belle. Storie di viaggi, storie di sguardi e sorrisi, storie di amici fedeli, storie di liti, storie di abbracci, storie di baci. Storie di luci del mattino. Favole incantate, nate e svanite, incastrate per sempre tra sogno e realtà. E così lei, come un bambino, abbracciato dal sussurro caldo e dolce della sua mamma, pur immerso nel buio spaventoso e cattivo, si addormenta. Sorridendo. Era vero, terribilmente vero, ed era freddo, come da un anno non era più stato. Era la fine dell'estate, l'estate più calda della loro vita. Gaetana partiva, se ne andava per sempre, e in un mare, un oceano di vino, fluttuava placido e quieto tutto il dolore del mondo.

segnalata da marco aurelio martedì 4 settembre 2012

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Una tristezza infinita mi assale quando il pensiero di te torna nitido nella mia mente
un altro giorno è passato........ quel giorno è passato, ma in me è sempre presente il tuo ricordo, che sale e mi avvinghia come edera. In quell'abbraccio, par di scorgere dentro me, la tua anima, il tuo cuore che batte.. all'unisono con il mio...cara felicità,dove sei felicità, ti cerco felicità perchè sei da me lontana. Ti cerco ti accarezzo..e non ti trovo, rimango in silenzio con tuo ricordo e la mia tristezza infinita.... Tristezza!...ci sei al mattino, ti ritrovo la sera, mi accompagni in ogni passo della mia giornata come una buona e silente amica, ed insieme a te vago in questo triste cammino di solitudine e nostalgia....con la speranza che l'arrivo di un nuovo giorno, ti porti..finalmente..via. Mi trascino senza meta inseguendo i miei pensieri, ed il tempo sembra accanirsi sulla mia tristezza che mi schiaccia e mi opprime, talmente tanto che.. la forza del mio cuore, colmo d'amore, rimane invischiato e prigioniero tuo.....tristezza infinita.....

roberto c.

segnalata da Roberto Ciminera lunedì 26 gennaio 2015

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

amare

"scrivere e leggere ... camminare sotto la Pioggia .. correre .. sputare sangue .. dietro un circolo in chiusura... fare foto correre corre.. e a casa da solo... scrivere e leggere... amare e odiare.. non dormire di notte.. e sognare.. abbraccio.. e le coccole femminili " #dajedariodesiglioli #veritàgiulioregeni #freepatrick #veritàmartinarossi

daje dario desiglioli forza salvare l'arci camalli arci guernica arci brixton arci provinciale arci fuori orario arci locomotiva arci cuneo arci roma arci torino arci pikkia talpa e orologio potere al popolo imperia... rifondazione comunista... arci liguria arci nazionale

guido arci camalli

segnalata da guido arci camalli martedì 15 dicembre 2020

stelline voti: 17; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Libertà

Sento che è giunto il momento,
è l'ora di partire,
ed i grandi spazi che mi circondano
sussurrano,parlano di libertà.

Con tutti quei colori
che gridano gioia al cuore
ed il vento che mi accarezzerà,
so che una vita viaggiando ci sarà.

Non finisce e va sempre avanti
incontro al sole che brucia sulla pelle,
in alto sui monti e poi giù verso il mare
abbraccio il mondo e continuo a respirare.

Un grido sull'immenso che ho avanti agli occhi
un passo avanti ed un tuffo nella gioia
poi mi fermo ammirando il tramonto
e aspetto l'alba,quella nuova,per partire.

Non finisce e va sempre avanti
incontro al sole che brucia sulla pelle,
e dal mare salgo in cima ai monti
abbraccio il mondo e continuo a respirare.

Ogni giorno giungerà il momento,
scatterà l'ora di partire,
e circondato da immensi spazi
continuerò ad ascoltar la libertà.

memmedesimo

segnalata da Daniele giovedì 11 ottobre 2007

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

persona speciale

Il sorriso si spegne...
Il pensiero va verso la deriva...
I ricordi ti tornano e ti conquistano...
Ti danno sollievo e tristezza...
Il cuore pieno d'amore...
Tuona forte e va via...
Raggiunge la persona che hai amato...
Dal tuo primo pianto...
I suoi abbracci ancora oggi...
Sono come i primi...
I suoi sguardi ancora oggi...
Ti insegnano a vivere...
I suoi sorrisi ancora oggi...
Ti riempiono la vita...
La sua presenza imponente...
Si scioglie di fronte...
Ad un tuo abbraccio...
Ad un tuo bacio...
Tu come se fosse la prima volta...
Ricevi più forza e vitalità...
La tua mente dimentica...
Il tuo cuore raccoglie...
Tutto l'amore...
Accompagnandoti per sempre...

guala fabiano - tratto da me

segnalata da guala fabiano lunedì 6 gennaio 2014

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Ci siamo conosciuti e dopo un mese stavamo già insieme.
Quante litigate, si è vero, ma quanti sorrisi, quanti abbracci e quanti baci.
E' vero, ti ho fatto soffrire lasciandoti la vigilia di Natale in una fredda e triste giornata.
Però mi mancavi..
E così il 13 gennaio di nuovo insieme... io e te.
Ma qualcosa non andava, lo sapevamo entrambi;
e così quasi un mese e mezzo dopo decidiamo di farla finita...
a scuola non ci parliamo, non ci guardiamo.. perchè?
Passa un mese, ormai la nostra è una vecchia storia... quasi dimenticata.
Ma quella sera alla festa..
tu vieni da me, cominci a massaggiarmi le spalle, improvvisamente tutto riaffiora alla mente..
Quelle giornate passate a parlare, quegli abbracci tanto caldi in fredda giornate d'inverno.
Io non resisto. Ti prendo il braccio e me lo stringo forte sulla vita.
Si è lui, il mio amore, è tornato..
poi il vuoto, non ricordo nulla.
Un bacio, così scopro il giorno dopo.
Proprio un bacio. Te l'ho dato io...
Io ero ubriaca ma tu, tu c'eri con la testa.
Perchè ai lasciato che accadesse?
"Il bacio più dolce che tu mi abbia mai dato" mi dicesti il giorno dopo.
Ebbene eccoci di nuovo qua;
tu mi vuoi ancora.. tutta per te..
ma io no, sarà paura? Non lo so però io preferisco aspettare.
Tu però sei stanco di aspettare... oppure sei stanco di me?
L'ennesima litigata.
L'ultima litigata.
A scuola di nuovo quegli interminabili silenzi , ma più pesanti, più sentiti.
Una settimana dopo vengo a sapere che ti sei fidanzato con un'altra..
Io soffro... gelosia?
Non lo so, probabile, anzi sicuro.
Tu sei stato mio e ora non lo sei più.
Io sono stata tua e ora non lo sono più.
Al mio posto c'è un'altra.
Ora ti odio.
Forse per smettere di amarti.

Cori - tratto da me

segnalata da CORI martedì 2 maggio 2006

stelline voti: 19; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

TUTTO IN UN BACIO

C’è un fiume in piena
Che scorre dentro me
Mi fa sentire in vena
Quando sono insieme a te.
C’è la voglia di sorridere
Il dolore scivola via
Vorrei poter vivere
Così con la donna mia.

Abbiamo così a lungo sognato
E gli occhi non gli abbiamo chiusi mai
Sono nato quando mi hai trovato
Prima non sono esistito mai.

Posso scriverti mille parole
O proteggerti con un abbraccio
Ma tutto questo grande amore
Lo sento tutto in un bacio.

C’è la voglia di crescere
E sorridere del passato
Il presente è vivere
Il futuro è immaginato.
C’è la voglia di darsi conforto
Quando le lacrime pizzicano la faccia
Il giorno in cui sarà morto
Spero di essermi addormentato fra le tue braccia.

Ci siamo trovati e anche persi
Ed ora siamo insieme noi due
Due cieli, due mondi, due universi
E le mie speranze sono le tue.

Posso sentire il tuo sapore
Quando mi proteggi nel tuo abbraccio
Ma tutto questo grande amore
Lo sento tutto in un bacio.

LucaG - tratto da MyLyrics

segnalata da LucaG mercoledì 1 agosto 2007

stelline voti: 10; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

Sole

Una risata posta nel cielo
Un abbraccio che si è postato
Un sorriso rubato
Un ricordo che non si spegnerà mai.
Si chiama SOLE

Pallastrelli Francesca

segnalata da Francesca Pallastrelli venerdì 16 maggio 2008


1 2 3 4 5 6 ... 11

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2022 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

94 ms 19:06 27 062022 fbotz1