Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » abbraccio

Cerca abbraccio nelle poesie

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 217 poesie. Pagina 7 di 11: dalla 121a posizione alla 140a.

Criteri di ricerca



 
categoriapoesie












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi























voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

inverno

stretti nel l'abbraccio invernale,
nel silenzio gelido del suo bacio,
nel giorno che veloce tramonta,

il tiepido sole scioglie, poco la neve,
e nel crepuscolo, tutto diventa, di nuovo ghiaccio,
negli alberi spogli, rivestiti di freddi fiocchi, candidi,

nello spirito che vaga, tra stelle lucenti,
nell'ombra che subito arriva e avvolge noi,
nel nostro cuore che batte pene di amore,

nella speranza che tutto passi e l'inverno
si dilegui, con tutte le amarezze,
i pensieri cattivi, e i nostri sogni svaniti.

Daniela Cesta

segnalata da DANIELA CESTA martedì 6 gennaio 2015

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

che ne sarà di noi

armonia, di spirito, che vaga,
nel crepuscolo, scuro, di fine autunno,
abbracci le anime solitarie, nel freddo nella pioggia e nel vento,

che ne sarà di noi, quando chiuderemo, i nostri occhi per sempre,
chi avrà cura di noi? sentiremo ancora la solitudine?
il vento trascinerà tutti inevitabilmente?

una lacrima ingoiamo, silenziosamente,
una voce dice a me, di non avere paura,
la luce splendente, ora noi non vediamo,

ma esiste, aspetta noi, per poterci circondare d'amore e calore,
ma quanta fatica, su questa terra di dolore,
i nostri occhi vedono cose cattive, malattie, dispiaceri,

come è difficile vivere e farsi capire!
Il Signore, vuole salvare tutti per portarci nella sua dimora,
ma nessuno riesce a capire, Dio è una luce, di amore, non, di odio.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta lunedì 1 dicembre 2014

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

i massicci tronchi delle querce,
sono ben piantati nella terra,
armoniose, melodiose, bellezza che mozza il fiato!

sospirano verso il cielo, lo chiamano,
ascolto il loro mormorio, evanescente e incredibile!
Loro conoscono me, il mio passo, la mia carezza,

nell'incredibile momento di vita, in cui
entrambi stiamo vivendo, io respiro la loro aria,
abbraccio, la loro energia invisibile, e luccicante,

amo questi giganti, immobili e silenziosi,
mi siedo ai loro piedi, e sento, i bocconi lucenti,
che entrano nel mio sangue, attraverso i pori della mia pelle,

io osservo, i rami verso il cielo, dal basso, della mia pochezza,
sono straordinari, seducenti, vorrei avere le ali,
per raggiungere, l'alto, dove i rami, delle querce arrivano,

mi piace osservare il bosco, mi dona tanta serenità.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta lunedì 1 dicembre 2014

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Piccola

Piccola

Dritta, decisa e sorridente ..
Sguardo penetrante..
Sorriso ammaliante..
Con dolcezza e tenerezza ti muovi..
Osservo e guardo..
Nei tuoi occhi..
Rispecchia ..
Orgogliosa, bella e forte
La bimba che è in te..
Tanto anni son passati..
Da bimba ti lasciai..
A donna e mamma ti ritrovai .
Un sorriso, un abbraccio, una carezza in un sogno ti mandai ..

Guala fabiano

segnalata da Guala fabiano sabato 16 luglio 2022

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Devi essere Viva

Devi essere la strada dove io camminerò
Il mio ossigeno quando soffocherò,
quando grido non ce la faccio
devi darmi un abbraccio,
abiterai nel mio cuore, nella mente,
devi essere sempre presente,
quando il buio fuori strada mi conduce
tu devi indicarmi la via ed essere la mia luce,
devo sentirti quando è troppo forte il dolore
vieni a mettermi la mano sul cuore,
devi essere una carezza quando non so cosa fare,
la salvezza per non farmi mollare,
devi essere per le mie domande la risposta decisiva
devi restare al mio fianco devi essere viva.

Genny Caiazzo

Genny Caiazzo - tratto da Le poesie di Genny Caiazzo

segnalata da Genny Caiazzo lunedì 27 settembre 2021

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

cuore

il cuore d’una donna triste

il cuore d’una donna bullizzata

il cuore di un uomo senza donna

il cuore delle violenze domenistiche

il cuore dei saggi abbracci… tra uomo e donna

2

le passioni d’un inverno ad ormea quel bacio mai dato

le passioni dei cuori senza cuore

urli a savona in manifestazioni antifa

urli contro i forconi che non tI FAN lavorare

urli per un solo bacio solo uno

dio a deciso così

ed io mi devo adeguare

by guido arci camalli

#Facebook#FreePatrickZaki#GiulioRegeni#dariodesiglioli#savearcicamalli#8febbraio#facciamorete#martinarossi

guido arci camalli

segnalata da guido arci camalli lunedì 8 febbraio 2021

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

le passioni femminili

" le passioni femminili
le cinture di seta
le labbra di vetro da bambino
il coltello del bullismo
il coltello del tuo sorriso
le passioni di un abbraccio femminile
le passioni femminili
coccole d'una passione lontana
coccole d'un amore pieno di gioia
coccole che passa solo nei pianti notturni"

#Facebook#FreePatrickZaki#GiulioRegeni#dariodesiglioli#savearcicamalli#12febbraio#facciamorete#martinarossi

guido arci camalli

segnalata da guido arci camalli venerdì 12 febbraio 2021

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

LA QUERCIA

nuda è la quercia, rinsecchita e gelata
la sua ampia chioma è scomparsa
i suoi intricati rami spogli sembrano
cercare aiuto nel cielo, ma non tutte le querce
fanno cadere le loro foglie gialle,
le trattengono anche in inverno, fino a quando
spunteranno i boccioli in primavera
la quercia tiene attaccate a se, le sue vecchie foglie
le ama incondizionatamente, come ama l'umanità,
enzimi luccicanti, che la quercia dona, dalla sua corteccia
amore, energia, potenza di vita, che trasmette
con un abbraccio.

DANIELA CESTA

segnalata da DANIELA CESTA giovedì 1 febbraio 2018

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

sensazioni di settembre

Tempo incerto nel cielo e nell'anima
sensazione che avvolge lo spirito
e confonde il cuore come un timore
serpeggia nelle vene, provocando angosciosi pensieri
la solitudine è come un grande abbraccio protettivo
che tutela dalle cattiverie di questo mondo.
la cerco per sentirmi bene, soddisfatta e appagata,
tra rocce e cespugli, rovi con grappoli di more
sotto noci maestosi, carichi di frutta quasi matura
respiro il loro soffio, ascolto le loro melodie
in questi ultimi giorni di una difficile estate
che lentamente cerca di andarsene,
nella natura che mi avvolge con amore
dove non esiste la solitudine.

DANIELA CESTA

segnalata da DANIELA CESTA martedì 15 settembre 2020

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

con che cuore

con che cuore
abbraccio il tuo amore solitario
con che cuore
piango al mattino urlo alla sera
con che cuore
corro e lotto per il mio onore
con che cuore
urlo in mezzo alle piazze e alla gente
con che cuore
viaggio e corro
con che cuore
alzo il ritmo del mio destino
con che cuore
cammino assieme alla tua forza

guido arci camalli

segnalata da guido arci camalli lunedì 28 agosto 2017

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

querce

del respiro delle querce è piena l’aria,
le foglie abbandonano i loro rami,
sotto il sole autunnale, luccichio come di lacrime,
il tronco massiccio e rugoso sussurra l’addio
brilla di vita assonnata, ma piena di linfa vitale
nel silenzio del bosco secolare e struggente,
il mio amore per loro, vibra di tenerezza
le circonda di affetto, luccicante ed evanescente
in una sintonia, quasi magica e armoniosa,
amo le querce, giganti dal cuore nascosto
sottomesso e sensibile, fruscianti nella brezza del mattino,
vorrei difenderle, dal fuoco, dai fulmini,
dal vento impetuoso, dalla cattiveria umana
ma riesco solo a dare loro
il mio piccolo abbraccio insignificante.

DANIELA CESTA

segnalata da DANIELA CESTA martedì 31 ottobre 2017

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Vorrei un paio d'ali
per respirare il cielo chiaro
dopo una notte tempestosa
Vorrei un paio d'ali
per lasciarmi avvolgere
dall'abbraccio benefico del vento
ed affidargli i miei desideri
Vorrei un paio d'ali
per guardare la terra dall'alto
perdermi nei suoi colori
e sentire l'amore per la mia casa
Vorrei un paio d'ali
per rituffarmi nel mio mare
con l'entusiasmo e la gioia
che il volo suscita
Vorrei un paio d'ali
ma ho solo due piedi e due mani
per percorrere la mia strada
le ali le hai messe al cuore
perchè solo amando possa spiccare il volo.

Neris

segnalata da neris giovedì 21 settembre 2017

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

falci

falci senza ali/
gialli incubi della notte/
abbracci lontani/
un daje lontano/
occupazioni lontane
/ urle lontane
/ falci con un martello rotto/
amori del arci camalli/
amori occupati alla talpa e orologio/
liti violente /
morti senza fine
/ trionfa il male/
trionfa la vendetta/
trionfa la casa di ormea/
trionfa lo scherzo della sprite sui capelli/
trionfa quella discoteca di garessio/
trionfano i passaggi di notte/
trionfano le passioni d'un giorno

by guido arci camalli 2004

daje roby lucidi ex presidente arci camalli "famolo de gruppo"

guido arci camalli

segnalata da guido arci camalli mercoledì 29 aprile 2020

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

A Te

Fili doro che scendono sul tuo volto
Di un disegno che non mi e concesso accarezzare
E io fatico ad arginare certe parole
Che incatenate da un altro destino
Desiderano parlare di te, di me.
Allora il tuo sorriso mi fa compagnia
In un pensiero che non voglio dimenticare
Accanto alla tua voce di donna
che mi scuote e mi getta tra le onde.
Di me è scritto un altro cammino
Che amo e che è ricco di doni preziosi
Eppur vorrei poterti stare vicino
In un abbraccio in cui
I nostri seni si toccano
Parlando di un fuoco
Che vorrebbe poter bruciare.

segnalata da Francesco Favonio venerdì 7 agosto 2020

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

è solo autunno

il freddo arriva giorno dopo giorno
bello stare accanto al fuoco, nel silenzio autunnale
sotto lo sguardo della montagna rocciosa
che arriva dalla finestra chiusa, nel freddo tramonto
ascoltando musica che fa sognare, inebria l'anima...
vedo foreste verdi, torrenti prorompenti e freschi
di acqua chiara, scorre indomabile tra piccole rocce
fanno da cornice alla schiumosa e trasparente acqua
mentre nel cielo limpido e terso, un falco vola libero e felice
intanto le piccole corolle bianche, di margherite si aprono alla vita
tutto il bosco è una grande nota musicale che dona energia e vigore
ed io corro tra cespugli nel saliscendi di dossi, sottobosco e querce
meraviglioso il panorama, mozza il fiato, lo spirito vibra
nel vedere le foglie verde smeraldo che danzano con il vento, armoniose e fruscianti.....
ma un brivido lungo la schiena fa aprire i miei occhi, il sogno scompare
nel mio sorriso c'è tutto il tempo di un autunno che tiene stretti tutti
in un abbraccio di solidarietà, d'amore, di complicità, protezione
di riconciliazione, di tenerezza e del tempo che passa.

DANIELA CESTA

segnalata da DANIELA CESTA martedì 21 novembre 2017

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Ricordi Di Un Tempo

In quell'angolo dei ricordi,
l'anima si vestiva
di melanconia emozione,
dove la musica nel suo
abbraccio forte
trascinava delicatamente
la mente in un dolce valzer
indietro nel tempo,
dove incastonato
il nostro passato vissuto,
danza la nostra anima
le note dello spartito
del cuore,
dove si trasformano
in ricordi indelebili
da conservare nello scrigno
della vita.
Sono i nostri sogni
incancellabili.

Laura Lapietra

segnalata da Laura Lapietra mercoledì 31 marzo 2021

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

sera d'autunno

mentre la fiamma del fuoco, del camino
arde vivace, lampeggia allegramente
e l'odore di legna bruciata è nell'aria

il fumo esce dai comignoli aggrovigliandosi,
l'aria diventa sempre piu fredda, quasi gelida,
profumo di caldarroste, profumo di autunno,

nel buio osservando il camino, i ricordi
si alternano con le immagini lontane,
l'autunno tiene noi tutti, stretto, nell'abbraccio,

nel cielo opaco un rapace vola superbo,
ignora l'autunno e il tempo che passa,
ama la sua libertà, e le sue ali lunghe, per volare veloce,

l'aquila reale, maschio e femmina, così liberi e straordinari,
sono fedeli per la vita, rimangono insieme nelle stesso territorio
facendo figli, nei luoghi più impervi...

dal vetro appannato, della mia finestra, saluto mentalmente
il meraviglioso rapace, prima che le ombre della sera,
oscurino il cielo e la terra.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta martedì 28 ottobre 2014

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

il tempo che va

nel tempo che leggero fugge,
io sono nell'abbraccio degli alberi
le loro rigogliose fronde, verdeggianti
fluttano nel vento con sobrietà
e io incantata le osservo con un sorriso,
il mio amore per gli alberi è infinito
sorprendente e inimagginabile,
il loro respiro è il mio, siamo come one,
gli alberi, le piante, i fiori, sono miei amici,
fanno me sorridere, sono calma e tranquilla
quando cammino tra loro.
Sono nata nel verde, tra rocce antiche
immense foreste, fiori di campo
montagne impervie e fredde,
stelle luminose che brillano nel buio,
ed io, da bambina, allungavo la mia mano
verso il cielo, per cercare di prenderne una.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta sabato 24 maggio 2014

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

Dio di amore

le mie silenziose lacrime per questa terra!
senza abbracci, senza baci, senza amore,
in questa terra distrutta dall'uomo!

Nel nome di, un Dio! Chi osare, uccidere nel nome di Dio!
Dio è amore silenzioso, Dio è nel sangue di Cristo suo figlio!
Chi è quel Dio che dice:uccidi!

Dio che ha creato, le bellezze della terra
alberi fiori, acqua, luce, stelle, il nostro corpo
dove batte il cuore e scorre il sangue,

un Dio che ha creato, lo splendore, dell'intero universo
è un Dio di amore, che ha donato a tutti noi
la libertà di credere o non credere!

coloro che torturano, uccidono, fanno la guerra
lo fanno nel nome di satana!
e le mie lacrime sono anche per loro

anime irrecuperabili, destinate all'eternità dell'inferno.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta lunedì 20 aprile 2015

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

infanzia

Nel giardino dell'infanzia
sorride il sole alle nuvole giocose
bacia i piccoli fiori
sbocciati nelle pianure e nelle alture
tra i dirupi rocciosi
e lungo i fossi e i fiumi
soffia la leggera brezza dello Spirito
che innalza gli steli
dalla terra al cielo
spontanea nasce l'amicizia
come tenera erba di primavera
profuma di miele
e di bacche selvatiche
si nutre di teneri abbracci
di sorrisi e canti gridati
di storie inventate
sogni e promesse che spiccano il volo
con un battito d'ali
affonda nel cuore
le sue radici
in ogni tenero fiore

Neris

segnalata da neris lunedì 5 settembre 2016


1 ... 5 6 7 8 9 10 11

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2022 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

94 ms 16:35 27 092022 fbotz1