Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » acqua

Cerca acqua nelle poesie

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 145 poesie. Pagina 6 di 8: dalla 101a posizione alla 120a.

Criteri di ricerca



 
categoriapoesie












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi























stelline voti: 11; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Poesie

Realtà

La sveglia sta immancabilmente suonando all'impazzata e come ogni mattina sobbalzi sul letto, felice e sollevata se quello che stavi facendo era un incubo, ma innervosita se il sogno che stavi vivendo era proprio nel suo momento culminante. Apri gli occhi e ti rigiri un pò nel letto tiepido, e intanto tutta la realtà ti si scaraventa addosso, e non puoi fare a meno di ambientarti a poco a poco... la coperta che ti lascia scoperti i piedi, la finestra chiusa che lascia entrare nella stanza un sottilissimo spiraglio di luce, un bicchiere d'acqua sul comodino che avevi preso la sera prima ma che come sempre non hai bevuto, il telecomando che è rimasto sul letto e sta per cadere a terra, i vestiti buttati alla rinfusa sulla poltrona. Potresti cercare di chiudere nuovamente gli occhi, in fondo puoi far finta di non aver fretta, forse riaddormentandoti potresti cominciare o continuare un sogno bellissimo... Ci pensi, ma poi vedi accanto a te qualcuno, qualcuno che ti è stato vicino per tutta la notte, che ha sognato insieme a te e che ti sta tenendo la mano anche se sta ancora dormendo profondamente. E' così dolce vederlo vivere in un altro mondo, scrutare indisturbata ogni piccola parte del suo viso, poter avvicinarsi per sentire il suo profumo, stuzzicarlo dolcemente per farlo svegliare. E' bello pensare che quando si sveglierà ti dedicherà mille attenzioni, ti accarezzerà, ti bacerà, ti farà sentire la ragazza più speciale dell'universo solo guardandoti negli occhi.
Questa è la mia realtà, ciò che mi fa vivere è la consapevolezza di avere con me una persona che mi ama e che amo profondamente; non vorrei sbagliarmi, ma penso che la felicità sia proprio questa, dolce come un sogno ma vera come la vita.

i miei pensieri

segnalata da angels11 mercoledì 28 aprile 2004

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

c'è qualkosa d strano oggi nel sole...
l'aria umida d milano m mette tristezza e mi appesantisce cm 1 fiore bagnato dall'acqua...
il cielo grigignolo m incute paura e malinconia...
il sole e una palla giallo pallido ke si vede a stento.le tende della classe sn kiuse,le finestre spalankate... ma c 6 tu nei miei pensieri,c 6 tu ke illumini il mio cuore

io - tratto da me,oggi nell'ora d mate

segnalata da chiara sabato 9 ottobre 2004

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Il mare

Tu sei il mare
io sono una goccia d'acqua
abbracciami
ti appartengo

io

segnalata da Alice martedì 4 ottobre 2005

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

Perdono dell'anima

Nell'aria scura
il fragore della pioggia che
batte sui vetri,
le nuvole che annebbiano la città,
i prati verdi bagnati,
e le mie lacrime che scendono libere
facendo più rumore della pioggia.
Cammino.
L'acqua mi penetra fin nella pelle
il sole non c'è più
il cuore non mi batte
la vita non persiste.
Che cosa strana la vita...un attimo
ti ritrovi sulla terra e subito dopo
ti ritrovi a volare nel cielo
con l'acqua che senti ancora sulla pelle.
L'elemento più forte della vita: l'amore,
scomparso nel nulla.
Eppure sai che dentro ogni lacrima
che arriva a terra trovi la forza di andare avanti
come ti ha riservato la vita...

kira - tratto da X gli innamorati e x cris

segnalata da kira sabato 15 marzo 2008

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

L'Amicizia

L' amicizia è come un fiore:
sboccia, ma ha bisogno di essere curata accuratamente.
Il fiore a volte si indebolisce, ma basta un po d' acqua per farlo ritornare al suo splendore iniziale.
anche tra due amiche si litiga, ma basta un sola parola (scusa) per fare in modo che tutto torni com' era.

Morena Valente

segnalata da Morena giovedì 18 agosto 2011

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

per un addio

La sofferenza sa nuotare bene nell' acqua, ma annega nel vino. Gaetana partiva, se ne andava per sempre, e d'improvviso tutto il vuoto che la sua assenza aveva scavato in un anno si colmò di dolore. Tanto leggero, silenzioso, discreto era il vuoto, quanto pesante, violento, da togliere il fiato irruppe il dolore. No non è vero, la sofferenza non muore nel vino, si addormenta. Il vino la coccola, nella notte buia e fredda l'accarezza e riscalda, le racconta tante belle cose, sempre belle, sempre troppo belle. Storie di viaggi, storie di sguardi e sorrisi, storie di amici fedeli, storie di liti, storie di abbracci, storie di baci. Storie di luci del mattino. Favole incantate, nate e svanite, incastrate per sempre tra sogno e realtà. E così lei, come un bambino, abbracciato dal sussurro caldo e dolce della sua mamma, pur immerso nel buio spaventoso e cattivo, si addormenta. Sorridendo. Era vero, terribilmente vero, ed era freddo, come da un anno non era più stato. Era la fine dell'estate, l'estate più calda della loro vita. Gaetana partiva, se ne andava per sempre, e in un mare, un oceano di vino, fluttuava placido e quieto tutto il dolore del mondo.

segnalata da marco aurelio martedì 4 settembre 2012

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

le ombre della notte io amo

le ombre della notte io amo,
la coperta di stelle io adoro,
nel cuore e nella mente io ho...

sensazione sconvolgente nella mia anima,
sono come pietra liscia che
l'acqua accarezza ogni istante

io vivo nel cuore del lupo,
nel vento che vibra tra le foglie,
nella piuma dell'aquila che

libera vola sulle rupi impervie e selvaggie,
io sono l'acqua impetuosa
e travolgente di un torrente di montagna,

le goccie incessanti di pioggia autunnali,
come la grossa nuvola grigia che
veloce fugge nell'alto del cielo,

come la melodiosa voce della terra,
che vibra nella foresta, tra i monti,
varca gli oceani, nelle onde alte

che travolgono ogni cosa,
nessuno può amare il mio spirito,
solo il lupo, nell'ombra e nel silenzio.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta venerdì 11 gennaio 2013

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Abissi

Acque limpide, profonde.
Soave è l’immergersi e in esse perdersi.
La mente di blu colmare.
E inebriato non più riemergere.

Angelo Leone

segnalata da Angelo Leone giovedì 7 marzo 2013

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

tributo alla terra

nella bellezza della natura
c'è tutto l'amore di Dio!
nel fragore delle acque pure,
nelle foreste immense,
nelle rocce cristalline,

la natura parla a noi
con voce profonda e piena di amore
respira con noi,
la sconvolgente bellezza
di questo pianeta appartiene a noi,

il mistero degli uccelli che hanno conquistato
lo spazio di cielo, ogni animale di questo mondo
è straordinario! il mio amore per la terra
è immensamente grande,

perchè nella viva terra e
in ogni essere vivente c'è lo spirito di Dio!
se no riusciamo a capire l'universo
e dove sta Dio,

guardate la nostra terra,
abbracciata dalle acque,
tutto è sconvolgente e intelligente
tutto è amore.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta giovedì 25 luglio 2013

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

vorrei essere

a volte vorrei essere, eterea e trasparente
e volare sopra foreste e vallate,

sul pelo dell'acqua di torrenti impetuosi,
mentre il vento carezza la mia pelle nuda

e gioca con i miei capelli strapazzandoli
e spinge tutto il mio corpo nell'estasi,

vorrei avere le ali di una farfalla,
sentire il profumo dei fiori in primavera

rotolare tra le nuvole estive
e scendere in picchiata sulla fresca erba,

osservare il nido dell'aquila solitaria,
sorridere alla sua orgogliosa potenza,

godere dall'alto del cielo della bellezza della terra
con i suoi umori, sapori, profumi,

libera dai dolori quotidiani,
lontano dalle violenze terrene,

dall'ingordigia dell'essere umano, che no guarda il creato.
mentre ascolto il silenzioso grido, della natura deturpata,

di questa terra maltrattata, no amata,
e allora volo verso il mare, per salvare le mie lacrime

e versarle nell'acqua salata, come di sale sono le mie goccie
che lente scendono dai miei occhi.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta giovedì 2 gennaio 2014

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

l'ora crepuscolare

il bosco brilla, alla luce del tramonto,
i raggi del sole giocano,

con i rami degli alberi
scintillano nell'acqua del ruscello,

carezzano il bosco prima di scomparire,
l'ora crepuscolare apre lo spirito

alla contemplazione celestiale, della nostra esistenza
bello amare il mondo, e le sue creature,

il respiro degli alberi, entra nelle nostre bocche,
il profumo dei fiori, nelle nostre narici,

l'acqua accarezza il nostro corpo
e disseta la nostra infinita sete,

Il sole si ritira, un gufo reale,
di bellezza incomprensibile

vola sul suo territorio,
osservandone la bellezza,

mentre nel cielo gli angeli, cantano
melodiose armonie,

aspettando l'arrivo della notte!

daniela cesta

segnalata da daniela cesta mercoledì 12 marzo 2014

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

SE

se noi tutti, fossimo stati diversi,
avremmo salvato questo pianeta,
amando le acque degli oceani,
dei laghi e dei fiumi, rispettando il loro scorrere,
il loro spazio e il loro respiro
amando gli alberi incondizionatamente,
avremmo preservato l'ossigeno del pianeta,
dato forza a colline, monti e tutta la terra,
rispettando fiori, piante di ogni specie,
animali che la popolano.
Ma noi non abbiamo rispettato neanche noi stessi!
Facciamo guerre fratricide, per il dio denaro
e nel nome di Dio, uccidiamo!
La terra, le acque, gli animali e tutta la natura
sono state create per essere al servizio dell'uomo,
noi tutti avevamo il dovere di curare tutto il creato
e di proteggere tutti gli animali della terra,
amandoci e rispettandoci,
perchè noi siamo one, abbiamo bisogno l'uno dell'altro,
Tutti i colori e le differenze su questa terra,
sono state volute dal suo Creatore.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta venerdì 23 maggio 2014

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

dove questa notte mi porti via

sognare ,vivere nel tuo immenso cielo. dove questa notte mi porti via...
dove la tempesta, naufraga nei pensieri di un tramonto, fatti di sogni in questo oceano e ti sommerge nella grande ondata dove c'è una dolce sensazioni che arriva, in cielo ambrata dì te... questa tempesta ci trasporta in luogo lontano, dove tutto è diverso, la solitudine fatta di silenzi è racchiusa dentro una goccia di acqua immersa nelle fluttuose cascate di un di diamante che fa da balsamo per la tua anima stanca. ti addormenti. quando ti voglio abbracciare, chiudendo gli occhi .i sogni volano dove esistono mille segreti. questa nostalgia che si compone d'infiniti spazi. tutta sola , in questa stanza , i miei pensieri, vuoti senza te, per la mia anima. vede, solo il dolore, la tristezza .per non poter vedere ancora tutto questo, per riempire i tuoi sogni di questa notte, amò.

pastore Anna - tratto da dedicato a mio maritoche non c'è più

segnalata da Anna sabato 4 ottobre 2014

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

Sei, il mio buongiorno…

Sei, il mio buongiorno…
Mi sono svegliatala, sento la voce mi chiami buon giorno amore mio tra profumo di un caffè mi stringi forte mi sussurri ti amo anch’io; mi accarezzi i capelli ,ti trasporti nel mio profumo di rose. Mi porti dove esistono i sogni più belli nella fantasia ma io sono qui accanto a te, viaggiamo lontano da questo mondo sorridimi dove non esiste la malinconia e la tristezza sei la mia esistenza , va oltre nei miei pensieri senza mai muoversi ,sei la mia tempesta di pioggia mi culli , il tuo sorriso pallido mentre mi cerchi nei tuoi sogni ,ci sono anch’io nei tuoi sorrisi, nei tuoi paradisi, t’avvolgerei in quel mantello tenendoti stretto con tante piume leggere sulla pelle .se l’acqua sciacquasse via l’ombra, ti toccherei nell' infinita gioia dei tuoi occhi che cerco. nei mie silenzi ci sono i tuoi silenzi , tu mi ami , io ti amo dell'infinito oltre l’eterno dove esiste l’immensità di luce. Amore , sei qui accanto, mi osservi tra le mura dei tuoi sogni ,ti sei addormento, ti risveglierai con me .con le tue ali mi porti via ,perché ti amo... buon giorno amor mio...

pastore anna - tratto da dedicato a mio marito non c'è più

segnalata da anna pastore lunedì 6 ottobre 2014

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

IL MARE D'AUTUNNO

il respiro del mare è di fronte ai miei occhi,
nella spiaggia d'autunno vuota e solitaria,
nel momento del tramonto, guardo l'orizzonte

mentre il vento sferza le dune, dietro di me,
brividi di freddo sul mio corpo, i granelli di sabbia
sembrano luccicare, come piccole lacrime nascoste,

vieni in me spirito dell'acqua, consola l'anima mia
nel tempo della mia vita, che cambia ogni stagione,
mentre grosse nuvole nere, minacciano il cielo,

il brontolio delle onde, rompono il silenzio con il vento,
una barca solitaria in lontananza, attira il mio sguardo
sembra sperduta, cerca la via per ritornare a casa,

e lasciare così quelle acque, al suo freddo silenzio,
il pallido tramonto è alla fine, il buio arriva dal cielo
la luna è nascosta. tutto è smorto, nebbioso

nella solitaria spiaggia, ho chiuso le mie ali di farfalla,
ho salutato il mare e tutte le sue creature,
cammino nel vento tra le dune, piccolo puntino di questa immensità.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta mercoledì 15 ottobre 2014

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

IO SONO UNA SIRENA

io sono una sirena, sfreccio sotto le onde
nella mia solitudine e la mia libertà infinita,
vivo nel mistero e nella leggenda del mare,

sono la donna che appartiene al mare,
io non sento il freddo e il caldo,
sento solo la carezza dell'acqua!

canto melodiose armonie, per i marinai che ascoltano,
gioco con le onde e con i delfini, mi riposo su scogli lontani
selvaggi, lontano dagli sguardi delle persone che vivono sulla terra.

la mia pinna sembra madreperla, cambia colore in ogni stagione,
sono velocissima, fluente, sciolta, scorrevole, spedita,
con i lunghi capelli come seta nell'acqua.

pensieri d'amore, mentre, i miei occhi osservano l'orizzonte celestiale,
io vivo tra la realtà e la fantasia, di ognuno di voi!
nelle favole, nei miti della leggenda del passato,

vivo nel sogno, che circonda il vostro cuore

Daniela Cesta

segnalata da DANIELA CESTA sabato 7 febbraio 2015

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Un sorriso (Haiku)

Le gocce d'acqua
spensero il sorriso
del grande sole.

Angela Randisi

segnalata da Angela Randisi martedì 19 aprile 2016

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Haiku

Pensieri puri
nelle acque limpide
anno dimora.

Angela Randisi

segnalata da Angela Randisi mercoledì 20 aprile 2016

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Riflessi ( Haiku )

Cristalli d'acqua
superficie del fiume
riflettono le stelle.

Angela randisi

segnalata da Angela Randisi sabato 14 maggio 2016

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Alta marea

Il cielo piange d'amore
per la sua terra
e ogni goccia d'acqua
diventa poesia.

Angela Randisi

segnalata da Pioggia sabato 5 novembre 2016


1 ... 4 5 6 7 8

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2022 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

63 ms 23:20 19 012022 fbotz1