Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » aspettare

Cerca aspettare nelle poesie

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 72 poesie. Pagina 2 di 4: dalla 21a posizione alla 40a.

Criteri di ricerca



 
categoriapoesie












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi























stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

non ti illudere..non resto ad aspettarti perchè aspettare te è come aspettare la pioggia durante la siccità: inutile e deludente.

Hilary Duff - tratto da A Cinderella Story

segnalata da °°Shooting.Star°° martedì 19 febbraio 2008

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Riflessioni di un Paramedico!

.....Aspettano e... aspettano...che qualcuno si sieda al loro fianco, che qualcuno rivolga loro una parola,anche se non riescono a capire e qualcuno neanche a sentire,ma per loro è tanto avere qualcuno accanto. Si guardano intorno con occhi spaventati e cercano qualcuno che li aiuti a ricordare un pò dei loro anni passati, purtroppo inutilmente si può riuscire a capire e farsi capire da una persona mentalmente disabile. Si spera almeno che riescano a recepire il calore umano di chi amorevolmente gli si siede accanto..

segnalata da Roberto Ciminera lunedì 26 gennaio 2015

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Nella vita ci si aspetta sempre il meglio..ci si aspetta che le cose più belle capitino proprio a noi... ma un giorno qualcosa va storto,proprio quella cosa in cui credevi,a cui tenevi molto più delle altre...allora capisci che non puoi sempre avere tutto! ci sono cose che rimarranno lì,in alto, irraggiungibili...saranno lì per sempre! noi,intanto,andremo avanti con dentro di noi la sconfitta, negli occhi il coraggio di averci provato e dentro di noi le cicatrici di chi ha amato!

segnalata da in love'90 domenica 13 novembre 2005

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Mi sveglio. Vivo. Esco. Ma il mio cuore è sempre nella stessa direzione. Non ti dimentico. Ti aspetto. Perchè aspettare è l'unica cosa k posso fare. E continuo. Ti parlo come un'amica, ma tu già sai tutto. Sai k ti guardo cn okki diversi. Sai k nn posso fare a meno di guardarti. E sai k puoi lasciarmi stare, xk tanto nn vado da nessuna parte. Non me ne vado. Resto e ti aspetto. O forse sei tu che aspetti me.
E intanto cammino. Vivo. Ascolto. Ma il tuo odore è sempre lì... lì dove il vento lo ha messo. Lì dove sta da sempre. Lì dove io l'ho sempre sentito. Lì dove io lo voglio lasciare.

AmArEtTa - tratto da i miei pensieri x Mauro

segnalata da AmArEtTa lunedì 26 marzo 2007

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Amore aspetto il giorno che verrà e giuro che non ci lasceremo più, sogno questa mia vita insieme a te, nessuno al mondo ci dividerà...

segnalata da Lu lunedì 19 gennaio 2009

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Rimarrò ad aspettare sulla riva del fiume,
ad aspettare una nuova piena d'amore.

segnalata da ste martedì 24 agosto 2004

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

la speranza

La speranza dalla notte dei tempi non va persa, si rincorre sicura e veloce anche nel vento. Un sorriso mai spezzato avvolge un tormento profondo e lento. lo sento, lo avverto e cosi son contento aspetto trepidante quel momento. Il mio cuore è in fermento attendo con ansia la svolta che mi darà lo scopo di un gran sentimento.
Si pensa al momento quando qualcuno con coscienza realizza il percorso della speranza..... amando, ricreando la consapevolezza della sua grandezza.
La speranza è la dolcezza di chi amando l'aspetta con pienezza e tenerezza.

autobiografia - tratto da la speranza

segnalata da teresa greco venerdì 30 agosto 2013

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Dicembre.

Dicembre non conosce il mare, dicembre è l’ultimo tratto di anteprima di un anno che sta per affacciarsi, l’ultima transenna da metterci dietro ogni mitico traguardo, e al solito percorso, per poter immaginare un confine di gloria, sia pure nel pianto, che nel sorriso; e ti ritiri nella tua cella immaginaria per comprendere meglio il reale che hai lasciato. Dicembre è aspettare il Natale, ricordo antico, ma sempre nuovo, Natale che illumina là dove lo lasci illuminare. Dicembre è il confine di un anno che sta per finire, ma i nostri orizzonti non hanno confini. Eppure riuscirà mai qualcuno ad avere la meglio quando ha visto il diverso, il diverso di un anno che sta per iniziare, riportarsi dietro la pietra passata, quella di sempre, tutto ciò che serve per continuare a costruire; quello che ripeti sul diverso, o tutto di nuovo sul solito. E vedrai che deciderai anche tu, senza accorgertene, dietro la porta di dicembre, con un istinto ispirato dall’amore per la vita, il tuo da fare per l’anno che viene, proprio quando sei consapevole dei dolori e delle gioie della vita. Dicembre è smettere di andare lontano per restare più vicini, malinconie curate da sguardi affettuosi, nostalgie di amori perduti, unico motivo per attendere ancora, e propositi più credibili per l’anno nuovo. E alla sera del trentuno, quando ti scegli il tuo angolo solitario, per i tuoi ultimi sogni abbaiati da una festa che sembra non finire, per stupirsi ancora un po', per poi riunirsi insieme all’improvviso, agli ultimi minuti della mezzanotte, come per dire "Andiamo, un altro anno ci aspetta, facciamolo insieme".

Antonio

segnalata da Antonio Paladini domenica 6 febbraio 2011

stelline voti: 8; popolarità: 2; 0 commenti

categoria: Poesie

13 luglio

Sono qui, l'unico compagno il tempo che non passa...
ha cominciato a piovere e la tristezza aumenta, aumenta fino a farmi sentire un nodo in gola...
che posso fare...
aspettare, aspettare, aspettare...
continua a piovere...
il mio cuore chiede se servirà questa terribile attesa...
non poter esserci mi consuma dentro...
vorrei in questo momento combattere mille battaglie che restare qui, impassibile a tutto quello che sta succedendo...
piove e sembra che il cielo voglia dire al mio amore che io ci sono e che a farmi compagnia c'è solo...
Tristezza

segnalata da mary giovedì 15 luglio 2004

stelline voti: 11; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Poesie

L'altra metà del cielo (Buon Natale Mamma)

Vorrei ritrovarti almeno in un sogno
e risentire la tua voce…
Vorrei mi prendessi per mano
per tornare a camminare con te

Vorrei vedere i tuoi occhi sorridere
per ritrovare i miei cieli sereni
Vorrei averti vicina
per dividere con te ancora la vita

E in questa notte di stelle
tra cristalli di ghiaccio
Vorrei poterti dire …
Buon Natale Mamma...

Ho camminato tanto dall'ultima stella guardata insieme,
prima che un feroce destino ti strappasse alla vita
e tante strade in salita m'hanno fatto sudare sangue

Eppure , eppure eri con me mentre strappavo con i denti la vita
mentre si spegnevano i sogni e si accendevano ancora nuove speranze

Ho camminato aspettando che un piccolo segno s'affacciasse
tra i rami dei pensieri e tra i silenzi ho persino di nuovo provato a pregare...

Ho percorso vicoli bui aspettando anche una piccola luce
e qualche volta è bastata una stella per tornare a sorridere di nulla.

Ed ora aspettando il silenzio in questa notte di sorrisi per forza,
ancora una volta devo dirti grazie
perché dopo tanto aspettare
m'hai fatto ritrovare l'altra metà del cielo

Buon Natale...Mamma....

Vallant Langosco

segnalata da Vallant Langosco giovedì 14 gennaio 2010

stelline voti: 91; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Il fiume mi fa compagnia nel suo scorrere incessante, mille pensieri scorrono al rumore dell'acqua . Il cielo è coperto. Aspetto la pioggia, fisso l'enorme nuvola prendere continue forme. Mi guardo intorno , non c'è nessuno e non condivido questo momento. Si alza il vento sul mio terrazzo , apro la porta, rimango sull'uscio , voglio uscire perchè non è il posto da cui voglio ricominciare a vivere .

Marcello Civale - tratto da mie..

segnalata da Marcello Civale giovedì 29 luglio 2010

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

In quei momenti.

Regalare un sorriso, in quel momento
Aggiungi i tuoi colori a chi hai accanto, in quel momento
Uno sguardo e capirai, in quel momento
Una battuta improvvisata, in quel momento
Guardare dall’altro lato, in quell’inutile gelosia, in quel momento
Ci si saluta veramente senza aspettare, in quel momento
Ascolta sempre i tuoi ricordi e quelli degli altri, come scintille che il cuore non si aspettava, in quel momento
Ama senza distinguere nessuno, e ti distinguerai, in quel momento
Un pensiero a chi è lontano, mai cosi lontano da non sentirti, in quel momento
Sentirsi dire "Ti voglio bene", in quel momento
Guardare insieme, sapendo di provare la stessa cosa, in quel momento
La tua preghiera spontanea come una poesia di pace, in quel momento
Dimenticare quello che non vorresti, sapendo che l’amore e l’affetto non si cancellano mai, ma un'altra pagina di vita ti aspetta, in quel momento.
La bellezza della vita è nell’unicità delle cose, nessuno può ripetere quei momenti.

Antonio

segnalata da Antonio Paladini domenica 6 febbraio 2011

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

domani

pensando al domani mi domando se ci sarai anche tu: con i tuoi sorrisi,i tuoi sguardi,i tuoi gesti, le tue parole e mi domando se ci sarò anch'io:con i miei sogni,le mie paure,le mie lacrime. è INUTILE DIRTI SEMPRE KE MI MANCHI DA MORIRE...ed è per questo ke mi limito a non arrendermi ed aspettarti... aspettare quel bacio,quell'unione ke mi rende così felice...

maria from eros - tratto da maria

segnalata da maria mercoledì 5 novembre 2008

stelline voti: 9; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: poesie

Attesa

Aspettare,
uno sguardo fuori dalla finestra
che vola, vola fino a te.
Il sole illumina gli alberi
La vita rinasce per i viali.
E il mio pensiero vaga, vaga fino a te
Dall’alto, ti scruta, e tu non lo sai
Sospiri silenziosi, lacrime nascoste
Sentire questa tempesta che sconvolge dentro,
e sperare in un tuo sguardo, in un tuo pensiero.
Giorni trascorsi nel nulla,
ricordo, ricordo perduto
e immagini, e pensieri, e parole si affollano
aspettare, posso solo aspettare.

disprized

segnalata da disprized martedì 17 aprile 2007

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

ed è stato dal tuo errore che ho imparato a accettare la vita così come viene, a trovare in ogni cosa brutta una cosa bella, ho capito che nella vita devi sempre andare avanti facendo tesoro di ciò che hai passato, ho capito anche che per vincere devi perdere e che per crescere devi soffrire. E con tutto quello che faccio dalla vita non mi aspetto altro che la felicità!

sweetpower

segnalata da sweetpower sabato 3 maggio 2008

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

poesie d'amore

- Spazi infiniti - Vagare come stelle nell'infinito cielo dell'amore... Apparire ogni tanto... Una breve apparizione piena d' amore tanto da lasciare nel cuore... la tua impronta... Sentirti ancora dire... ti amo... Ti amo semplicemente E poi vederti andare lontano... accompagnarti con la mente... aspettando che tu ritorni per carezzarmi il viso...

flo95 - tratto da floriana lombardo

segnalata da flo95 lunedì 25 marzo 2013

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

senza senso

la morte e improvisa e senza senso ha fame si nutre si annoia e trova qualcosa da fare e un sonnifero perenne fatto di dolore terrore ti prende cosi senza aspettare ti assicuro la morte sa come fare

segnalata da alessia martedì 27 dicembre 2011

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

..MIKI.... ;-*

Amo la terra che ha sotto i piedi e l'aria che gli sta sopra il capo, e qualsiasi cosa lui tocchi e ogni parola che dice...Amo ogni particolare del suo aspetto e ogni cosa che fa.Lo amo in tutto e per tutto e senza riserve....

chupa chups alla fragola - tratto da E.Bronte

segnalata da kokka sabato 1 gennaio 2005

stelline voti: 43; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Silenzio

Ho visto passare tanti giorni come stormi migrare lontano, il sentiero di essi non mi abbandona, mi aspetta lontano il silenzio. Per chi spera in un giorno migliore, per chi il vagare senza meta non ha piu' riposo; lontani pensieri invadono il cuore di chi e' sconfitto ed ancora rintrona; silenziosi venti passate nel buio del cielo, svanite dubbiose tempeste, accogliete il sereno silenzio; sperando in un bianco presente come la neve sospesa nell'aria cosi' i pensieri lasciati trasportare dal vento.

fanny

segnalata da fanny venerdì 4 novembre 2005

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

X Teresa Sorrentino

Lei è come un fiore di primavera che è sempre più bello ogni giorno che passa.Ma se non lo cogli in fretta il fiore appassirà.Io la amo troppo e per paura di farla male non le dirò nulla.Ma così facendo lei appassirà ancora di più e si perderà nel suo sole di primavera ormai passato e nella sua bellezza ormai consumata dal gelo dell'inverno.Io cercherò di sciogliere quella neve che ghiaccia il suo cuore.Sarò un pò come il suo sole passato,che aspetta la primavera per vederla da lontano nel suo campo di fiori,solo lei così bella,per amarla sempre di più.

Fabio

segnalata da Fabio domenica 21 marzo 2004


1 2 3 4

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2022 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

59 ms 16:33 17 012022 fbotz1