Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » bellissimo

Cerca bellissimo nelle barzellette

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 153 barzellette. Pagina 6 di 8: dalla 101a posizione alla 120a.

Criteri di ricerca



 
categoriabarzellette












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi
























stelline voti: 18; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » politica » Berlusconi

Berlusconi: Il partito di Silvio l'ho inventato io. Ci avevano messo cinquant'anni a creare una classe politica di ladri, e Di Pietro in un mese li ha fatti fuori tutti. Bella roba, e noi comici chi si prende più in giro? Cosi', con Berlusconi, abbiamo deciso di rifare tutto daccapo. Magari ci metteremo sei anni, a ricreare una bella classe politica di ladri e di corrotti, ma poi noi comici torneremo finalmente a lavorare.

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » uomini e donne

Una donna con una vistosa pelliccia e un figlioletto sale sul treno. Un signore cerca di attaccare discorso: "Che bel bambino! Che bella pelliccia! E' un regalo di suo marito?" e la signora: "No, se era per lui neanche lui avevo!"

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Litigio tra coniugi.
Il marito: "Tu mi avrai pure dato le pagine più belle della tua vita, ma io ti ho dato le pagine più belle del mio libretto di assegni!".

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » animali

Per la strade tre gatte incinte parlano fra loro.-"Io-dice la prima- sono sicura che faro' dei gattini bellissimi perché sono stata con un magnifico persiano" - "Anche io li faro' bellissimi perché il padre è un angora"dice la seconda e vedendo che la terza non parla le chiedono chi è stato e questa risponde: "a dire il vero non lo so perché avevo la testa nel cassonetto della spazzatura!"

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

A trent'anni ha sposato una donna bella e un po' sciocca. A cinquanta vorrebbe tornare indietro e sceglierne una intelligente e bruttina. All' ipotesi di una donna bella e intelligente non aveva mai pensato.

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Il piccolo Fred va dalla mamma e le dice: "Mamma, lo sai cosa ti regalo per il tuo compleanno?" "No tesoro, che cosa?" "Una bella teiera", risponde il bambino dandole un bacio. "Sei molto gentile Fred, ma ho già una bella teiera"dice la mamma "Ora che l'ho rotta non piu'!"

stelline voti: 10; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » animali

Un flautista sta suonando nella giungla una musica bellissima e tutti gli animali feroci escono incantati ad ascoltarlo. Dopo qualche tempo un leone passa da quelle parti, si avvicina al musicista e se lo mangia. "Cosa hai fatto? - gli chiede il serpente boa. - La sua musica era bellissima." Il leone si mette la zampa accanto all'orecchio e chiede: "Cosa?".

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Nell'anticamera della clinica, un futuro padre attende impaziente rosicchiandosi le unghie.Finalmente sente il fatidico "Uhee".Entra l'ostetrica e l'uomo le chiede ansioso se è maschio o femmina.-"E'un bel maschietto, pero' lei deve lavarsi di piu'!"-"Ma, ma...che vuol dire?" risponde l'uomo.-"Vuol dire che è un bel maschietto...nero!"

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Pietro porta a passeggio una lumaca al guinzaglio. - "Ciao Pietro!" - lo saluto un amico - "Hai una bellissima lumaca." - "Ne avevo una più bella ma mi è scapata."

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Una ragazza molto carina ha pero' un piccolo difetto. Ha l'alito talmente puzzolente che quando si parla allo specchio, la propria immagine le gira le spalle, e per questo motivo si crea un sacco di problemi. Un sabato sera delle amiche la invitano ad andare in discoteca e con insistenza riescono a portarcela. Mentre tutte le sue amiche sono invitate a ballare lei se ne sta in un angolino da sola, finche' un bel ragazzo invita pure lei. In un primo momento fa cenno di no, ma poi visto che il ragazzo è bello e insiste accetta. Dopo un po' che ballano il ragazzo le chiede: "Ma ti sto antipatico? Sono almeno dieci minuti che balliamo e non hai pronunciato una parola, dimmelo se preferisci stare da sola". Lei vedendo andare a monte anche questa possibilità ed essendo veramente attratta dalla bella figura del ragazzo riesce in qualche modo a dirgli: "no! Balliamo ancora". A questo punto il ragazzo stupito la guarda e gli dice: "hai scoreggiato?". E lei prontamente: "no, te lo giuro". E lui: "adesso si' pero'!"

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

In un grande albergo di 80 piani si presenta un vecchietto con una donna bellissima. Va alla reception e, facendo notare al portiere la bella donna che è con lui, chiede: "Giovanotto, vorrei una camera, ma ai piani alti". "Va bene al trentesimo piano?" chiede l'impiegato. "Ceeerto, va benissimo" dice contento il vecchio e rivolgendosi alla donna le dice: "Tu comincia a salire con l'ascensore mentre io salgo a piedi". La settimana dopo il vecchietto si ripresenta con un'altra donna ancora più bella: "Giooovanotto, vorrei una camera, ma ai piani alti, molto alti". E cosi' dicendo, tutto giocondo, strizza l'occhio al giovane portiere, indicando la donna. "Abbiamo libera la camera al quinto piano, va bene?". "Ceerto, va benissimo - e poi rivolgendosi alla donna - tu comincia a salire con l'ascensore mentre io salgo a piedi". Il portiere resta sbigottito pensando ai piani che il vecchio deve farsi a piedi. Passa una settimana ed il vecchietto si presenta con due top model da favola, mostrando fiero le donne che ha con lui: "gioovanotto, la stanza più in alto che avete". "Guardi, più in alto dell'ottantesimo non si sale. Va bene?". "ceeerto, che va bene". E rivolto alle donne: "Voi salite con l'ascensore che io adesso salgo a piedi". Non potendone più il giovane chiede: "Ehi, nonnino, come fate dopo aver salito 80 piani a piedi a combattere con due donne come quelle?". E il vecchietto: "Vedi, figliolo, io ho 79 anni, e oramai il coso qui non funziona piu'. Ma dopo ottanta piani a piedi tiro fuori una lingua lunga cosi'..."

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » animali

Due pulci, amiche di vecchia data, si incontrano dopo tanto tempo. Dice la prima: "Ciao bella, come va?".
"Ehhh, non troppo bene....etchhhuu.
Vedi, ho un brutto raffreddore".
"Mi dispiace e come mai sei ridotta cosí?".
"Vedi, io vivo nei baffi di un motociclista che va in giro senza mai mettersi il casco e quando lui corre io prendo freddo".
Allora la prima pulce le dà un consiglio: "Ma scusa, fai come me.
Io vivo nella peluria pubica di una bella bionda dove mi trovo benissimo".
La pulce ringrazia dicendo che seguirà il consiglio.
Passano i giorni e le due pulci si incontrano nuovamente: "Hei, come va?".
"Ehhh, non troppo bene... etchhhu.
Vedi ho sempre quel terribile raffreddore... etchuuu".
Allora la prima pulce chiede: "Ma scusa, hai seguito il mio consiglio?".
E la pulce: "Ma io cosí ho fatto.
Ho trovato un bella donna, mi sono insediata nei suoi capelli, poi sono scesa fino al pube dove vivevo comodamente...".
"E allora?". "Beh, all'improvviso... mi sono ritrovata nei baffi del motociclista!"

voti: 0; popolarità: 0; 1 commenti

categoria: Barzellette

Un uomo di nome John vive una vita tranquilla, ha una bella moglie ed un buon lavoro. Ma da circa un anno soffre di terribili giramenti di testa e fitte allo stomaco.
Si decide ad andare dal medico che dopo un attenta visita gli dice che i suoi guai sono dovuti all'altra pressione sui testicoli e deve operarsi d'urgenza per asportarli.
John cade in depressione e dopo una settimana si decide ad operarsi.
Dopo una settimana esce dall'ospedale confuso ma saldamente deciso nel ricostruirsi una nuova vita.
Passeggiando vede un bel negozio di abiti e vi entra.
Gli viene incontro un commesso sulla quarantina ben vestito e sorridente.
John gli chiede un abito elegante ma sportivo nello stesso tempo.
Il commesso gli da un occhiata e dice :"46 di pantalone e 50 di spalle" John rimane stupito e gli chiede come abbia fatto ad indovinare al volo le sue taglie ed il commesso:"è il mio lavoro".
John dice al commesso vorrei anche una camicia ed il commesso:"lei ha una quaranta di collo e preferisce le camicie button down", john rimane sempre più stupito ed il commesso ribatte:" è il mio lavoro".
John chiede anche un bel paio di scarpe ed il commesso :"mi lasci indovinare lei porta un42 e mezzo pianta larga!" john si complimenta con il commesso e lui :"è il mio lavoro".
John chiede al commesso un paio di boxer ed il commesso "le prendo subito una quarta".
John risponde: "no mi spiace porto la terza da quando ho vent'anni" ed il commesso :" mi spiace ma con una terza lei rischia di premere troppo i testicoli e potrebbe avere forti dolori!"

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

In un prato vive un bruco molto carino.. Una sera questo bruco esce tutto tirato a lustro, e mentre cammina incontra una bella bruchina. "Ciao! Come ti chiami?"-fa'il bruco "Ciam!" "Ciao, Ciam! Vuoi venire in discoteca con me questa sera?" "Volentieri!" - e se la porta via. L'indomani sera, stessa ora, esce messo tutto a puntino, quando incontra un'altra pezzo di.... bruca niente male! "Ciao! Come ti chiami?" "Ciam!" "Ciam anche tu? Vuoi venire al cinema con me stasera?" "Volentieri!" - e se la porta via. La terza sera, stessa storia, con un'altra splendida Ciam! Alla quarta sera, esce tutto figo il nostro bruchetto, e a meta'percorso incontra un'altra bellissima bruca. "Scommetto che ti chiami Ciam!" "Esatto!" "Vuoi venire a cena con me stasera?" "No!" Morale della favola: non tutte le ciam belle escono col bruco!!

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Un giovane papà riceve per telefono la comunicazione che sua moglie ha partorito il suo primo figlio maschio. In tutta fretta si precipita all'ospedale della citta per avere notizie. "infermiera mi scusi..." "si, midica" fa lei, e lui: "so che mia moglie ha partorito da poco e vorrei vedere il mio bellissimo bambino, mi dice dove devo andare?" "Guardi, segua quel corridoio, arriverà a delle scale, dove troverà i reparti infantili, sa qui ordinano i bambini in base alla loro bellezza". Il govane papà si incammina sale la prima rampa di scale e arriva al primo reparto neonatale sulla porta c'è scritto: "Bambini Meravigliosi". Il giovane inorgoglito inizia a cercare suo figlio Ciro tra quelli presenti, ma non lo trova. " Vabe' vorra dire che non è meraviglioso, che ci vuoi fare!" Sala quindi al secondo piano, dove trova scritto: "Bambini Belli" e anche qui inizia a cercare suo figlio ma niente da fare. Senza scoraggiarsi sale un altro piano fino ad arrivare ad una porta su cui c'è scritto: "Bambini Brutti" Anche qui inizia la sua ricerca, un poco dispiaciuto del fatto che il suo figliolo non è tra i bambini più belli, ma stranamente neanche qui lo trova. Prova a salire un'altro piano e dinuovo una porta " Bambini Orripilanti". Ormai rassegnatosi il neo papà si lancia alla ricerca di Ciro, ma nemmeno qui lo trova. Convinto di aver sbagliato ospedale, sta per andarsene quando vede una una luce provenire dall'alto della rampa di scale, sale e si trova di fronte ad un'insegna che recita: " ciro"

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

Un cacciatore decide di regalarsi un fucile per il suo compleanno. Dopo averlo comperato vorrebbe provarlo, cosí , malgrado non sia stata ancora aperta la stagione di caccia, decide di andare a caccia lo stesso.
Una domenica mattina si alza prestissimo e si inoltra in un bosco per sparare con il fucile nuovo, ad un certo punto vede un piccolo branco di cinghiali, prende la mira e BUUM ammazza un bel cinghialetto di una ventina di chili.
Tutto soddisfatto per il suo bel fucile il cacciatore si butta sulla spalla sinistra il cinghialetto e sulla destra il fucile e fischiettando allegramente prende la strada per casa, ad un certo punto qualcuno alle sue spalle intima: "Altolà".
Il cacciatore girandosi vede una guardia forestale che si avvicina con passo risoluto.
La guardia gli chiede: "Cosa sta facendo nel bosco?".
Il cacciatore: "Mah, sa... un giretto tanto per fare...". E la guardia: "Cosa ha sulla spalla?".
"Ah, questo è il mio fucile nuovo.
Bello vero?".
La guardia, piuttosto arrabbiata: "Non faccia il furbo con me! Sull'altra spalla dicevo".
Il cacciatore si gira a sinistra e dice: "Ah!! pussa via, brutta bestiaccia (fare con la mano destra il gesto di scacciare un'ape).

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » dal medico

Dottore che cosa devo fare per battere l'insonnia? Fare una bella dormita signora

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

"Come è belle indossare la biancheria pulita!" esclamo' lo scozzese infilandosi la camicia rivoltata

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette

C'e' un bambino che per Natale vorrebbe tanto le scarpe e la maglietta della Nike. Cosi' per Natale prepara un presepe e ci mette Gesu', Giuseppe e la Madonna. Poi scrive un bigliettino "Caro Gesu', quest'anno per Natale vorrei le scarpe e la maglietta della Nike" ma per Natale gli arrivano i soliti giochetti orribili. L'anno dopo, la scena si ripete: il bambino fa di nuovo il presepe, ma più bello con anche il bue, l'asinello e i re magi. Riscrive il bigliettino "Caro Gesu', quest'anno per Natale vorrei le scarpe e la maglietta della Nike", ma gli arrivano i soliti noiosissimi giochi. L'anno seguente: costruisce un presepio grande bellissimo, con i pastori, le pecore, gli angioletti, la stella...Poi inizia a scrivere il bigliettino: "Caro Gesu'..." cabia idea: prende Gesù dal presepe, e scrive: "Cara Madonna, se vuoi rivedere il tuo bambino quest'anno per Natale mi devi portare..."

stelline voti: 11; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Barzellette » aforismi

Tutte le cose belle finiscono presto. Il nostro amore non finirà mai.


1 ... 4 5 6 7 8

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2023 Frasi.net
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

125 ms 15:50 02 022023 fbotz1