Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » del tutto diverso

Cerca del tutto diverso nelle frasi d'amore

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

ATTENZIONE
Le seguenti parole sono state ignorate perché molto comuni:
del, tutto.

Sono presenti 241 frasi d'amore. Pagina 11 di 13: dalla 201a posizione alla 220a.

Criteri di ricerca



 
categoriafrasi d'amore












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi
























stelline voti: 10; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

troppo prezioso

troppo prezioso per tenerti,
e senza dubbio tu conosci il tuo valore;
i tuoi privilegi ti consentono di tornar libero
e i miei diritti su di te sono scaduti.
Come ti ho se non perchè tu lo concedi,
e per tale ricchezza dove sta il mio merito?
Io non ho nulla che giustifichi il tuo dono,
quindi ogni diritto a te ritorna.
Tu ti desti a me quando ancora ignoravi
il tuo valore, o credevi il mio diverso;
cosi quel ricco dono, frutto d'un equivoco,
ora riprendilo, quando puoi giudicare meglio.
Ti ho avuto come nella lusinga di un sogno:
nel sonno un re, al risveglio un'uomo.

mary000 - tratto da William Shakespeare

segnalata da mary000 martedì 12 ottobre 2004

stelline voti: 14; popolarità: 2; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore » lettere

E se me ne andrò

mentre tu sei ancora qui…

Sappi che io continuo a vivere,

vibrando con diversa intensità,

dietro un sottile velo che il tuo sguardo

non può attraversare.

Tu non mi vedrai:

devi quindi aver fede.

Io attenderò il momento in cui di nuovo

potremo librarci assieme in volo,

entrambi sapendo che l’altro è lì accanto.

Fino ad allora, vivi nella pienezza della vita.

E quando avrai bisogno di me,

sussurra appena il mio nome nel tuo cuore,

…e sarò lì.

Colleen Hitchcock

segnalata da Aquila Nel Vento domenica 7 novembre 2004

stelline voti: 20; popolarità: 2; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore » lettere

Rancore

Caro D,
ti ho appena chiamato, mai come in questo momento avrei bisogno di sentire la tua voce, guardarti negli occhi e capire... o perlomeno provare a raccogliere i frammenti di pensiero che squotono il mio cervellino limitato... Ma forse è meglio così, non cadere nell'inganno che i tuoi occhi, azzurri e pozzi profondi, mi tendono, da cui non sono capace di liberarmi... Per questo ti scrivo perchè non ce la faccio più a sorreggere questo fardello, a sentirmi un mostro....
Possibile che un cd, musica e parole, possano sconvolgere emozionalmente e sentimentalmente una persona... forse perchè arrivata in un periodo strano... forse perchè dentro di me c'era già un germoglio di dubbio ed incertezza... pensare che me l'hai fatto avere proprio tu.
Piccolo mio, ne ho la certezza, da tante piccole cose... ora lo so pienamente, e brucia tremendamente.... mi vuoi bene un gran bene ma non mi ami, non puoi amarmi e forse non sarà mai possibile che tu mi ami...
Ammettilo che ti stai lasciando trascinare da me, dalla mia vena tremendamente patetica ed appiccicosa.... dall'ammirazione che nutro per te... dal mio saltellarti intorno come una gattina in amore, dal mio credere di aver isogno di te... dalle mie bugie... non saprai mai quante te ne ho dette!
Ma in realtà non sono quello che vuoi, lo leggo nei tuoi occhi quando mi guardi, il tuo malinconico osservarmi non è ammirazione, non mi dice che hai bosogno di me, non mi dice che sono bella... no io non sono niente, non sono simpatica, nonostante tu ti sforzi di apprezzare le mie stranezze, non sono bella, per lo meno non come vorresti tu, non sono per niente interessante ai tuoi occhi, o per lo meno non riesco a sentirmi tale, non sono stimolante... abbiamo concezioni diverse di stimolo perlomeno!!
Credimi ho cercato di convincermi che fosse tutto nella mia mente, ma quello che inizialmente era solo un piccolo seme ora è cresciuto insediandosi, radicandosi pericolosamente nel mio cuore... non chiedermi come, non chiedermi perchè ora, so solo che adesso questa certezza sistematica, persistente e drammaticamente dolorosa, ha preso il sopravvento...
Non credo di meritarmi tutto questo, l'amore dovrebbe farti sentire bene, bella, unica... invece continuo ad avvertire questo senso di inadeguatezza... mi sento sporca, fuori e dentro... mi sento carne quando faccio l'amore con te, perchè così tu mi fai sentire...
E nonostante mi faccia male dirti questo, non ce la faccio più a starti vicino, non è amore per me... e anche se lo fosse io così non reggo, non è colpa della mia paura di amare, perchè mi sono data senza limiti, mi sono aperta a te come non ho mai fatto prima... e questo non mi ha per niente aiutato ad apprezzare le mie sfaccettature, le mie imperfezioni... perchè non le hai accettate tu; non mi hai mai giudicato è vero... ma lo hanno fatto i tuoi occhi, ed è umiliante accorgersi di essere caduta nell'ennesimo inganno... sono la solita ingenua credulona.
Addio...
E.

Erin

segnalata da Erin giovedì 17 febbraio 2005

stelline voti: 36; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Sta passando Novembre

Puoi prendere per la coda una cometa
e girando per l'universo te ne vai
puoi raggiungere forse adesso la tua meta
quel mondo diverso che non trovavi mai
solo che
non doveva andar così
solo che
tutti ora siamo un po più soli qui.
E' per te
questo fiore che ho scelto
te lo lascerò li
sotto un cielo coperto
mentre guardo lassù
sta passando Novembre
e tu
hai 20 anni per sempre...

Eros Ramazzotti - tratto da CALMA APPARENTE

segnalata da fanny domenica 20 novembre 2005

stelline voti: 4; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Una risata spezzata............
occhi incantanti e labbra socchiuse.....
indecifrabile ed immensamente dolce ciò che ho sentito dentro!!!
Luce bianca e fuoco rosso........
sole e luna............
cielo e mare...........
Il tuo cuore mi spiazza e mi sorprende
Il tuo viso non lo vedo,non lo conosco...........
ma sento il tuo cuore..........
il mio Dio con il tuo........lo stesso Dio.........quello che amiamo!
La stessa luna vista con due occhi diversi,ma con due cuori vicini.........adesso!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
che sperano insieme...............
saranno felici...............

a te e per te!!!

Vale!!!

segnalata da vale martedì 3 agosto 2004

stelline voti: 11; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore » lettere

più di un anno

E' passato un sacco di tempo....
va meglio, ma a volte è come se il tempo non fosse mai passato, sento la tua assanza come il primo giorno che mi hai lasciata!
a volte vorrei avere la forza o forse la follia di chiamarti e dirti tutto quello che non ti ho mai detto, tutto quello che ho solo scritto e non hai mai letto, tutto quello che ho lasciato tacere in fondo al mio cuore...
non so dirti se era amore quello che ho provato per te, sicuramente era ed è un sentimento molto forte visto che dopo tutto questo tempo il tuo ricordo riesce ancora a farmi soffrire
ma non sto male, alla tua assenza mi sono abituata, sapevo che non sarebbbe stato facile, forse però averti un pò più vicino mi avebbe aiutata....ma no, non sarei mai riuscita ad allontanarti dal centro del mio cuore se ci fossimo continuati a sentire così di frequente
non riesco ancora a spiegarmi perchè ti sento così vicino, perchè nonostante tutto, anche se solo per un secondo, da più di un anno, un mio pensiero è per te.
il tempo passa e la vita ci ha cambiati, le nostre vite hanno preso due strade diverse anche se così simili e vicine, ma sono felice di averti conosciuto, di averti potuto vivere, di aver visto la vita con i tuoi occhi....
mi hai regalato la possibilità di cambiare prospettiva ed illuminare angoli bui che neanche credevo di poter accendere, si ho visto un grande amore dentro di me...amore che non sempre viene a galla, ma che mi ha dato la possibiltà di riflettere molto
vedi finisce sempre così...mi ritrovo a scrivere di te, a scriverti quello che non riesco a dirti perchè non voglio disturbarti dandoti pensieri o scocciature...
è così sei uno dei ricordi più belli ho, fresco e vivo dentro me come nessun'altro...
Ti Voglio Bene lo sai, ed in fondo è questo quello che conta di più.

gloria - tratto da riflessioni h 18.57

segnalata da gloria venerdì 18 giugno 2004

stelline voti: 19; popolarità: 7; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore » lettere

Cara,

sto cercando di capire cosa provo per te, sto cercando di scrivertelo, sto cercando di ricostruire i miei pensieri. Spesso sono così confusi, improbabili, così estranei alla realtà di tutti i giorni. Ma eccoli qui. Non so a cosa serva, non so il motivo per cui lo faccia, so solo che sento di doverti dire tutto questo.

La paura di sbagliare, la paura di soffrire sembrano essere così vicine alla felicità da fondersi in un unico sentimento. Sono elementi della nostra persona così diversi, contrastanti, da completarsi vicendevolmente, da unirsi magicamente solo in rari momenti e io sento che questo è uno di quei preziosi istanti. Stupidamente capita che queste occasioni vengano sprecate, rifiutate proprio per quella paura di soffrire. Questo perchè non pensiamo e non ci accorgiamo di poter raggiungere una felicità così elevata e pura da offuscare ogni altro pensiero o dolore. Non c'è scuola e non c'è maestro che possa istruire il nostro cuore sul come e il quando accogliere questo dono, questa mistica pozione di incertezze, di dubbi, di errori e sublimi sofferenze. Ma soprattutto di luminose sensazioni di pace e d'abissale benessere.

Cos'è che ci spinge ad avventurarci in un tale groviglio di emozioni? Perchè siamo attratti da tutto questo? Perchè ne proviamo così intensamente il bisogno? Quesiti che forse soffocano il fascino totalmente irrazionale di questo miraggio così reale. Ma ogni volta che mi trovo così vicino a questa visione non resisto alla tentazione di pormi queste domande, di capire il perchè io, sicuramente non il primo, sia così affascinato da tutto ciò. Ho pensieri che si identificano come enormi dubbi, poi sempre sopraffatti dalla speranza e la quasi certezza che non siano veri. Ho altri pensieri che invece si presentano come infiniti sogni, purtroppo sistematicamente interrotti da improvvise incertezze. E' proprio in questo freddo mare di piccole indecisioni in cui ora mi trovo. Mi è concesso però di essere abbagliato e riscaldato dalla presenza di un luminoso sole, che continuamente mi regala il tepore di meravigliosi sentimenti. Sono naufrago di tutto questo.

Questo stato della mia mente è come un'altalena, che oscilla senza fine dalla felicità alla tristezza, incontrando continuamente fredde ombre o tenui tramonti. Ma in me immenso è il desiderio di interrompere questa diabolica giostra, per potermi fermare a godere della luce che splende di fronte a me, irradiata da una così bella persona quale non può essere altri che tu.

Sto cercando di concepire l'inconcepibile, di dire l'indicibile e questo certamente non mi dà merito, anzi, forse è tutto un inutile e confuso tentativo di descrivere un sentimento troppo complesso, un tentativo di dargli una forma e un senso, un motivo d'essere. Ho scritto di una emozione aerea e impalpabile, al punto di non poterne conoscere a fondo la vera natura.

So solo che qualcuno, tutto questo, lo chiama Amore.

Tuo, Davide

Davide

segnalata da Davide martedì 27 aprile 2004

stelline voti: 15; popolarità: 3; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore » lettere

DOMENICA,8 FEBBRAIO 04..h 11.45!!

ciao amoruccio,
m sn appena svegliata,sento il mio cuoricino ke batte forte...in mente ho 1000immagini di noi ke mi passano veloci,cm se qlc nn vuole ke li penso x nn stare male!oggi e il grande giorno...Mi dirai se avrai deciso di continuare a stare cn me o no..
Nn vedo l'ora ke arrivi pom,ho tnt voglia di saxe cosa ne sarà di noi..Gia so Ks mettermi stasera..inizierò alle 5a prepararmi cn 2ore d anticipo!m kiuderò in bagno,m truccherò Tanto,x nascodere i miei okkioni consumati dal pianto,metterò tnt rimmel x nascondere le lacrime ke solcheranno il mio viso,qnd t guarderògli okki e capirò gia Ks avrai dirmi prima ancora ke tu aprirai bocca...Aspetterò ansiosamente ke si faranno le7,gironzolerò x casa,mi guarderò a tt gli spekki,dovrò essere+bella ke mai,potra anke essere
l'ultima immagine ke avrai di me,voglio ke sia
un bel ricordo..prenderò il motorino,passerò
dlle mie amike e andremo in piazza!Tu nn c sarai ancora,arrivi sempre dp..io ad ogni rumore d motore ke sentirò,inizierò a sudare,m tremeranno le gambe,m suderanno le mani,Il cuore batterà all'impazzata...Finalmente t vedo arrivare con i tuoi amici,fermi il motore al solito posto..6bello cm sempre e stasera m sembrerai+bello del solito,xke t vedo cn okki diversi..cn gli okki di1ragazza innamorata ke ha paura di sentirsi dire parole d'addio!Io farò l'indifferente,m metterò seduta,aspetterò ke tu venga da me x dirmi ke dv parlarmi..C andremo a sedere nella nosra pankina,o sul muretto dll parte del mare..m dirai Ks avrai deciso d fare d me e dll nostra storia..ho
pensato ad entrambe le possibilità:Se m dirai d voler ancora stare cn me,t guarderò negli okki,t farò1sorriso ke significa"amore ho avuto paura d xderti",m stringerai forte,intanto1lacrima d gioia bagnerà il mio viso,e tu dolcemente cm fai sempre mi asciugherai le lacrime cn le tue mai gelide,sentirò i brividi..Se invece mi dirai d nn voler + stare cn me,inizierai impacciato cm sempre a fare 1 dei tuoi discorsi,io cn la voce ke m trema t dirò ke e meglio cosi,ke nn potevamo+continuare cosi..abbassero lo sguardo,t kiederò di abbracciarmi fortexl'ultima volta x perdermi in te e sentire il tuo profumo..tu lo farai,scoppierò nell'ennesimo piato disperato x te..M bacerai le lacrime,dirai ke nn devo piangere,ke nn ne vale la pena,ke tra 2 giorni tt m
passerà,m dimenticherò anke d te..ma io so ke qst nn succederà mai!!Ci alzeremo,m accompagnerai dalle mie amike,tu andrai dai tuoi amici,farò finta d star bene,qnd dentro muoio d te..vorrei correrti dietro x dirti"amore nn mi lasciare"ma l'orgoglio nn me lo xmetterà staro cn le mie amike,ogni tanto t guarderò da lontano,cm i vekki tempi,e mi accorgerò ke anke tu m stai guardando..toglierò lo sguardo da te,m metterò a parlare cn qlc1,tu farai lo stesso cn qlca..Vorrei poter venire da te,e dirle ke tu6sl mio,ma nn potrò +..xke nn sarai+mio!Nn so cm andrà a finire stasera,sxo ke la 1a opzione sia qll giusta..xke tu6e sarai sempre e sl mio..
T AMO DA MORIRE,VITA MIA....

segnalata da ilariuccia domenica 8 febbraio 2004

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Confusione
Confusione
è ciò che resta di un amore fallito,
di un amore così importante ma anche così...impossibile
Confusione è ciò che rimane dentro di me in questo momento di ritrovata tranquillità,
in un momento in cui tutta la mia inquietudine sembra si sia dileguata,
in un momento in cui la mia tristezza si è trasformata in apatica tranquillità,
amara accettazione dei fatti,della vita e dell'amore,
in un momento in cui sono sereno non + triste per la tua mancanza...
Mai avrei immaginato che tale momento avvenisse....
Mai avrei pensato che tale tranquillità interiore evocasse in me tanta tristezza...
Non capisco se la fine della sofferenza sia la fine dell'amore...
Non capisco se questa tranquillità che provo sia sintomo di disinteresse nei tuoi confronti ....
Non capisco + nulla...Saranno gli amici + veri che in questo periodo compensano le mie carenze affettive...Sarà che il sogno semra vicino e questo mi rende privo di motivazione...Sarà che provo affetto ormai non solo per te ,che si sei UNICA e INVINCIBILE nel mio cuore,ma anche per altre persone che riempiono le mie giornate con la loro amicizia...Ho smesso di soffrire per te ..e non so se ringraziare Dio o maledirlo non so se ridere o se piangere...solo confusione....Ma forse in dei conti smettere di soffire per te Francesca, non significa smettere di amare,significa semplicemnete amare in un modo diverso da come ti amavo prima...forse in un modo + maturo...forse in un modo tale che non si crei + quel vincolo di dipendenza che mi legava disperatamente a te...Forse quando ritorneremo insieme ci saranno molte + cose da scoprire e da imparare perchè adesso anche io posso vivere senza di te pur amandoti in modo incondizionato....Finalmente oltre che a dare potrai anche ricevere...Perchè adesso sono in pace con me stesso e posso donarti con serenità tutto me stesso senza avere costantemente il timore di perderti..limite che bloccava il mio modo di amare e che adesso sembra sparito...

Angelo_Caduto

segnalata da Angelo_Caduto giovedì 18 luglio 2002

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

x Kyty & Rokkettara

Così vicino non importa quanto lontano
non possono essercene più molti dal cuore
per sempre crediamo in chi siamo
e nient'altro importa
non mi sono mai aperto in questo modo
la vita è nostra, la viviamo nel nostro modo
non dico solo tutte queste parole
e nient'altro importa
cerco conforto e lo trovo in te
ogni giorno per noi è qualcosa di nuovo
apri la mente per una veduta diversa
e nient'altro importa
mai preoccuparsi per quello che fanno
mai preoccuparsi per quello che sanno
ma io so

mI AssoCio

Nico Gurr...

segnalata da nico lunedì 8 luglio 2002

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

cento giorni

cento giorni e tu dove sei
mi hai già detto che non son'fatti miei
torno a casa e passo da te
guardo solo se la macchina c'è
dove sarà tutto il tempo che ho perso
a chiedermi se
tu mi volevi diversa

Adesso vivo cosi
dico ma si
prendo quello che viene pur di stare bene
e vado via cosi
fingo di esser'sicura e cancello un futuro con te
Dio cosa sarà di me
che darei x cento giorni di te

Syria

segnalata da Laura martedì 25 febbraio 2003

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Ti amo

In Apparenza sei un ragazzo
come tutti gli altri, ma..
il tuo viso dolce
come quello di un angelo,
il tuo sorriso splendido
e il tuo simpatico
modo di fare
ti rendono diverso..
Forse tutto questo
lo noto solo io;
Forse mi sbaglio,
Forse non ti conosco bene..
Ma di una cosa sono sicura:
Ti voglio veramente
tantissimo bene, anche
se non ti potrò mai amare x paura di perdere la tua bellissima amicizia! T.v.u.k.d.b.

Vandala - tratto da X Nanetto

segnalata da sara sabato 6 settembre 2003

stelline voti: 16; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Luca...Dodo...
due ragazzi diversi...
due storie passate che tornano nel mio presente....
Tra loro ci sono io...
una parte del mio cuore vorrebbe voltare pagina e andare avanti..
forse sarebbe meglio...lasciando ad entrambe le storie un bel ricordo,ma...di cosa ho bisogno?
Il mio primo pensiero del giorno...sei tu..con la rabbia x tutti i miei errori commessi e mai perdonati fino in fondo...

e dall'altra c'è lui...un altro ragazzo..non+ilLuca di una volta...
capace adesso di gettare via tutto x scegliere me..e una parte del mio cuore è innamorata del suo ricordo...dell'unica xsona che amato davvero...
Spero solo che il tempo indirizzerà il mio cuore nella scelta più giusta..

P.S.:Aiuto...fase di depressione acuta...
pre-esame e pre-suicidio!!!

simo

segnalata da eternity martedì 4 febbraio 2003

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Eagle in the wind

Davanti ai miei occhi
baratri si aprono,
cerco isolamento
per guardarmi nel cuore,
non riesco a pensare
ad altro
e mi è dolce
quel dolore,
ritorni da me
e ogni volta
sei nuova,
ogni volta diversa
ma il profumo
ti rivela,
magnolia in fiore,
mi perdo in te
facendo di ogni
eterno secondo,
un ricordo di passione

gabriel

segnalata da gabriel giovedì 28 novembre 2002

stelline voti: 54; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: frasi d'amore » lettere

X me stessa...

Vorrei tanto che la luce del mattino rischiarasse la strada dimenticata...che ritrovasse il cammino...
Ma come potrei ritrovarlo se la luce stessa è andata perduta?
Le preghiere risultano invane...
Tutto ormai è troppo lontano per poter essere cercato...raggiunto...trovato...
Anche questa vita che avanza...perduta nei giorni.
Qualsiasi cosa appare superficiale, irrilevante...
Come un quadro astratto che risulta comprensibile solo a chi è in possesso dell'arte interiore; perchè cercare di darne un senso? quando la realtà è ben diversa?
Perchè cercare di interpretare qualcosa più grande e più profondo di me stessa, della mia capacità di comprensione...
Perchè dare un nome al vuoto incolmabile gratificando l'anima per dei giorni migliori...
Perchè giustificare me stessa e colpevolizzare il destino...
Perchè rispondere a tutto questo dando un senso a qualcosa che non esiste e che porta fuori strada, proprio quella che ancora adesso ricerco e non riesco a trovare e soprattutto perchè credere a chi dice che tutto fortifica l'anima desiderosa dalle privazioni al pari della mia ricerca, quando in realtà risulta più vulnerabile rispetto al mondo che la circonda?
Qual'è l'insegnamento?
Come posso fortificarla se la forza è andata perduta con la strada del mio cammino?
Mi domando inoltre se la luce di cui ho bisogno per ritrovare il cammino della mia strada voglia essere ritrovata da me...
è come se capissi di essere la sola...
l'unica nella ricerca.
Povera me infatti quando i miei pensieri mi riportano alla realtà...quando costringo questo cuore ad allontanarsi da tutto questo...da tutto quello che non ha senso...da quella strada percorsa da tutti all'infuori di me...e soprattutto quando so con certezza di essere colpevole di questi pensieri. di questa vita che non ha senso e di questa nuova strada in cui mi sono persa.

fanny

segnalata da fanny lunedì 26 marzo 2007

stelline voti: 5; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: frasi d'amore

ore passate a misurare dolore
dolore di testa
dolore di okki
dolore di cuore
dolore di anima, di sangue e di ossa
ma ciò nn vuol dire ke nn possa darmi una scossa..
6 un'altra cosa uscita dalla mia vita
ke presto o tardi verrà sostituita
in un futuro dove tu sarai passato remoto cancellato e dimenticato!!
sarai una foto buttata sul fondo di un cassetto chiuso
coperta da qlke maglia ke nn uso
e disilluso ci proverò ad odiare
se nn ci riuscirò, mio malgrado, dovrò amare
ma mai cm cura x un vuoto da colmare
e nn mi scrivere
nn mi chiamare
nn mi pensare
xkè da oggi un'altra cosa cerco e sono certa ke sarà diversa da qll cosa ke ho perso!!

segnalata da *Sweet Star* sabato 6 gennaio 2007

stelline voti: 12; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

ipocrisia

Caro ragazzo,
non so se scrivrti è la strada migliore, certo è l'unica che conosco in grado si esprimere al meglio quello che si agita nella mia rallentata mente... diciamo che è la soluzione migliore per me. Non perchè mi manca il coraggio di affrontarti, non ho pudore delle mie sensazioni per quanto esse siano incomprensibili...
Ma in questo momento i pensieri che appaionio e scompaiono come fantasmi impazziti nella mia mente, non sono traducibili che in un groviglio confuso di parole.
Mio dio quanto bene ti voglio, quanto te ne ho voluto, ed è l'unica cosa che conta... che rende ancora più difficile far chiarezza nel mio cuore... non so se mai hai compreso quanto mi sono donata anima e testa a te, quanto sei importante per me.
Sono così grata al fato di averti conosciuto, e sono così lusingata che tu abbia condiviso con me parte del tuo mondo...
Non so più cosa mi passa per la testa, magari sono solo paranoie, amplificate dalla nullafacienza grigia di quest'ulimi giorni, ma lo sai che ti ho promesso sincerità, per quanto sia dura per entrambi... Proprio il vuoto di questi giorni mi sta permettendo di riflettere su tanti punti importanti della mia monotona vita... ho finalmente compreso pienamente quanto la tua presenza, l'innamorarmi ingenuamente di te, sia stato un salvagente indispensabile in questo naufragio esistenziale.
Non ti ho usato, non pensarlo mai, perchè ti voglio sinceramente bene, ma, anche se mi sento una schifezza solo a pensarlo, anche se non avrei voluto mai essere causa della tua sofferenza devo andare fino in fondo... e nel fondo del mio vaso le emozioni spettrali che aleggiano sono tanto confuse... Ti voglio bene, un bene immenso e disinteressto, ma non sono più sicura di amarti...
Eppure il trasporto, sia fisico che intellettuale, nei tuoi confronti è così forte... vivo ancora... tanto che tremo all'idea delle possibili conseguenze di questa lettera.
non vorrei mai perdere il bellissimo rapporto che ho con te, non mi sento pronta a privarmi della tua bella testa pensante... Ma non voglio dettare le regole io in questo momento di sofferenza per entrambi.
Mi fai stare bene, sei un ragazzo in gamba come pochi, ma mi manca qualcosa... è un po' di tempo che lo sento ho provato ad analizzare questa mia infantile insoddisfazione... Ho creduto che fosse paura di amare, ho voluto pensare che fosse un mio meccanismo di difesa... Mi sono convinta di non stare dando abbastanza in questa storia... Invece ce l'ho messa tutta, credimi, ma le nostre esigenze sono diverse... e se ci pensi bene non puoi che essere d'accordo con me.
Perdonami la crudezza, perdona il mio cinismo, dio sai quanto lo odio, perdona la mia sincerità, perdona la mia incostanza e la mia incoerenza...
Per quanto possa ancora valere ti voglio bene.
E.

Erin - tratto da Addio

segnalata da Erin mercoledì 16 febbraio 2005

stelline voti: 4; popolarità: 2; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Solo per te...Luca

A volte il sonno tarda ad arrivare e mille dubbi...mille pensieri invadono la mia mente....
Al primo posto di ogni pensiero ci sei tu!
Perche'credo di nn avere mai provato qualcosa di tanto grande...qualcosa di tanto bello!
Tu dici di conoscere l'amore da ragazzo ma nn l'amore da uomo ed io ti posso assicurare che e' la stessa e medesima cosa...
L'amore di una persona matura e' solo piu' consapevole di cosa potrebbe succedere col tempo ma quando un cuore batte...sia giovane che adulto e' un cuore che prova dei sentimenti......e penso che nn ci sia un'eta' per volere bene!
Penso che nn ci sia un eta' per amare....
Non credevo di potere piu' essere felice a tal punto di piangere...non credevo di potere commuovermi al solo pensiero di un tuo abbraccio...non potevo pensare di potermi svegliare nel cuore della notte e non dormire......
Invece sono qui che mi ritrovo ad avere ogni giorno un dubbio diverso...
la paura di perderti...la paura che tu mi nasconda qualcosa...la paura, forse la piu' grande, che tu fai tutto questo per non farmi soffrire....
ed ecco che molte volte viene fuori una parte del mio carattere che odio da morire....una parte che mi rende terribilmente antipatica e insopportabile!
La mia gelosia......mi fa dire cose cattive di cui mi pento subito dopo....
Ah se collegassi il cervello prima di parlare...prima offendere....ma ti assicuro che è il fortissimo bene che mi fa diventare cosi.....
Non mi riconosco ....nel mio carattere sempre solare ...allegro e sensibile....quella parte nn e' mia!
Oppure viene fuori la parte mia ....quella vera...quella dolce...e quella che ama stare ore abbraciati ...che ama coccolare ed essere coccolata...che ama kiakkierare anche ore intere che ama amare ed essere amata...penso...la vera io quella che conosci personalmente.....quella che vivi,anche se poco, dal vero....quella che ti guarda con uno sguardo che ti piace tanto (da quanto mi hai detto tu).....
E c'e' un altra parte ancora nascosta dentro di me...una parte che cerco sempre di soffocare ma che nella notte nei miei sogni....nei miei incubi...viene fuori.....un ricordo che nn credo riusciro' mai a dimenticare....nascosto in un angolo del mio cuore...ma che e' sempre pronto a tornare fuori...a tormentarmi....ma lo combattero' e riusciro a vincere sul male che da piccola ho dovuto subire.....grazie a Dio da una persona che la mia mente ha cancellato.....una persona senza volto ...senza nome.....
Vabbe' ma io ti ho scritto solo per dirti di nuovo (come se non lo sapessi gia') che ti voglio un bene enorme.....che sono contenta di averti incontrato...che sono felicissima che ci sei...che sono felicissima di viverti...e che sei importantissimo per me.....
TI VOGLIO BENE CIPPO!!!!!!

Alessandra - tratto da il mio cuore

segnalata da Alessandra sabato 2 aprile 2005

stelline voti: 5; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore » lettere

Una storia

Fuori è giugno, il sole parla di estate, mi ricorda l’ultimo giugno passato prima di questo.
Anche allora era duro resistere, il caldo che invoglia al riposo e alla nullafacenza dolce, e invece tanto da fare… gli esami, la tesi, la laurea, rimettermi in forma…
Un impasto confuso, tanto ricco di sapori ed emozioni da costituire un muro enorme ed indistruttibile attorno al mio spirito, ormai segregato in un angolino buio.
Devo riacquisire una piccola porzione di “autorispetto”, lottare contro questo cinismo che prepotentemente si accomoda dentro la mia testa.
E poi tu, ormai più di un anno che ci frequentiamo, decisamente la persona che ha avuto modo di conoscermi meglio, di girare la molla del mio cuore per farlo ricominciare a palpitare forte.
Non ricordo com’è che è cominciato tutto questo, io che non avrei scommesso un centesimo su un nostro possibile rapporto serio, noi apparentemente tanto diversi.
Folletti travestiti da giganti, io sregolata negli affetti, inafferrabile fuggitiva, con tanta, ma proprio tanta, paura di innamorarsi; tu, sì tu, il classico “mandrillo”, sregolato nello stile di vita, tante amiche, un unico pensiero, accattivante come pochi, l’Amore forse non sapevi neanche che cosa fosse.
Sì, cercavamo la stessa cosa, ma non era quella che credevamo, e all’inizio non interessava a nessuno dei due. Era trasporto fisico, puro semplice bellissimo intenso sesso, mai sentita un’attrazione viscerale così forte per nessun altro, mai prima.
Non riesco a ricordare cosa è scattato, ma ricordo con precisione quando mi sono accorta di quanto eri indifeso e solo, nonostante l’apparenza. Leggevo le tue storie, il tuo stile sarcastico, ho visto qualcosa che non mi aspettavo. Ho avuto paura, ma ha prevalso l’istinto di protezione, sì ogni donna e madre inconsciamente.
È sconvolgente pensare come la mia apparenza così statica, regolare, normale, nasconda un flusso vorticoso di sentimenti emozioni, odio e felicità, cambio di opinioni di umore… un’instabilità psichica tanto forte.
Ma forse è stata proprio questa mia incostanza che ti ha affascinato, che in qualche modo ha fatto sì che non ti stancassi subito di me. Tu non lo so se mi ami, o se sei solo condizionato dalla forza e dall’intensità del mio aver bisogno di te, dal mio lasciarmi liberamente manipolare dal tuo ingenuo sadismo.
Mi hai sempre rassicurato a parole. E i fatti???
Non sai quante volte ho pensato di lasciarti di volerti far soffrire, senza mai dirti niente meditavo vendetta, perché… perché mi son ritrovata debole in una relazione dove credevo di comandare. Subdolamente mi sei entrato nel sangue, e mi comandi dall’interno, sì sono vulnerabile ad ogni tua mossa… ti amo, lo sai, è palese, per te sono trasparenti i miei occhi.
Sei un ingenuo in realtà, sei forse l’uomo più semplice che conosca… sì, probabilmente mi ami, anche se al mio egocentrismo folle non è sufficiente.

segnalata da Erin sabato 11 giugno 2005

stelline voti: 5; popolarità: 2; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Non sei per nulla obbligato a comprendermi
quasi non sento il bisogno d'insistere
e tu che mi offrivi un amore di plastica
ti sei mai chiesto se onesto era illudermi
ricorda tu sei quello che non c'è quando io piango
tu sei quello che non sa quando è il mio compleanno
quando vago nel buio
ma come posso dare l'anima e riuscire a credere
che tutto sia piu' o meno facile quando è impossibile
volevo essere piu' forte di ogni tua perplessita'
ma io non posso accontentarmi
se tutto quello che sai darmi è un amore di plastica......
tu sei quel fuoco che stenta ad accendersi
non hai piu' scuse eppure sai confondermi
volevo essere piu' forte di ogni tua perplessita'
mai io non posso accontentarmi
se tutto quello che sai darmi è un amore di plastica.............

Ed è questo tutto ciò che riesco a dirti stasera.......una canzone dedicata accompagnata da una malinconica nostalgia di te......di ciò che non mi hai mai dato,dei tuoi occhi che non ho mai visto,delle tue promesse mai mantenute,delle risate e dei discorsi seri............
Ho nostalgia di tutto e un po' mi manchi,anche se non chi tu sia.........assurdo lo so,ma mi confondi......mi confonde il mistero che ti avvolge e la curiosità di vederti!!!Irreale ed irrazionale tutto ciò,ma c'è ed esiste........esisti tu,esisto io.......lontani e diversi........falsi e sinceri,una stupida e squallida chat mi ha fatto pensare........mi ha fatto capire che si può volare a un metro da terra e magari girare lo sguardo e notare che chi hai accanto non è la persona che fa per te nonostante tu l'abbia amata per anni................
Grazie per avermi aiutato a capire.........grazie per la tua presenza e per quel poco che hai saputo darmi..........grazie per avermi fatta ridere e a volte arrabbiare!!Grazie al destino.........perchè niente è insignificante ed ognuno che passa lascia il segno!!!Saluto i tuoi dolci occhi da favola sperando di incrociarli presto................se lo vorrai!!!!!!!!!!!!

Vale!!! - tratto da me

segnalata da vale mercoledì 25 agosto 2004


1 ... 9 10 11 12 13

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2023 Frasi.net
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

141 ms 16:42 01 022023 fbotz1