Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » eccomi! presente! anzi

Cerca eccomi! presente! anzi negli aforismi

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

ATTENZIONE
Le seguenti parole sono state ignorate perché molto comuni:
anzi, eccomi.

Sono presenti 255 aforismi. Pagina 13 di 13: dalla 241a posizione alla 255a.

Criteri di ricerca



 
categoriaaforismi












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi























stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » cultura » libri

Ogni strada

Ogni strada è soltanto una tra un milione di strade possibili.
Perciò dovete sempre tenere presente che una via è soltanto una via.
Se sentite di non doverla seguire, non siete obbligati a farlo in nessun caso.
Ogni via è soltanto una via.
Non è un affronto a voi stessi o ad altri abbandonarla,
se è questo che vi suggerisce il cuore.

Ma la decisione di continuare per quella strada, o di lasciarla,
non deve essere provocata dalla paura o dall’ambizione.
Vi avverto: osservate ogni strada attentamente e con calma.
Provate a percorrerla tutte le volte che lo ritenete necessario.
Poi rivolgete una domanda a voi stessi, e soltanto a voi stessi.
Questa strada ha un cuore?

Tutte le strade sono eguali.
Non conducono in nessun posto.
Ci sono vie che passano attraverso la boscaglia, o sotto la boscaglia.
Questa strada ha un cuore? E’ l’unico interrogativo che conta.
Se ce l’ha è una buona strada.
Se non ce l’ha, è da scartare.

Carlos Castaneda, Gli insegnamenti di don Juan (A Scuola dallo Stregone)

Carlos Castaneda - tratto da A Scuola dallo Stregone

segnalata da eureka89 mercoledì 4 novembre 2009

stelline voti: 20; popolarità: 7; 0 commenti

categoria: Aforismi » amicizia

Amicizia...

"Certi amici compaiono nella vita di
ciascuno di noi,
e se ne allontanano appena l'hanno attraversata.
Diventano dei veri amici, e
condividono la nostra esistenza
per un istante,
lasciandosi dietro delle mangnifiche
impronte nella sabbia."
----------------------------------------
"Gli amici hanno bisogno uno dell'altro
proprio come un fiore
ha bisogno della pioggia
per aprirsi e mostrare a pieno
la sua bellezza.
L'amicizia dovrebbe essere una preziosa
carezza di cui non puoi fare a meno".
----------------------------------------
"...così. quale sarebbe il segreto di una vera amicizia?
...rispettarci tra di noi,
essere presente ogni volta che tu avrai bisogno di me,
quando ti troverai in acque tranquille o risalirai controcorrente...
nella buona e nella cattiva sorte...
...l'amicizia e' il piu' bel dono tra spiriti affini, e non conta chi siamo e da dove veniamo...".
----------------------------------------
"I veri amici amano condividere i momenti preziosi che la vita riserva loro,
come le piccole cose dell'esistenza
per cui vale la pena di vivere ogni giorno."

(Dedicato ad una persona speciale!)

tratto da "Serena" di Sergio Bambaren

segnalata da milena giovedì 14 marzo 2002

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

verso la luce

buonanotte nel tempo dei tempi,
dal fragoroso passato a quello presente

come una ruota indescrivibile,
il tempo non si ferma mai,

come lo scorrere del sangue nelle vene,
pompa il cuore la nostra vita,

e la mente il nostro apice di vita,
nei lunghi meandri del pensiero,

intelligenza dell'essere vivente,
che vibra in questo universo,

quando varcheremo l'eternità,
le anime splenderanno di nuovo,

liberandosi dell'involucro doloroso
del nostro corpo terreno.

Lasceremo dispiaceri, angustie e dolori
varcheremo la luce e leggerezza

but sopratutto conosceremo finalmente
la vera libertà!

daniela cesta

segnalata da daniela cesta venerdì 28 giugno 2013

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

LA VITA Per tanto tempo ho avuto la sensazione che la vita sarebbe presto cominciata,
la vera vita! Ma c'erano sempre ostacoli da superare, strada facendo qualcosa di irrisolto, un affare che richiedeva ancora tempo,
dei debiti che non erano stati ancora regolati, in seguito la vita sarebbe cominciata. Finalmente ho capito che questi ostacoli erano la mia vita.
Questo modo di percepire le cose mi ha aiutato a capire che non c'è un mezzo per essere felici, ma che la felicità è un mezzo.
Di conseguenza, gustate ogni istante della vostra vita,
e gustatelo ancora di più perché lo potete dividere con una persona cara,
una persona molto cara per passare insieme dei momenti preziosi della vita,
e ricordatevi che il tempo non aspetta nessuno.
E allora smettete di pensare di finire la scuola, di tornare a scuola, di perdere 5 chili, di prendere 5 chili, di avere dei figli, di vederli andare via di casa.
Smettete di aspettare di cominciare a lavorare,
di andare in pensione, di sposarvi, di divorziare.
Smettete di aspettare il venerdì sera, la domenica mattina,
di avere una nuova macchina o una casa nuova.
Smettete di aspettare la primavera, l'estate, l'autunno o l'inverno.
Smettete di aspettare di lasciare questa vita,
di rinascere nuovamente, e decidete che non c'è momento migliore per essere felici
che il momento presente.
La felicità e le gioie della vita non sono delle mete, ma un viaggio.
Lavorate come se non aveste bisogno di soldi.
Amate come se non doveste mai soffrire.
Ballate come se nessuno vi guardasse.-

ALFRED SOUZA

segnalata da marines lunedì 15 aprile 2013

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

Freddo
Il gelo dentro anche ad agosto pieno,
quando il tuo corpo ti dice “sono un alieno”.
Gli altri si tuffano.. si scaldano al sole,
e tu invece inventi le parole .
Hai come come una tigre dentro,
ma non riesce mai a fare centro.
IL fuoco della tigre ruggente,
si scontra sempre col presente…..
Poi vedi certe brutture
e ti si procurano delle fratture,
che se è possibile farle ancora più profonde,
ti perdi in mezzo al mare.. tra le onde…..
Il freddo prende e non ti lascia,
e come una specie di ambascia.
Il calore arriva all’improvviso
mi si sprigiona tutto sul viso…..
e mi dona finalmente quel sorriso…….
Tutti ne abbiamo bisogno
e quando arriva non è un sogno.

Gisella Migliaccio

segnalata da marines sabato 5 novembre 2011

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

È proprio nel momento in cui ti ritrovi seduto im mezzo al niente
a fissare le tue mani vuote che i dubbi ti assalgono.
Centinaia, migliaia di dubbi tutti assieme...
Chi sei adesso che non hai più niente?
Adesso che hai perso ogni certezza, persino la certezza di quello che eri?
Dove vai adesso che tutt'intorno è solo deserto?
Adesso che sei solo e non c'è più nessuno ad indicarti la via da imboccare?
Come riprendere il presente, costruire il futuro se hai perso il tuo passato?
Ti alzerai e sbaglierai mille volte prima di trovare la tua strada.
Entrerai in mille vicoli ciechi che non portano da nessuna parte prima di trovare un'uscita.
Sbatterai la testa contro il muro.
La fascerai... la risbatterai... la rifascerai e la risbatterai ancora.
Perderai sangue, arti, energia, amori, amicizie.
Perderai tempo.
Perderai vita...
Urlerai incazzato tra migliaia di persone.
Toccandole ti renderai conto che sono sagome di cartone.
Ti sentirai schifato e umiliato dallo stesso Dio
e alla fine distrutto, sfinito, esausto tornerai al punto di partenza.
Seduto in mezzo al niente a fissare le tue mani vuote.
Non avrai più il coraggio di muovere un sol dito per timore di sbagliare ancora.
Passeranno gli anni prima di capire e di accettare che la vita non è la stessa per tutti ma al contrario, per alcuni non è per niente facile. E non sempre si ha il pieno controllo delle proprie scelte...
Passeranno gli anni prima di capire che è inutile chiedersi "Perchè proprio a me?!", nessuno sprecherà il suo tempo a risponderti... E passeranno gli anni prima di capire che la vita può essere peggio di qualsiasi film drammatico... perché è reale.
Quando capirai e accetterai che tutto questo è vita,è realtà
allora partirai alla grande!

dino di girolamo

segnalata da DINO. DI GIROLAMO venerdì 6 maggio 2011

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » stati d`animo » tristezza

Tristezza...

Una tristezza infinita mi assale
quando il pensiero di te torna nitido nella mia mente
un altro giorno è passato........
quel giorno è passato,
ma in me è sempre presente
il tuo ricordo,che sale e mi avvinghia
come edera.
In quell'abbraccio,par di scorgere dentro di me,
la tua anima,il tuo cuore che batte..
all'unisono con il mio.
..cara felicità,dove sei felicità,ti cerco felicità
perchè sei da me lontana.
Ti cerco ti accarezzo..e non ti trovo,
e rimango in silenzio con tuo ricordo
e la mia tristezza infinita.
..Tristezza...ci sei al mattino,ti ritrovo la sera,
mi accompagni in ogni passo della mia giornata,
come una buona e silente amica.....
ed insieme a te vago in questo triste cammino
di solitudine e nostalgia....
con la speranza che l'arrivo di un nuovo giorno,
ti porti..finalmente..via.
Corro senza meta inseguendo i miei pensieri,
ed il tempo sembra accanirsi sulla mia tristezza
che mi schiaccia e mi opprime, tanto che..
la forza del mio cuore,colmo d'amore per te,
rimane invischiato e prigioniero tuo..
..tristezza infinita.....

roberto c.

segnalata da Roberto Ciminera lunedì 10 febbraio 2014

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » verità

L'uomo racchiude in sé tutta la verità: passata, presente e finanche futura.
La verità si conquista per gradi attraverso il dolore.
Ogni persona coglie la verità secondo il proprio livello di unificazione ed evoluzione interiore.

Chi cerca la verità deve procedere sempre controcorrente e spesso percorrere un sentiero solitario.
La verità non ha mai trovato le porte spalancate da nessuna parte.
Non è la verità che si nasconde all'uomo, ma è l'uomo che si nasconde alla verità.
Laddove non vi è il dubbio, difficilmente potrà emergere qualche verità.

Quando la verità si scontra con delle illusioni e superstizioni, con pregiudizi e schemi mentali precostituiti e cristallizzati, siano essi consci che inconsci, vincono sempre questi ultimi.
La verità è agognata e temuta, perché essa può purificare, ma può pure travolgere.
Ogni verità conquistata è una menzogna superata.

Ci sono coloro che sanno e quelli che non sanno. Ci sono coloro che vogliono sapere e quelli che non vogliono sapere. Ci sono coloro che possono sapere e quelli che non possono sapere. Non vi affannate: raramente raggiungerete chi non vuole e chi non può.
Coloro che si pongono in divenire e cercano la verità, coltivano sogni e favole, quelli che suppongono di averla già trovata, vivono d’illusioni e superstizioni.
La verità è sempre la stessa dappertutto, la menzogna può variare da luogo a luogo.
La verità è intollerabile per coloro che si estraniano di continuo da se stessi.

Certe verità universali non si possono né comprendere né tanto meno tollerare con il solo intelletto.
La Verità non può essere rivelata a nessuno, ma è una conquista personale, graduale, nella libertà.
Una verità non si può trasmettere ad altri se prima non la s’incarna nella propria vita.
La verità senza amore è violenta e distruttiva. L’amore senza verità è una parodia dell’amore.
L’amore per l’uomo si esprime attraverso l’amore per la verità, perché l’uno e l’altra sono le due facce della stessa medaglia.

In un mondo planetario avido e invidioso, falso, corrotto e violento qual è quello odierno, non c’è nient’altro che procura tanti nemici ed emarginazione quanto la verità. Procura più nemici la verità che la menzogna.

Non rincorrere consensi, rincorri la verità.
Il tempo alla fine smaschera la menzogna e fa risplendere la verità.
Non sempre ciò che appare bello è vero, ma ciò che è vero è sempre e comunque bello.
Le mode passano, le verità restano. Tutta la verità è qui e ora.
Io non mi angustio di sapere se ciò che affermo possa essere accettato o no: quello che mi assilla di più è sapere se è vero.

Gabriele Palombo

gabriele palombo - tratto da Aforismi e pensieri

segnalata da Gabriele Palombo mercoledì 15 luglio 2015

stelline voti: 23; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: aforismi » religione » dio

...Questa strada che corre, scorre, soccorre, sotto le ruote di questa carrozza, effettivamente, volendo attenersi ai fatti, non si disfa affatto.
Continua dritta senza esitazioni, neanche un timido bivio, niente.
Dritta come un fuso.
Lo vedo da me.
Ma il problema, lasciatevelo dire, non sta qui.
Non è di questa strada, fatta di terra e polvere e sassi, che stiamo parlando.
La strada in questione è un'altra .
E corre non fuori, ma dentro.
Qui dentro.
Non so se avete presente: la mia strada.
Ne hanno tutti una...
Una strada dentro ce l'hanno tutti, cosa che facilita, per lo più, l'incombenza di questo viaggio nostro, e solo raramente, ce lo complica.
Adesso è uno dei momenti che lo complica.
...E' quella strada, quella dentro, che si disfa, si è disfatta, benedetta, non c'è più.
...So perfettamente qual è la domanda, è la risposta che mi manca.
Corre questa carrozza, e io non so dove.
Penso alla risposta, e nella mia mente diventa buio.
Così questo buio io lo prendo e lo metto nelle vostre mani.
E vi chiedo Signore Buon Dio di tenerlo con voi un'ora soltanto, tenervelo in mano quel tanto che basta per scioglierne il nero, per scioglierne il male che fa nella testa, quel buio nel cuore, quel nero, vorreste?
Potreste anche solo chinarvi, guardarlo, sorriderne, aprirlo, rubargli una luce e lasciarlo cadere che tanto a trovarlo ci penso poi io, a vedere dov'è.
Una cosa da nulla per voi, così grande per me.
Mi ascoltate Signore Buon Dio?
Non è chiedervi tanto, è solo una preghiera, che è un modo di scrivere il profumo dell'attesa.
Scrivete voi dove volete il sentiero che ho perduto.
Basta un segno, qualcosa, un graffio leggero sul vetro di questi occhi che guardano senza vedere, io lo vedrò.
Scrivete sul mondo una sola parola scritta per me, la leggerò.
Sfiorate un istante di questo silenzio, lo sentirò.
Non abbiate paura, io non ne ho.
E scivoli via questa preghiera con la forza delle parole, oltre la gabbia del mondo, fino a chissà dove.
Amen

A.Baricco

segnalata da fanny sabato 19 aprile 2008

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Citazioni Domenico Cieri Estrada

Abbandonarsi in Dio é un dono e, allo stesso tempo, la maggiore manifestazione della libertá dell’uomo.

Accorgergersi della vita mentre si vive, arrivare a scorgere la sua implacabile grandezza, sfruttare il tempo e le persone che lo abitano, celebrare la vita ed il sogno di vivere, questo é il suo arte.

Alcune volte nella vita conviene tenere gli occhi ben aperti, a volte alla metá, e a volte ben chiusi. Il fatto é sapere come ogni volta.

Ama se vuoi influire.

Che altri tempi non tolgano vita alla tua giornata.

Chi non perdona in tempo, soffre un tempo.

I favori rimbalzano.

Il diavolo si veste a volte di ragioni serie per odiare.

Il primo che l’uomo ostentuoso vuole convincere del suo valore é se stesso.

Il tempo é come il vento, si porta via il leggero e lascia il pesante.

Il tempo é un digestivo.

L’arte é una pausa, un incontro di sensibilitá.

L’artista é sempre un persecutore della bellezza.

L’ostinato é un tiranno alla missura delle sue possibilitá.

La bellezza umana é il lusso della natura.

La buona vita consiste in amare e farsi amare sufficiente.

La causa della maggior parte dei problemi nelle relazioni umane consiste nella mancanza di riconoscenza reciproca.

La generositá umana é un riflesso dell’amore di Dio.

La morte e il tempo hanno lo stesso cognome.

La poesia non ha tempo, chi la legge la riscatta, la fa presente, e poi la restituisce alla sua eternitá.

La ragione e la fede sono le due sponde dello stesso fiume.

La vita é come le arance, bisogna spremerle il succo in tempo.

La vita non é ciambelle con miele, ma ha miele ed ha ciambelle.

Lí cé il fastoso scenario della vita per quelli che sanno guardare un po’.

Matematicamente, se la intelligenza e l’amore umano esistono, ci debe essere una intelligenza e un amore superiore che gli hanno dato origine.

Non siamo venuti a questo mondo per vedere passare le lepri.

Portati appresso il passato solo se hai l’intenzione di costruire.

Poter essere utili é un favore che ci fanno.

Quante cose non inventerá l’uomo per giustificare quello che desidera il suo cuore.

Sapere allontanarsi e avvicinarsi é la chiave di qualsiasi relazione duratura.

Se nell’altra vita non ci fosse musica, si dovrebbe importarla.

Se questa vita fosse tutto quella che avesse, e non un’altra come tanto ci hanno detto, e per esistere in essa l’amore, questa sola sarebbe un onore.

Sebbene siamo il nostro proprio tempo, a volte siamo il tempo di altri ed altri sono il nostro tempo, a volte senza volerlo, a volte volendo, a volte dormendo, a volte svegli.

Tutti i misteri che l’universo racchiude sono solo una strizzata d’occhio di Dio.

Una delle sorprese piú piacevoli che possiamo trovare quando ci compromettiamo in forma totale con un progetto specifico, consiste in che sorgono forze e opportunitá che prima non ci saremmo immaginati.

Domenico Cieri Estrada - tratto da www.geocities.com/domenicocieriestrada

segnalata da Mariano Sicilia mercoledì 11 aprile 2007

stelline voti: 77; popolarità: 24; 0 commenti

categoria: Aforismi » stati d`animo » felicità

Puoi bucarti davanti a dieci, cento, mille persone ma ricordati che morirai da solo.

Quando lei/lui t lascerà perchè avrà trovato 2 okki + belli dei tuoi, altre mani da stringere, un'altra bocca da baciare.. non odiarla/o, ma ricorda i momenti ke avete passato insieme e ringraziala... xkè lei/lui t ha dato un po' della sua vita.

Ama le persone ke lo meritano cm se domani fosse l'ultimo giorno.

L'amore nn esiste x renderci felici ma x farci capire quanto sia grande la capacità d sopportare il dolore.

L'amore vero nn è quello ke t asciuga le lacrime, ma è quello ke nn te le fa versare.

Avere 1 posto nel cuore degli altri significa nn essere solo.

Lo spekkio è il tuo migliore amiko, nn t riderà mai in faccia mentre stai piangendo.

Ama al mondo ciò ke nn puoi avere due volte: la vita.

Non amare ki t umilia, nn amare ki t sfugge ma ama ki x te si distrugge.

Nn tradire mai ki t regala 1 sorriso xkè magari ha la morte nel cuore ma ti dona ugualmente la vita.

Se dovessi scegliere tra la vita e la morte, xkè nn esiste vita senza d te, d sicuro sceglierei la morte prima ke m scelga lei.

Se dovessi scegliere tra il tuo amore e la mia vita, sceglierei il tuo amore xkè è la mia vita.

Non piangere su 1 amore finito, ma piangi su 1 amore dimenticato perchè allora si sarà veramente finito.

Non pentirti d qll ke hai fatto se qnd l'hai fatto eri felice.

Nn piangere se nn vedi il sole xkè le lacrime t impediscono d vedere le stelle.

La vita è cm 1 spekkio, t sorride se la guardi sorridendo.

Bimbo m kiedi cs'è l'amore? cresci e lo saprai. Bimbo m kiedi cs'è la felicità? rimani bimbo e lo saprai.

Vivi l'attimo presente x nn accorgerti in fin d vita d nn aver vissuto.

Non riempire la tua vita d attimi... riempi i tuoi attimi d vita.

Il guaio d noi esseri umani è ke x apprezzare la vita dobbiamo riskiare d xderla.

E' meglio morire in piedi ke vivere in ginokkio.

Nn è vero ke i giorni d pioggia sn brutti, sn belli invece, xkè sn gli unici giorni in cui si può piangere a testa alta.

Nn vivere cn la paura d morire ma muori cn la gioia d aver vissuto.

Nn piangere mai, a chi t odia fa piacere, chi nn t conosce ride, ki t ama soffre.

Sii sempre cm il mare ke infrangendosi contro gli scogli trova sempre la forza d riprovarci.

In qst mondo d guerra e violenza anke i fiori piangono.. e noi continuiamo a credere ke sia rugiada.

Finkè il colore della pelle d 1 uomo sarà + importante del colore dei suoi okki sarà sempre guerra.

NN c'è notte tanto grande da nn permettere al sole d risorgere il giorno dopo.

Sogna xkè nel sogno puoi trovare quello ke il giorno nn t può dare.

Se t dicono ke l'amore è 1 sogno, sogna pure ma nn stupirti se t svegli piangendo.

Vorrei essere quello ke ero quando sognavo d diventare quello ke sono.

Chi rinuncia ai sogni è destinato a morire.

Ognuno d noi ha 1 paio d'ali ma sl ki sogna impara a volare.

Jim Morrison

segnalata da Ely martedì 3 settembre 2002

stelline voti: 32; popolarità: 3; 0 commenti

categoria: Aforismi » stati d`animo » felicità

ballate come se nessuno vi guardasse

Siamo convinti che la nostra vita sarà migliore quando saremo
sposati, quando avremo un primo figlio o un secondo.
Poi ci sentiamo frustrati perché i nostri figli sono troppo piccoli
per questo o quello, e pensiamo che le cose andranno meglio quando
saranno cresciuti.
In seguito siamo esasperati per il loro comportamento da adoloscenti.
Siamo convinti che saremo più felici quando avranno superato questa
età. Pensiamo di sentirci meglio quando il nostro partner avrà risolto i
suoi problemi,
quando cambieremo l'auto, quando faremo delle vacanze meravigliose,
quando non saremo più costretti a lavorare.
Ma se non conduciamo una vita piena e felice ora, quando lo faremo?
Dovrete sempre affrontare delle difficoltà di qualsiasi genere.
Tanto vale accettare questa realtà e decidere di essere felici,
qualunque cosa accada.
Una delle mie citazioni preferite ha per autore Alfred Souza:
"Per tanto tempo ho avuto la sensazione che la vita sarebbe presto
cominciata, la vera vita!
Ma c'erano sempre ostacoli da superare strada facendo, qualcosa di
irrisolto, un affare
che richiedeva ancora del tempo, dei debiti che non erano stati
ancora regolati, in seguito la vita sarebbe cominciata.
Finalmente ho capito che questi ostacoli erano la mia vita."
Questo modo di percepire le cose mi ha aiutato a capire che non c'è
un mezzo per essere felici, ma che la felicità è il mezzo.
Di conseguenza, gustate ogni istante della vostra vita, e gustatelo
ancora
di più perché lo potete dividere con una persona cara, una persona
molto cara per passare insieme dei momenti preziosi della vita, e
ricordatevi
che il tempo non aspetta nessuno. E allora smettete di pensare di finire la scuola, di tornare a scuola,
di perdere 5 kg, di prendere 5 kg, di avere dei figli, di vederli andare
via di casa,. Smettete di aspettare di cominciare a lavorare, di andare in pensione, di sposarvi, di divorziare.
Smettete di aspettare il venerdì sera, la domenica mattina, di avere
una nuova macchina o una casa nuova. Smettete di aspettare la primavera, l'estate, l'autunno o l'inverno. Smettete di aspettare di lasciare questa vita, di rinascere
nuovamente, e
decidete che non c'è momento migliore x essere felici che il momento presente.
La felicità e le gioie della vita non sono delle mete, ma un viaggio.
Lavorate come se non aveste bisogno di soldi.
Amate come se non doveste mai soffrire.
Ballate come se nessuno vi guardasse.

segnalata da Pietro venerdì 11 gennaio 2002

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » stati d`animo

QUANDO HO COMINCIATO AD AMARMI-CHARLY CHAPLIN-

Quando ho cominciato ad amarmi davvero,
ho capito com'è imbarazzante aver voluto imporre a qualcuno i miei desideri,
pur sapendo che i tempi non erano maturi e la persona non era pronta,
anche se quella persona ero io.
Oggi so che questo si chiama "rispetto".
Quando ho cominciato ad amarmi davvero,
ho smesso di desiderare un'altra vita e mi sono accorto che tutto ciò che mi circonda
é un invito a crescere.
Oggi so che questo si chiama "maturità".
Quando ho cominciato ad amarmi davvero,
ho capito di trovarmi sempre ed in ogni occasione al posto giusto
nel momento giusto e che tutto quello che succede va bene.
Da allora ho potuto stare tranquillo.
Oggi so che questo si chiama "stare in pace con se stessi".
Quando ho cominciato ad amarmi davvero,
ho smesso di privarmi del mio tempo libero e di concepire progetti grandiosi per il futuro.
Oggi faccio solo ciò che mi procura gioia e divertimento,
ciò che amo e che mi fa ridere, a modo mio e con i miei ritmi.
Oggi so che questo si chiama "sincerità".
Quando ho cominciato ad amarmi davvero,
mi sono liberato di tutto ciò che non mi faceva del bene:
persone, cose, situazioni e tutto ciò che mi tirava verso il basso allontanandomi da me stesso;
all'inizio lo chiamavo "sano egoismo"ma oggi so che questo è "amore di sé".
Quando ho cominciato ad amarmi davvero,
ho smesso di voler avere sempre ragione.
E cosi ho commesso meno errori.
Oggi mi sono reso conto che questo si chiama "semplicità".
Quando ho cominciato ad amarmi davvero,
mi sono rifiutato di vivere nel passato e di preoccuparmi del mio futuro.
Ora vivo di più nel momento presente, in cui tutto ha un luogo.
E' la mia condizione di vita quotidiana e la chiamo "perfezione".
Quando ho cominciato ad amarmi davvero,
mi sono reso conto che il mio pensiero può rendermi miserabile e malato.
Ma quando ho chiamato a raccolta le energie del mio cuore,
l'intelletto è diventato un compagno importante.
Oggi a questa unione do il nome di "saggezza interiore".
Non dobbiamo continuare a temere
i contrasti,i conflitti e i problemi con noi stessi e con gli altri perché perfino le stelle,
a volte, si scontrano fra loro dando origine a nuovi mondi.
Oggi so che tutto questo è la vita.

Dal discorso celebrativo per il suo 70° compleanno.

Charlie Chaplin

segnalata da marines mercoledì 10 aprile 2013

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Quando ho cominciato ad amarmi davvero

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, mi sono reso conto che la
sofferenza e il dolore emozionali sono solo un avvertimento che mi
dice di non vivere contro la mia verità; oggi so che questo si chiama
AUTENTICITA’.
..ho capito com’ è imbarazzante aver voluto imporre a qualcuno i miei
desideri, pur sapendo che i tempi non erano maturi e la persona non
era pronta, anche se quella persona ero io. Oggi so che questo si
chiama RISPETTO PER SE STESSI.
..ho smesso di desiderare un’altra vita e mi sono accorto che tutto
ciò che mi circonda é un invito a crescere. Oggi so che questo si
chiama MATURITA’.
..ho capito di trovarmi sempre ed in ogni occasione al posto giusto
nel momento giusto e che tutto quello che succede va bene. Da allora
ho potuto stare tranquillo. Oggi so che questo si chiama RISPETTO PER
SE STESSI.
..ho smesso di privarmi del mio tempo libero e di concepire progetti
grandiosi per il futuro. Oggi faccio solo ciò che mi procura gioia e
divertimento, ciò che amo e che mi fa ridere, a modo mio e con i miei
ritmi. Oggi so che questo si chiama SINCERITA’.
..mi sono liberato di tutto ciò che non mi faceva del bene: cibi,
persone, cose, situazioni e da tutto ciò che mi tirava verso il basso
allontanandomi da me stesso, all’inizio lo chiamavo “sano egoismo”, ma
oggi so che questo è AMORE DI SE’.
..ho smesso di voler avere sempre ragione. E così ho commesso meno
errori. Oggi mi sono reso conto che questo si chiama SEMPLICITA’.
..mi sono rifiutato di vivere nel passato e di preoccuparmi del mio
futuro. Ora vivo di più nel momento presente, in cui TUTTO ha un
luogo. E’ la mia condizione di vita quotidiana e la chiamo PERFEZIONE.
..mi sono reso conto che il mio pensiero può rendermi miserabile e
malato. Ma quando ho chiamato a raccolta le energie del mio cuore,
l’intelletto è diventato un compagno importante. Oggi a questa unione
ho dato il nome di SAGGEZZA DEL CUORE.
Non dobbiamo continuare a temere i contrasti, i conflitti e i problemi
con noi stessi e con gli altri perché perfino le stelle, a volte, si
scontrano fra loro dando origine a nuovi mondi. Oggi so che questo è
la vita. Charlie Chaplin

charlie chaplin

segnalata da giulia cortella mercoledì 20 marzo 2013

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

VECCHIO!

Stai per partire
chissà dove andrai?
Chissà se penserai
a tutti noi!
Ricordo ancor
la notte del
tuo arrivo!
Tutto il mondo
rimase in attesa
allo scoccar
la Mezzanotte!
La nostra euforia
esplose di gioia!
Accogliendoti
con frastuoni
di giochi pirotecnici
Aprimmo porte
finestre
abbracciandoti
con fervore
Amico dei nostri giorni!
Insieme son
trascorse
settimane
mesi...
Annotando tutti
i tuoi mutamenti
Tristi
cupi
malinconiche
luttuosi...
Quando scherzavi
ridevi con il cuore
della Primavera
Giubilavi
all'ebbrezza
dell'estate!
Non hai smesso di agire!
Per te
non c'è stato
un momento di fermo
Nonostante la tua stanchezza
la tua vecchiaia
Aspetti
un altro
che pigli il tuo posto
speri
che sia
migliore di te!
Sei tanto caro
buono!
Non hai preteso nulla
la tua...
come una
missione!
Dare gioia
speranza
Amore!
Hai pianto
per disgrazie
morte
guerre
Ingiustizie
offese
tradimenti
Hai lottato.
Combattuto
per la Pace
di tutti noi
Hai riso
per le nostre
gioie.
Compiaciuto
negli avvenimenti
pieni di gaudi
Non avendo niente
per te!
Andartene
non significa
dimenticarti!
Sarai sempre
presente!
Ricorderemo
rivivremmo
ogni cosa
che tu ci hai
donato...
Sarai nei nostri
quotidiani
archivi
diari
album
i nostri momenti
condivisi
Caro... Anno !

EGIZIA RUSSO

segnalata da EGIZIA venerdì 2 dicembre 2011


1 ... 11 12 13
avanti ►

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2022 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

188 ms 19:06 05 122022 fbotz1