Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » labbri

Cerca labbri nelle poesie

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 250 poesie. Pagina 2 di 13: dalla 21a posizione alla 40a.

Criteri di ricerca



 
categoriapoesie












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi























stelline voti: 12; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Quando tornerò

se scorgessi un tuo sorriso nella folla,
le mie labbra disegnerebbero la luna
quando è mezza.

se ascoltassi la tua voce tra le mille ed ingannevoli
sirene,
alle mie orecchie non parrebbe
vero sentir di nuovo il sobrio canto del mare.

se sfiorassi i tuoi capelli con le mani,
col cuore in gola penserei tu sia un miraggio.

se toccassi i tuoi seni con le labbra,
sentirei il tuo calore ancor vivo dentro me.

ma la cosa che è mio desio
e che allo stesso temo,
è baciare le tue labbra.
se le facessi mie ancora una volta,
la mia vita non avrebbe più fuga,
morirebbe del tuo sapore,
si nutrirebbe del tuo vigore
fin quando tu non la spegneresti
negandole il tuo amore.

Francesco - tratto da frasi personali

segnalata da IlSupremoFra giovedì 20 settembre 2007

stelline voti: 17; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Poesie

Prolungamento di un bacio

Ieri ti ho baciato sulle labbra.
Ti ho baciato sulle labbra.Intense,
rosse.Un bacio così corto
durato più di un lampo,
di un miracolo,più ancora.
Il tempo
dopo averti baciato
non valeva più a nulla
ormai,a nulla
era valso prima.
Nel bacio il suo inizio e la sua fine.
Oggi sto baciando un bacio;
non solo con le mie labbra.
Le poso
non sulla bocca,no,non più
-dov'è fuggita?-
Le poso
sul bacio che ieri ti ho dato,
sulle bocche unite
dal bacio che hanno baciato.
E dura questo bacio
più del silenzio,della luce.
Perché io non bacio ora
né una carne né una bocca,
che scappa,che mi sfugge.
No.
Ti sto baciando più lontano.

Pedro Salinas

segnalata da Daniela sabato 11 maggio 2002

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

Il petalo

Che ci fa un petalo in alto in cielo? segue inaspettatamente il percorso del vento ... dove lo porterà? lontano ... Lontano da me? in modo che cosi io non riesca più a prenderlo? dove troverà ristoro alla fine del viaggio? dove riposerà quando calerà la notte? forse si poggerà sul tuo viso ... perchè esso e delicato come petali di ciliegio ... come un fresco ruscello .. come la rugiada del ,mattino ... E quando volando tornerà da me ... mi racconterà , dei tuoi occhi , del tuo viso ... delle tue lebbra ... e poggiandosi sulle mie di labbra, saprà donarmi il sapore del tuo ultimo bacio ... prima di esalare il mio ultimo respiro pensando a te".

Io - tratto da Me

segnalata da Kira lunedì 11 dicembre 2006

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

eppure esisti...dentro me

sto per tornare a casa..una pioggia che non smette di disturbare ma non ha importanza il mio pensiero vola da TE ovunque tu sia..non ha distanza ne confini da qualche parte esisti...ancora da conoscerti..il tempo arriverà anche per noi..maturano le stagioni gli anni migliori ancora non affiorano al nostro orizzonte eppure tutto parla di noi altrimenti la speranza che coviamo sarebbe solo sopravvivenza per una vita vile e silenziosa..arriverà il giorno in cui i nostri occhi si incontreranno le nostre mani si uniranno e le nostre labbra sfiorandosi canteranno la nostra storia...udiremo la nostra musica e tra le sue note balleremo il tango della vita....
ovunque Tu sia..dentro di me già esisti

Io

segnalata da Samantha martedì 22 aprile 2008

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

Labbra striate
sorridono al mondo

Domenico Margiotta

segnalata da Domenico Margiotta sabato 27 settembre 2008

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

poesie d'amore

Pensieri notturni La sveglia sul comodino stancamente segna il tempo la notte buia mi abbraccia e mille pensieri si rincorrono nella mia mente. Ti vedo vicina a me, voltata di spalle, la mia mano si avvicina delicatamente sui tuoi capelli e lentamente scende sul tuo collo. Scende poi dalle spalle ai fianchi, come se un soffio di vento baciasse la tua pelle, e mentre la mia mano continua a sfioratimi mi avvicino delicatamente e ti bacio: non voglio svegliarti. Le mie labbra si posan delicatamente sulla tua pelle, si chiudon con piccoli morsi, come un neonato che cerca al seno il latte materno, e sento il tuo odore, il tuo respiro e il palpitare del tuo cuore. Buonanotte amore lontano anche stasera ti sento vicino e mentre la mia mano continua a sfiorare il cuscino il sonno dei giusti ha vinto il suo assedio. Le palpebre lentamente si chiudon, la mano stancamente finisce di cercarti, il lontano tic tac della sveglia si estingue….

flo95 - tratto da floriana lombardo

segnalata da flo95 lunedì 25 marzo 2013

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

poesie d'amore

Vorrei essere ogni cosa che ti circonda, Vorrei poter accarezzare il tuo viso vellutato così semplicemente bello, incantevole che illumina la parte più scura dell'universo. Vorrei essere l'aria intorno a te, l'aria che respiri e darti la vita. Vorrei essere una goccia d'acqua al mattino per sfiorare il tuo viso e baciare le tue labbra. Vorrei essere i vestiti che indossi, il profumo che ti piace di più, vorrei essere un la cosa a te più cara al mondo. Vorrei che ci fosse solo il tuo viso a illuminare la terra, le stelle, la luna... Un'unica perla rara e preziosa esiste in questo universo, una perla inestimabile, senza prezzo. Questa perla a cui io devo la vita, SEI TU AMORE MIO !!! Anna ti amoooooooo....

flo95 - tratto da floriana lombardo

segnalata da flo95 lunedì 25 marzo 2013

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Che il mio pensiero,oggi, sia la carezza a sfiorarti il cuore, l'anima, e come bacio, impresso sulle labbra.

Grazia

segnalata da grazia sabato 10 agosto 2013

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

quanto tempo è passato da quella sera d' estate, dove riuscivamo a toccare il cielo con un dito! dove restavamo senza parole nel provare quelle forti emozioni... Ora c' è un' altro che mi sfiora come un tempo facevi tu. ora c' è un' altro a baciare le mie labbra ed io fingoè cerco di provare le stesse emozioni provate con te ma in fondo so che il tuo posto nel mio cuore non potrà mai essere occupato da nessun' altro. Hai lasciato un segno indelebile nella mia anima, tu sarai riuscito a dimenticarmi, io continuero apensarti è ad amarti

segnalata da ANGELICA lunedì 28 febbraio 2011

stelline voti: 17; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Cercatemi tra le sue labbra
perché è lì, che mi sono smarrita
Plasmandomi al suono soave delle sue parole,
seguendo la luce del sogno
della sua anima, che mi guidavano alla vita
Vuota, la notte, nascondevo i pensieri in una coltre d'amore.
Mentre gli occhi assonnati rubavano al giorno,il primo chiarore.
Cercatemi tra le sue labbra non nei suoi occhi
smarrita, tra le sue parole d'amore.

Grazia 21 06 11©

Grazia Tamagno

segnalata da grazia mercoledì 5 settembre 2012

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Ci si ritrova sempre più distanti, con il nulla a riempire i nostri spazi. E le parole suoneranno vuote se non sarai tu ad ascoltarle, e se mi sfiori solo da lontano tutti i ricordi si staccheranno dalla pelle, e noi scivoleremo a terra come granelli di sabbia calpestati da tante suole sconosciute in direzioni opposte. Come fanno le tempeste che all’ improvviso si portano via tutto. E non dirmi che non hai mai pensato al colore dei miei occhi, per conservarlo fra le mani ? Che le porte sono fatte per aprirsi, come i corpi per amarsi. Ed è facile che presto quei pensieri poi diventino intenzioni, quando le labbra inevitabilmente si appoggiano alle tue. No, non saranno le paure e le distanze a perderci gli sguardi, ci serve solo quella riva e la voglia di non abbattere quel ponte.

Tanya Bi - tratto da girlpower.com

segnalata da lidia vella mercoledì 30 marzo 2016

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

DUE ABISSI CHE S'INCONTRANO...

Un mistero di silenzio ci separa
mentr’io ti sento ancor più vicina,
nei paraggi dell’esistenza.

Nelle tue labbra ordinatrici
trova ordine la mia vita;
le tue parole racchiudono inesplicabili spazi,
varcando senza vesti
profondissime gote
ed indugiando librate nell’aria
(come aloni sospirati dal vento…).

La mia voce tremante
s’incatena alla tua suadente;
in ogni mio pensiero
converge un brivido in fiamme,
mentre il mediterraneo delle mie labbra
emette
scintille
di fuoco
-per te-.

Ti ho vista,
in un momento ti sei persa;
mi ungesti di luce
e in un attimo i miei occhi
presero la forma dei tuoi sguardi,
liberando per te
sguardi d’Amore incontrollati
(vetri spezzati che si specchiano,
granelli di sabbia che si bagnano…).

Un linguaggio ancestrale
trasuda dal tuo sorriso,
mentre la mia mano
- impigliata nella rete di oggi e di ieri -
è ancora riversa sulla tua,
rifugiandosi in una valle d’eternità e d’immenso…

Imprigionato ai tuoi passi
seguo la tua ombra in simbiosi;
ogni carezza
-freccia puntata d’ogni tentazione-
permuta il dolore represso in un grido,
mentr’io raccolgo un fiore bianco di magnolia
per ritrarti un’altra volta.

Abbattuti muri di resistenza,
tolgo il sonno alle labbra,
supero ogni lecito confine,
perché un bacio ricopra la distanza che rimane
tra la tua Amicizia
ed il mio Amore!
Ed intanto sento sprofondare sotto me un vuoto
cresciuto all’altezza esatta del piacere
(pozione segreta da bere
- rabbrividendo -
in fretta).

Addormentata nella strada d’un sogno,
rivedo te ogni giorno
nell’orbita di gesti non compiuti,
di sguardi non sferzati;
la notte il rosso dei miei pensieri
tinge le tue vesti di carne
per dare l’ultimo tocco
alla tela che ti ritrae folgorante
(scintilla di sole
pronta ad infiammare il cielo!).

Il nostro Amore rimarrà
il sogno irrealizzato d’un bambino,
il volo accennato d’un gabbiano,
il frutto non raccolto d’un giardino,
perché noi siamo
come due abissi che s’incontrano:
un pozzo senza luce
che fissa il suo cielo senza fondo…

GASPARE SERRA

segnalata da Gaspare110 martedì 25 novembre 2008

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

l amore

qndo dorme,dolce e piccino come un pulcino,
lui e',
tenere labbra come un bocciolo di rosa,
lei e',
al risveglio,
lui, armonioso, tosto e con tenerezza al penetrar,
lei, dolci labbra come una rosa sbocciar,
dapprima un brivido,
poi una gioia,
i due cuori fondersi in un unico palpitar,
nasce cosi' l amor,
l amor non e' che poesia...
francesco

francesco - tratto da me

segnalata da francesco lunedì 18 agosto 2003

stelline voti: 22; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

anima persa

Chinandomi a terra la forma si rivela
si mostra e ho paura di non esserne all'altezza
sguardo perso nel nulla e chiara tristezza
la morte ha un suo prezzo senza il sorriso
sorriso abbandonato da chissà quanti anni
la lettura chiara e semplice del dolore raffigurato
il volto consumato dal vagare eternamente
labbra senza amore e un amaro tormento
vita eterna raffigura la triste presenza
la morte fa paura paragonata alla figura
gioire di un ricordo cancellando il passato
vivere il presente e vagare per sempre
fine miserabile al cospetto di noi umani
che viviamo e poi moriamo senza odio ne rancori
col sorriso sulle labbra e con la foto sulla tomba.

alberto fertillo - tratto da il mio libro " overniente oltre il limite "

segnalata da alberto fertillo lunedì 23 agosto 2004

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

4 G.

Amo impazzire davanti alla tua sconvolgente sensualità...
Amo pensarmi morire con piacere in un tuo nudo abbraccio...
e rubarti mille baci da quelle labbra incantate.

Antonella

segnalata da Antonella mercoledì 13 ottobre 2004

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Tu sei........

Dolce miele color ambra
nettare d'api
che poggiato sulle labbra
le corrode come fosse acido!
è questo ke sei....
Isola
di armoniosi colori e suoni
ma disabitata!
è questo ke sei.....
Diavolo...
bello come un angelo!
è questo ke sei....
Labbra rosso porpora
astute ed infuocate
sfiorano lacrime
ke diventano amare
gocce di sangue....
Un cuore...
ke batte solo per te stesso
è questo ke tu hai!
Ed è triste....

Vale!!! - tratto da miei pensieri.....

segnalata da vale mercoledì 23 giugno 2004

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

LACRIMA

VORREI ESSERE UNA LACRIME
PARTIRE DAI TUOI OCCHI
E SFIORARE LE TUE LABBRA

dolcenere - tratto da creatrice anonima

segnalata da dolcenere domenica 22 agosto 2004

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Ogni volta

Ogni volta che vedo i tuoi occhi...un brivido rovente attraversa il mio cuore.
Ogni volta che ti vedo sorridere...il tempo scorre in maniera smisuarata.
Ogni volta che parli con me...vorrei essere una lacrima e discere dai tuoi occhi e morir sulle tue labbra.
Ogni volta....ogni estenuante volta...vorrei che non finisse mai.

Nico Gurr...

segnalata da nico domenica 9 giugno 2002

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

E' inutile tentar di raggirare un destino già segnato...la velocità che predece il muoversi degli eventi accellera il battito cardiaco e fà pulsare anche le vene più nascoste!
Sentir la tua voce, riecheggia in me come un monsone estivo che rende giorno anche il percorso più buio di un'esistenza vissuta alla continua ricerca di te.
Sapendo che tu ci sei anche se lontana non farà mai affievolire la voglia di sfiorar le tue labbra.

Nico Gurr...

segnalata da nico domenica 30 giugno 2002

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

lacrima

vorrei essere una tua lacrima
x nascere dai tuoi occhi
x vivere sulle tue guance
e morire sulle tue labbra

segnalata da grizzly giovedì 10 ottobre 2002


1 2 3 4 5 6 ... 13

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2022 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

78 ms 04:53 17 012022 fbotz1