Frasi.Net
       
poesie

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » poesie » pagina 107

poesie


stelline voti: 12; popolarità: 0; 0 commenti

Ammore e giuventù


Quanno je t’aggio canusciuta
na meraviglia aggio saputa...
ca esisteva na guagliona,
ch'era bella, brava e buona!

N'angiulillo s'è appresentato,
che sta vita m’ha affatturato,
cancellanno ogne turmiento
e lassannome ‘n Sentimento.

Te voglio bene 'o veramente,
a gente mò nun conta niente.
Pe tté facesse ‘na pazzia,
l'ate crepeno d’à gelusia...!

Si Ammore dura n'ora o tutta ‘a vita,
si auciello canta pe cchiù é nu minuto,
saie ca nun conta pe st'anema rapita,
che già, cu' té, ha pruvato l'Assuluto...

Me se fermasse 'o battito d'ò core...
putria stà ‘nzieme a té ‘n Paraviso!
Ca me manca ‘a vita 'int'a chest'ore
p'ò gulìo d’é vase ca me lasse 'mpiso...!

FernyMax

segnalata da FernyMax giovedì 13 marzo 2003

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

IL MIO SOGNO

Il mio sogno,destarmi,
dalla realtà dei miei pensieri,
schiudere gli occhi e,
ridestarmi in un sogno,
articolare parole e non farmi ascoltare,
far finzione di non respirare,
allora io non ho cuore
se non nell’eternità onirica;
il mio delirio,chiuso in me,
nulla ha più il tempo,
come lo scoglio freddo,
come il mare calmo,
come il cielo piatto
di una notte d’estate,
una meditazione di fatti,
statici ,insignificanti, e diafani;
il mio sogno,nell’ incubo,
incolore e cinereo,
scipito e pacato.

vito

segnalata da vito giovedì 13 marzo 2003

stelline voti: 15; popolarità: 0; 0 commenti

Quella che non sei!


Vorrei innamorarmi
di un'altra donna,
che sapesse dirmi
tutte le cose
di cui ho bisogno.

Vorrei inseguire
insieme a lei
un sogno impossibile
di felicità perduta,
o le fantasie...

più stimolanti,
per non perdere
neanche un minuto
della giovinezza
che mi resta.

Oh, sì, con lei
non avrei rimpianti
per la vita che fugge,
non dovrei consolarmi
all'ombra di evasioni

da poco, né dovrei
abituarmi alla solitudine
di un vuoto totale
di prospettive.
Ma accanto a me...

ci sei solo tu!
Ahimé, ho sognato
ad occhi aperti,
mentre ballavo
con una sconosciuta

tenera, affascinante,
devota. Tu, invece,
non cambierai
il corso degli eventi:
il mio futuro è spento,

nella rassegnazione...
Oppure, qualcosa
si sta già muovendo,
a piccoli passi,
se propongo versi

alla tua riflessione?
Potrai recuperare
un credito d'amore,
se non abuserai
della “grazia animale”.

O tigre spensierata,
prima di azzannare,
degnati di baciare
la mia povera
anima straziata...!

FernyMax

segnalata da FernyMax mercoledì 12 marzo 2003

stelline voti: 9; popolarità: 0; 0 commenti

Perché c’è Lei!


Quello che non possiedi
lo cerchi altrove,
incessantemente,
come in un gioco
matematico,
fatto d'amore
e disperazione.

Il Male ti succhia
anche la forza
di respirare.
Con la volontà
tu lo puoi
dominare:
te lo ripeti
infinite volte...

quando il cuore
conosce la morte,
oltre che il puzzo
dell'oscenità.
Ma se, alla fine,
vorrai riposare,
sai che è da lei
che devi tornare,

per ritrovare
quelle delizie
del tuo Paradiso
perduto...
Così una lacrima,
un sospiro,
ti ridanno
alla pietà di Dio.

Domani forse
sarà con Lei,
veramente,
"un altro giorno"!

FernyMax

segnalata da FernyMax martedì 11 marzo 2003

stelline voti: 15; popolarità: 0; 0 commenti

BOSNIA '95


Mi ritrovo così, ora,
solo con me stesso...
a pensare che tutto
perde significato,
come uno stereotipato
abbraccio con la morte
e la delusione:
gotico e grottesco,
nello stile dei tempi.

Un suicidio voluto,
generazionale,
pieno di rabbia
esistenziale,
da chi la fine
l'ha cercata
inconsapevolmente,
dopo l'ultima sfuriata
del caporale di giornata.

L'umanità va raminga
per le strade insanguinate
dall'ultimo eccidio
d'innocenti, ad opera
della solita Mano
Militare armata
dal Capitale,
che sputa sull'uomo
e poi su se stesso...

come in un gioco
crudele e riflesso,
misterioso complesso
di Autodistruzione
dalla notte dei tempi.
Chissà cosa troveranno
i figli dei figli...
Se i sensi di colpa
o la vigilanza razionale.

La Poesia
o la Noia minimale.
Se un Nuovo Verbo
saprà diffondere
il sereno compianto,
la giustizia e l'amore.
O la speranza
dovrà naufragare
sulle rovine d'un tempio,

unico testimone
della sorpassata
libertà dell'uomo.

FernyMax

segnalata da FernyMax martedì 11 marzo 2003

Sono presenti 6278 poesie. Pagina 107 di 1256: dalla 531a posizione alla 535a.

1256 ... 109 108 107 106 105 104 103 ... 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2022 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 14:28 16 082022 fbotz1