Frasi.Net
       
poesie

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » poesie » pagina 1244

poesie


voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

La Spada Del Diavolo

La Spada Del Diavolo

La violenza
è una spada
avvelenata d'odio
nella mano
del diavolo
con gli occhi bui,
trafigge il cuore oltrepassando l'anima facendola
sua vittima prediletta uccidendo
con inaudita ferocia
e gelosia inarrestabile
la sua sensibilità umana affogandola
nel sangue
per vendetta,
gettandole addosso
la sua melma contorta,
e il dolore
che ne cagiona perpetuerà
per sempre
in quelle cicatrici
mute
che non tutti gli occhi
sanno percepire
in quelle paure
che partoriscono angosce ogni giorno,
e lacrime asciutte
e segrete
in ogni angolo della vita! Ricorda che
seppur sorridono
e scherzano
tra la ressa
nelle strade del mondo
non dimenticheranno mai
di essere
vittime innocenti
guardandosi
allo specchio del passato
che per loro
non passerà mai,
ma non te lo confideranno mai
per essere compatite
poiché
non ne hanno bisogno! Rivogliono solo
quello che gli è stato privato
e calpestato,
la dignità
di essere fiori
con le loro essenze profumate
nell'espressione
di essere
semplicemente donne!

Laura Lapietra

segnalata da Laura Lapietra giovedì 25 novembre 2021

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

Speranza

Speranza

I miei occhi soffrivano
al riverbero spento
riflesso nello spazio
dello specchio dei miei giorni
in questi astratti istanti
che incorniciano
le mie assenze
nelle immersioni oscure
delle apprensioni di amare!
Speranza non affievolirti
ai livori del tempo,
non sfiorire i tuoi sogni
alla risma dei sentimenti
appassendo il tuo sguardo fulgido quando inarcato
nei sorrisi lustri pieni di luce,
in quelle baldanzose movenze riverse
nelle rosee speranze!
Ma no, la tua mano
non mi lascerà lacrimare
nel mare
delle scure amarezze
spegnendomi al gelo
dei fallimenti e
dei tramonti delle paure,
poiché sei spirito puro
in autentici essenze lucenti,
riflessi nell'amore per cui vivi!
Nitida nel tuo mistico,
viaggi a cuor sincero nell'anima di chi
ti respira benevolmente!
Folle nella tua convulsa frenesia
d'adagiare l'ancora dei sussulti
nel fondo della risolutezza!
Viaggia nei cicli del tempo,
e attraversa la mia anima
poiché parte di te
è il nocciolo del mio essere.
Oh mia speranza,
inarcati ancora
sul volto del mio cuore
e lasciati riflettere
nei miei occhi
affinché possa sentirti
viva e autentica
in chiunque mi guarderà
parlandomi di te
con assoluta esperienza!
Oh dolce speranza
risorgi audace e sfavillante
ma con blande braccia
cullami soverchiando fiducia
nel mio cuore
pronto a riceverla,
lasciandomi rifiorire ancora corolla d'amore
nel cuore di chi mi ama,
profumandolo in ogni angolo di vivida gioia
coi miei petali colorati
che delicatamente,
incanterà chi mi incrocerà.

Laura Lapietra

segnalata da Laura Lapietra venerdì 19 novembre 2021

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

Amanti Noi

Amanti Noi

Lene il suo giuncare
la mia pelle
con le sue trepidazioni
come drappi di luce d'estasi
sparsi dappertutto su di me
a tinteggiarmi d'ambra,
oro pregiato per i suoi occhi
all'imbrunire della sera!
E una florida carezza madreperlacea
su cui adagiare il suo cuore
accanto al mio
cinse l'incanto che
il tempo sprigionava
senza una clessidra
a suggerirci una fine!
Flamine era l'immensità
della voce del suo sguardo
quando mi parlava
a suon di liuto al chiarore
delle stelle nascenti nell'indaco
di quel turbamento
che desiderava agghindarmi
di sol di porpora
e coralli da accostare
tra i petali di rose e i diamanti con cui adularmi
in quei suoi baci d'amore, brillantini sulle mie labbra timide nella bramosia!
Ove far scivolare
ogni desiderio
delicato quanto profondo
in fondo alla mia anima
come gocce di glicine
in grappoli penduli
ad addolcire i miei occhi,
per dissetare i miei sensi rapiti dal suo culto imperante!
E come farfalle bianche
che si librano in ogni direzione nel mio essere
ammaliato in quell'incontro
sublime in piena di letizia
e di sussulti in quei sussurri
luminosi e incandescenti
vibravo armoniosamente, mentre pervadevano
nelle nostre sensazioni
e nelle nostre parole
quelle non dette,
ma dettate dalle nostre mani
intrecciate pronte
per accogliere e allacciare
un unico abbraccio eterno
ove fermare il tempo,
il dolce sentire
delle nostre pelli,
I nostri corpi recitare poemi
intrisi di passione
nella danza della dolce voluttà!
Amanti noi...
In una notte già vissuta,
cadde una stella,
sotto lo sguardo pallido
della luna piena di miele,
un desiderio in
un unico destino,
nasce l'amore etereo nell'eterna atmosfera!
E quella fresca folata
di venticello che disegnava
le nostre pelli scoperte
senza arrossire al pudore,
adagiate sulla calda
terra della natura
sotto le folte chiome
degli antichi ulivi,
mi spogliava dai
miei ultimi petali multicolori
di quei fiori che coltivavi
unicamente per me,
affinché il tuo calore d'amore
mi coprisse il cuore
fin quando l'alba
non ci guardasse
sorpresa coi suoi
primi raggi di sole
alla luce di questo mondo
non giudicandoci
amanti segreti di un ardore,
che si consuma
con l'eccitazione
di una piccola eternità
in un momento fra tanti
che decanta
passione al firmamento,
ma semplicemente chiamandoci urlandoci,
Amore! E non...
Amanti noi
in questo nostro amore,
un amore che vive e
che ama solo per amore!

Laura Lapietra

segnalata da Laura Lapietra lunedì 15 novembre 2021

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

Ricordi Di Te

Ricordi Di Te

Guardo l'orizzonte
mentre muore il sole
nel seno del mare,
e un gabbiano
quasi mi sfiora
il ricordo
che tra la sabbia
disegno con malinconia,
quel tuo nome
che amo
accanto al mio
nel cuore della vita,
ma un'onda bagna
i miei nudi piedi
e ritiratosi nel suo
immenso blu
porta via con sé
il mio ricordo
mentre penso,
mentre ti penso...
E penso che
fin quando sarai
nel mio di cuore,
nessun'onda,
nessun'altra emozione,
nessun'altra persona
può distoglierti
dai miei sentimenti
cancellandoti via
dal mio cuore,
poiché in essi vivrai sempre!

Laura Lapietra

segnalata da Laura Lapietra giovedì 11 novembre 2021

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

Incantesimo

La magia di un incanto
nasce spontaneo
come un fiore afrodisiaco
nel cuor intriso di passione, offerto sul vascello d'amore quando naviga a gonfie vele
per i mari delle emozioni
colmo di scintille e voluttà
da consacrare
sull'altare dell'amore
nell'isola del cuore,
tra le braccia della vita
verso chi si ama!
Quel ti amo sussurrato
ai quattro venti
originando uragano
in paradiso sceso in terra,
sol per noi
bramanti d'amore
che a fior di baci
suggella il tempo
del suo ardore,
per non essere
mai dimenticato
nell'abissale incantesimo
che ci lega fuori dal mondo!

Laura Lapietra

segnalata da Laura Lapietra sabato 6 novembre 2021

Sono presenti 6234 poesie. Pagina 1244 di 1247: dalla 6216a posizione alla 6220a.

1247 1246 1245 1244 1243 1242 1241 1240 ... 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2022 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 14:47 26 012022 fbotz1