Frasi.Net
       
poesie

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » poesie » pagina 1244

poesie


voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

“il tempo del vivere

il tempo del ridere

il tempo delle riunioni

il tempo dei sorrisi di bimbi di gaza

il tempo dei migranti di ventimiglia

il tempo del bar hobbit

il tempo del amore .. e del coraggio

il tempo del lavoro

il tempo delle anziane parole

il tempo della diffusione di vocali

daje dario desiglioli forza salvare l’arci camalli arci guernica arci brixton arci provinciale arci fuori orario arci locomotiva arci cuneo arci roma arci torino arci pikkia talpa e orologio potere al popolo imperia… rifondazione comunista… arci liguria arci nazionale arci palermo arci basilicata arci cuneo arci savonA ARCI BOLOGNA ARCI FIRENZE ARCI ASSISI ARCI SARDEGNA ARCI PUGLIA ARCI TOSCANA Arci val d’aosta e patrick verita giulio regeni addio bar hobbit ventimiglia forza rt …
EPPURE LE DONNE AFGANE NON PIù DIRITTI… COME MOLTE DONNE NEL MONDO
AIUTARLE E FORZA MANIFESTATE DONNE DEL MONDO FORZA forza sudan giustizia per martina marco pantani

guido arci camalli

segnalata da il tempo lunedì 3 gennaio 2022

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

Anno Nuovo Vita Nuova

Anno Nuovo Vita Nuova

Nasce dal grembo dell'esperienza
il mio precetto quest'oggi
nella sua lezione
alle perle di sudore!
Bottino astratto agrodolce
trasmutato in una nuova
giara di saggezza
da adagiare
e custodire
lungo il boulevard
di rose di rovi
del mio sentire
a senso unico!
Mentre spirano
addosso
le vecchie cellule
al sapor di accaduto
che una storia
a suo tempo
ha creato lungo andando
per la mia inesplicabile via
per aggiungerla nel bagaglio della vita di quest'anno
che nel suo addio
mi accarezza l'anima
adiaforo galoppando
mentre mi lascia
incotrastato a passo lento!
Ma che non porterò mai
nel futuro
mescolando quei tralci
della antica vite
colti con mani fertili
coi frutti acerbi che maturi diverranno
al tempo del suo reale,
sotto al ciel propizio
delle opportunità da cogliere
con mani di speranza
affinché il vino vecchio
non si mescoli
col vino nuovo!
Poiché
di acre terra infeconda
è la sua sintesi ormai
nello spartito del passato
della mia anima
che vuol cantar solo
Oro e Argento
da partorire sulla soglia
del nuovo anno
in cui rinasco ritemprandomi
nel suo rigenerante
riproduente volto
dai sui multiformi colori
mentre intingerà
ancora la mia vita
oltre al grigio della cenere
di cui il mio cuor si specchia
nella pozzanghera
del controvertibile
per riflettere brillante
come fiore di loto
nel futuro sognante
di questo nuovo anno
che mi attendete
e che blanda
ammaliata fiduciosa
abbraccio nel rammentare
il vecchio detto dei miei avi
Anno nuovo... Vita nuova!

©Laura Lapietra 30/12/2021

Laura Lapietra

segnalata da Laura Lapietra giovedì 30 dicembre 2021

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

Anima Di Rosa

Anima Di Rosa

Sospira nello stupore
l'anima di donna
che si specchia
nell'adagiare il suo cuore
sui pelali vellutati di rosa,
e come luce di brina
gaia rifulge d'immenso amore
per l'effondersi nell'atmosfera
assieme a lei,
per quel suo effluvio
di primavera romantica
quando abbraccerà
il tempo in cui si rispecchierà
rivelandosi verosimilmente
identica a lei,
un'anima di rosa
dal monstre incanto
nel rubino vellutato
che bacia lievemente
la sua guancia!

Laura Lapietra

segnalata da Laura Lapietra martedì 21 dicembre 2021

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

Utopie Sgretolate

Utopie Sgretolate

Esigue utopie
come rocche di sabbia dorate
sul palmo della speranza
si sgretolano allo sbuffo avverso del vento importuno al loro sbocciare
in quella realità
che scalfisce lieve
i loro sogni,
poiché di ovattata fralezza
son le loro fondamenta!
E come stelle cadenti sboccheranno
disperse e morenti
in nuovi paesaggi
di altre dimensioni disegnate con calce e indaco
a forma di frammenti composti in aghi astratti
per ferire il cuore
portando via con sé
l'argento sciame
non variegato
di sabbia lucente nell'anima. E come polvere di stelle pennellate di acre balioso
nel disincanto
di quelle sconfitte
quando impotenti
a svelarsi nudi
per essere rischiarati
e ammirati come
gemme dischiuse
sul ramo sapiente
di una molteplice
speranza poliedrica
in tutte le sue stagioni
nel lungo andare
della vita nella realtà,
che vuol parlare al futuro
auspicando il sereno celeste
possa proiettare
meteore a forma
di chimere tra le mie mani
proteste a riceverle esaudite.

©Laura Lapietra 14/12/21

Laura Lapietra

segnalata da Laura Lapietra giovedì 16 dicembre 2021

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

il pollaio

” il pollaio dei lamenti allegri

le urla di goia dei baci sorridenti

il sole delle mattine dalle foglie gialle

le passioni dei sabati … in occupazione

le passioni dei baci.. con le mani al vento”

guido arci camalli

segnalata da guido arci camalli lunedì 13 dicembre 2021

Sono presenti 6327 poesie. Pagina 1244 di 1266: dalla 6216a posizione alla 6220a.

1266 ... 1246 1245 1244 1243 1242 1241 1240 ... 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2022 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 07:45 06 122022 fbotz1