Frasi.Net
       
poesie

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » poesie » pagina 614

poesie


stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

Dopo un pò capisci
che piangere non serve.

Dopo un pò ci credi,
e ricominci a volare.

Dopo un pò sorridi,
e il sole torna a risplendere.

Poi, dopo un pò ricordi,
ma con piacere continui a guardare avanti.

Lacry - tratto da me

segnalata da Lacry lunedì 15 dicembre 2008

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

Irrealizzabile

Cancellami un istante,
o sogno irrealizzabile.
Ogni secondo aumenta la paura presente,
e io sola, rimango a guardare le stelle.

Sussurrami,
dammi l'amore,
e io volerò, tra le parole di questo momento.

Ma ora mi rendo conto,
che tutto questo non esiste,
sogno irrealizzabile.

Lacry - tratto da me

segnalata da Lacry lunedì 15 dicembre 2008

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

I pellegrini del mondo

E tu, luna, che vai, pallida e grigia
pellegrina del cielo, per vie senza riparo,
in quali abissi del giorno e della notte
stai ora cercando riposo?
Vento ormai stanco, che passi vagabondo
come l'ospite esule del mondo,
possiedi ancora un tuo nido segreto
in vetta a un albero, in mezzo alle onde?

Percy Bysshe Shelley

segnalata da Noel Danese mercoledì 10 dicembre 2008

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

Scappa

Se sapessi quant'è fredda la tua pelle
quando ti tocco
Se tu sapessi quanta paura ho
di perderti
E adesso mi inginocchio davanti a te e prego
che tu finalmente senta qualcosa
che tu non perda ancora la tua battaglia
stanotte

Se il tuo cuore batte ancora
e tu vivi veramente
allora scappa con me stanotte
Quando sei affamata
e ti manca la caccia
allora scappa con me stanotte

Se sapessi quanto ho sperato
che finalmente venissi
Tutte le notti nelle quali ho visto
che tu non mi riconoscevi
E adesso ti stringo forte
prima che mi lasci
voglio toccarti ancora una volta
Lasciati rapire da me un'ultima volta
nella notte

Se il tuo cuore batte ancora
e tu vivi veramente
allora scappa con me stanotte
Quando sei affamata
e ti manca la caccia
allora scappa con me stanotte

A notte fonda
brucia la luce, che ci rende immortali
Se il tuo cuore batte ancora
e tu vivi veramente
allora scappa con me stanotte

Scappa!
Scappa!

Se il tuo cuore batte ancora
e tu vivi veramente
allora scappa con me stanotte
Quando sei affamata
e ti manca la caccia
allora scappa con me stanotte

A notte fonda
brucia la luce, che ci rende immortali
Se il tuo cuore batte ancora
e tu vivi veramente
allora scappa con me stanotte

Scappa!
Scappa!
Scappa!

Vassago - tratto da Oomph (Monster)

segnalata da Vassago mercoledì 10 dicembre 2008

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

La pelle

La pelle

Potrei dimenticare i tuoi occhi
Potrei non ricordare le tue labbra
Forse potrei anche non risentire il batticuore,
mentre mi stringevi, mi abbracciavi…
Ma non potrei mai dimenticare il tuo odore,
quello della tua pelle che si univa al mio…
E’ nella mia mente,nel mio cuore,sul mio corpo,
è ovunque…sei ovunque
Sei nei sogni e nella realtà, nel vero e nel falso,
nel dolce e nel salato, nel fuoco e nell’acqua,
nel giorno e nella notte, nel conscio e nell’inconscio…
Sei in me al punto di indossare il tuo odore come profumo,mi piace..
Sei in me talmente tanto che ti respiro…ti sento,
ma non ci sei.

donnamister - tratto da me stessa

segnalata da dreamrealty mercoledì 10 dicembre 2008

Sono presenti 6343 poesie. Pagina 614 di 1269: dalla 3066a posizione alla 3070a.

1269 ... 616 615 614 613 612 611 610 ... 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2023 Frasi.net
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 18:47 30 012023 fbotz1