Frasi.Net
       
poesie

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » poesie » pagina 688

poesie


stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

Gli infiniti colori di carta

Colori mischiati tra le stoffe
Più ricche di adornamenti,
ma eccoli ancora una volta
tutti contenti.
Un altro anno
Invisibili tra buffe maschere
Che coprono i bronci della vita,
ma tutto ciò
che viene sparso
sono i granelli di un istante,
sono i colori di noi stessi,
dei nostri sorrisi raccolti in un cuore di bene,
di donare un istante di gioia, nelle piazze o nelle vie.
Arlecchino, Pulcinella, Gianduia o Meneghino
L’importante è che il carnevale
Sappia far sorridere l’innocenza di un bambino.

marco veneziano poeta scrittore e attore teatrale - tratto da dai suoi brani poetici

segnalata da marco martedì 9 febbraio 2010

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

ULTIMA CLASSE SENZA RITORNO

(27 gennaio, Giorno della memoria)

Scende il sole
Quando vedrò di nuovo la luce?
Sento migliaia di respiri
E il terrore che mi conduce.
Stanno gridando qualcosa
In una lingua che non conosco
Si percepisce solo la cattiveria e l’assurdità
Mentre noi stiamo al nostro posto.

Scende il sole
L’ultimo giorno è finito
Dove sei adesso, mio giovane amico?

Un soffio di vento attraverso il filo spinato
Le nostre camicie rimangono incastrate
E il sangue si mescola col fango
Amici miei, non mi aspettate.
Partirà un treno stanotte
Ma senza di me
Le mamme e i bambini piangeranno nella notte
E non ci sarà risposta a questo perché.

Scende il sole
La nostra presenza non fa più rumore
Dove sei adesso, mio piccolo amore?

LucaG - tratto da MyLyrics

segnalata da LucaG mercoledì 27 gennaio 2010

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

Vento

Ti amo, vento, che soffi stanotte
e come foglia, spietato, mi scuoti,
la mia chioma scompigli,
e mi bruci negli occhi,
mi incuti paura e sgomento,
eppure io ti amo.
Tormenti il povero salice
sommesso e indifeso,
lì nel giardino percosso
frusciano e fischiano anche gli arbusti
e qui, proprio accanto,
tintinnano i vetri, vibranti.
Affannato, il mio cane ti teme:
guaisce di te, per scacciarti o subirti,
fugge, cerca rifugio ai miei piedi
e infine, arrendevole, tace…
Ti vedo sull’onda increspata
che s’alza infuriata e si frange su rocce,
su nuvole in corsa sfrenata,
su campi maturi di spighe dorate,
t’insinui, sottile e tagliente,
con somma maestria
in oscuri anfratti e tra umane miserie.
Fascino spettrale, spirito in rivolta,
la forza tu sei, e forza mi dai,
lambisci la pelle che trema,
ricopri i banali rumori
e stordisci il mio orecchio di te,
sonora armonia dell’immenso…
Carezzi al passaggio con furia o dolcezza
i pensieri e le idee che fioriscono in me,
mi porti le voci lontane da qui
quegli echi che ascolto, che sento realtà.
Alzati, vento, vai ancora più su,
rapiscimi in volo, non indugiare…
portami ora a errare con te
su questo lembo di complicità,
che hai teso per me, per me solo…
fammi lanciare lo sguardo
sulle distese infinite, le terre ed i mari,
e sugli orizzonti sempre più vasti,
così libertà io respiro, e mi vivo…
mi vivo in profondo, ci sono, mi sento.
Puro e solingo, intrigante compagno,
ti amo, vento che soffi stanotte…

Rita Stanzione

segnalata da RitaS lunedì 25 gennaio 2010

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

MOMENTI

il tempo passa
ripensi al passato
.....ke momenti
belli e brutti
ma tutti importanti
alcuni ti segnano
rimango li
non si muovono..........
non li scordi mai
e pensi kissa..............

GUALA' FABIANO - tratto da DA ME

segnalata da GUALA' FABIANO domenica 24 gennaio 2010

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

Ti Amo, Ady!

PER TE, ADY <3

Da quando ci siamo conosciuti di mesi ne sono passati due o tre
E da quel momento il mio cuore batte solo per te
e quando ti vedo, fa solo un verso:
"bum bum" ti amo, senza di te sono perso.
Sei tu che mi fai vivere questa vita meravigliosa
ma quando tu non ci sei la mia vita è solo schifosa.

Il mio cuore batte per te
vorrei solamente averti con me
il mio cuore vendevoti si riempie di calore
che mi procura una cosa che ho per te: l'amore

Tu regni nei miei sogni notturni
e anche nei miei pensieri diurni
Incontrare te è stato vedere il paradiso
Vedere il paradiso è guardare un tuo sorriso

Il tuo volto rattristito
è il mio cuore ferito
Una tua lacrima
mi spacca l'anima
Il tuo viso piangente
è la mia morte tagliente.

Il tuo volto felice
mi rende strafelice
Quando dici a me la frase "ti voglio bene"
rende la mia felicità più grande di 20 balene

Non potrei rimanere senza di te
Voglio che tu resti accanto a me
L'amore che ho per te è immenso
E mi emoziono quando ti penso.

Non so come dirtelo e per farlo devo limitarmi,
per dimostrare il mio amore molte volte dovrei clonarmi
visto che il mio amore non posso dimostrarti
te lo dico così: NON SMETTERO' MAI DI AMARTI!

Mattia x Ady - tratto da mio cuore

segnalata da Mattiasupersayan martedì 19 gennaio 2010

Sono presenti 6477 poesie. Pagina 688 di 1296: dalla 3436a posizione alla 3440a.

1296 ... 690 689 688 687 686 685 684 ... 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2024 Frasi.net
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

16 ms 14:27 02 032024 fbotz1