Frasi.Net
       
poesie

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » poesie » pagina 718

poesie


stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

FIORE DI GHIANDA

Libera di volare nella luce...

attendono solo il soffiare del vento

che mi porta

nelle strade del silenzio...

Le ombre si allungano piano.. piano

circondate da oscure quercie.

Stanca, ad occhi chiusi

apro il mio cuore nei sentieri

verso un nuovo cammino..

Coperta da foglie morte,

la mia ombra,

leggera e soave ,

cerca riposo distesa sull'erba..

Aspetto con pazienza che

i colori si trasformino

e che scivoli un velo

sulle cose cadute..

Il cuore sussulta

di mille emozioni.....

Quando al tramonto

le loro braccia mi stringono

mi avvolgono..

trovo in loro la serenità,

addormentandomi dolcemente....

GIULIA GABBIA

segnalata da GIULIA GABBIA lunedì 20 dicembre 2010

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

MARGHERITA

M'ama non m'ama

m'ama non m'ama....

Delicati petali..volano

al soffio del vento

sulle sponde

di un fiume lento...

‘Tra gli odori del prato

il primordiale fiore immolato...

L'offre per una volta

tutta la sua maestosa corolla..

.... ogni petalo sacrificale

il sospiro tende a sollevare ....

Ne resta uno ..

il miracolo che manca

nell'ultima parola

l'anima si vanta ...

M'ama non m'ama

è una magia

Forse d'amore

o una sempice illusione....

GIULIA GABBIA

segnalata da GIULIA GABBIA lunedì 20 dicembre 2010

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

SPERANZA

Coperti dal vento della notte,

come centinaia di volte

Traccio il percorso

della speranza...

In un cammino all'infinito

i piedi ho consumato

e ferito..

Nutrendomi di sogni d’amore

in un’eterna illusione

Guardo in alto

sospiro ed aspetto

nè una parola nè un gesto ...

solo silenzio di penitenza

che danno un volto alla mia presenza

scrivo amore e dolci parole

alimentando l'anima

dando calore...

Scorre via veloce nella mente

il ricordo di un 'amore

che muore lentamente ..

La dissolvenza primordiale

cela la speranza d'attizzare

GIULIA GABBIA

segnalata da GIULIA GABBIA lunedì 20 dicembre 2010

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

...AMORE E POESIA

Scrive nell’azzurro del cielo

l’amore che ha dentro

per sfiorarlo senza farla temere.

avvicinandosi al vento..

Lenti passi si muovono

nell’ondeggiare di donna

aspettando nuove albe

Destinata all’aria quieta

coprendo con gli occhi d’immagine fragile..

Raccolta nei pensieri ,..

invecchia l’incanto di incontri

di estate infinite e

fuggite ..nel ricordo mai cancellato..

Disegna il profilo del suo amato

seguendo il contorno con un dito

..L’amore l' ha sempre cercato

rivestito di poesia

legato da sensi di frenesia ..

Tappeti di grano

si intrecciano nel cuore

rinati dal pianto dell’inverno

per dimenticare l’antico dolore

segnalata da GIULIA GABBIA lunedì 20 dicembre 2010

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

IL TRENO DELL'EMIGRANTE

Che tristezza partire

oltre il confine

mentre una mano saluta i suoi cari...

Troppa pena nel cuor resta

in una terra straniera che lo aspetta.

Il treno del lungo viaggio

che rallenta un po' il suo passo,

quando alla stazione arriva.

Nel cuor dell’emigrante

c'è un solo desiderio

quello di poter tornare

e di volar via

Ma domina l’incertezza...

Si sofferma lo sguardo tutt'intorno

mentre la sera raccoglie

gli ultimi raggi del giorno..

La mente abbraccia ricordi felici

di sogni ed amori cercati

nella valigia non ci sono entrati...

Addii .. ai prati, alla terra tanto amata

al mare ,al lavoro che non dava il pane

va via solo ...come un cane..

Parte e va..

per una valida ragione

mentre il treno arriva a destinazione….

GIULIA GABBIA

segnalata da GIULIA GABBIA lunedì 20 dicembre 2010

Sono presenti 6327 poesie. Pagina 718 di 1266: dalla 3586a posizione alla 3590a.

1266 ... 720 719 718 717 716 715 714 ... 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2022 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

16 ms 09:48 09 122022 fbotz1