Frasi.Net
       
poesie

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » poesie » pagina 719

poesie


stelline voti: 10; popolarità: 0; 0 commenti

LA CANDELA

.....E lentamente si consuma

dolce e tremolante candela

dal raggio di luce

di una stella di cera ...

Per amore danzo nel fuoco,

nell'ombra del buio.

La mia passione

si spegnerà

nel silenzio

della tua fiamma .

Nella luce io danzo,

respirando il tuo calore

fino all'ultima goccia

che lentamente muore

GIULIA GABBIA

segnalata da GIULIA GABBIA lunedì 20 dicembre 2010

stelline voti: 10; popolarità: 0; 0 commenti

CAFFE' LATINO

... un cupo brontolio inorgogliva l’aria

di una dolce fragranza

svolazzando i miei sogni

lasciati al risveglio

da una delicata leggerezza

Il desiderio profumato

spinge il sentiero del ritorno

alla mente..

fuso in dolci passioni

risveglia i peccati di gola

in nuove emozioni.

Ondeggia sul tuo corpo caldo

puro come un angelo,

dal sapore dolce amaro,

scorrendo dalla bocca sulla lingua.

in un gusto d’amore

cercando calde insenature

per fermarsi nell' inconscio

senza parole …

GIULIA GABBIA

segnalata da GIULIA GABBIA lunedì 20 dicembre 2010

stelline voti: 11; popolarità: 0; 0 commenti

LA PENNA

E’ lei... la mia amica fedele

riempie il foglio bianco di righe nere.

Una lacrima,

mi sorprende all' improvviso

è solo un attimo,

che allontana la voce

e asciuga il mio viso.

Riappare tremulo un sorriso

si dondola oziosamente

in languidi colori di luce,

dove io vivo.

Scrive e mi si stringe l'animo

muovendo dolcemente la mia mano...

Cerco in questa immensa emozione

un attimo di evasione….

GIULIA GABBIA

segnalata da GIULIA GABBIA lunedì 20 dicembre 2010

stelline voti: 19; popolarità: 0; 0 commenti

TRISTEZZA MIA

Ogni goccia che bagna

è una mia lacrima..

Cerco tracce dei miei giorni

mentre si allertano

i respiri ed il pensiero

per lenire i ricordi...

I miei occhi,

sono limpidi come l’acqua,

e le speranze accumulate

si dissolvono in pensieri oscuri

petali di margherite

appaiono nell' anima

come larghe ferite

Ogni goccia che si fa strada

riga il mio viso

cancellando il sorriso..

Dolore

che di notte alzi il capo

e guardi il mare

la tua calma assoluta

non posso scordare.

Cerco le ore

che richiami il sole

nel deserto dell'animo

che lentamente muore..

Con mani tremanti

colgo il vuoto oscuro

perché non sia silenzio

il mio l'ultimo muro...

GIULIA GABBIA

segnalata da GIULIA GABBIA lunedì 20 dicembre 2010

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

VECCHIO DIARIO

Sfoglio le pagine di un

vecchio diario.....

tra la polvere di pergamena

si apre il sipario

Un foglio ingiallito e consumato

libra nel cielo in un tempo passato

M'avvolge e mi trascina

mentre si espande l’odore

della china

Apro e leggo dediche

che non posso dimenticare

un vecchio amore da ricordare ....

Come meteore

traccio le mie ore

leggendo pagine

scritte con il cuore....

GIULIA GABBIA

segnalata da GIULIA GABBIA lunedì 20 dicembre 2010

Sono presenti 6291 poesie. Pagina 719 di 1259: dalla 3591a posizione alla 3595a.

1259 ... 721 720 719 718 717 716 715 ... 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2022 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 15:26 02 102022 fbotz1