Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » segnalatori » marco

Tutte le frasi segnalate da Marco

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z


stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

poesie la macchina del tempo e la figura divina

Poesia
La macchina del tempo

Si pensa che un giorno
Venga costruita
Per portare l’uomo
In una dimensione arretrata
Ma vissuta nella vita.
Si immagina l’avventura in ogni tempo,
Che ti rende eroe e protagonista
Quasi come se tu fossi un’artista.
Tutta questa è immaginazione
Che porta illusione e accelerazione,
Su una cosa ancora inesistente
Ma presente nella mente.
Il ricordo è il miglior passato
Dove tu ti sei battuto ed hai cercato aiuto.
Oggi la cibernetica ti trascinerà
Nella galassia sfrenetica.i tuoi pensieri vagheranno nelle foreste
Dove storie e leggende ti fanno le feste.

Poesia
La figura Divina

Un sentiero
Un cammino
Che io vedo da più vicino.
Una stella
Una guida
Che ci indica la via.
Un uomo,un destino
Ora lo seguo per il suo cammino.
La sua mano
I suoi occhi
Era Gesù
Che ci toglie dai peccati e dagli intoppi.
Un gran cuore
Una porticina
Una speranza piccolina.
La sicurezza della sua protezione
Mi ha reso partecipe nella comunione.
Ora son sicuro della sincerità del mio Signore.

Marco poeta siracusano - tratto da dai suoi brani poetici

segnalata da Marco sabato 27 dicembre 2008

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

poesie rosa di primvera e il ricordo di un papà

Poesia
Rosa di primavera
Il terreno era incolto
E mancavi tu
Poi fu coltivato e il concime fu messo in più.
Uno stelo è uscito da un terreno,
Era la rosa che si apriva o meno.
Simbolo d’amore e di virtù
Mancavi solo tu.
Poi ti raccolsi per il mio amore,
Ti donai per il mio buon cuore.
Un soffio di vento
Ti fece strappare un petalo
E ti tradì come un mondo intero.
Oh rosa dei campi
Oh rosa del cuor Divino
Mantieni il tuo colore
Fino al levar del mattino.

Poesia
Il ricordo di un papà
Una volta visse un uomo
Che il buon Dio mi donò.
Mi resi conto che era mio padre e lui mi amò.
Tanto amore mi aveva dato,su questo mio cuore ingrato.
Tanta voglia di vivere egli aveva
Con tutte le sofferenze che lo dolevano.
Un giorno quando mi trovai in piena felicità,
Si spezzò un cuore di grandiosità.
Un cuore cessò di battere
E una parte di me cessò con essa.
Il volere Divino lo chiamò
E dalle mie braccia se ne andò.
Ora piango e lo rimpiango
Ma oramai è in paradiso
Dolce e fiero mi manda un sorriso.
Salito alle porte del cielo
I suoi occhi gli si aprirono come un velo.
Il suo cuore vive ancora
Lo ricordo ogni ora
Lo amerò finchè fiato avrò
Perché un giorno lo rivedrò
Questo mio cuore combatte la vita
Perché è dura ma non è finita.

Marco poeta siracusano - tratto da dai suoi brani poetici

segnalata da Marco sabato 27 dicembre 2008

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

poesie gioventù e fonte di scienza

Poesia
Gioventù
Sbocci e germogli come un fiore
Che vuole al più presto sviluppare
Le sue radici con cura e con amore.
Pian piano ti sollevi
Come il sole all’alba
E ti oscuri
Come il crepuscolo al tramonto.
Fa che il tuo giusto giudizio
Ti illumini il sentiero
Per avere comprensione
Su coloro che ti mostrano
Un affetto vero e sincero

Poesia
Fonte di scienza
La fonte di scienza
Appare su uomini illustri
Con esperienza e con sapienza.
Uomini che hanno studiato
Per distruggere o per amare.
Ogni calcolo è ripetuto
Ogni sbaglio può essere compiuto.
Sono solo menti umane
Che pretendono l’innovazione
Grande quanto il mare.
Solo Dio nei secoli può modificare
Quello che le loro menti
Hanno solo saputo disordinare.

Marco poeta siracusano - tratto da dai suoi brani poetici

segnalata da Marco sabato 27 dicembre 2008

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

poesie cuore e potere

Poesia
Cuore
Il nostro cuore
chiuso in luogo protetto
Che gli fa da scudo e da tetto.
Batte la gloria quotidianamente
Conserva la fede dignitosamente.
Batte la gioia di vivere allegramente
Sa di non mentire,ma trasmette lo stesso
I sentimenti che vuole dire,
Quei sentimenti che esprimiamo per amore
Che in cima a noi si fanno onore.

Poesia
Potere
Potere,dai la forza a chi ha ceduto
Dai spinta per dare aiuto.
Tu possiedi una forza inestimabile,
Domata dal Signore che è insuperabile
Non farti sfruttare
Non farti sopravvalutare
Perchè tu possiedi un livello
Per cui ti dovrai fermare.

Marco poeta siracusano - tratto da dai suoi brani poetici

segnalata da Marco sabato 27 dicembre 2008

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

il sentimento

Poesia
Il sentimento

Il sentimento più bello è l’amore
Questo sentimento è prezioso per la vita,
Che lo chiama e lo richiama
Sprigionando l’essenza affettiva.
Sento per te una gioia forte
Sento che ti amerò
Con tutte le mie forze,
In qualsiasi posto
In qualsiasi momento,
Noi ci rincorreremo in questo sentimento,
Che ci fa battere i cuori spensieratamente
Perché ci amiamo e ci uniremo per sempre.

Marco poeta siracusano - tratto da dai suoi brani poetici

segnalata da Marco sabato 27 dicembre 2008

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

la traccia

Le vesti bianche dipinte dalla tua anima hanno circonciso
Le gesta delle tue membra,i tuoi pensieri sono riga di scrittura
Che scrive dentro me le tue emozioni più vere,ma dove
Ciò che il tuo desiderio sublime ti spinge ad accendere
L’ardua passione dei tuoi istinti,la tua mano poserà sulla morbida pelle
E i tuoi baci lasceranno la scia del tuo odore,che come
Un ruscello sarà un pendio di piacere immenso,nel caldo abbraccio
Terrai stretta ciò che la tua vita congiunge con l’infinito amore
Sarà per sempre parte di te,accoglierai le sue attenzioni e le sue
Dolcezze e ne farai tesoro perché esso sarà la tua ricchezza,
E quando volgi al termine del tempo solo con esso raggiungerai la tua stella nella notte,ma brillerà ancora perché sarà simbolo di puro insegnamento
Quando il mondo farà cadere il fiore dell’onesta,allora il ricordo
Lontano lascerà traccia di dolce amore che sarà la speranza,per chi è stato messo al mondo a far continuare l’umiltà di una mano che si aprirà
Quando un cuore vi si poserà di nuovo.

autore Marco Veneziano

Marco poeta siracusano - tratto da dai suoi brani poetici

segnalata da Marco sabato 27 dicembre 2008

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

il carnevale nella sua arte

poesia
Il carnevale nella sua arte

Immagine d'arte ricreata,
nell'esperienza di mani stanche,
che operano i colori nelle loro forme
dando vita ad un gioco scherzoso.
Dolci sorrisi e tenere età,
lanciano coriandoli di felicità.
Maschere orribili o divertenti,
rendono ad ognuno pane per i loro denti.
L'importante è stare insieme e saper realizzare
quando una cosa che si crea,
poi si sa apprezzare.
------------------------------------------------------------------------

Marco poeta siracusano - tratto da dai suoi brani poetici

segnalata da Marco sabato 27 dicembre 2008

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

dolce riposo

Poesia
Dolce riposo

Ancora una notte
E tu ti consoli,
Quando il bagliore tenue della luna
Poggia sulle lenzuola,
Dove le tue fatiche quotidiane
Poggiano il loro desio.
Dove cerchi rifugio
Nei tuoi sogni che riservano la speranza
Di un domani migliore.
Il cuscino
È la nuvola che condividi con la metà che amo
E in un tepore d’intreccio soave.
Fai piccoli cerchi di passione.
Aspetti il sorgere del mattino
Sapendo di alzartiper giusto dovere
Dopo un dolce riposo,
Vegliato da un grande amore.

Marco poeta siracusano - tratto da dai suoi brani poetici

segnalata da Marco sabato 27 dicembre 2008

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

aria

Poesia
Aria
Una base essenziale del nostro tempo,
Che perennemente resta immota nel cielo,
Accarezzando le dolci nuvole,
Dove poggiano i nostri sguardi,
Dove la sua brezza solleva il volo degli uccelli,
Dove al suo respiro,
Noi continuiamo a vivere,
Dove essa è la forza vitale di ciò che è stato creato
Per mano Divina.
Dove senza di essa tutto appassisce e muore,
Là dove l’uomo si circonda
E non la rispetta.
E’ l’ultima pagina
Di un ultimo sospiro,
Anche quando abbandoniamo i nostri sogni,
E chiudiamo
L’ultima immagine della nostra storia.
________________________________________

Marco poeta siracusano - tratto da dai suoi brani poetici

segnalata da Marco sabato 27 dicembre 2008

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

tricolore

Poesia
Tricolore

Il pensiero soave,
Sfoggia tra le gondole romantiche,
Che trasportano i cuori innamorati
E si affacciano tra le rive di un paese,
Che sa lasciare un verso significativo,
Quando la mano dei poeti,dei filosofi e degli scrittori,
Se posato su un foglio bianco.
Lo straniero,osserva le orme lasciate dai re,
Nel loro grande impero.
Quanti passi ho contato,
Su chi ha lasciato la sua idea,
Il suo sacrificio il suo gesto d’amore
Sono fiero di vivere nel paese tricolore.
________________________________________

Marco poeta siracusano - tratto da dai suoi brani poetici

segnalata da Marco sabato 27 dicembre 2008

1 ... 7 8 9 10 11 12 13 ... 22


© 2000-2024 Frasi.net
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 23:13 28 022024 fbotz1