Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » segnalatori » vita

Tutte le frasi segnalate da Vita

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z

Di seguito trovi tutte le frasi segnalate da Vita. Potrebbero esserci più persone che si sono firmate con questo nome. Il confronto degli indirizzi e-mail, riportati tra parentesi se lasciati, può dare l'indicazione di eventuali casi di omonimia.

stelline voti: 33; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: frasi d'amore » lettere

Passeggiavo x mano cn il mio ragazzo nel parco,ad un tratto sentii un forte dolore al cuore,dp quel giorno mi operarono.Uscii dall'ospedale e andai a casa del mio ragazzo...nn c'era.Mi dissero ke era partito x un lungo viaggio...solo dp 6 mesi seppi ke era morto...MI AVEVA DONATO IL CUORE

vita

segnalata da vita giovedì 8 novembre 2007

stelline voti: 26; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Biglietti » auguri » Natale

anche da sola,e' un NATALE speciale anche se accanto a me vorrei te Amore mio.

segnalata da vita venerdì 16 dicembre 2005

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Ho paura...
Il destino, o forse il caso,ha voluto che un'eterna,inerme ed ingenua bimba prendesse le sembianze di una diciottenne.

Vita Galatioto

segnalata da Vita venerdì 4 novembre 2005

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Due intelligenze non possono convivere senza che una si adombri per qualche istante.

Vita Galatioto

segnalata da Vita venerdì 21 ottobre 2005

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

L'arduo volo di una rondine

Volavi sempre più in alto,
nel cielo infinito,
di giorno azzurro e di notte cobalto;
quando un dì ti si conficcò una spina in un'ala
ed il volo divenne più pesante
ed il cuor piùansimante:
ogni nuovo giorno che vedevi, risvegliandoti,
pensavi fosse l'ultimo,
la spina era sempre più profonda,
quasi,non si vedeva più
talmente era scesa giù.
E i gemiti che facesti di dolore,
rondinella,
non li sentì nemmeno una sentinella.
Ti presero per pazza,
per demente
e fosti isolata dalla gente.
Nessuno più volle sentir parlar di te
perchè aveva timor di morire,stando dietro a te.
Non sapeva e neppur volle saper
che in te c'era
voglia di vivere,
che ti differenziavi dalla massa
sol perchè eri più fragile e più bisognosa
dell'amor altrui.

Vita Galatioto

segnalata da Vita venerdì 21 ottobre 2005



© 2000-2021 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 06:26 07 122021 fbotz1