Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » segnalatori » vincenzo corsaro

Tutte le frasi segnalate da vincenzo corsaro

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z


stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

Amami !

Mio piccolo grande amore, mio piccolo dolce fiore,
candido come la rugiada, bianco come un giglio,
delicato come un bambino, t'ho rivista dopo tre lunghi mesi!
Mio motivo di vivere, angelo delle mie notti,
sogno di una vita, passione di due interminabili anni,
t'ho ritrovata e non vorrei perderti!
Dolce pensiero della mia mente, luce del mio buio,
àncora della mia salvezza, dolce creatura,
fiore dei verdi prati, stella degli abissi,
sole della mia vita...ho bisogno del tuo calore,
del tuo affetto mio meraviglioso amore.
Sento freddo, tremo, sono percorso da brividi,
ho bisogno del tuo amore...aiutami soave profumo!
Occhi perlei, musetto delizioso, viso argenteo,
nube che vaghi nell'immenso cielo, ruscello che scorri
fra le alte montagne, dolce gorgoglio di un piccolo fiume,
libera rondine che voli, meraviglioso laghetto fra le più alte cime
ricambia il mio amore, non abbandonarmi...salvami bella regina, aiutami!
Sto precipitando in una profonda voragine senza fine,
dove davanti a me è solamente il vuoto, ma in questo
vuoto intravedo una luce, una speranza...Te!
Cornice d'uno stupendo quadro; te, dolce fonte dove
possa spegnere la mia sete; te, sinuoso corpo morbido come velluto;
te, bellissima venere che vieni dal nulla.
Son solo, ho paura, soffro tanto, non ho nessuno accanto a me,
il mio mondo non mi basta più, ho bisogno di qualcuno...di te,
dolce ninfa dei boschi; di te, dolce musica melodiosa;
di te, dea delle dee; di te, ragazza semplice e bella;
di te, che hai sconvolto la mia tranquillità; di te,
che puoi ridarmela: dammi un pò del tuo amore, del tuo calore,
del tuo affetto.
Non sono altro che un relitto in balia dell'uragano che
imperversa in me, sono solo una foglia portata via dal vento
chissà dove e vorrei tanto che mi portasse da te...che io amo.
Dolce fata turchina, fai di me un ragazzo felice col tuo incantesimo,
fai di me un uomo, fai di me tutto ciò che vuoi...ma amami!

vincenzo corsaro

segnalata da vincenzo corsaro venerdì 14 settembre 2012

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

Il fardello della vita

Osservo le persone nella loro quotidianità...
sui volti di ognuno di loro rughe di preoccupazione
hanno sostituito la serenità e i sorrisi con cui
guardavano il futuro...il fardello della vita si
è appesantito

vincenzo corsaro

segnalata da vincenzo corsaro martedì 11 settembre 2012

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

Il bambino che è in noi

Ritrovarmi con i vecchi amici che non vedevo da tanto tempo è sempre
un'emozione unica, un tuffo nel passato e nei luoghi che ci hanno
visto ragazzi. Un viaggio nel tempo dei ricordi... ai quali si dà vita
con racconti, aneddoti, battute, che diventano sempre più spiritose.
L'allegria e le risate s'impadroniscono di noi, si cercano episodi
sempre più reconditi, sino a regredire a quando si era piccoli.
Nonostante molte rughe scolpiscano il nostro volto e il nostro animo,
si scherza e si ride senza ritegno facendo venire fuori il bambino
che è in noi, quel bambino che ci ha visto crescere standosene in
disparte, osservandoci e aspettando questi momenti per regalarci istanti
di gioia che avevamo dimenticato, lasciandoci dentro una sensazione di
sollievo e serenità, dove i problemi della vita sono sconosciuti e
banditi. Ho imparato a prenderlo per mano e a portarlo con me in ogni
occasione che si presenta, a lui...non importa l'età che ho...

vincenzo corsaro

segnalata da vincenzo corsaro venerdì 7 settembre 2012

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » stati d`animo » tristezza

L'attimo in cui tutto finisce

A volte penso all'attimo in cui tutto finirà, l'attimo in cui lasceremo
questa vita, bella o brutta che sia stata...per giungere in quel luogo di
pace eterna. Ho sempre desiderato egoisticamente di essere il primo di
noi due ad andar via, non riuscirei a guardarti distesa in una fredda bara,
non sopporterei veder portar via il tuo corpo ed essermi per sempre nascosto,
non sopporterei svegliarmi la mattina senza vederti al mio fianco,
non sopporterei piangere tutti i giorni per la mia solitudine, non
sopporterei non sentire più la tua voce...non sopporterei più la vita
senza te. Fra noi due, tu sei sempre stata la più forte, quella che in
ogni circostanza mi ha incitato e incoraggiato a non arrendermi o
arretrare davanti a nulla, ad andare avanti, a guardare la vita direttamente
negli occhi e non abbassare lo sguardo. Tu si...puoi farcela da sola,
e se anche qualche volta i tuoi occhi si inumidiranno, ci saranno i nostri
ragazzi e i loro figli ad asciugarteli e a donarti un sorriso.
Io, come un lupo solitario senza la sua compagna, mi accuccerei in un
angolo ad attendere con impazienza il giorno in cui potrò raggiungerti,
perchè solo tu sapevi donarmi il sorriso di cui avevo bisogno.

vincenzo corsaro

segnalata da vincenzo corsaro sabato 1 settembre 2012

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » amore

Momenti

Una di quelle monotone sere in cui i rumori della città svaniscono nella nebbia...
nella nebbia...un uomo ed un cane. Prendo il suo musetto nero fra le mani e
l'avvicino al mio viso, e con uno sguardo intenso gli confesso che mi sembra
d'impazzire, che a volte tutto è così assurdo, e che in quei momenti mi sento
solo con me stesso.
Mi guarda e sembra capire...ma m'accorgo che non può. E lo invidio...e mi sento
più solo...invoco il tuo nome, penso a te che tanto amo, m'aggrappo alla tua
immagine e volo lontano con essa, fuggo via da questi momenti orribili.
Chiudo gli occhi e mi lascio andare a dolci ricordi, lascio liberi i pensieri
e corro dietro ad essi.
Il ritmo martellante dell'orologio ronza nella mia mente, disturba i miei pensieri.
Lo scaccio via, e per un momento non sento niente, solo il silenzio che quasi
mi soffoca...e allora invoco il sonno...e nel sonno invoco te...

(1974)

vincenzo corsaro

segnalata da vincenzo corsaro mercoledì 29 agosto 2012

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

Il bene e il male

Gli antichi valori s'indeboliscono. Nel nostro tempo c'è sentore di
degrado e di cambiamento. Il male, ultimamente, è un pensiero che turba
molti...sempre di più. Il bene e il male...l'antica lotta, dove prevale
l'uno soccombe l'altro. Il male fa nascere l'odio, proprio come il bene
fa nascere l'amore. Ma nel bene l'odio muore...e nel male muore l'amore.
Chi prevarrà? Antichi mali strisciano di nuovo e ne nascono di nuovi.
Forse vedremo la fine di un'epoca?

vincenzo corsaro

segnalata da vincenzo corsaro sabato 25 agosto 2012

stelline voti: 1; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

Regala un sorriso

Un sorriso è il più bel regalo che tu possa fare
a chi ne ha bisogno...e non ti costa nulla.

vincenzo corsaro

segnalata da vincenzo corsaro lunedì 20 agosto 2012

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » stati d`animo » tristezza

Un cane

Ho visto un cane che beveva in una fontana.
L'ho invidiato, volevo essere come lui:
libero, indifferente verso tutti. Ed invece
ero lì a guardare lui, e quasi piangevo
perchè ero un uomo e non un animale.
Perchè sono un uomo e non un albero o una
pietra ed essere preso a calci da chiunque
ed essere insofferente, non sentire dolore,
non sentire niente!?
Intanto lui beveva e non capiva,
sapeva soltanto d'aver sete...
(1974)

vincenzo corsaro

segnalata da vincenzo corsaro martedì 14 agosto 2012

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » stati d`animo

Quelle strane sensazioni

E' una strana sensazione indefinibile, impalpabile, e quando arriva mi avvolge,
mi entra dentro, mi stuzzica gli angoli della mente come quando ascolto
il vento, e per quanto ci provi non riesco ad afferrare queste increspature
al limitare del pensiero. Quello che mi lascia dentro è uno stato di incompletezza,
quasi un rimpianto, un qualcosa che poteva essere ma non è, un qualcosa...

vincenzo corsaro

segnalata da vincenzo corsaro martedì 14 agosto 2012

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » società

Uno fra tanti

No, io non sono un poeta nè uno scrittore. Sono solo uno fra tanti
che esprime con rabbia i propri stati d'animo perchè vorrebbe vivere
la vita come l'ha sognata sin da ragazzo, con giustizia, uguaglianza, amore,
semplicità, gioia, serenità, col sorriso sempre sulle labbra e nel cuore
e la consapevolezza che questo mondo così bello "deve" essere di tutti...

vincenzo corsaro

segnalata da vincenzo corsaro martedì 14 agosto 2012

1 ... 7 8 9 10 11 12 13 ... 16


© 2000-2024 Frasi.net
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 09:46 28 022024 fbotz1