Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » community » diari » diario di darkmoon » giugno 2006 » pensieri.....

Pagina del diario di darkmoon

elenco diari | pagine | cerca | commenti | partecipanti | scrivi nel tuo diario | impostazioni


{ sabato 10 giugno 2006 }

pensieri.....

per ale....

mi hai detto che sto confondendo la realtà, che il mondo in cui credo di vivere non è il mondo reale....
che mi sto creando una realtà che non ha niente a che vedere con la realtà che mi circonda....

ho la testa così piena di pensieri che pare esser vuota.... sono satura di felicità.... ho promesso di esser felice..... ma la felicità mi sfinisce.... mi demoralizza.
mi kiedo ogni giorno, ogni minuto, se ci sarà fine a qst felicità.... e quando avverrà.... sono troppo apocalittica lo so.... e forse masokista.
si ne ho piena coscienza....
niente è per sempre....tutto ha una fine....tutto appassisce....tutto muore.....

io sono una persona disturbata nel midollo.... io non so trattenere gli istinti.... io mi faccio corrompere dalle ossessioni..... dalle passioni + violente.....tutto qst xkè ho una fottuta paura di rimanere monca della parte più bella di me...............Marco!

di la verità.... quel giorno.... una settimana fa.... com'ero? non ero io.... dicevo tutto ciò che non avrei voluto dire.... perchè qll che voglio dire è troppo pazzesco....è troppo disordinato perchè possa essere capito.....
ero fintamente adeguata all'evento....

qualcuno una volta ha detto che siamo circondati da gente morta! la gente morta cammina per la strada, mangia, beve, fa l'amore e legge tanti libri e vede tanti film....e conosce tanta gente importante....
ma la gente morta, a differenza della gente viva, non riesce ad avere palpitazioni, non riesce ad emozionarsi.... usa solo l'intelletto, la mente, e tende ad ostentare la propria cultura.
mi fa paura la gente morta!
mi fa paura il pensiero che forse, un giorno, potrei morire anch'io!

a volte ti penso, non è vero, non ti penso a volte, ti penso sempre! e ogni volta mi scappa una lacrima da un solo okkio! il capo kinato all'indietro, e ora gli okki che trattengono le lacrime, forse lacrime di sangue..... che mi ricordano il giorno, quel giorno che mai vorrei ricordare e che ancora non posso scordare, in cui ho perso me stessa e i miei sogni!

sangue, sangue dappertutto, sangue nella mia testa, sangue nei miei okki, vuote le mie vene!

e... la distanza un giorno ti porterà all'estremo del segmento della nostra vita, ti allontanerai da me e andrai tra le braccia di Lei!
quando sarai da lei vedrai nebbie infittirsi che ti impediranno di ricordare.... mentre sarai da Lei, io morirò lentamente lasciandomi trascinare da quelle nebbie.
così almeno, ti vedrò da vicino.

domani la tua bimba, potrà sola camminare per le strade della vita, intessute di lacrime e sogni, e forse in cuore avrà la sua ferità!

darkmoon - 20:19

◄ precedentepagina 39 di 48successiva ►

Nessun commento presente

Per commentare fai il login


© 2000-2021 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

47 ms 18:54 04 032021 fbotz1