Frasi.Net
       
aforismi

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » aforismi » vita » pagina 243

aforismi


voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

Castelli di rabbia mi devasta.
E' il ritratto sublime e atroce della vita, della disillusione, del sogno, del risveglio.
E' il ritratto dell'ideale, un'ideale imperfetto, è il ritratto del paese perfetto, della vita sperata,
del progetto riuscito, che di colpo, con un soffio, si spegne.
E' il ritratto della mia vita. ed è speciale

segnalata da MARINES lunedì 13 dicembre 2010

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

Andavo di fantasia, e di ricordi,
è quello che ti rimane da fare, alle volte,
per salvarti, non c’è più nient’altro.
Un trucco da poveri, ma funziona sempre.

A

segnalata da MARINES lunedì 13 dicembre 2010

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

OCEANO MARE
Non è che la vita vada come tu te la immagini.
Fa la sua strada. E tu la tua.
Io non è che volevo essere felice, questo no.
Volevo... salvarmi, ecco: salvarmi.
Ma ho capito tardi da che parte bisognava andare:
dalla parte dei desideri.
Uno si aspetta che siano altre cose a salvare la gente:
il dovere, l'onestà, essere buoni, essere giusti.
No. Sono i desideri che salvano.
Sono l'unica cosa vera. Tu stai con loro, e ti salverai.
Però troppo tardi l'ho capito.
Se le dai tempo,
alla vita,
lei si rigira in un modo strano, inesorabile:
e tu ti accorgi
che a quel punto non puoi desiderare qualcosa senza farti del male.
E' lì che salta tutto,
non c'è verso di scappare,
più ti agiti più si ingarbuglia la rete,
più ti ribelli più ti ferisci.
Non se ne esce.
Quando era troppo tardi, io ho iniziato a desiderare.
Con tutta la forza che avevo.
Mi sono fatto tanto di quel male che tu non puoi nemmeno immaginare.

A.Baricco

segnalata da MARINES lunedì 13 dicembre 2010

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

C'erano cose che uno qualunque avrebbe tranquillamente guardato,
magari ne sarebbe stato anche un po' colpito,
magari si fermava anche un attimo,
ma poi era in fondo una cosa come le altre,
ordinatamente in fila come le altre.
Ma per lui quelle stesse cose erano prodigi,
esplodevano come incantesimi,
diventavano visioni.
Poteva essere la partenza di una corsa di cavalli,
ma poteva anche essere semplicemente
un improvviso colpo di vento,
la risata sul volto di qualcuno,
il bordo d'oro di un piatto,
o un niente...
La vita faceva una mossa:
e la meraviglia si impadroniva di lui.

A.Baricco

segnalata da MARINES lunedì 13 dicembre 2010

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

..quel che di bello c'è nella vita è sempre un segreto...
per me è stato così...
quelle che si sanno sono le cose normali,
o le cose brutte, ma poi ci sono dei segreti,
ed è lì che si va a nascondere la felicità..
a me è successo così.. sempre...

A.Baricco

segnalata da MARINES lunedì 13 dicembre 2010

Sono presenti 2436 aforismi. Pagina 243 di 488: dalla 1211a posizione alla 1215a.

488 ... 245 244 243 242 241 240 239 ... 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2021 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

94 ms 19:15 01 122021 fbotz1