Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » community » forum » questioni sociali » stato laico... davvero?

Stato laico... davvero?

elenco forum | discussioni | post | cerca | partecipanti | proponi discussione

1061 visite

Sono presenti 24 post. Pagina 2 di 2: dalla 21a posizione alla 24a.

1 2
avanti ►
messaggi per pagina
games > pacman ghostcorona Miki [Amministratore] lunedì 26 settembre 2005 20:4821/24
EL lo stesso discorso si potrebbe fare nei confronti di un parlamentare juventino,
che ci sta a fare in parlamento se non difende gli interessi della Juve?
Oppure per un parlamentare ingegnere che non fa gli interessi degli ingegneri ecc.

E' una concezione dello stato corporativa, per me fallimentare, come il regime fascista che provò ad attuarla.

Un politico dovrebbe fare gli interessi della società nel suo complesso, non solo di una categoria di persone.

cartoons > woody woodpeckerstellina stellina stellina stellina stellina EL11100568 lunedì 26 settembre 2005 21:0222/24
ma è impossibile fare obbiettivamente gli interessi comuni senza tener conto delle proprie esperienze lavorative, senza tener conto dell'ambito da cui si proviene ed entro il quale si lavora! Altrimenti si dovrebbero mettere in Parlamento ed al governo gente che fa solo politica e nient'altro anche se poi in questo caso subentra comunque il clientelismo e la corruzione!Magari ci fossero politici che avessero a cuore solo il bene della comunità nel suo complesso!
japanime > angel girlstellina stellina stellina stellina stellina valy lunedì 26 settembre 2005 21:3723/24
anch'io sono d'accordo sul fatto che la chiesa non dovrebbe intervenire nelle questioni politiche...così finisce per influenzare il fedele che ,temendo di compiere un 'peccatto', è costretto psicologicamente a segiure il pensiero della chiesa...un po' come nel medioevo
simpsons > the devilstellina stellina stellina stellina stellina plegine martedì 27 settembre 2005 10:3424/24
Il 26/09 20:07 EL11100568 ha scritto:
va beh io la penso in un modo e non sarà questo forum a farmi cambiare idea!
credo si sia qui esclusivamente per discutere e non per far cambiare idea a qualcuno, considerando anche che le nostre posizioni non sono proprio vicinissime...

Il 26/09 20:07 EL11100568 ha scritto:
anzittutto non mi riferivo al fatto che la maggior parte della popolazione è di stampo cattolico, esistono ma forse non lo ricordate pure ebrei, musulmani, ....... insomma non esistono solo i cattolici
...è solo una scusa quella di dire la Chiesa dovrebbe starsene zitta fuori dagli affari italiani!
...La Chiesa come istituzione sa molto bene senza che glielo vadano dire gli altri che non può ingerirsi negli affari di un altro Stato
certo, non l'hai detto tu, ma è facilmente verificabile come le posizioni di ebrei e musulmani nonchè degli atei non siano così influenzanti a livello politico (unico esempio: la polemica sui crocefissi negli edifici pubblici).
che la chiesa sia presa come capro espiatorio mi sembra francamente una esagerazione... e sul fatto che stia zitta... beh, ci sono modi e modi per esprimere le proprie opinioni, e a me quelli dei vari Ratzinger, Ruini, Sodano eccetera (quindi non quelli del parroco del mio rione!!!) sembrano troppo invasivi.
il fatto che la chiesa non ingerisca non mi sembra proprio vero: perchè se un politico si deve scusare se va contro le posizioni di un vescovo beh, c'è qualcosa che non va sicuramente. ovvio che la colpa di questo non è solo della chiesa ma anzi è maggiormente dello stato italiano che permette che simili episodi accadano.
1 2
avanti ►
INFO
18/10/2017: I forum di discussione sono da oggi disponibili solo in lettura. Ringraziamo gli utenti che vi hanno partecipato per tanti anni.


© 2000-2022 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

63 ms 04:25 26 092022 fbotz1