Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » amatissima

Cerca amatissima nelle frasi d'amore

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

Sono presenti 415 frasi d'amore. Pagina 1 di 21: dalla 1a posizione alla 20a.

Criteri di ricerca



 
categoriafrasi d'amore












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi

























stelline voti: 42; popolarità: 4; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

È preferibile l'aver amato e aver perso l'amore al non aver amato affatto

Lord Tennyson

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

E' brutto non essere più amati quando si ama; ma essere ancora amati quando non si ama più peggio

Courteline

stelline voti: 18; popolarità: 9; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Non ama colui al quale i difetti della persona amata non appaiono virtù

Johann Wolfgang Goethe

stelline voti: 12; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Amare è bello,ma essere amati lo è ancora di più.

stelline voti: 21; popolarità: 8; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Nessuna sorpresa produce un effetto più magico dell'essere amati

Charles Morgan

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Non dimenticare mai quanto sei amato.

stelline voti: 18; popolarità: 15; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

La felicità risiede nel cuore e sulla bocca della donna amata

stelline voti: 18; popolarità: 5; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Nulla rende così amabili come il credersi amati

Pierre Marivaux

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Sarebbe stato meglio non incontrarti, o forse incontrarti e non amarti, o forse amarti ed essere amata!

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Ogni istante, ogni gesto è un dono che va vissuto intensamente, per questo dobbiamo imparare a vivere, amare ed essere amati

stelline voti: 21; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore » lettere

Per Antonietta Fagnani Arese - 1801

Tu sei certa dunque ch’io t’amo, o celeste creatura? Oh!…si, io t’amo quanto posso amare; il mio cuore non può reggere più alla piena di tante sensazioni. Io sento la passione onnipotente dentro di me…eterna! Si io t’amo.
Io sperava da’ tuoi baci un qualche ristoro; ma io invece ardo ognor più…Il sorriso è fuggito dalle mie labbra; e la profonda malinconia che mi domina non mi lascia se non quando io ti vedo…e ti vedo venire così amorosa verso di me a farmi confessare come, ad onta di tanti mali, la vita è preziosa. Ma io …tremo! Che farai di me ora che sei sicura del tuo potere? Mi abbandonerai tu alle lagrime e alla disperazione? ti raffredderai tu con me? –
io so che mi sarebbero utili le arti del libertinaggio per farmi amare di più: dovrei fingere meno ardore per irritare il tuo amor proprio, dovrei…ah! La mia ragione le conosce tutte queste arti, ma pur troppo il mio povero cuore non sa fare alleanza con la mia ragione. Io lo abbandono tutto a te…io spero che tu non sarai capace di tradirlo.
E' vero, mia cara, ch’io temo del tuo amore perché ne’ suoi principi è stato troppo impetuoso, perché tu sei troppo bella, o troppo circondata dal bel – mondo in cui ti perdi, perché…ma con tutto ciò io non ti credo così cattiva da lasciarmi crudelmente: quando l’amore si raffredderà in te, posso io lusingarmi, o Antonietta, che la compassione e la riconoscenza ti parleranno in favore del tuo amico? Si, io me ne lusingo, perché il tuo cuore è ben fatto…perché io non merito di essere tradito.
T’amai e t’amo con tutta la lealtà e la delicatezza della virtù…io mi sono confidato tutto a te…nelle mie stesse diffidenze io ho prescelto di essere piuttosto tradito che di non credere ai tuoi giuramenti.
Rispondimi lealmente, o mia amica; e rispondimi con tutta l’effusione della tua anima.
La tua passione per me s’è ella raffreddata?… Oh terribile idea! Ma tu rispondimi.
Non temer dal mio canto né rimproveri, né eccessi…Io piangerò, io morirò, ma rispettando sempre la tua fama. Io verserò l’ultimo respiro su le tue lettere. E dirò leggendole: la mia Antonietta mi ha pur qualche volta dato tutto il suo cuore e ha confuso le sue lagrime alle mie. Intanto odilo: niuna donna può vantarsi di essere stata tanto amata da me. Ho amato, è vero, ma non sapeva di poter amare tanto; i miei passati amori hanno avuto o i caratteri romanzeschi, o con qualche donna del gran mondo quei del libertinaggio; ma con tanta passione, con tanta ingenuità, con tanta verità di amore non ho amato mai.
E non amerò più! Io te lo ripeto, o Antonietta, questo giuramento:tu sarai l’ultima donna ch’io amerò: e dopo di te non mi avrà che la solitudine, o la sepoltura.
Rispondimi. Addio.

Ugo Foscolo

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Non credi che ti ami da impazzire? Nel cuore di una notte serena, guarda il cielo e leggi le stelle, ognuna ti dirà in quanti modi ti ho amato veramente

stelline voti: 32; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore » lettere

Per Lord Alfred Douglas - 1891

Mio carissimo ragazzo – il tuo sonetto è proprio adorabile ed è meraviglioso che quelle labbra a foglia di rosa siano state fatte non meno per la musica delle canzoni che per la follia dei baci.
La tua snella anima d’oro cammina fra passione e poesia.

So che Giacinto, amato cosi appassionatamente da Apollo, eri tu ai tempi dei Greci.

Perché sei solo a Londra e quando vai a Salisbury? Vai là, rinfrescati le mani nel grigio tramonto delle cose gotiche, e vieni qui quando vuoi.

E un posto delizioso, manchi solo tu, ma vai a Salisbury, prima.

Sempre, con imperituro amore,
Il tuo
Osca

Oscar Wilde

stelline voti: 12; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore » lettere

Per Louise de Coligny-Chatillon - 28 Settembre 1914

Avendovi detto questa mattina che vi amavo, mia vicina di ieri sera, provo ora meno vergogna a scrivervelo. L'avevo già capito quel giorno a colazione a Nizza nella città vecchia, quando i vostri grandi e begli occhi di cerbiatta mi avevano cosi turbato che me ne ero andato al più presto per evitare la vertigine che mi procuravano. E quello sguardo che rivedo dovunque, piuttosto che i vostri occhi di questa notte di cui il mio ricordo ritrova soprattutto la forma e non lo sguardo. Di questa notte benedetta ho soprattutto conservato davanti agli occhi il ricordo dell’arco teso della bocca semiaperta di giovane fanciulla, di una bocca fresca e ridente, che proferiva le cose più ragionevoli e più spirituali con un suono di voce cosi incantatore che, con lo spavento e il dispiacere in cui ci gettano i desideri impossibili, sognavo che vicino a una Luisa come voi, non avrei voluto essere nient'altro che il Taciturno*. Potessi ancora tuttavia udire una voce il cui fascino procura illusioni cosi meravigliose! Sono passate solo ventiquattro ore da questi avvenimenti e già l'amore mi prostra e mi esalta di volta in volta cosi in alto e cosi in basso che mi domando se ho già veramente amato. E io vi amo con un brivido così deliziosamente puro che ogni volta che io mi immagino il vostro sorriso, la vostra voce, il vostro sguardo tenero e malizioso mi sembra che, non dovessi più vedervi di persona, la vostra cara apparizione legata al mio cervello non smetterà mai di accompagnarmi. Come potete vedere, ho preso, ma senza volerlo, delle precauzioni da disperato, perché dopo un minuto vertiginoso di speranza non spero più, se non che voi permettiate a un poeta che vi ama più della vita di eleggervi sua signora e di dirsi, mia vicina di ieri sera a cui bacio, le adorabili mani, il vostro appassionato servitore.

Guillaume Apollinaire

stelline voti: 11; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore » lettere

Per Anna Bolena

Riflettendo sul contenuto delle vostre lettere, mi sono procurato una grande agonia; non sapendo come interpretarle, se a mio svantaggio, come si può vedere in alcune righe, o a mio vantaggio in altre.
Vi scongiuro con tutto il mio cuore di Lasciarmi conoscere appieno le vostre intenzioni sul nostro amore; la necessità mi costringe a pietire da voi una risposta, essendo stato colpito da più di un anno dal dardo dell'amore, e non sapendo se ho fallito oppure ho trovato un posto nel vostro cuore e nei vostri affetti, il che mi ha certamente trattenuto per un periodo dal chiamarvi mia amante, dal momento che se VOI mi amate solo di un amore comune questo termine non vi si addice, visto che rappresenta una posizione eccezionale; ma se vi piace assolvere al dovere di una vera, leale amante e amica, e darvi anima e corpo a me, che sono stato, e sempre sarò, il vostro servitore leale (se il vostro rigore non me lo impedirà), vi prometto che non solo il nome vi sarà dovuto, ma anche che vi prenderò come mia unica amante, allontanando tutte le altre salvo voi stessa dal mio cuore e dalla mia mente, che servirà voi sola; vi prego di dare una risposta completa a questa goffa lettera, di dirmi fino a che punto e in che cosa posso sperare; e se non vi piacesse rispondermi per iscritto, di indicarmi qualche luogo dove io possa avere una risposta a voce, luogo che io cercherò con tutto il mio cuore.
Non vado oltre per paura di annoiarvi.
Scritto dalla mano di colui che vorrebbe rimanere il vostro.

Enrico VIII

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

L'AMORE

NN AMATE CIò CHE è PERFETTO ME RENDETE PERFETTO CIò CHE AMATE..........

GRAZIELLA

segnalata da GRAZIELLA giovedì 7 novembre 2002

stelline voti: 11; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore » rimorchio

è meglio aver amato ke nn aver mai amato

pablo neruda - tratto da scusa ma ti chiamo amore

segnalata da stefania mercoledì 16 giugno 2010

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: frasi d'amore » lettere

ti amo

to amato e t'amato per sempre amore mio

segnalata da matteo 97 sabato 21 maggio 2011

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore » lettere

X te ke ti ho amato veramente

Nn so kome dirtelo ma quello ke ho provato x te era avvero forte ma la kosa ke mi ha fatto di più soffrire è quel maledetto giorno a qui mi hai detto ke non mi amavi più e ke non ti interessavo..Ma la kosa più stupida ke ho fatto...e....ke in questi 5 anni ti ho creduto.Pensavo ke mi amassi veramente ma credo non era kosì e x questo ti kiedo PERDONAMI AMAMI ASCOLTAMI INSERISCIMI.......Ti Amo Amore My e lo farò x Sempre <\3

segnalata da Rosy martedì 7 settembre 2010

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: frasi d'amore

QUANDO MI HAI AMATO ?

io ti amavo (passato)
io ti amo (presente)
io ti amerò (futuro)
in poche parole sei la mia vita da quando sono nata capisci
I LOVE YOU

segnalata da vahidevalbonegiuliamachisiamo domenica 31 gennaio 2010


◄ indietro
1 2 3 4 5 ... 21

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2024 Frasi.net
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

94 ms 22:03 21 022024 fbotz1