Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » cerca » citta a a a a a a a a a a a a a a a a a a a a a a a a

Cerca citta a a a a a a a a a a a a a a a a a a a a a a a a nelle frasi d'amore

archivio frasi | autori | classifiche | commenti | cerca | scrivi frasi

ATTENZIONE
La seguente parola è stata ignorata perché molto comune:
a.

Sono presenti 93 frasi d'amore. Pagina 4 di 5: dalla 61a posizione alla 80a.

Criteri di ricerca



 
categoriafrasi d'amore












 
qualsiasi
 
qualsiasi
 
giornoqualsiasi































 
mesequalsiasi












 
annoqualsiasi

























stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Non voglio più nostalgia.......
non voglio più che tu vada via.....
Così lontano da me io non pensavo che fosse così difficile.......
Ci sono notti in cui non so proprio con chi parlare, perchè io parlo solo con te.....
E quando tutta la città si addormenterà, camminerò guardando il cielo per cercare un tuo riflesso.....
Volevo dirti che da quando non ci sei non vivo più........
Volevo dirti che se non torni allora vengo da te......

Valerio F. - tratto da Volevo Dirti-modà

segnalata da Valerio F. mercoledì 4 giugno 2008

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Ricordo di un amore perduto

Ricordo di un amore perduto

la neve cade sulla città due ragazzi si abbracciano felici,il ragazzo gli chiede perchè sia così contenta e lei gli risponde che il motivo è che la neve è candida e pura come il loro amore e che durerà in eterno.
i giorni passano e il ragazzo deve partire alla stazione la ragazza lo fissa negli occhi e stringendogli la mano gli dice di promettergli che qualsiasi cosa succeda lui ritornerà da lei,lui non sà cosa dire perchè stà per partire per il fronte e non sà se ritornerà ma per non farla soffrire mentì dicendo che sarebbe tornato in ogni caso. la guerra al fronte era dura lontani da casa il dormire e il mangiare poco la paura logorava i nervi,quella giorno toccava a lui stare di guardia sentì un rumore e subito si irrigidì c'era qualcuno forse il nemico il fucile gli sudava tra le mani e un brivido di freddo gli percorse la schiena poi lo vide imbracciò il fucile per sparare ma per un istante esitò perchè il nemico era un ragazzo all'incirca della sua età l'ìaltro invece sparò,sentì un dolore al petto e si accasciò al suolo qualcuno arrivò un suo compagno che sparò al nemico e lo uccise si chinò su di lui e gli lesse la sua morte in faccia ma gli disse di aspettare che sarebbe andato a chiamare aiuto il ragazzo sorrise e disse che avrebbe aspettato,mentre aspettava sentiva sempre più freddo e insensibilità al corpo poi d'un tratto cominciò a nevicare il ragazzo cominciò a piangere non perchè stava morendo ma perchè sapeva che la sua ragazza avrebbe aspettato invano il suo ritorno e avrebbe sofferto, quello che non avrebbe saputo era che mentre la vista si annebbiava rivedeva chiaramente come se fosse di fronte a lui in mezzo alla neve il suo viso e i suoi occhi che lo guardavano come l'ultima volta che si sono salutati fù il suo ultimo ricordo in vita.

ps per chiunque leggerà questa dedica chiedo per favore di tradurla in inglese o nelle lingue che conosce grazie
Skynight

segnalata da Federico sabato 24 novembre 2012

stelline voti: 10; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

ricordo di Davide

Caro,
ti vidi per la prima volta all'uscita della scuola,avevi il motorino e1sigaretta spenta in mano;ti avvicinasti alle mie amiche,si allontanarono,ma nn riuscivo a capire il loro comportamento e mi dicesti:"Hai da accendere?" ti risposo:"No,mi dispiace!"
Te ne andasti a spalle curve.
ti vidi il giorno dopo al bar cn 1gruppo d ragazzi e t riconobbi subito,mi kiamasti e ci sorridemmo.
Chiesi d te alle mie amike cha continuavano a ripetermi:"lascialo perdere è1sbandato!"
Sento parlare d te dalla prof.di relig."è1raga difficile,1disastro!"Ti vidi quello stesso pomeriggio e ci fermammo a parlare d 1 prof. e ad1tratto,come1doccia fredda mi dicesti:"Mi buco"
Rimasi di sasso e t chiesi il perkè
"mio padre si ubriaca,mia madre fa la bella vita,è1strana storia"io dissi:"Nn ci credo!"
è bello essere amici in questa città dove nessuno pensa ai fatti suoi.Mi stringesti forte la mano e mi accorsi ke avevi le lacrime agli okki.
Mi dissi:"mi dai il tuo diario?devo copiare degli appunti." Te lo diedi.
Dopo qualke tempo 1 tuo amico venne a riportarmelo .io gli kiesi "è malato?"E lui:"m come nn lo sai?è morto il26"
Restai lì ,seduta come 1 stupida nella tua classe vuota ,sul tuo banco,con il mio diario aperto sul26 dove c'era scritta1 sola parola:RICORDAMI

by Sissy bastianelli

segnalata da silvia b. venerdì 27 dicembre 2002

stelline voti: 22; popolarità: 9; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore » lettere

mi buco perdonami

Ti vidi per la prima volta all'inizio della scuola.Un motorino senza marmitta, una sigaretta spenta.
Ti avvicinasti,e le mie amiche sa allontanarono.Non riuscivo a capire...Hai da accendere?mi chiedesti ed io"no,mi spiace" te ne andasti con le spalle curve...
Ti vidi il giorno dopo davanti un bar, eri con un gruppo di ragazzi, io non ti riconobbi,ma tu mi chiamasti, ci sorridemmo.
Chiesi di te alle mie amiche, tutte continuarono a dirmi:"lascialo stare, quello è uno sbandato", sento parlare di te dal prof d'inglese:"è uno sbandato, un dissodato, un ragazzo difficile.
Ti rividi lo stesso giorno, ci fermiamo a parlare e a spettegolare sui prof, ad un certo punto mi dicesti come una doccia fredda"MI BUCO"!!!
Rimasi di sasso.Ti chiesi perchè?Mio padre si ubriaca dalla mattina alla sera, mia madre fa la vita.
Io dissi:"non ti credo".E tu "è certo che non mi credi, è facile rimanere estranei in una città come questa, ogn uno pensa ai fatti suoi, mi mi strinse le mani e mi accorsi che aveva le lacrime agli occhi.
Mi dicesti:"Mi presti il diario?devo copiare degli appunti!!!"Te lo diedi...dopo qualche giorno una tua compagna mi venne a riportare il diario.
Dissi:"e Vittorio?è ammalato?" lei rispose"ma come non lo sai? Vit è morto il 26."
Rimasi seduta come una stupida in classe al suo banco con il diario aperto al 26, c'era solo una parola scritta:RICORDAMI.
E così è stato.

Ely - tratto da una storia vera

segnalata da Eliana mercoledì 2 luglio 2003

stelline voti: 11; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore » lettere

Potrei dire

potrei dirti che lo splendore di una stella non è uguale a quello dei tuoi occhi quando stiamo insieme.
potrei dirti che nenache la cosa più dolce al mondo può essere come un tuo singolo bacio.
potrei aggiungere che un fulmine che squarcia il cielo e cade a terra contiene meno energia di quella che mi trasmetti anche con un solo sguardo.
si potrebbe anche dire che se nenache il miglior barista al mondo potrebbe preparare un cocktail più afrodisiaco di quel miscuglio di emozioni di quando facciamo l'amore; che non siamo noi che giriamo intorno al mondo ma è il mondo che gira intorno a noi; che non c'è un punto fisso al mondo più saldo del nostro amore; che gli spettacoli della natura sono quasi insipidi davanti alla bellezza della tua anima ; che se il sole serve per vivere, allora tu sei di gran lunga più importante, xkè sei tutto per me; che l'aria in città è solo aria, ma se ci sei tu allora è dolce come profumo di fiori freschi, pungente come aria di montagna; che sto iniziando a credere che qualcosa di bello al mondo c'è... in fondo ci sei tu che sei la persona più bella.
potrei dire che il vento che scompiglia i capelli quando soffia forte è quasi calmo quando tu mi sfiori, visto che mi provochi degli uragani di emozioni dentro; che sei ciò che rende la vita degna di essere vissuta;che ogni attimo vissuto insieme a te è ricco di dolcezza e di tante altre emozioni; che nessuna caramella può essere più dolce delle tue parole sussurrate al mio orecchio..
ma piccolo
tutte queste parole
servono a farti capire che ti amo??

Nanà - tratto da conversazione su msn col mio ragazzo

segnalata da Nanà venerdì 22 settembre 2006

stelline voti: 8; popolarità: 1; 1 commenti

categoria: frasi d'amore

Il tempo scorre e sta venendo sera, ti sto cercando con la fantasia... con una specie di felicità, sto già pensando a te.
Tra le diverse direzioni prese verso paesi irraggiungibili... ed io nascosta tra le mie difese...sto ricordando te.
E se l'immagine è confusa il tuo colore non sbiadisce e sta parlandomi di te questa giornata che finisce qui.
Domani cambiano le scelte e le emozioni e forse cambio lentamente anch'io, ma dentro a questo nuovo mutamento ho già nascosto te.
Oggetti qui disordinatamente...dovrei decidermi a buttarli via, ma qualche cosa misteriosamente mi riporta a te.
Una finestra che si chiude, ma sto guardando tra le tende e mi sorprende la città che ti cerca come faccio io...
...e se il cervello prende il sopravvento nasconde voci da buttare via, ma tira un vento che conosco già...
...mi sembra nostalgia...di Te.

Aquila Nel Vento - tratto da ...una canzone sussurrata dal vento...

segnalata da Aquila Nel Vento mercoledì 7 novembre 2007

stelline voti: 3; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

guarderai le stelle mentre cadono
quanti desideri avrai da chiedere,la tua penna scriverà quello che succederà
sulle pagine invisibili dell'anima.

Ti regalerà dentro il cammino dell'età
una spiaggia dove il sole il giorno dopo arriverà
e ti stringerà d'inverno dentro un cinema in città
e all'uscita della scuola tutti i giorni aspetterà
Ci saranno crisi da difendere
colpa di un'amica troppo stupida
e se lui non chiamerà il tuo orgoglio piangerà
sulle pagine invisibili dell'anima
Ti regalerà dentro il cammino dell'età
due parole senza cuore e quella storia finirà
e ti sentirai morire per le cose date già
dove poggerai lo sguardo tutto gli assomiglierà


eternity

segnalata da eternity sabato 14 dicembre 2002

stelline voti: 2; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Era uscito un raggio di sole
Forse ti avevo già sognato prima di conoscerti nel dormiveglia di qualche tiepida serata di primavera
Poi sei apparso nella mia vita ma ho stentato a crederti vero, perchè eri troppo simile ai miei desideri
Col tempo sei diventato così concreto da entrare piano piano nella mia mente, senza che me ne accorgessi
Hai bivaccato nei miei pensieri per mesi costruendo cattedrali di emozioni e desideri inappagati
Ora te ne stai andando tra le nebie, lavato via da infiniti giorni di pioggia e dalle tristezza delle settimane passate senza vederti
Un posticino per i tuoi occhi che sorridono alla vita resterà sempre, in qualche angolo segreto dove si rifuggiano i ricordi più belli, quelli che danno un pò di colore alla mia vita
Mi rimane il dubbio e la tristezza, come se avessi incrociato il tuo sguardo languido e dolce di sfugita su un pullman diretti noi due verso città remote, per non potersi incontrare mai più
Forse le nostre anime si erano capite, questo mi era sembrato ma le nostre menti, le nostre parole e tante altre cose ci hanno fatto continuare ogniuno per una strada tutta sua
Era uscito un raggio di sole nel grigio cielo di Roma ed ho pensato a te che sei stato un brivido di emozioni che mi ha riscaldato
Ora è ritornata la pioggia ed anche il tuo ricordo è fugguito via...

gloria

segnalata da gloria lunedì 12 maggio 2003

stelline voti: 24; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore » lettere

per mirko...

eccomi qui davanti a questo foglio bianco...
come faccio a spiegare a parole quello che provo,tutto quello che sento,le emozioni che provo quando sto con te....le parole sminuiscono tutto...
adoro guardarti negli occhi e perdermici dentro...adoro quando i nostri corpi sembrano fondersi creando un tuttuno....come se esistessimo solo noi...
un giorno,mentre passeggiavamo in citta' mi dicesti "amore anche tu sei la mia vita",ma io non voglio essere la tua vita....perche' la vita finisce;vorrei essere la tua anima...perche' l'anima dura in eterno
con te ho condiviso bellissimi momenti,ma una sera dal mio viso hai visto scendere delle lacrime....era la paura di perderti...
era la paura che tutto potesse finire ancor prima di cominciare,la paura che all'improvviso quell'incantesimo che ci avvolgeva si potesse spezzare...
e mentre mi portavi a casa in motorino,stringevo le mie mani al tuo petto,per paura di non poterlo piu' fare...e poi...
tu mi hai guardato e con un mega sorriso mi hai dato un bacio sulla guancia e mi hai detto "che fai....piccola piangi ? non voglio vederti cosi"...
intanto le lacrime bagnavano il mio viso...
e stato in quel momento che ho capito che non potevo perderti...che dovevo lottare...perche' le cose piu' belle e care vanno conquistate...
alla fine tutto si e' sistemato....e io e te siamo ancora qui...che viviamo la nostra favola...
e poi...cosa farei senza il mio dolce principe...?
il principe che ogni giorno entra nei miei pensieri e non vi esce mai....quello che e' capace di farmi addormentare con il sorriso sulle labbra... [....]

mery (laika) - tratto da lettera scritta a mirko...

segnalata da mery (laika) martedì 27 maggio 2003

stelline voti: 15; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore » lettere

ieri sono stato al passetto.. è un posto tipico di Ancona... probabilmente il più bello... domina la città, da sul mare ed è ombreggiato dal monte Conero.
ieri aveva anche un fascino tutto particolare... sai c'era nebbia.. era molto intimo; ti ho portata li con me.. avevo sognato di portartici e di dirti cose.... e l'ho fatto... ti ho fatto vedere quello spettacolo della natura che paragonato a te ne usciva molto ridimensionato.. ti ho chiesto di ascoltare attenta oltre i rumori di sottofondo che rimbalzavano qua e la distratti e tu prima sorridente e poi stupita percepivi quella musica dolce che parlava di noi... ho visto i tuoi occhi brillare quando ti ho girato piano e ti ho chiesto di ballare... si lo abbiamo fatto li... davanti a tutti.. ma eravamo magicamente soli.. soli e padroni del mondo.
Il tuo messaggio ieri mi è caduto addosso come un macigno... e credimi molto più doloroso del non vederti è stato il sentirti così lontana e fredda... lo sai io vivo di emozioni, di piccoli segni che mi fanno galleggiare un metro più su... del bisogno di sentirmi tuo sempre e comunque...
le reazioni d'istinto non sono il mio forte e credo nemmeno il tuo.. forse dobbiamo imparare a metabolizzare gli eventi, a guardare dentro le emozioni...
non so che cosa intendi fare, magare vuoi prendere spunto da questo episodio per convincerti a dare il ciak alla scena finale di quel film di cui sei (troppo) sicura di conoscere la sceneggiatura... oppure come me senti un peso grande grande allo stomaco e ti ripeti che non può finire così.. che non è giusto.. che la verità è quella che vogliamo e no quella che gli altri ci disegnano sopra...
se ti manco, se hai voglia di me, se hai bisogno di me allora apri le braccia e tuffati nelle mie.. ma fallo subito senza se senza ma senza però... senza lasciare che un momento si insinui fra noi, perche i momenti diventano minuti.. diventano giorni... diventa troppo tardi.....
guardati allo specchio e capisci quello che vuoi e quello di cui hai realmente bisogno... io l'ho fatto e sono qui a braccia aperte che ti aspetto perchè quello che possiamo regalarci l'un l'altro è infinitamente grande ed è ridicolo lasciarci spaventare da questo...
Io non ti chiamo.. non lo farò più.. non voglio che tu lo faccia... non ci sono parole da aggiungere... ore d'aspettare... voglio solo vederti correre fra le mie braccia per regalarci anche solo un momento che valga per tutta una vita... o lasciarti credere che non sentendomi più riuscirai a dimenticarmi... ad illuderti di dimenticare che hai lasciato nel mezzo della tua vita qualcosa di splendidamente sospeso a metà, qualcosa che tornerà infidamente a tormentarti ogni qualvolta avrai un dubbio.. un incertezza... ogni qualvolta una piccola crepa comparirà nelle solide mura che stai inutilmente costruendo intorno a te...
ti amo.

mirtillo

segnalata da mirtillo sabato 13 dicembre 2003

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

L'amato

Sul mio giaciglio, lungo la notte, ho cercato
l'amato del mio cuore;
l'ho cercato, ma non l'ho trovato.
Mi alzerò e farò il giro della città;
per le strade e per le piazze;
voglio cercare l'amato del mio cuore.

L'ho cercato, ma non l'ho trovato.
Mi hanno incontrato le guardie che fanno la ronda:
"Avete visto l'amato del mio cuore?".
Da poco le avevo oltrepassate,
quando trovai l'amato del mio cuore.
L'ho stretto con forza, e non lo lascerò
finché non l'avrò condotto in casa di mia madre,
nella stanza di colei che mi partorì.

AMORE - tratto da cantico de' cantici

segnalata da LUCA lunedì 14 giugno 2004

stelline voti: 9; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Ti amo ancora

Eccomi qui la stessa via.
Come 6 anni fa ti aspetto qui.
Sono in citta' ed ho un po' di nostalgia
vengo a prenderti se vuoi
ti ricordi quella via.
Eccoti qui 6 anni in piu',
magra e attraente tu di nuovo qui
e cerchi me tra la gente
con la mano saluti e due baci discreti tra noi due.
Non posso più chiamarti "Amore mio"
ma un dolce amico tuo io restero'
saro' lo zio per i tuoi bambini io
stringero' piu' forte il cuore
non ti disturbero'.

Claudio Baglioni - tratto da Ti amo ancora - Claudio Baglioni

segnalata da Carmine sabato 10 dicembre 2005

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: frasi d'amore » lettere

Adesso che tutto tace
sento la voce giungere da lontano
sempre le stessa,
quella che arriva per ricordarmi
che tutto si è spento,
ridotto in cenere e che il vento si beffa di me
trscinandola per le strade sporche della città.
Adesso che il mio cuore è stanco
e che il pensiero smette la sua ricerca,
mi meraviglia l'inappetenza di emozioni,
di sentire Amore in un cuore
che batte per la vita
ma non nella vita.

segnalata da lettera mercoledì 21 maggio 2008

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

in questa notte

Fuggiti dal frastuono di un locale
Abbiamo urlato sl cielo sopra ad un lunapark
Ridere da stare male
In Paradiso abbiam fatto l'amore
Ti ho guardato tra le luci dela città chissà per quanto tempo
Perchè tu sei bellissima
In questa notte , in questa notte
Baciami forte
Baciami mentre , se piove
Nessun vento o temporale
Sperderci potrà
Siamo io e te
In questa notte

Raf

segnalata da bomba sexy domenica 8 dicembre 2013

stelline voti: 14; popolarità: 2; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

magica gita

“MI PERDONI?...T’HO LASCIATA SOLA PER TROPPO TEMPO…
20 MINUTI BASTERANNO PER SCONTARE 2ORE?”
20 minuti con te sono passati velocissimi…
Piccoli baci e carezze…dolci parole sussurrate all’orecchio…
Brividi,coccole, sguardi importanti che hanno portato via il tempo
E ora è finito tutto…
Con un messaggio ti ringrazio per la tua dolcezza e tu mi rispondi che per te è stato bellissimo…
Ma come tutte le cose belle è finito troppo presto…
E con un “QUEL CH’E’ PASSATO E’ PASSATO”
hai spento tutto e ora si torna amici…
ci rincontriamo tra i banchi ma niente sarà come quella sera
quando le luci spente e il pullman caldo c’hanno regalato quelle emozioni
Come è potuto accadere questo? Noi…amici di avventure scolastiche, mano x mano in una città sconosciuta…?
Abbiamo abbandonato tutto e tutti e ci siamo chiusi in noi…
c’eravamo solo io e te fusi in coccole e carezze, dolcezze e brividi
che si sono spezzati quando ho sussurrato al tuo cuore:
“SIAMO ARRIVATI, DEVO ANDARE….”

titty - tratto da dal mio cuore!

segnalata da titty venerdì 30 aprile 2004

stelline voti: 67; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Mi rubi l'anima

Scrivo sul quaderno
è tutto tempo perso e tu
che sei aldilà del mare
ed io non ho che te
qui dentro l'anima
Disfo le valigie
e chiamo le mie amiche e poi
Ho ancora da studiare
ed io che cerco te
in quelle pagine
Da domani tutto
come sempre tornerà
la gente il traffico in
città...
Non voglio amare più così
Come vorrei odiarti
farti anche del male ma
vorrei soltanto averti qui con me
Non voglio amare più così
Io senza te che vita è...

Nek-Pausini

segnalata da fanny venerdì 27 ottobre 2006

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: frasi d'amore

Ricordare,voler ritornare

Perdiamoci ancora una volta dietro di noi,
ricordi come era bello?
La gioia di correre sotto la pioggia
come stare in costume sotto al sole,
oppure viaggiare in moto fra paesi del chianti
con la scusa di una merenda nel pomeriggio.
E quando finivamo su una spiaggia a cena?
Che bello fra i bicchieri di vino!
un bacio,un abbraccio
ed ecco scoccare la scintilla dell’amore.
Perdiamoci ancora una volta
dietro la fantasia dei nostri giorni
passati a rincorrere le città più lontane in auto.
Ricordi che freddo viaggiare d’inverno?
Era il nostro calore che ci faceva andare avanti
scavalcando ogni barriera maligna.
Era l’amore.
Perdiamoci ancora una volta dietro di noi.

Memmedesimo - tratto da "Sfoghi di una vita"

segnalata da Daniele martedì 19 dicembre 2006

stelline voti: 12; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: frasi d'amore

GLI INNAMORATI

Gli innamorati camminano
Senza neanche calpestare le loro ombre
Gli innamorati trovano il sole
In un triste giorno di novembre.
Gli innamorati hanno nello sguardo
Tutto il sole della vita
E riescono sempre a chiudere fuori
Ogni tristezza ed ogni ferita.
Le lacrime di un innamorato
Si confondono con la rugiada del mattino
Ma il sorriso non si confonde
Può cambiare anche il destino.
Gli innamorati quando si tengono per mano
Rendono la città più luminosa
Lui sicuro ma un po’ impacciato
E lei bella come fosse una sposa.
E tutto il resto non c’è mai stato
Non c’è e non ci sarà
Gli innamorati in una semplice passeggiata
Possono raggiungere l’eternità.

LucaG - tratto da MyLyrics

segnalata da LucaG giovedì 14 febbraio 2008

stelline voti: 2; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

IN TUTTI I MIEI GIORNI

Il tempo scorre o non trascorre mai, a volte non esiste
Per questo non ha cancellato tutti i miei giorni con te
La strada scorre sale l¹ansia che io non saprò nascondere
C¹è sempre un¹emozione nuova nel rivederti
No, non ti chiederò, se resterai un giorno o solo un'ora
Se, puntualmente siamo all'ultima puntata della nostra storia

Adesso no, non mi importa niente, niente al mondo
Incognite, malinconie, lasciate il posto in questo cuore che va
Che attraversa la città, non fermatemi, sto per raggiungerti.

Il tempo scorre inesorabile, tu non ci sei, stavolta non verrai
Ed i ricordi sbattono in faccia,
Come un treno che sfreccia.
Ma che sarà di noi, se tutto è stato, oppure non c'è stata mai
La coscienza di poter toccare insieme il cielo in una stanza

Chissà chissà e resto solo con le mie domande
Patetiche, inutili purtroppo indispensabili
Adesso che sono solo, sono io a non credere
In un laconico addio

Tu non smetterai di essere il centro di tutti i miei pensieri
E di tutti i sogni quelli più veri
E se mi cercherai, se ti sentirò
O Se Non Ci Incontreremo Mai,
Comunque Io Ti Ritroverò In Tutti I Miei Giorni

Raf

segnalata da piccolina domenica 18 settembre 2005

stelline voti: 15; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Il mio cuore è inondato di parole
pronunciate dal vento,
La mia voce viene trasportata
da un domani nuvoloso.

Uno specchio riflesso
dalla luna, fa tremare il mio cuore.
Lacrime leggere
scorrono con un ruscello di stelle.

Ho sognato di giacere
sul tuo petto.
Il mio corpo stretto nel tuo abbraccio,
che svaniva nella sera.

Le parole congelate dal vento sono
una tenera illusione.
Un domani divenuto nuvoloso è
una voce ormai lontana.

Il mio cuore è stato intrappolato
nello specchio danzante della luna.
Le stelle che oscillano e scorrono
non possono trattenere le mie lacrime.

Non è splendido?
Noi due che camminiamo mano nella mano.
Voglio tornare
nella tua città, nella tua casa, fra le tue braccia.

Sogno il tuo viso
che dolcemente si confonde
nella luce del mattino.

segnalata da Lenne giovedì 5 gennaio 2006


1 2 3 4 5

 


Puoi eseguire la ricerca nel sito anche tramite Google:

Ricerca personalizzata


© 2000-2024 Frasi.net
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

110 ms 03:55 28 022024 fbotz1