Frasi.Net
       
poesie

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » poesie » pagina 1031

poesie


voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

non abbiate paura

Non abbiate paura del mondo,
non piangete per non essere capiti
nessuno capirà voi, in tutta la vostra vita

a questo mondo nessuno capirà l'altro
ma siate forti, siate una roccia
io non ho bisogno di essere capita da altri

io capisco me stessa, come sono
nella mia pulita ingenuità
nella mia assoluta sincerità

quando io scopro, che gli altri, sono dei mostri
io continuo nella mia strada, e non piango
perchè Dio ha dato a me, la durezza, dell'armoniosa roccia.

possiamo vivere da soli ed essere felici
possiamo godere del mondo e i suoi colori
possiamo amare e non essere amati

ma che importa?
amiamo Dio, il mondo e la natura
ma sopratutto noi stessi.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta martedì 17 giugno 2014

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

la luce piu bella

La luce più bella per me
Era quel del sole
Riflessa sul mare,
Ms da quando ho visto i tuoi occhi
Ho cambiato idea..
Perché tu sei la luce più bella della mia vita.

patrizia romagnoli - tratto da diario di una luce

segnalata da fiaba d'amore martedì 10 giugno 2014

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

vorrei perdermi nel mare azzurro dei tuoi occhi

Vorrei perdermi nel mare azzurro nei tuoi occhi
Come il sole si perde in un intenso tramonto.

patrizia romagnoli - tratto da diario di una lucr

segnalata da fiaba d'amore martedì 10 giugno 2014

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

musica del bosco

mentre i miei piedi camminano, sulla morbida erba
le cicale cantano all'impazzata, senza fermarsi mai,
i grilli seguono il canto con il loro,

mentre gli uccelli, cinguettano assordanti,
e il cuculo dall'alto del bosco, continua la sua melodia,
e tutti insieme formano, un armonia, di gioia incontenibile

la musica del bosco in primavera, che abbraccia il mio cuore
lo riempie di sensazioni sconvolgenti, inondandolo di amore
mentre il mio spirito, diventa tutt'uno, con tutte le creature

daniela cesta

segnalata da daniela cesta sabato 7 giugno 2014

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

lascerò

lascerò questi monti, i boschi e la valle
il sentiero delle querce, che sussurra al mio passaggio,
ripidi pendii, grotte, il ruscello mormorante,

fiori di ogni specie, farfalle colorate volteggianti allegre
le volpi silenziosi e rosse con la loro magnifica coda,
il lupo con sguardo sconvolgente, e il ghiotto orso

cervi, daini, lepri, camosci, raffinati e silenziosi
cinghiali che borbottano e scavano buche,
il falco e l'aquila padroni dall'alto

spettacolari querce con la loro bellezza incontenibile
ogni foglia, ogni pietra, ogni erba, ogni pianta,
e folletti, elfi, piccole fate scintillanti

lascerò tutto questo, per le grandi acque.

daniela cesta

segnalata da daniela cesta sabato 7 giugno 2014

Sono presenti 6327 poesie. Pagina 1031 di 1266: dalla 5151a posizione alla 5155a.

1266 ... 1033 1032 1031 1030 1029 1028 1027 ... 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2022 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

16 ms 09:50 09 122022 fbotz1