Frasi.Net
       
poesie

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » poesie » pagina 356

poesie


stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

4 you!

E'stupendo sentirti vicino,
ascoltare insieme
il rumore del mare,
mentre il sole ci accarezza
e sembra quasi benedire
dall'alto il nostro amore;
è stupendo sapere ke c 6
e dirci 1000cose
con i nostri silenzi
x poi kiudere il discorso
cn un tenero abbraccio!

Elisa x Luca

segnalata da Elisa venerdì 21 aprile 2006

stelline voti: 4; popolarità: 1; 1 commenti

4 you!

Nel mio cuore
x sempre rimarrai
anke se te ne andrai.
Nn rimpiangerò
i bei momenti passati
ke sn gli unici ricordati.
Nn ti dimenticherò
Ed ora ti dico
tre parolone
grandi come il sole:
"Ti Amo Amore!"

Elisa x Luca

segnalata da Elisa venerdì 21 aprile 2006

stelline voti: 9; popolarità: 0; 0 commenti

Venite gente!!

"Venite gente..venite ad ammirare..
oggi c'è carne da macellare..
non abbiate paura..non abbiate timore
tanto loro non possono parlare..
Guardate che carne fresca..tenera..fragile
bastan poche monete e la potete avere..
Non guardate i loro occhi tristi e sconsolati
tanto lo sanno che verranno macellati
e la legge della giungla
chi è più forte se li mangia..
Venite gente..fate la vostra offerta..
scegliete chi volete
pagate e prendete..
non abbiate paura..non abbiate timore
tanto nessuno lo verrà a sapere..
Nessuno parlerà mai..
nessuno dira mai niente..
tanto queste cose non fregano alla gente..
Venite gente,,venite ad ammirare..
oggi c'è carne da macellare..!!!!

"

Halley1

segnalata da halley1 mercoledì 19 aprile 2006

stelline voti: 15; popolarità: 0; 0 commenti

“Al figlio che verrà”

Ti immagino,
sei moro, con occhi grandi e verdi,
né magro, né grasso.
Il tuo cognome è lo stesso della persona più importante per tua madre,
la persona che ha amato e che amerà per sempre.

Sorridi, sempre.
Ti piace il mare,
giochi nell’acqua bassa,
perché sai che tua madre si spaventa se entri più dentro.
Così gridi:
“Papà, portami laggiù!”
E vai felice sulle spalle di tuo padre,
lì dove l’acqua è alta.
Hai paura,
ma sai che finchè tuo papà è con te
e tua mamma ti guarda dalla spiaggia,
non potrà accaderti nulla.
Con il tuo costumino verde,
sei il bimbo più bello della spiaggia…

Sei il frutto sublime di Amore stesso.

In casa sei un terremoto,
non stai fermo un secondo
e mandi tua madre in delirio,
ma il tutto si conclude con una grande risata,
nel momento in cui tuo padre apre la porta di casa…

E’ l’ora di cena
ed il tavolo è ancora pieno di
quaderni, colori, giochi e costruzioni…
“Su, su di fretta, che è pronto!”
Tuo padre ti aiuta a sistemare,
un volo sul seggiolone e si cena…
Ti piace mangiare le cose “dei grandi”.

Vivi nell’amore di mamma e papà.

Tranquillo, la tua infanzia sarà stupenda,
te lo prometto.

Laura.

Laura - tratto da l mio libro che uscirà a breve!

segnalata da Lally venerdì 14 aprile 2006

stelline voti: 11; popolarità: 1; 0 commenti

cercami

no!
non dir niente,
chiudi gli occhi
fatti ragiungere dal mio sublime silenzio.
non temer l'istinto,
fai scivolar la mia pella sulla tua.
avvolgerò il tuo corpo con un velo d'amore
come l'arcobaleno stringe a se le nuvole.
non sparire come il tramonto,
cercami sarò la tua alba e cospargerò di luce
il tuo animo.

Nico Gurr...

segnalata da Nico giovedì 13 aprile 2006

Sono presenti 6278 poesie. Pagina 356 di 1256: dalla 1776a posizione alla 1780a.

1256 ... 358 357 356 355 354 353 352 ... 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2022 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 01:41 14 082022 fbotz1