Frasi.Net
       
poesie

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » poesie » pagina 371

poesie


stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

Aspirazioni

Vorrei fare qualcosa di grande,

qualcosa di bello, di duraturo.

Vorrei diventare qualcuno,

uscire dall'anonimato,

far sì che il mio nome

non sia solo un numero.

. . .

Ma se non riesco a fare tutto questo,

vorrei almeno riuscire a conoscermi

e ad essere me stesso in ogni momento.

DiegoNicol - tratto da lle mie poesie di ragazzo

segnalata da FernyMax lunedì 10 luglio 2006

stelline voti: 15; popolarità: 0; 0 commenti

Ti ho detto

Me ne sono andato sbattendo la porta.

Ti ho detto che non eri la donna per me,
che ormai era tutto finito...

Ti ho detto che non ti amavo più,
anzi, che non ti avevo mai amato.

Ti ho detto di essermi solo divertito
e che infine il gioco era finito...

Ma ti ho detto tutte bugie.

DiegoNicol - tratto da lle mie poesie di ragazzo

segnalata da FernyMax domenica 9 luglio 2006

stelline voti: 11; popolarità: 0; 2 commenti

Mani tese

Avrei voluto rubarti l'anima
quel giorno
per un istante infinito

Ed ogni soffio di vento
affannoso nell'azzurro
farlo mio

Dichiarandomi
con voce soffocata
con mani tese

Scivolandoti nel respiro
strappare nella mente
le tue insicurezze

Scompigliarti il cuore
alloggiandomi in esso

e impregnarmi di te...
fermando il tempo

Oggi ho capito...non posso
seppellirmi di sogni
illudendomi ancora

Aspettando un tuo sussurro
che m'accarezzi lieve...

e solo adesso m'accorgo
di essere sola

Ritorno alla realtà
non mi resta altro,

in fondo,
che incontrare il futuro...

Ely - tratto da 1 sua poesia su www.scrivere.info

segnalata da FernyMax sabato 8 luglio 2006

stelline voti: 15; popolarità: 0; 1 commenti

All'ombra dei salici piangenti...

"Quanti segreti
all'ombra dei salici piangenti.
perduti nella vastità
del circolo vizioso
che solo le ombre
sanno tenere per loro.
Sofferti triangoli
di vita vissuta,
di azioni mai tentate
di sguardi mai ricevuti.
Sfuggenti parabole
di sogni perduti
al di quà del cielo..
Mai miracolo fu fatto
e niente mutato davvero.
Resta soltanto lo sconforto
di non aver fatto un'altro passo..
La delusione di aver solo per un attimo
toccato il paradiso..
ma di essere poi precipitato all'inferno..
Dipingo i volti
di oscuri presagi..
ritorno ad esser l'ombra di sempre
Quella gioia che forse avrai
non sarà mai nei miei
disegni Divini!!!!"

Halley1

segnalata da halley1 sabato 8 luglio 2006

stelline voti: 10; popolarità: 0; 1 commenti

Vecchia corteccia

Ti sto davanti, e penso...
vecchia corteccia,

quanti amori hai visto
nascere e morire
dagli anni belli
della giovinezza...

Quanta gioia i sorrisi
t'hanno confidato
e i baci appassionati
degli amanti...

e quanta pena, invece,
i loro sguardi tristi
e quei caldi,
disperati pianti...

Hai abbracciato
tutte le loro storie

conficcate di cuori
e di freccine,
coi loro nomi,
nella tua pelle viva...

e parole incise
coi temperini
dall'amore vincente
o già prostrato...

Hanno posato
su di te le mani
e i corpi con stille
di piacere o di dolore

Amori nati, cresciuti
o infine morti
hanno tatuato
di sé il tuo giardino

ove giornate di sole,
e di lacrime, sfinite
si sono fuse...
diventando fango,

nutrendo le radici,
e rilasciando
il loro profumo
alla tua terra eterna.

Ely - tratto da 1 sua poesia su www.scrivere.info

segnalata da FernyMax sabato 8 luglio 2006

Sono presenti 6280 poesie. Pagina 371 di 1256: dalla 1851a posizione alla 1855a.

1256 ... 373 372 371 370 369 368 367 ... 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2022 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

63 ms 04:33 04 072022 fbotz1