Frasi.Net
       
poesie

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » poesie » pagina 527

poesie


stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

VOLI

E poi mi parlano
di lei,comodamente
dai sedili verdi
di un divano

Un bicchiere di vino
un ricordo genuino
un quadro
dai dettagli indefiniti

Le stazioni dei treni
polverose
e sporche
di pensieri cattivi
di gente comune
di occasioni
e milioni di cose
accadute

E lei,mi parlano
di lei,mi ascoltano

E lei,entra di nuovo
Nei pensieri miei

“Come vorrei
lasciarti morire
d’amore
( ucciderti o sfinirti)
e poi saperti
esausta
e canzonarti
con fantasia”

Voli leggeri
di sogni coltivati
Gia ieri

E mi parlano
di lei
ed io…
continuano a parlare di lei..
ed io…

Un mucchio di ricordi
gia’ lontani
e le mani
strette
Per non lasciarsi
mai

Qualche brivido
negli occhi
immagini
e follie

e mi parlano
ed io adesso
ascolto
in silenzio.

segnalata da aurimper martedì 29 gennaio 2008

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

NOSTALGIA

Mi assale
a volte
la nostalgia
di quel tempo
che era il mio
ma anche il tuo

Vorrei sentire
ancora
la tua voce
armoniosa e dolce
che dice”rimani”
vedrai
domani
ci ritroveremo.

E mentre i pensieri
mi sfiorano
lievi
Il cuore…
…nel cuore
un soffio …
polvere..
e dolore
tanto
ma quanto dolore,
da non uscirne
piu’ fuori

e poi…
un soffio
di vento
lento

malinconie
come vorrei
averti
ancora qui
per dirti
si
tu sei sempre
importante

segnalata da aurimper martedì 29 gennaio 2008

stelline voti: 6; popolarità: 0; 1 commenti

Vorrei sentire il tuo respiro mentre dormi,bere con te il primo caffe',uscire presto la mattina e darti un bacio prima di andar via.. E poi quando ti vedo arrivare vorrei venirti incontro e stringerti forte al mio petto nei giorni piu' scuri e ridere insieme nei giorni piu'luminosi...
Se solo potessi,ma vedi non posso...

valentine

segnalata da valentine lunedì 28 gennaio 2008

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

irraggiungibile

Splendi gelido e folle diamante,irraggiungibile,
prima che il giorno ti rubi la luce
e le mani di quelli che
piangono con me nel cuore
comincino a pensar di amare solo te.
di voler solo te.
Di voler solo te.
Splendi gelido e folle diamante,irraggiungibile,
prima che il giorno ti rubi la luce
e le mani di quelli che
piangono con me nel cuore
comincino a cambiar.
Splendi gelido e folle diamante, irraggiungibile,
prima che il giorno ti rubi la luce
e le mani di quelli che
piangono con me nel cuore
comincino a cambiar.

L'aura

segnalata da valentine lunedì 28 gennaio 2008

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

SORRISI DI BIMBI

SORRISI DI BIMBI

Illuminano il cielo,

sorrisi giocondi di bimbi.

Ed il cielo ricambia

con un azzurro raggio calante

all’immensità trasversale

quasi un policromo arcobaleno

umile e divino, silenzioso,

fatuo, ricurvo come la soma

di un paziente asino di collina,

come la chioma di una pudica fanciulla

che comunica al mondo la sua evoluzione.

L’arcobaleno, così come appare,

saluta, si allontana e scompare.

Catello Nastro

segnalata da Catello Nastro lunedì 28 gennaio 2008

Sono presenti 6280 poesie. Pagina 527 di 1256: dalla 2631a posizione alla 2635a.

1256 ... 529 528 527 526 525 524 523 ... 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2022 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

47 ms 10:52 05 072022 fbotz1