Frasi.Net
       
poesie

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » poesie » pagina 110

poesie

In questa categoria oggi sono state inserite 1 poesie.


stelline voti: 9; popolarità: 0; 0 commenti

Rapimento


La magìa del Violino
è saperti condurre,
in un mondo divino,
su tappeti di nuvole...

Accende il desiderio
delle cose più belle...
perché il cuore voli
in cielo, fra le stelle!

FernyMax

segnalata da FernyMax lunedì 24 marzo 2003

stelline voti: 12; popolarità: 0; 0 commenti

Ritorno


Hai approfittato del mio posto vuoto,
per farmici trovare il tuo corpo,
madido di aromi, carico di umori . . .

Avevi detto che non saresti andata
mai via, se fosse dipeso da te . . .
Che avresti voluto vivere così,

anche avvinghiata al mio essere
senza desiderare più nient'altro,
perché da piccola ero nel tuo sogno!

E c’avevo creduto, per non perdere
l'abitudine al pensiero forte,
quello che ti fa sentire vincente,

ed anche un pò egoista ed arrogante.
Perchè c'è sempre stata lei, a suffragare
i tuoi fuochi d'artificio, e le tue irrealtà.

Poi, quando il vuoto s’è impossessato
del progetto di vita, che avevi per lei,
mai conosciuta ancora dagli altri,

non hai più osato credere a un ritorno,
come se nulla fosse mai accaduto . . .
fra un alambicco di fantasie e speranze,

col museo degli orrori che, intanto,
avevi già avuto tutto il tempo
di costruirti puntigliosamente attorno.

Ora ce l'hai davanti, è lei di nuovo . . . !
Con il suggerimento delle storie passate,
per quanto distorte e massacrate

da un bisogno d'estasi o autopunizione,
perché alla fine ti potessi ritrovare
in quel suo posto vuoto, mai lasciato . . .

Quando sentivi, nel tuo muto dolore,
il filo che v’univa, in barba al mondo!
Ora lei è qui, lo sguardo nello sguardo . . .

Sta per baciarti . . . e tu la vuoi per sempre
come se l’Amore non dovesse realizzare
neanche un attimo, che se ne sia mai andato!

FernyMax

segnalata da FernyMax venerdì 21 marzo 2003

stelline voti: 4; popolarità: 1; 0 commenti

Quando soffro vorrei che fossi accanto a me,essere avvolta tra le tue tenere braccia,sentire il calore del tuo corpo.
Cosi' non sentirei nulla se non beatitudine...

Caterina-cz

segnalata da Caterina Cz giovedì 20 marzo 2003

stelline voti: 19; popolarità: 1; 0 commenti

‘O vaso (Il bacio)


Fuje nu juorno... ca nun pozzo scurdà,
pe’ vvia ‘e nu vaso, capace ‘e fà sunnà.

E chi s’à scorda cchiù chella nennella,
cu’ ‘a vocca fatta ‘e zucchero e cannella?!

‘O meglio vaso c’aggio avuto ‘n vita mia,
quanno ce stevano Ammore e allerìa...

l’aggio scagnato cu Tte ‘nt’à nu juorno,
ca eri tutta passione e niente scuorno.

‘O tiempo nun ce ne fà scunte, maje...
Je nun tengo speranza, e Tu ò ssaje.

Ma si t’avisse ‘ncuntrà, ‘mmiez’à via,
apprepàrate a ddì sulo ... “e così sia!”

Pe’ via ‘e nu vaso, ca me facette sunnà...
‘a vucchella doce T’aggio turnà a vasà!

FernyMax

segnalata da FernyMax lunedì 17 marzo 2003

stelline voti: 13; popolarità: 0; 0 commenti

Aspetterò il tuo bacio come unica
ragione di vita. Aspetterò la dolcezza
delle tue labbra e il calore dei
tuoi occhi. Aspetterò di vedere
il tuo viso vicino al mio,di sentire
il tuo respiro che scatena in me la
magia dell'amore.Volerò oltre
l'immaginazione con te,
in quel cielo che tutto comanda.
Aspetterò di entrare in quel giardino
che il mio cuore conosce bene..
sentirò così di nuovo la tua voce...
magica melodia. Vorrei averti vicino
ogni attimo della mia vita, chiudendo
la porta di quel giardino segreto..
che fa vivere il nostro
amore senza limiti.

Tabata

segnalata da Elly lunedì 17 marzo 2003

Sono presenti 6280 poesie. Pagina 110 di 1256: dalla 546a posizione alla 550a.

1256 ... 112 111 110 109 108 107 106 ... 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2022 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

47 ms 22:08 18 082022 fbotz1