Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » autori » charles baudelaire

Tutte le frasi dell'autore Charles Baudelaire

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z


voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Canto d'autunno II r.5-12

Ma tu, amami, con una tenerezza
materna, pur se sono ingrato . Amante
o sorella, sii l'effimera dolcezza
dell'alto autunno o del fiore morente.
Presto la tomba, avida, si spalanca.
Fa' che la fronte sul tuo grembo io appoggi
e gusti, rimpiangendo l'estate bianca,
della mezza stagione il giallo raggio.

Charles Baudelaire - tratto da I fiori del male

segnalata da Ben12 sabato 20 giugno 2015

stelline voti: 18; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Angurie

Lassù ci unimmo
tra i colli irsuti
della Clodovendra
ove una sfera di gas
uccise il grillo
ancora ansimante.
Fuggimmo la mattina stessa
e con sorpresa,
brumoso e tenue
il tuo pensiero
si divaricava,
e tu mi sorridevi crudele.

Charles Baudelaire

segnalata da Golfardo De Bardi lunedì 20 giugno 2011

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

L'albatros

Spesso prendono i marinai per dileggio
degli albatros, larghi uccelli di mare
che seguono, pigri compagni di viaggio,
la nave nel suo amaro beccheggiare.

Appena deposti sulla tolda, re
dell'azzurro, goffi ed impacciati
ai propri fianchi lasciano cadere
le grandi ali, come remi ritirati.

L'alato viaggiatore com'è sgraziato e fiacco,
così debole e brutto, lui ch'era bello prima.
Qualcuno con la pipa gli tormenta il becco
l'infermo che volava un'altro invece mima.

Somiglia il Poeta al principe dei nembi,
avvezzo alle tempeste, ride dell'arciere
ma esiliato in terra, tra gli scherni,
con le sue ali da gigante non riesce a camminare.

Charles Baudelaire - tratto da mia personale traduzione

segnalata da Archangel256 mercoledì 4 giugno 2008

stelline voti: 11; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: aforismi » vita

"Non pretendo che la gioia non possa accompagnarsi alla bellezza; ma dico che la gioia è uno degli ornamenti più volgari, mentre la malinconia è della bellezza, per così dire, la nobile compagna, al punto che non so concepire un tipo di bellezza che non abbia in se il dolore."

Charles Baudelaire - tratto da Opere Postume

segnalata da Manuel venerdì 18 aprile 2008

stelline voti: 12; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: SMS pronti

Amare

Ciò che è irritante nell'amore, è che si tratta di un crimine in cui abbiamo bisogno di un complice.

Charles Baudelaire - tratto da ROBYMILLELUCI

segnalata da ROBYMILLELUCI mercoledì 16 febbraio 2005

stelline voti: 10; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Il bambino è turbolento, egoista, senza dolcezza e senza pazienza; e nemmeno può, come il semplice animale, come il cane e il gatto, far da confidente ai dolori solitari

Charles Baudelaire

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Grazie a Dio, esiste il malinteso.

Charles Baudelaire

stelline voti: 10; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » società » affari

Per il mercante anche l'onestà è una speculazione

Charles Baudelaire

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Una passione sfrenata per l'arte è un cancro che divora ogni altra cosa

Charles Baudelaire

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Il mondo gira solo per ignoranza

Charles Baudelaire

◄ indietro
1 2 3 4


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

16 ms 05:05 23 092019 fbotz1