Frasi.Net
       
poesie

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » poesie

poesie

Questo spazio può essere tuo!
Le parole più cercate in Poesie nelle ultime 2 settimane
adolescenza Alba attesa bosco caldo cielo colore dolcezza fiori di pesco laghi malinconia orizzonte padre paesaggio pioggia ringraziare sera sirena tramonto universo                              

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

Gli anni

Lascia pure che scorrano
Come acque fluenti di un fiume,
Come nubi in preda al vento,
Come sguardi rapidi e insistenti.
Lascia pure che fuggano via
Questi fragili anni:
Che sia la vita a inseguirli,
Che li rincorra senza tregua
Nel più lungo tempo possibile.

Valerio

segnalata da Valerio sabato 16 marzo 2019

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

LA PRIMAVERA

io sono la primavera, la più amata
sono la dea della bellezza e dei colori,
dell'amore, del ritorno, del risveglio,
il mio tocco impalpabile e leggero
fa sbocciare i fiori, fa accoppiare gli animali,
mentre gli uccelli volati via, per il freddo
ritornano ascoltando il mio richiamo, in lontananza,
ogni animale in letargo, si sveglia al tepore del mio cuore,
sono mutevole e fluida, perché io sono libera,
inquieta, allegra, curiosa,
i prati smorti e brulli faccio rinverdire
i boschi diventano, come smeraldi scintillanti
ad ogni mio sorriso sboccia un fiore,
trasporto profumo di vita nuova,
canto con voce vibrante e il sole bacia la mia pelle
i miei occhi sono due raggi scintillanti
dove io guardo esplode, un germoglio di vita,
fioriture rigogliose che, emanano aromi che incantano.
Io sono colei che, fa fiorire gli alberi e la terra,
la luna fuggì via per gelosia, si nascose nel buio del cielo
e non avere rivali di notte, la mia bellezza luminosa
non poteva irradiare

DANIELA CESTA

segnalata da DANIELA CESTA martedì 12 marzo 2019

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

MARZO

il forte vento freddo, che sconquassa
fa cadere le tegole dal tetto
sposta vasi grandi e piccoli,
ma per gli alberi è ancora peggio
con violenza il vento, cerca di smuoverli
con raffiche travolgenti, brutali, furiose,
alcuni cadono giù, con le radici, sradicate dalla terra
ed ecco la neve impetuosa, aggressiva,
nel movimento rabbioso dell'aria,
sbatte i fiocchi a destra e a manca.
marzo non sa frenare, i suoi impeti,
irrefrenabile, nella sua lotta con l'inverno
che non vuole andare via...
In tempi lontani Marzo era considerato
un mese capriccioso, bizzarro, lunatico,
se, al mattino c'era un temporale
dopo poche ore, si sprigionava un sole primaverile
che scaldava la terra e ogni spirito ardente,
Il clima di questo pianeta è cambiato,
il sole estivo diventa sempre più bruciante,
focoso, infuocato, insopportabile,
e i temporali sono diventati turbinosi, furibondi,
convulsi, frenetici...o forse è solo il cambiamento
tra l'inverno e la primavera dentro il mese di Marzo.
Che Dio ci aiuti in questo tempo della nostra vita
e salvi ogni generazione.

DANIELA CESTA

segnalata da DANIELA CESTA martedì 12 marzo 2019

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

Cuore gitano

Il MIO CUORE GITANO
HA SETE D'IMMENSO
PER OGNI RESPIRO
S'EMPIE DI SOGNI
INEBRIATA DI STELLE
COLGO IL BRUSIO
DEGLI ANGELI!

segnalata da Anna Calabrese sabato 9 marzo 2019

Sono presenti 5939 poesie. Pagina 1188 di 1188: dalla 5936a posizione alla 5939a.

◄ indietro
1188 1187 1186 1185 1184 ... 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più su frasi.net vieni al CENTRO INFORMAZIONI

16 ms 09:19 19 032019 fbotz1