Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » autori » oscar wilde

Tutte le frasi dell'autore Oscar Wilde

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z


stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

La puntualità ruba il tempo

Oscar Wilde

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » uomini e donne

Nient'altro fa invecchiare le donne, oggi, quanto la fedeltà dei loro ammiratori

Oscar Wilde

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » virtù » saggezza

Ogni singola opera d'arte è l'adempimento di una profezia

Oscar Wilde

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Il malcontento è il primo passo verso il progresso

Oscar Wilde

stelline voti: 11; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » uomini e donne

La storia delle donne è la storia della peggiore forma di tirannia che il mondo abbia conosciuto: quella del debole che domina il forte. E' l'unica tirannia che resiste al mondo

Oscar Wilde

stelline voti: 3; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Aforismi » uomini e donne

Le donne non sanno mai quando si cala il sipario. Vogliono sempre un sesto atto e, proprio quando l'interesse dello spettacolo è svanito del tutto, propongono di continuarlo.

Oscar Wilde

stelline voti: 1; popolarità: 4; 0 commenti

categoria: Aforismi » in lingua inglese

As long as war is regarded as wicked, it will always have its fascination. When it is looked upon as vulgar, it will cease to be popular.

Oscar Wilde

voti: 0; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Aforismi » in lingua inglese

My own business always bores me to death; I prefer other people's

Oscar Wilde

stelline voti: 1; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Poesie » in lingua inglese

Apologia

Is it thy will that I should wax and wane,
Barter my cloth of gold for hodden grey,
And at thy pleasure weave that web of pain
Whose brightest threads are each a wasted day?

Is it thy will -Love that I love so well -
That my Soul's House should be a tortured spot
Wherein, like evil paramours, must dwell
The quenchless flame, the worm that dieth not?

Nay, if it be thy will I shall endure,
And sell ambition at the common mart,
And let dull failure be my vestiture,
And sorrow dig its grave within my heart.

Perchance it may be better so -at least
I have not made my heart a heart of stone,
Nor starved my boyhood of its goodly feast,
Nor walked where Beauty is a thing unknown.

Many a man hath done so; sought to fence
In straitened bonds the soul that should be free,
Trodden the dusty road of common sense,
While all the forest sang of liberty,

Not marking how the spotted hawk in flight
Passed on wide pinion through the lofty air,
To where the steep untrodden mountain height
Caught the last tresses of the Sun God's hair.

Or how the little flower he trod upon,
The daisy, that white-feathered shield of gold,
Followed with wistful eyes the wandering sun
Content if once its leaves were aureoled.

But surely it is something to have been
The best belovèd for a little while,
To have walked hand in hand with Love, and seen
His purple wings flit once across thy smile.

Ay! though the gorgèd asp of passion feed
On my boy's heart, yet have I burst the bars,
Stood face to face with Beauty, known indeed
The Love which moves the Sun and all the stars!

Oscar Wilde

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » amore

Quando si è innamorati, si comincia sempre con l'ingannare se stessi e si finisce sempre con l'ingannare gli altri. Questo è ciò che il mondo chiama una 'storia d'amore'

Oscar Wilde

1 ... 22 23 24 25 26 27 28 ... 71



© 2000-2014 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

29 ms 06:15 23 092014 fbotz1