Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » community » diari » diario di highlander87

Diario di Highlander87

elenco diari | pagine | cerca | commenti | partecipanti | scrivi nel tuo diario | impostazioni



{ giovedì 7 agosto 2008 }

alla mia kikkan dolce docletta

Titolo Tradotto: Toglimi Il Fiato

Guardando ogni mossa
nel mio stupido gioco d’amore
in questo oceano senza fine
gli innamorati non conosco vergogna
girando e rigirando
in qualche posto segreto dentro al cuore
guardando al rallentatore
mentre tu ti volti e dici

toglimi il respiro
toglimi il respiro

Guardando continuo ad aspettare
Anticipando ancora l’amore
esitando mai
per diventare il tuo destino
girando e rigirando
in qualche posto segreto dentro al cuore
guardando al rallentatore
mentre tu ti giri e dici

toglimi il respiro
toglimi il respiro

attraverso la clessidra ti ho vista
quando sei fuggita
Quando lo specchio si é rotto ti ho chiamata
e mi sono girato per ascoltarti dire
se solo per oggi
non avessi paura

toglimi il respiro
toglimi il respiro

Guardando ogni emozione
In questo stupido gioco d’amore
pervaso dall’idea
che da qualche parte c’é un amore in fiamme
girando e rigirando
in qualche posto segreto dentro al cuore
Guardando al rallentatore
mentre tu ti giri verso di me e dici

toglimi il respiro
toglimi il respiro
se a qualkuno da fastidio qst parole è pregato de rivolgersi direttamente al redattore del diario stesso ... enn di certo cercare pratiche masokistiche e alquanto bizzarre grazie!!!!

Highlander87 - 00:31 - 1 commento - commentainizio

{ martedì 5 agosto 2008 }

mi allontano

Cresciuta in una piccola città
e quando la pioggia cadeva giù
sarei stata a fissare fuori dalla finestra
sognando ciò che poteva essere
e se tutto questo dovesse concludersi felicemente
pregherei (pregherei)

Cercavo duramente di raggiungerti
ma quando provavo a parlare ad alta voce
era come se nessuno potesse sentirmi
volevo appartenere a questo posto
ma qualcosa andava male qui
così pregai di potermi allontanare

Aprirò le mie ali e imparerò a volare
per il tempo che ci vorrà finchè toccherò il cielo…
ed esprimerò un desiderio
di avere una possibilità
di fare un cambiamento
e allontanarmi
fuori dalle tenebre e dentro il sole
ma non dimenticherò quelli che amo
correrò un rischio
avrò una possibilità
farò un cambiamento
e mi allontanerò

Voglio sentire la calda brezza
dormire sotto un albero di palme
sentire il flusso dell’oceano
salire a bordo di un treno veloce
viaggiare su un jet, lontano
e allontanarmi

Costruzioni con un centinaio di pavimenti
si gira tra porte scorrevoli
forse non so dove mi porteranno ma
devo continuare ad andare avanti
volare via, allontanarmi

Aprirò le mie ali e imparerò a volare
per il tempo che ci vorrà finchè toccherò il cielo…
ed esprimerò un desiderio
di avere una possibilità
di fare un cambiamento
e allontanarmi
fuori dalle tenebre e dentro il sole
ma non dimenticherò quelli che amo
correrò un rischio
avrò una possibilità
farò un cambiamento

Highlander87 - 00:20 - 1 commento - commentainizio

{ giovedì 31 luglio 2008 }

riflessioni sul mondo e dedica ad una persona

Il sogno dell'uomo è da sempre la libertà!! ognuno vede e vive qst sogno in modo diverso, e di certo il mondo virtuale è il modo migliore per realizzare un sogno: qui si può essere ki e ciò ke si vuole...!!
Il problema però resta n'altro, è forse giusto crearsi tante illusioni? o meglio crearsi tante maskere? interpretare troppi ruoli? in fondo si sa di veri attori ce ne sn pochi in giro....e dunque prima o poi si diventa cm soldati di sabbia ...., tocca a tutti , a tutti coloro ke hanno creduto di aver fatto ciò che hanno voluto e soprattutto qnd hanno voluto!!! La verità è ke si diventa soldati di sabbia perkè si vive in un castello di sabbia ( mondo virtuale) e per qualke arcano motivo , vige la regola ke tt ciò ke ci circonda contiene un pò di noi, un pò delle nostre illusioni!! Eh si è difficile ammetterlo ma purtroppo è cosi. la nostra mente è il nostro più acerrimo nemico...soprattutto qnd perdiamo il controllo di essa, e credo ke sia abbastanza facile perderne il controllo: basta una delusione ke la vita ci da, una delusione ke un amore ci da, basta la disperazione e lo sconforto legato ad un particolare momento, ed ecco li ke si cade nella malattia del secolo. Si quella maledettissima malattia del secolo: " la depressione", nn è forse qst fottuta malattia ke ci fa creare castelli di sabbia, soldati ed eserciti di sabbia??? qst fottuta malattia ke l'uomo ha pensato bene di creare, cosi nn si sa per quale ragione....!
Amici miei uscite da qst illusione qui nulla è reale, nulla!!!! tt è una copia di un qualcosa ke è dentro di noi, e ke forse nn è altro ke quella maledettissima voglia di libertà!!!ma da amante e da cultore della libertà, ke per ki crede all'oroscopo, spiegherebbe cn la posizione assunta dalle stelle nel giorno della mia nascita, ma per ki è più pragmatico direbbe semplicemente sei un libertino: la libertà fotte la mente!!!
Qualkuno più importante disse: la libertà qnd è versata in abbondanza nel calice della vita crea assuefazione, e cosi si cade in una sorte di anarchia cosmica!!! E' vero è cosi!!!
Una sola persona io ho conosciuto qui in qst mondo, di cui so per certo ke mi posso fidare, una sola persona... e manco a farlo a posta è una donna.., le donne ne sanno una più del diavolo ma se riesci a capirle sono gli angeli più belli ke il buon dio abbia creato, e conoscendo loro conoscerai un mondo straordinario...,eh si è proprio vero ki nn conosce e dunque nn ama le donne , nn imparerà mai a vivere!!ma qst è n'altra storia: dicevo una sl persona so ke anke se nasconde scheletri nell'armadio, cm tt del resto, so ke di lei mi posso fidare, tt il resto è FANTASIA!! nn me ne vogliano le altre persone ma sn arrivato a qst conclusione!!!
GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

Highlander87 - 23:21 - 3 commenti - commentainizio

{ domenica 27 luglio 2008 }

Addio vi voglio bene a tutti

Ragazzuoli ke dire, addio mi sembra già tanto anche perkè me mancano le parole ..., ragazzotti nn fate domande ho vogli di stare da sl lontano da tutti e tutte ..... ciaoooooooooooooooo vi voglio beneeeeeeeeeeeeeeeee

Highlander87 - 13:41 - 6 commenti - commentainizio

{ domenica 15 giugno 2008 }

la vita è strana ... e forse l'amore la rende ancora più strana...!!

domenica 7 giugno ore 04:45 della notte io ad aspettare ke quel maledetto aereo arrivasse...., sentivo il mio cuore battere a mille, cm se avessi ingerito mille cocktail tt di differente tasso alcolico, e cosi me sentivo intontito, stranito.... avete presente la sensazione ke si ha qnd si fa un esame si insomma qnd sei li... sai di essere in bilico tra un passato ke è presente ed un futuro ke nn c'è, ma ke nei tuoi sogni è li a kiamarti e forse ad irriderti ancora per una volta.Si insomma quelle situazioni in cui l'atleta ke sta per essere kiamato per partecipare al grande gioco della vita??? ecco moltiplicate quella sensazione per 100.000 e forse capirete ke voglio dire...!!! Quel giorno mille cose sn successe, milla emozioni avevo provato....( avevo pianto di gioia e di dolore per una persona, e avevo fatto piangere una persona di gioia e di dolore...., entrambe ci sentivamo cm se avessimo avuto un forte handycap: entrambe avremmo voluto abbracciarci e forse baciarci, per dimostrare il profondo amore che ormai ci legava, e nn potevamo perchè un mondo un universo ci separava: un mondo kiuso in un maledettissimo schermo; e cosi cm due bambini restammo li a piangere lacrime forse amare....) e mentre la snervante attesa logorava la mia povera anima, che di certo ne ha passato di peggio, nn potei fare a meno di sedermi e pensare, pensare a te, a noi , al nostro futuro al nostro passato.
Hai rubato una vita, mi hai dato momenti piacevoli, momenti ke forse ma più avrei potuto provare mi hai dato tt e forse nn mi hai dato niente...., è qst quello ke rimane di te nella mia mente, rimane il ricordo di un amore ke forse amore nn è... rimane la delusione o forse la follia di credere ke quello sia stato amore!!!! Tt una confusione mi cosparse e mi cosparge ancora, tante cose ho capito in quella interminabile attesa....forse troppe, e di certo il tuo atteggiamento appena arrivasti, nn fu cm mi aspettavo, una quiete dopo la tempesta. e cosi per tt il viaggio di ritorno , fino a qnd nn fummo sotto casa, un profondo pessimismo cosmico mi avvolse..., ah quel malumore stava diventando per me una benda messa sugli okki cosi per nn farti vedere, cm un qualcosa messo per tapparti le ali, si insomma mi sentivo soffocare mancare il respiro mi sentivo più morto ke vivo!!!
Nella mia mente, viaggiava una strana miscela di rabbia mista a delusione: si rabbia per cm mi trattasti quella sera, una amica l'ha definito atteggiamento infantile ma forse è limitativo, e delusione perchè nn ho capito cm eri e cm sei veramente prima!!! Possibile ke un bacio , senza significato abbia sconvolto due vite??? si insomma vabbè ti avrò pure "tradito", ma sai bene ke quella s#####a questo voleva ed io a voglia di dirti guarda che quella nn mi piace, è troppo invidiosa di te, e tu nulla hai preferito lei a me!!! sempre hai messo in dubbio il mio amore piuttosto ke la sua amicizia....., ed è qst ke mi fa rabbia mi delude mi fa incazzare, si nn mi va per niente giù, avrò anche sbagliato ma forse era l'unico modo per svegliarti da un torpore .... !!! Ed ora anche se sn ancora confuso , mi rincuorano alcune certezze ke sto imparando ad acquisire, grazie ad un dolce angelo ke mi sta vicino......, e che dirti, hai proposto una pausa perkè volevi schiarirti le idee ma a quanto pare sto stop forzato sta schiarendo più le idee a me ke a te , a giudicare il tuo modo di fare.... cmq ki lo sa ki vivrà vedrà!!!!

Highlander87 - 00:13 - 1 commento - commentainizio

{ mercoledì 11 giugno 2008 }

dedica speciale

I sospiri durante la mattinata
Di amanti che dormono stretti
Ora sembrano tuoni
Mentre guardo nei tuoi occhi
Ti tengo stretto
E sento ogni movimento che fai
La tua voce è calda e tenera
Un amore al quale non potrei rinunciare

Perché sono la tua donna
E tu sei il mio uomo
In qualsiasi momento tu mi raggiungerai
Farò tutto ciò che posso

Mi sento smarrita trovandomi tra le tue traccia
Quando il mondo esterno è
Troppo da sopportare
Tutto termina quando sono con te

Anche se ci possono essere volte che
Sembro distante
Non ti chiedere dove possa essere
Perché sono sempre al tuo fianco

Perché sono la tua donna
E tu sei il mio uomo
In qualsiasi momento tu mi raggiungerai
Farò tutto ciò che posso

Ci stiamo dirigendo
In un posto dove non sono mai stata
A volte sono spaventata
Ma sono pronta a comprendere
Il potere dell'amore

Il suono del tuo cuore che batte
Me lo ha fatto capire
Improvvisamente la sensazione di non riuscire a continuare
È lontana anni luce ...
Ecco cm promesso aggio pubblicato anche la nostra seconda canzoncina patatina mia bella te voglio un universo cn tt le stelle , escluse le comete e il pianeta marte eheheheh, di bene!!!! baciottoli bavosi e pieni de passione, la stessa passione cn cui hai scolpito il tuo nome sul mio cuore !!!!

Highlander87 - 23:05 - 0 commenti - commentainizio

{ domenica 8 giugno 2008 }

belle parole!! ma per chi saranno mai??? boh di che le vuole forse...

nn sai quanto è bello quando la vita di conferma quello in cui hai creduto per tt la tua effimera esistenza, e per farlo sceglie il dolce bisbiglio del vento e la candida musica creata dall'ondeggiare dell'acqua del mare. e lo sai dove puoi ascolta la musica del mare??? sl nelle conchiglie, quelle ke hanno solcato mari e ne hanno viste di cotte e di crude ....e cm i vecchi marinai hanno saputo estrarre tt la essenza del mare e la conservano cosi gelosamente li nel cuore di quel guscio ke all'apparenza sembra senza senso. E cosi i nostri cuoricini sn come quelle conchiglie che conservano, cm uno scrigno il nostro piccolo tesoro, e lo custodiscono gelosamente e forse cn bramosa passione !!!
Cm? nn hai ancora capito di cosa sto parlando? della nostra amicizia dell'amore ke ci lega cn un filo lungo kilometri, e cn lo scandire del tempo, metafora della vita sta diventando la più resistente delle corde!!!
Oh si ricordo bene cosa ho pensato di quel filo ke ormai ci lega indissolubilmente; sembrava avesse un certo nn so kè di magico, all'improvviso è comparso nelle nostre vite, le ha sconvolte strapazzate alla bene e meglio, le ha condotte verso una meta indefinita, e cosi le nostre anime hanno compiuto un viaggio ai confini della ragione umana, e ne sn ritornate quasi svuotate di ogni significato!!!
Gli angeli esistono e ne ho avuto conferma oggi, immaginando i tuoi occhi ke fissavano i miei ed entrambe erano cosparsi di un certo velo di imbarazzo!!Tu sei il mio angelo, nn cambiare mai nn cedere a lusinghe o false speranze resta cosi cm sei, ke dio ti ha dato un dono , e cerca di farlo splendere cm le stelle in una notte d'estate!!!

Highlander87 - 17:19 - 0 commenti - commentainizio

{ martedì 13 maggio 2008 }

Il mio canto libero sei tu ( inno di una amicizia speciale)

da un pò avevo perso la forza o forse il coraggio chi lo sa , di scrivere, e sai bene anche perchè...., ed oggi però ho voluto distruggere qst maledizione ke mi stava affliggendo...!!! Eh si ho bisogno di rompere qst catene ke stringono ogni giorno sempre più la morsa, impedendomi quasi di respirare.. e dunque di vivere e di dare libero sfogo al mia complessa e strana anima stravagante!!! E cosi inizio cn lo scrivere il testo di qst canzone, di cui sl te sai bene il significato....,

In un mondo che
non ci vuole più
il mio canto libero sei tu
E l'immensità
si apre intorno a noi
al di là del limite degli occhi tuoi
Nasce il sentimento
nasce in mezzo al pianto
e s'innalza altissimo e va
e vola sulle accuse della gente
a tutti i suoi retaggi indifferente
sorretto da un anelito d'amore
di vero amore
In un mondo che - Pietre un giorno case
prigioniero è - ricoperte dalle rose selvatiche
respiriamo liberi io e te - rivivono ci chiamano
E la verità - Boschi abbandonati
si offre nuda a noi e - perciò sopravvissuti vergini
e limpida è l'immagine - si aprono
ormai - ci abbracciano
Nuove sensazioni
giovani emozioni
si esprimono purissime
in noi
La veste dei fantasmi del passato
cadendo lascia il quadro immacolato
e s'alza un vento tiepido d'amore
di vero amore
E riscopro te
dolce compagna che
non sai domandare ma sai
che ovunque andrai
al fianco tuo mi avrai
se tu lo vuoi
Pietre un giorno case
ricoperte dalle rose selvatiche
rivivono
ci chiamano
Boschi abbandonati
e perciò sopravvissuti vergini
si aprono
ci abbracciano
In un mondo che
prigioniero è
respiriamo liberi
io e te
E la verità
si offre nuda a noi
e limpida è l'immagine
ormai
Nuove sensazioni
giovani emozioni
si esprimono purissime
in noi
La veste dei fantasmi del passato
cadendo lascia il quadro immacolato
e s'alza un vento tiepido d'amore
di vero amore
e riscopro te.
Eh si fatina mia, è proprio quella canzone li...., quella ke ha suggellato una amicizia ormai!!!! Più volte abbiamo ricordato ke tt è iniziato cn un trans e un " qst è proprio un..." ma poi tt si è trasformato in qualcosa di strano e inconcepibile!!! una meravigliosa alchimia che ci rende simili ma nn uguali , cm si deve essere in una amicizia vera!!! Forse le mie sn parole forti, però per ora mi senti di dirti ke sei davvero: " il mio canto libero"!!!!!!spero ke valga anche per te cmq...!
Più leggo qst parole e più ci ritrovo scritte le nostre vite.."in un mondo ke nn ci vuole più...." e l'immensità si apre intorno a noi.... nasce il sentimento nasce in mezzo al pianto....e vola sulle accuse della gente ....., si insomma ti voglio davvero bene mi sento di dirti ke sei la dolce compagna ke, nn sa dove andare ma ovunque andrà, sa ke al fianco tuo mi avrai!!!
Ok mo basta amo fatto troppo i seri e meglio ritorna ad essere il burlone di sempre eheheheheh, trans mio bellooooooooooooo baciottolo bavoso e goloso!!!

Highlander87 - 21:26 - 2 commenti - commentainizio

{ venerdì 18 aprile 2008 }

poesia!!!

Abbracciami
come le onde del mare.
Accarezzami
come l'acqua dolcemente,
portami cn te!
Accendi in me il fuoco della passione
e fa in modo che io possa perdermi in te
allo stesso modo in cui il candore delle nuvole
si dissolve nel cielo infinito.
Riscaldami
come il fuoco in un giorno di pioggia
Vivimi, con profonda letizia,
vivimi cn la stessa gioia, e lo stesso dolore
cn cui una nuova vita viene al mondo.
E ti prometto poesia
sarà solo poesia
dolce poesia.
prendimi l'anima
e lascia ovunque in me una traccia di te.
Impregna la mia pelle del tuo sapore,
in modo che io possa costruire un ricordo incancellabile!!
Lascia che il mio corpo, rubi la tua essenza,
come l'aulico vino fa cn il più prestigioso dei legni.
Vivimi , cn lo stesso ardore cn cui si vive l'ultimo giorno di vita.
e cosi scriverò sulla tua pelle
in modo indelebile
un'incantevole poesia!!!!!

Highlander87 - 21:17 - 0 commenti - commentainizio

{ giovedì 17 aprile 2008 }

Le mille facce di highlander l'amicazzo vostro ehehehe GRAZIEEEE

Eccoci qua frasucci bellucci, ecco il vostro amato e odiato highlander87 cn le sue mille faccie:
Burlone
fessacchiotto
poeta maledetto
professore de sta minkia
napoletano DOC( napolitans do it better)
maritozzo
patacicciolo
papo
ciaccarellino
stronzetto
stronzolo
troietto
e chi ne ha più ne metta!!!! ne ho troppe di facce talmente troppe ke alle volte le dimentico qualcuna ehehehehe!!!! cmq kiedo venia ogni qualvolta qst faccie sn risultate pedulanti, assillanti , scucciante ecc ma nn posso farci nulla la mia è l'anima di pulcinella, cn le sue mille sfaccettature, e si sa pulcinella è amato e odiato da tt!!!!eheheh
Cmq il motivo di qst intervento è un altro, debbo dire un GRAZIE ad un bel pò di persone!!!!!
alla mia MOGLIETTINA : Mi ha sopportato per tanto tempo e me sopporta ancora...nn so dove piglia tt sto fegato però lo fa BRAVA la mia ciuchetta. gliene ho dette tante ma quella del trans era veramente cattiva scusoooooo puccolaaaa!!!la serenina è una stellina ke ha tanta voglia di vivere e soprattutto di trovare la sua dimensione( lontana dalla famiglia....) :)) ( ps: l'armadio te lo sfascio lo stesso)
alla patagnoccola ke mondo sarebbe senza patagnoccola ???!!! il mio forse migliore ehehe nn è vero la mia vita senza te avrebbe n'altro senso, ma debbo di ke cn te il senso è troppo gustoso ihihih!!!!la cicciola ha bisogno di trovare la fiducia in se stessa e di trovare terreno fertile per poter far fiorire la sua genialità e creatività.
alla ciaccara bergamasca il nostro è un rapporto di odio amore, lo so ke spesso nn mi capisci alla fine è questo il bello ehehehe!!mna alla fine c'è rispetto reciproco è qst è importante
Il mio fratellino lesbo duke, ke dire una bella persona cn e senza zeppa ehehehe!!! uniko difetto : interista!!!!
Ideallo ke dire, la perfidia di qst uomo è inimitabile ma alla fine fa pariare proprio per qst eheheheh
edinho, il mio fratellone sardo: uno cazzuto mi ha dato tanti consigli e dritte graziole fratellone e in estate te vengo a trovà ... e te sai cosa dobbiamo fare insieme!!!!
figlioccia: mi ha fatto scoprire il gusto di essere papo ehehehe, cm farei senza la mia figlioccia nn riesco a pensare ad un giorno senza ke lei mi racconti le sue paranoie e fisime eheheh, puccola del papoooooooooooo!!!( nn prendermi troppo sul serio però):)
Ed infine ma nn certo per importanza il masterro: GRANDE PERSONA!!!mi sn ricreduto su di te: all'inizio pensavo ke usassi le parole per ingannare, ma poi ho capito che invece sei cm me, dai un gran senso alle parole; ed è per qst ke tt ti stimano e ti "amano" proprio perkè pesi le parole, gli dai il giusto significato davvero ti stimo veramente sei uno tosto !!! mo nn te monta la testa però!!!ehehehe
Mo basta se no me fato commuovero e poi mi viene un attacco de colica ehehehehciao belli e ancora grazieeeeeeeeee!!!!

Highlander87 - 23:09 - 6 commenti - commentainizio

{ venerdì 4 aprile 2008 }

Poesia(Cielo e Mare)

Io ti darò il sole
la dolcezza e l'allegria.
Trasformerò le tue lacrime
in sorrisi,
darò al tuo viso il sorriso.
Ti scrivo e ti dico
che i fiori di primavera
nn si possono paragonare
alla tua squisita bellezza.
Se il cielo fosse carta
e il mare fosse l'inchiostro,
nn mi basterebbero
per scrivere il bene che ti voglio.
Io nn ho che ha da offrirti
il mio cuore pieno d'amore
e queste mie mani vuote......

Highlander87 - 21:48 - 1 commento - commentainizio

{ mercoledì 12 marzo 2008 }

Dedicata all'amicizia e all'amore in genere

Sarò vento,
un giorno, quando la terra,
subblimerà il mio corpo.
Sarò Sole,
quando le cime dei monti sussurreranno al vento
il tuo nome.
Sarò cielo,
quando l'aureo Sole.
crederà, vinto, il suo calore.
Sarò stella
quando il cielo nero
dimorerà, il tuo pensiero
Infine, sarò universo
quando il cielo
si colorerà d'immenso.
Sarà un giorno meraviglioso,
quando immerso nell'immenso dell'universo,
respirerò il tuo amore!!!!!
Vincenzo alessandro capasso 12/03/2008
14:30

Ecco cosi sperò di rimanere per sempre..... (highlander) nei vostri cuori e nelle vostri menti....!
Senza di voi nulla posso e nulla sn, senza di voi sti strunzate ne ricesse......!

Highlander87 - 21:30 - 1 commento - commentainizio

{ lunedì 21 gennaio 2008 }

Vorrei

Leggera cm la neve
vorrei esser per la tua mente,
puro come l'acqua di sorgente
e scorrere sul tuo cuore,
dolce come il suono dell'arpa
e diffondere la gioia nella tua anima.
Con tutti i colori dell'arcobaleno
vorrei accendere i tuoi pensieri
e dipingere nella tua vita il paradiso!
E come gli uccelli
che ora saltellano felici fra i rami,
tra l'erba e non temono
la mia presenza,
vorrei che anche tu,
ti abbandonassi
nell'oceano del mio amore..!
poeta maledetto ( a lauretta)

Highlander87 - 16:56 - 0 commenti - commentainizio

{ lunedì 7 gennaio 2008 }

La poesia che preferisco

"The Voice of the Master"

La vita è un'isola in un oceano di solitudine:
le sue scogliere sono le speranze, i suoi alberi sono i sogni,
i suoi fiori sono la vita solitaria, i suoi ruscelli sono la sete.
La vostra vita, uomini, miei simili, è un'isola,
distaccata da ogni altra isola e regione.
Non importa quante siano le navi
che lasciano le vostre spiagge per altri climi,
non importa quante siano le flotte
che toccano le vostre coste: rimanete isole,
ognuna per proprio conto,
a soffrire le trafitture della solitudine
e sospirare la felicità.
Siete sconosciuti agli altri uomini
e lontani dalla loro comprensione
e partecipazione.

Highlander87 - 20:42 - 0 commenti - commentainizio

{ domenica 6 gennaio 2008 }

Io giovane adolescente complessato...!

Mi sembra sl ieri, quando consumavo le suole delle scarpe e il tappetino fuori la porta della libreria della scuola; e pure ne è passata di acqua sotto ai ponti, Eh si quante lezioni di matematica e inglese ho saltato perchè ero più interessato a leggere i libri della biblioteca....! Sarà forse perchè cm custode, c'era una giovane ragazza molto carina, e nn nascondo che avevo preso pure una mezza cotta; si chiamava Sonia. Cmq la mia adolescenza io la paragono sempre hai film di troisi, in cui il grande massimo nn fa trasparire mai quando sta scherzando e quando fa sul serio. beh ecco qst ero io, e forse sn ancora cosi, boh chi lo sa, per fortuna che ci sta la mia lauretta......!!!

Highlander87 - 00:51 - 0 commenti - commentainizio


© 2000-2020 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 15:13 26 052020 fbotz1