Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » segnalatori » p40

Tutte le frasi segnalate da P40

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z

Di seguito trovi tutte le frasi segnalate da P40. Potrebbero esserci più persone che si sono firmate con questo nome. Il confronto degli indirizzi e-mail, riportati tra parentesi se lasciati, può dare l'indicazione di eventuali casi di omonimia.

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Il suo sguardo color tanè era rosso di pianto. I suoi pomelli - d'un rosso solferino - inrossati dall'emozione. La guardavo, rapito, allungato (semisupino), con la testa appoggiata su un gomito, daccanto al suo respiro trafelato e tiepido. Fu allora che mi decisi. Delicatamente raccolsi , dai suoi flabelli-cigli, una lacrima; l'accasai alle mie labbra: irrorandole di voluttà... Calai il mio impeto su la sua piccola - saporosa bocca... baciandola. Il mattino appresso, mentre m'apparecchiavo a dischiudere l'uscio, mi disse (bisbigliando a denti stretti): "Non partire, sfibbia la tua corazza, e prendimi!"

segnalata da P40 lunedì 7 luglio 2003

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

La romanticheria, oggi

Le luci si dissolvono. Il giorno si distende nel fondo degli occhi di lei, neri: color notte. L'oscurita' la circonda: assieme al proprio sospirante. Troppo lontani, sono, dai lampioni a gas che s'innalzano, rigidi, in pieno viale. Ma vicini per tubare. "Mi baci, Micòl?" "No! ti sei scordato di cingermi il dito con un solitario".

segnalata da P40 lunedì 7 luglio 2003



© 2000-2020 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

16 ms 13:03 05 082020 fbotz1