Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » segnalatori » fanny

Tutte le frasi segnalate da fanny

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z

Di seguito trovi tutte le frasi segnalate da fanny. Potrebbero esserci più persone che si sono firmate con questo nome. Il confronto degli indirizzi e-mail, riportati tra parentesi se lasciati, può dare l'indicazione di eventuali casi di omonimia.

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

Chiedo scusa al caso se lo chiamo necessità.
Chiedo scusa alla necessità se tuttavia mi sbaglio.
Non si arrabbi la felicità se la prendo per mia.
Mi perdonino i morti se ardono appena nella mia memoria.
Chiedo scusa al tempo per tutto il mondo che mi sfugge a ogni istante.
Chiedo scusa al vecchio amore se do la precedenza al nuovo.
Perdonatemi, guerre lontane, se porto fiori a casa.
Perdonatemi, ferite aperte, se mi pungo un dito.
Chiedo scusa a chi grida dagli abissi per il disco col minuetto.
Chiedo scusa alla gente nelle stazioni se dormo alle cinque del mattino.

Wislawa Szymborska

segnalata da fanny lunedì 7 novembre 2011

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore » lettere

Io ti sento

Certe persone sono come vampate che forgiano l'anima,
come la deposizione di semi dentro al cuore;
possono anche occultarsi per giorni, mesi oppure anni,
ma alla fine,
nonostante tutte le maree che ci sommergeranno
e tutti i venti che ci spingeranno verso strade divergenti,
noi ci rincontreremo là, nel mondo del pensiero,
quando un sussurro o una scintilla,
se il destino lo vorrà,
riaccenderanno dentro quel fuoco
e dal buio germoglierà quel seme
col ricordo di ciò che eravamo e di ciò che,
per questo, saremo sempre, ciclicamente
... amici per sempre.

segnalata da fanny martedì 25 gennaio 2011

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore » lettere

Al mio cielo...

E' notte!
Mi chiedo ormai di rado che fine abbia fatto il mio cielo,
quel cielo che osservavo ogni notte
e con il pensiero giungeva sino a me
solo per abbracciarmi col suo!
Che fine ha fatto il mio cielo?
Che fine hanno fatto i miei sogni?
Adesso e' meglio?
Adesso va meglio?
Cosa accade al mio cuore...
Possibile si sia stancato?
Se fosse possibile
ritornerei chi adesso non sono!
I sensi che adesso non sento,
mi rendevano migliore!
Poiché prima sentivo e adesso non più!

fanny

segnalata da fanny lunedì 13 settembre 2010

stelline voti: 2; popolarità: 0; 3 commenti

categoria: Poesie

''Ho perso un istante
del mio tempo
cercando un giorno che non avevo.

Ho perso un occasione,
un treno;
ho perso un orecchino,
un ricordo,
ma l’ho preso in tempo
nella mia mente.

Ho perso un indirizzo,
eppure, di fronte a quella porta,
non ho sentito il bisogno di entrare.

Ho perso un mare
su cui posare i piedi;
ho perso un viaggio
per un luogo dove sarei stata libera;
ho perso un disegno
schizzato sull’orlo di un precipizio.

Ho perso molto di quello
che avevo imparato,
ciò che stava con me da sempre.

E infine ho perso te,
e non mi sono chiesta
se valesse la pena
rassegnarmi
e ricominciare a cercare.''

Eleonora Milanesi

segnalata da fanny giovedì 10 giugno 2010

stelline voti: 10; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: frasi d'amore » lettere

Cosa rimane adesso?
Solo polvere e stanze vuote.

fanny

segnalata da fanny lunedì 1 febbraio 2010

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: frasi d'amore » lettere

Questi giorni che avanzano
cancellano alcuni passi condivisi... ricordi...
Ricordi che faranno compagnia
negli anni che verranno...
nei giorni d'inverno... sotto la pioggia...
... senza alcun riparo per il mio cuore...
Ti ricordero'...

fanny

segnalata da fanny lunedì 30 novembre 2009

stelline voti: 10; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: frasi d'amore » lettere

Il vuoto lacerante l'anima
nutre il suo cuore di un forte dolore...
cuore fatto di avanzi lasciati al tempo
e tagli profondi privi di ciò che lo rende vivo...
Ritorna su... ritorna in lei..
brucia quest'anima assente
nel corpo che la rigetta...
e protesta... si fa sentire...
la fa impazzire...
la scuote...
la prende con se
e poi l'abbandona tra le fiamme...

fanny

segnalata da fanny sabato 3 ottobre 2009

stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: aforismi » comportamento

Quando l'acqua della scia si è richiusa,
non resta più alcuna traccia
della rotta seguita dalla nave...

segnalata da fanny giovedì 24 settembre 2009

stelline voti: 14; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: frasi d'amore » lettere

Notte di Settembre

Lontana... lontana dal cuore, lontana dal corpo, vicina al mio dolore...
In questa notte di Settembre dove i sogni sono stati rapiti, ripenso a giorni smarriti e a parole scivolate nel tempo.
Adesso che la notte avanza, i pensieri ritrovano posto a riposare...
I ricordi sono le stelle lontane
ed ogni tanto qualcuna cade per farmi ricordare, per non dimenticare.

fanny

segnalata da fanny sabato 5 settembre 2009

stelline voti: 15; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: poesie

L'ultimo saluto alla notte senza voce

Nel silenzio di una notte
che tace...
Riascolto il respiro di cose macerate
lasciate al tempo devastatore
che irrompe e scuce ogni ferita.

Nel tempo ladro di una notte che non ha nome...
Riperdo il ricordo di un sogno rubato
Lasciato nell'abisso del non ritorno.

Nel suono di una voce che riprende lontana...
Rimango fuori alla porta dell'infinito.
Nascosta nel cuore di chi mi sente.

Custodia del desiderio ardente
di una fiamma che vampa calore...
Protetta dalla pioggia minacciosa
Non si estingue ma non si sente
Non scorre e non si arresta.

Frena l'impulso all'abbandono
Vive del buio che gli arreca...
Del desiderio di cose proibite...
Di finestre spalancate al cielo...
Di occhi persi all'orizzonte...
Di luce che mescola il cielo
riportandolo al buio...
Di stelle disperse... lontane...
Dagli occhi di che ama...

Misteriosi cuori avvolti da un destino avaro
Sensi inalterati sempre più prepotenti
Anime contorte dai loro affanni
Ingenuità di una vita appagata
Convinzione di una forza presente
corrotta dall'inganno.

Adesso riprende respiro
Si perde tra radure selvaggie e ombrose
lasciando impronte coperte da fango e pioggia
e voci rubate dal vento...
Con insistenza... senza preavviso e timore
nulla al suo passaggio
ma un vortice che risucchia il cuore
brucia l'anima in un corpo senza amore
tutto in una notte che non ha nome.

fanny

segnalata da fanny venerdì 29 maggio 2009

◄ indietro
1 2 3 4 5 ... 23


© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

30 ms 03:55 12 122019 fbotz1