Frasi.Net
       
poesie

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » poesie » pagina 801

poesie


stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

Un'ombra

Quella figura
salendo annaspa
Già da un pezzo vivo
questo amore
di fronte al suo splendore
volevo che sciogliesse
il reggiseno
sul cavallo
un'ombra di gelo
anche quest'anno
ho lasciato la barba
che quiete!

Luca Addò - tratto da proemio fulgido

segnalata da Rino Tersilli domenica 27 novembre 2011

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

Pallido Divenire

Sospirando
nel buio di un androne
ti stringevi a me
il tuo batter di palpebre
il brusìo frenetico
di fronde al vento
mi sentivo insignificante
le petunie mi fecero capir
la veemenza del tempo
e in un crescendo di dolore
mi rassegnai al pallido divenire

Robert Lavoisiere

segnalata da Yuppizulù domenica 27 novembre 2011

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

la gelosia offusca la mente e fa sragionare..mi sono innamorato di te il primo giorno che ti ho vista, ti ho portato via dalla tua gente, ho subito il tuo odio e rancore, ma non ti ho lasciata libera sino a quando anche tu mi amavi. Le tue parole sono il frutto della inquietudine che ti tormenta..per questo non desidero dar loro peso.- ciarì calmo, Lily non rispose, abbassò il capo mesta. Stettero ad osservare in lontananza il cielo rosseggiante che scompariva lentamente, faceva spazio alle prime ombre della sera.

daniela cesta - tratto da dal romanzo ULTIMI RESPIRI DI PRATERIA

segnalata da Daniela cesta giovedì 24 novembre 2011

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

"Tutto sta cambiando..ricordo che la mia terra era una meraviglia, boschi, fiumi, colline, erano da noi amati e rispettati. Il Creatore della vita, li aveva creati, appunto per essere amati e farli godere ai nostri figli. i visi pallidi non rispettano i bambini, non sanno crescerli nell'amore, non sono capaci ad insegnarli nulla di buono. maltrattano la terra, gli animali, le piante, gli alberi. Fanno tuonare le loro armi per un nonnulla, non riesco a capirli ne a giustificarli, combattono, ingannano, derubano. Ora stanno prendendo la nostra terra! Senza nessun diritto! Noi ci abbiamo vissuto per primi..loro sono arrivati dopo!"

daniela cesta - tratto da dal romanzo ULTIMI RESPIRI DI PRATERIA

segnalata da Daniela cesta giovedì 24 novembre 2011

stelline voti: 1; popolarità: 0; 0 commenti

Lily immersa in quel canto con gli occhi chiusi, rivide le immagini dei suoi figli e Lupo Nero. Il suo finissimo udito, abituato nella prateria a percepire qualsiasi tipo di rumore in lontananza, percepì l'arrivo di persone; ma non per questo si fermò. Continuò a cantare con tutto l'ardore possibile, il volto rigato di lacrime, mentre il leggero soffio del vento pareva circondarla in un abbraccio delicato.

daniela cesta - tratto da dal romanzo ULTIMI RESPIRI DI PRATERIA

segnalata da Daniela cesta giovedì 24 novembre 2011

Sono presenti 6280 poesie. Pagina 801 di 1256: dalla 4001a posizione alla 4005a.

1256 ... 803 802 801 800 799 798 797 ... 1

 

in tutte le frasiin questa categoria


© 2000-2022 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

31 ms 08:12 06 072022 fbotz1