Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » segnalatori » vallant

Tutte le frasi segnalate da Vallant

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z


stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Mal D'amore

Sono immobile e ho gli occhi rigonfi di lacrime
voglio scappare via dal mio mal d'amore.
Tormentata è la mia anima
Ma e la mia croce e la mia delizia.
Tu soave nome sei per me
Come si puo' lasciare qualcosa di cosi' bello e avvolgente
è tristemente fatuo o e qualcosa di astratto?
Vibro al sol pensiero di una tua parola proferita
di un bacio donato
di effusioni celate
e mi logoro nell'amarezza
perchè non vorrei essere l'uno fra tanti
ma l'unico amore, che ti riempie il cuore
come tu lo sei per me.
Io non potrò mai smettere di amare te

Vallant Langosco

segnalata da Vallant giovedì 14 gennaio 2010

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Le Strade del Cuore

Il freddo vuota le panchine affollate di un rigido inverno,
la scura notte arriverà presto ad abbracciare la città.
Per gli impauriti amanti ci saranno mani calde da stringere,
Per gli impauriti amanti ci saranno mani calde da stringere
rigidi cappotti a chiudere il collo e portici pronti a difendere
il loro viso dagli attacchi del vento.

Lungo il viale tra le panchine ormai abbandonate
è rimasto solo un vecchio signore,
con lo sguardo basso scruta
il suo cappello logoro di vita,
scorrere lento fra le sue dita.

Il cielo del mio paese ha le sfumature indefinibili
dei tuoi occhi, fra le sue strade cammino lento
come se passassi le mani fra i tuoi capelli.
Il vento allontana le nuvole e mi riporta il tuo profumo,
osservo una coppia di teneri amanti
poi desolato ed invidioso, mi fermo a guardare
distrattamente tra le vetrine, i balocchi preziosi nei negozi.

Il freddo fa rabbrividire il mio corpo,
ma l'amore è la più contagiosa delle malattie,
oramai stordito dalla febbre per il tuo amore
mi ritrovo sorridendo, da solo a camminare
mentre intorno a me la città fugge via.
Sosto a lungo sul bordo di una fontana
vorrei anche io adesso un cappello
da potere scorrere fra le dita,
ci nasconderei dentro i miei pensieri di oggi
e poi gentilmente lo poggerei in testa…
Il viale è oramai desolato,
le foglie cadute danzano al vento i ricordi della loro vita,
non c'è più quel vecchio signore seduto sulla panchina…
avrei voluto chiedergli quali ricordi contenesse il suo cappello
ma la fredda sera lo ha portato via…
Rimango solo io con i miei pensieri
pensieri d'amore…
liberi pensieri per le strade del cuore...

Vallant Langosco

segnalata da Vallant giovedì 14 gennaio 2010

stelline voti: 3; popolarità: 0; 1 commenti

categoria: Poesie

Ascoltando il vento

Ascoltando il vento udrai parole
che non ti ho mai detto.
Come sospiri piano piano
ti entreranno nel cuore,
diverranno carezze
che portano il mio nome,
la mia cura per ogni male
il mio regalo per ogni festa.
Come raggi di sole
ti baceranno il viso quando sarai sola,
come petali di rose, profumeranno le tue mattine
quando guardando il cielo, non vedrai il sole.
Saranno lì forse solo un attimo
come un lieve tepore sul quel tuo bel viso,
o sensazione di buono e di caldo
come se tornassi bambina,
fra le braccia di mamma
a sgranocchiare biscotti dopo bua e lacrime.
Ti abbracceranno prima del sonno sotto le coperte
quando sarai nel tuo letto sola,
ti porteranno sorrisi
quando i sorrisi mancheranno ai tuoi giorni,
e coccole calde nei pomeriggi d’ inverno
fra nebbia e piogge senza fine.
Saranno le mie parole
senza rumore,
ne’ lacrime,
accanto alla tua anima
quando io non potrò esserti vicino.
E se pure un giorno tu scorderai il mio nome
ascoltando il vento,
di nuovo avrai per te queste parole
che sto scrivendo…
…che non ti ho mai detto.

Vallant Langosco

segnalata da Vallant giovedì 14 gennaio 2010

stelline voti: 7; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: aforismi » stati d`animo

Tunnel di cristallo

Un tunnel di cristallo avvolge i mie passi
e limpido...trasparente riesco a vedere tutto il mondo attorno a me
i suoi colori...ma non sento più i suoi profumi...i suoi rumori...
quale luogo più sicuro, più avvolgente?
quale luogo più sereno dove poter affrontare la quotidianità?

La mia vita e' ormai tracciata da questo prezioso tunnel di cristallo
e io lo percorro...sapendo di non poter fare altro
sapendo che in fondo, questo tunnel e' il mio futuro...
quale altra cosa più rassicurante?

Eppure il mio essere non riesce a gioirne…
il mio cuore si sente in trappola, vuoto, senza amore…
ed è incapace di uscire da questa gabbia dorata...si dispera
ma non lotta...e' stanco il mio cuore….
ed accetta con rassegnazione la sicurezza di questa vita presente
e sanguina per un incerto ed infinito futuro perduto.

Vallant Langosco

segnalata da Vallant giovedì 14 gennaio 2010

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Sogni Infranti.

Nel riflesso di un lago dorato
si specchiano i miei sogni.

Li vedo, ma non riesco a prenderli...
Sono lì, ma il vento li sta portando via...
Corrono lontano da me.

Li ho inseguiti a lungo...
Ora non ho più la forza di rincorrerli
Li lascio andare, trasportati dalla corrente.

Aspetto, in silenzio, che le tenebre della notte
ne cancellino ogni traccia...

Vallant Langosco

segnalata da Vallant giovedì 14 gennaio 2010

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: aforismi » stati d`animo

Sensazioni

Sensazioni, inebrianti frutti
di attimi fuggenti,
frutti inconcepibili
in oasi di beata beltà
nell’ infinito deserto dell’esistere.

Ascoltate, gente immorale,
lavatevi delle vostre inezie,
sublimandovi i sensi,
fremete di fronte a ciò
che è solo piacere.

Non chiudete gli occhi
per farvi trasportare
dalle onde calde ma inquietanti
di questa immensa pianura di pianto,
innalzatevi e sbaragliate le vie del male
elevatevi e aprite le porte del cielo.

Tutto è vostro,
tutto appartiene a voi,
anche la dimora della vita,
saziate ancora di poesia
quel ghiacciaio inesorabile
che dimora nei vostri cuori.

Non svanite nel vortice degli eventi,
inebriatevi di sensazioni in oasi di beltà
irrigate con gocce di attimi fuggenti
tutto ciò che vi sta intorno,
e nel vostro cuore spunteranno fiori
per adornare il deserto della vita.

Vallant Langosco

segnalata da Vallant giovedì 14 gennaio 2010

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: aforismi » stati d`animo

Scrivi il tuo nome

Quando sei nato,
qualcuno ti ha dato un nome,
e l'ha scritto nella storia.
Adesso devi continuare,
devi continuare a scrivere il tuo nome.

Scrivi il tuo nome quando piangi :
ti ridarà il sorriso.
scrivi il tuo nome quando ridi :
sarà motivo di orgoglio.
scrivi il tuo nome quando pensi a qualcosa :
ti renderà tutto più facile.

Quando piove,
quando nevica,
quando c'è il sole,
scrivi il tuo nome.

Se sei dubbioso,
intimorito…felice,
scrivi il tuo nome
ti darà sicurezza.

E' importante che tu scriva il tuo nome,
perchè tutti devono sapere che ci sei
anche tu…che esisti…

Così, quando morirai,
qualcuno potrà scrivere
il tuo nome nella leggenda.

Vallant Langosco

segnalata da Vallant giovedì 14 gennaio 2010

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » società » pace

Il Mondo dei miei Sogni

Il mondo dei miei sogni e come un sole mai spento
Il mondo delle mie fiabe è fatto di stelle, lucine brillanti nel firmamento

I percorsi dei miei sogni sono disegnati dalla fantasia e dal sentimento
sono lucciole che danzano allegre con la luna e col vento…

Le vie delle miei sogni, sono fiabe di un sognar mai vano
che io voglio ancor rivivere, come eruzione di vulcano
a cavallo di un ciclone voglio ancor attraversarle…
se gli tenderò la mano, so che mi porteran lontano…
Le strade dei miei sogni, sono fiabe
popolate dai miei miti, dai miei eroi,
da cavalieri erranti...
da Fate, Gnomi e Giganti
Vi ritroverò nella volta celeste
avrò notizie di voi entrando nel sole...
è nel magma dei vulcani
coglierò il vostro inaccessibile candore...

Nel mormorio del vento vi ascolterò
adagiati sulla luna, ci parleremo...
infine, nell'occhio del ciclone ci culleremo
Perchè nel mondo delle mie fiabe voi vivete…
perché nel mondo dei miei sogni io vi ho incontrato.

Vallant Langosco

segnalata da Vallant giovedì 14 gennaio 2010

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » società » pace

L'Essere

Un' essere umano verrà svuotato
e dentro la sua anima verrà messo un'altro essere.
E con l'altro essere entrerà un' altra idea...
L'essere che era e l'essere nuovo potranno coesistere.

Poi scoppierà la tempesta…
E’ l'essere finirà nella grande e lucida pazzia.

L'essere si addormenterà mansueto
e si sveglierà inquieto...
Si addormenterà felice
e si sveglierà infelice...
Si addormenterà con un ricordo
e si sveglierà con più ricordi...

La vita gli sembrerà un sogno...
e il sogno sarà il gigante che tutto vede e tutto può.
Ma purtroppo...

Le grandi speranze finiscono sempre sul monte delle tristezze.
Qui ci sono solamente le cose dei grandi sogni che finiscono;
di cose che scompaiono...

Le illusioni stanno navigando nel cuore della lucida pazzia,
che non ha limiti…

Grande confusione è stata creata tra gli esseri saggi.
E questo perchè la saggezza è stata scritta sulla sabbia.

Adesso l'essere con gli occhi bendati,
cammina con un passo deciso e irresponsabile:
sta andando verso il precipizio...

Vallant Langosco

segnalata da Vallant giovedì 14 gennaio 2010

stelline voti: 4; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Aforismi » società » pace

Pensieri.

Dalla finestra, osservo
la pallida luna
illuminare l'oscura sera

I suoi cerchi lontani
sono presagio forse
di un triste domani?

Lei ed io
in un monologo di emozioni
viviamo lo scorrere del tempo
ed oscuri ricordi corrono
veloci nelle nostre menti

Il suo…
quello dell'ultima eclissi

Il mio…
quello di questo grigio
e ingiusto mondo
che rattrista il mio animo

Noi due
in un muto silenzio
vorremmo gridare
ma il mondo
dorme ancora…

Forse è giusto
lasciarlo dormire…

Forse è giusto
lasciarlo sognare.

Vallant Langosco

segnalata da Vallant giovedì 14 gennaio 2010

1 2 3 4 5 6


© 2000-2021 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

47 ms 06:42 21 042021 fbotz1