Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » autori » shakespeare

Tutte le frasi dell'autore Shakespeare

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z


voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » morte

(Romeo e Giulietta)

Bob Kennedy, nel suo discorso nel 1964 durante la convention democratica, in ricordo di Jfk ucciso l'anno prima a Dallas … e quando egli morrà, prendilo e taglialo in piccole stelle, ed egli renderà così bella la faccia del cielo che tutto il mondo s'innamorerà della notte, e non presterà più nessun culto all'abbagliante sole...

Shakespeare

segnalata da marines lunedì 3 novembre 2014

stelline voti: 3; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: SMS pronti » amore

Sonetto 43

Quanto più chiudo gli occhi, allora meglio vedono,
perché per tutto il giorno guardano cose indegne di nota;
ma quando dormo, essi nei sogni vedono te,
e, oscuramente luminosi, sono luminosamente diretti nell’oscuro.
Allora tu, la cui ombra le ombre illumina,
quale spettacolo felice formerebbe la forma della tua ombra
al chiaro giorno con la tua assai più chiara luce,
quando ad occhi senza vista la tua ombra così splende!

Quanto, dico, benedetti sarebbero i miei occhi,
guardando a te nel giorno vivente,
quando nella morta notte la tua bella ombra imperfetta,
attraverso il greve sonno, su ciechi occhi posa!

Tutti i giorni sono notti a vedersi, finché non vedo te,
e le notti giorni luminosi, quando i sogni si mostrano a me.
(William ShaKespeare)

Shakespeare

segnalata da Ignoto lunedì 1 ottobre 2012

voti: 0; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

Vieni, o notte, vieni, o Romeo, tu che sarai il giorno nella notte, poiché riposerai sulle ali della notte, più bianco che recente neve sul dorso di un corvo. Vieni, o gentile notte, vieni,
o amabile notte dalla nera fronte, dammi il mio Romeo;
e quando egli morrà,
prendilo e taglialo in piccole stelle,
ed egli renderà così bella la faccia del cielo che tutto il mondo s'innamorerà della notte,
e non presterà più nessun culto all'abbagliante sole.
Oh! io ho comprato un palazzo d'amore, ma non lo posseggo: ed io, sebbene venduta, ancora non sono goduta da colui che mi ha acquistata: questo giorno è così tediosamente lungo, come la notte che precede un giorno di festa, per un fanciullo impaziente il quale ha un vestito nuovo, e non vede l'ora di metterselo. Oh! ecco qua la mia nutrice.

Shakespeare - tratto da romeo e giulietta

segnalata da marines martedì 21 agosto 2012

stelline voti: 2; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

....e quando egli morrà,
prendilo e taglialo in piccole stelle,
ed egli renderà così bella la faccia del cielo che tutto il mondo s'innamorerà della notte,
e non presterà più nessun culto all'abbagliante sole.

Shakespeare - tratto da Romeo e Giulietta

segnalata da marines martedì 21 agosto 2012

stelline voti: 12; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: aforismi » amore

_Ama, ama follemente, ama più che puoi
e se ti dicono che è peccato
ama il tuo peccato e sarai innocente.

_Queste gioie violente hanno fini violenti,
muoiono nel loro trionfo come la polvere da sparo e il fuoco,
che si consumano al primo bacio.

SHAKESPEARE

segnalata da Lu](y lunedì 24 gennaio 2011

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

oh qui io fisserò il mio sempre eterno riposo e scoterò da questa carne stanca del mondo il giogo delle avverse stelle. braccia prendetevi il vostro ultino abbaraccio occhi guardatela per l'ultima volta e labbra voi ch siete la porta del respiro sugellate con un leale bacio un contratto con la morte che tutto rapisce

shakespeare - tratto da twilight

segnalata da ciao venerdì 28 maggio 2010

stelline voti: 10; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: aforismi » vita

il sogno della vita

"noi siamo di tale stoffa, come quella di vui son fatti i sogni, e la nostra breve vita è chiusa in un sonno"

Shakespeare

segnalata da caridi simone sabato 21 giugno 2008

stelline voti: 45; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: frasi d'amore

troppo belle...

Ritaglierei la tua immagine in tante piccole stelle e il cielo diventerebbe così bello che anche il mondo si innamorerebbe della notte..

Shakespeare - tratto da boo!!

segnalata da Bordi mercoledì 10 ottobre 2007

stelline voti: 27; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » sogno

"Noi siamo di natura uguale ai sogni, la breve vita è nel giro d'un sonno conchiusa."

Shakespeare - tratto da La tempesta

segnalata da Silvia lunedì 23 luglio 2007

stelline voti: 35; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Aforismi » morte

sguardo

Più dolce sarebbe la morte se il mio ultimo sguardo avesse come orizzonte il tuo volto. E se così fosse, mille volte vorrei nascere per mille volte ancor morire...

Shakespeare - tratto da Amleto

segnalata da Rossella giovedì 10 maggio 2007

◄ indietro
1 2 3 4 5


© 2000-2020 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

16 ms 13:35 09 072020 fbotz1