Frasi.Net
       

Tu sei qui: Frasi.net » frasi » autori » walt whitman

Tutte le frasi dell'autore Walt Whitman

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z


stelline voti: 5; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » vita

Credo che potrei vivere con gli animali, sono così placidi e pieni di decoro.
Rimango ad osservarli per ore e ore.
Non si affannano e non si lamentano della loro condizione,
Non stanno svegli nel buio piangendo per i loro peccati,
Non m'infastidiscono discutendo dei loro doveri verso Dio,
Nessuno è insoddisfatto, nessuno impazzisce per la mania di possedere cose,
Nessuno s'inginocchia davanti all'altro, o a un suo simile vissuto migliaia di anni fa,
Nessuno è rispettabile o infelice su tutta la terra.
Così mi palesano i loro rapporti con me e io li accetto,
Portano segni di me, e chiaramente ne dimostrano il possesso.
Mi chiedo dove presero quei segni,
Ho forse percorso quella strada tanto tempo fa e li ho lasciati sbadatamente cadere?

Walt Whitman

segnalata da marines lunedì 17 gennaio 2011

stelline voti: 6; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » morte

INSISTI
Se tardi a trovarmi, insisti.
Se non ci sono in nessun posto, cerca in un altro,
perché io sono seduto da una qualche parte,
ad aspettare te.

Walt Whitman - tratto da da “Foglie d’erba

segnalata da marines mercoledì 10 novembre 2010

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi

Non ho alcun dubbio che ho meritato i miei nemici, ma non sono sicuro di aver meritato i miei amici.

Walt Whitman

segnalata da Bruno Conca lunedì 5 gennaio 2009

stelline voti: 4; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Talvolta con uno che amo

Talvolta con uno che amo ribollo d'ira, al timore d'efon-
dere un amore che non vien corrisposto,
Ma ora penso che non esista amore non corrisposto, la cor-
responsione è sicura in un modo e nell'altro,
(Ho amato una certa persona ardentemente, e il mio amo-
re non fu corrisposto,
Eppure per quell'amore ho scrittoquesti canti.)

Walt Whitman

segnalata da Antonella mercoledì 30 agosto 2006

stelline voti: 12; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Che cosa sono,alla fine

Che cosa sono, alla fine,se non un bambino
compiaciuto del suono del suo nome? E lo ripete,e
lo ripete;
Sto a lungo ed ascoltarlo-non me ne stanco mai.

Anche per te, il tuo nome;
Credevi che il suono del tuo nome si potesse pronunziare
soltanto in due o tre modi?

Walt Whitman

segnalata da Antonella mercoledì 30 agosto 2006

stelline voti: 16; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Aforismi » morte

Vita e morte

I due antichi, semplici problemi ognora intrecciati,
Assillanti, elusivi, presenti, delusi, impugnati,
Da ogni succesiva generazione insoluti, trasmessi,
Oggi alla nostra-e noi faremo lo stesso.

Walt Whitman

segnalata da Antonella venerdì 26 novembre 2004

stelline voti: 8; popolarità: 0; 0 commenti

categoria: Poesie

Ahimè, Ahi vita!

Ahimè, ahi vita! domande come queste mi perseguono,
D'infiniti cortei d'infedeli, città gremite di stolti,
Io che sempre rimprovero me stesso, (perchè più stolto
di me, chi di me più infedele?)
D'occhi che invano anelano la luce, scopi meschini, lotta
rinnovata ognora,
Degli infelici risultati di tutto, le sordide folle anfamanti
che in giro mi vedo,
Degli anni inutili e vacui degli altri, e io che m'intreccio
con gli altri,
La domanda, ahimè, che così triste mi persegue,-che v'è
di buono in tutto questo, o Vita ahimè?

RISPOSTA
Che tu sei qui -che esistono la vita e l'individuo,
Che il potente spettacolo continua, e che tu puoi contri-
buirvi con un tuo verso.

Walt Whitman - tratto da Foglie d'erba

segnalata da Antonella domenica 24 ottobre 2004

stelline voti: 10; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Poesie

Sconosciuto che passi!
Non sai con quanto desiderio io ti guardo,
tu devi essere colui che io cercavo.
Certamente ho già vissuto una vita di gioia con te,
tutto è ricordato mentre passiamo l'uno vicino all'altro, fluido, amorevole, casto, maturo.
Sei cresciuto con me, sei stato ragazzo con me,
ho riso e scherzato con te,
il tuo corpo è diventato qualcosa che non appartiene soltanto a te, nè ho lasciato che il mio restasse mio soltanto.
Mi hai dato il piacere
dei tuoi occhi,
del tuo volto,
della tua pelle,
ma purtroppo posso solo pensarti quando seggo da solo o veglio la notte da solo.
Devo aspettarti, non dubito che ti incontrerò ancora.....e a questo devo badare,
di NON PERDERTI.

Walt Whitman

segnalata da Antonella martedì 21 settembre 2004

stelline voti: 13; popolarità: 1; 0 commenti

categoria: Aforismi » amore

Eravamo insieme, tutto il resto del tempo l'ho scordato

Walt Whitman

stelline voti: 20; popolarità: 4; 0 commenti

categoria: Frasi d'amore

Fra i rumori della folla ce ne stiamo noi due/ felici di essere insieme, parlando/ poco, forse nemmeno una parola

Walt Whitman



© 2000-2019 copyright
Per contattarci o saperne di più sul sito vieni al CENTRO INFORMAZIONI

20 ms 01:54 24 082019 fbotz1